ROCK IN ROMA accende l’estate 2023: questa sera i Lovegang126 aprono l’edizione

Il Festival diffuso che accende le 3 venue più esclusive della Città Eterna con i live dei protagonisti della grande musica nazionale e mondiale Ippodromo delle Capannelle 2 palchi, Red e Black Stage Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone Cavea Circo Massimo

È il festival che continua a scrivere i più importanti capitoli della grande musica live nella Capitale e che, ogni anno, si rende palcoscenico sempre aperto agli artisti di fama nazionale e mondiale: ROCK IN ROMA torna per una nuova stagione di imperdibili concerti-evento, da giugno 2023. Dopo i successi degli anni precedenti, il festival scalda i motori in vista dell'estate live e presenta la line up della 13° edizione.

Tra le realtà musicali più importanti di tutta Europa, che – di anno in anno – allargano i confini delle proposte artistiche, Rock in Roma è una grande festa dello spettacolo che andrà in scena dall'8 giugno nelle tre venue prestigiose ed esclusive della Città Eterna. La line up multi-genere e trasversale, dall'anima rock e dall'attitude pop e urban, è in grado di entusiasmare e di soddisfare le esigenze di tantissimi music lover che concepiscono la musica come esperienza pura, piena e sempre nuova.

Tanti i nomi, per un fitto calendario di concerti che vedranno protagonisti grandi headliner, artisti nazionali e internazionali di maggior successo, da Arctic Monkeys a Paul Weller, da Coez a Lazza, Salmo, Rancore e molti altri, che si racconteranno anche ai microfoni di RAI RADIO 2, la radio ufficiale del festival, sempre in connessione con la grande musica.

Maxmiliano Bucci e Sergio Giuliani, fondatori e direttori artistici di Rock in Roma, realizzano ogni anno imprese importanti per lo spettacolo dal vivo nel nostro Paese rendendo la musica live protagonista indiscussa dell'estate romana, e soddisfano – anche grazie alla consulenza artistica, il forte supporto e coinvolgimento di Armando Perticaroli – le esigenze dei fan dei più rinomati artisti, provenienti da ogni parte del mondo.
Sin dalle prime edizioni hanno concepito Rock in Roma come il festival della Capitale musicalmente viva, invitante e competitiva: la città più rock al mondo, palcoscenico di unici.

Grazie al lavoro di THE BASE, società leader nella produzione di grandi eventi sul territorio nazionale, la kermesse ha ospitato, dal 2009 ad oggi, star internazionali ed italiane, con molti nomi eccellenti di artisti e rock band; i bill degli ultimi anni vantano nomi quali The Rolling Stones, Bruce Springsteen, David Gilmour, Roger Waters, Radiohead, Duran Duran, Måneskin, Post Malone, Cigarettes after Sex, Marilyn Manson, The Chemical Brothers, The Killers, Metallica, Slipknot, Muse, Thirty Seconds To Mars, Queens of Stone Age, The Lumineers, Sigur Rós, The Smashing Pumpkins, Iron Maiden, Linkin Park, solo per citarne alcuni. Pensato e strutturato sin dalla sua prima edizione come festival diffuso nella città, Rock in Roma darà suono e colore alla periferia della Capitale, all'Ippodromo delle Capannelle che si rende ancora una volta luogo di aggregazione: il Red Stage e il Black Stage ospiteranno i live di LOVEGANG126, ROCK ME PRIDE; GEOLIER; BRESH; RANCORE; TEENAGE DREAM SUMMER CAMP; NASKA; COMA_COSE; NU GENEA; PAKY, VILLABANKS (special guest: SHARI); LAZZA; CAPO PLAZA; MEZZOSANGUE; COEZ; MALUMA; SALMO; ARCTIC MONKEYS (special guests THE HIVES + WILLIE J HEALEY); MANUEL AGNELLI; ARTICOLO 31 (opening act: WLADY; special guests: TIGER FREGNA); CARCASS + CANDLEMASS (Nightfall Special Show) + GUESTS; ROSA CHEMICAL; SFERA EBBASTA + SHIVA; OZUNA.

La Cavea dell'Auditorium Parco della musica Ennio Morricone ospiterà la grande musica del Modfather: PAUL WELLER concluderà la stagione live di Rock in Roma con un concerto attesissimo.
Al Circo Massimo, leggendaria location dalla bellezza mozzafiato, si svolgerà lo special event estivo prodotto da Live Nation in collaborazione con Rock in Roma: il 5 agosto 2023 si esibiranno gli IMAGINE DRAGONS, vincitori di un Grammy Award per la Best Rock Performance, 46 milioni di album venduti per 4 dischi di Platino, oltre 30 dischi di Platino per i singoli, 74 miliardi di stream.

Per la prima volta nella storia del festival, arriverà a Rock in Roma il ROCK ME PRIDE, party ufficiale del Roma Pride powered by Muccassassina, diretto artisticamente da Diego Longobardi e previsto per sabato 10 giugno dalle ore 20 all'Ippodromo delle Capannelle, occasione in cui canteranno anche Paola & Chiara, dopo aver sfilato alla Grande Parata in qualità di madrine.
Tra gli ospiti che si alterneranno sul palco, BigMama, Sem&Stènn, Vergo, direttamente da Drag Race Italia la vincitrice della prima e della seconda stagione Elecktra Bionic e La Diamond. In consolle dal Brasile Tommy Love, Bradshaw, Jonathan Heitch, DJ Anto, Dominik, Tompi (Latte fresco).
Una festa dirompente e ribelle, sovvertitrice delle convenzioni sociali e sessuali, con un cast straordinario, più di 50 artisti coinvolti, un sound system stellare e ospiti internazionali. Tra le novità di questa edizione di Rock in Roma ci sono le finali di Hit Week Talent, live all'Ippodromo delle Capannelle, occasione in cui si esibiranno gli 8 finalisti del contest targato Hit Week 2023, il più importante Festival al mondo dedicato alla diffusione della musica e della italiana. I due vincitori si esibiranno come opening di artisti principali negli show di Miami e Los Angeles.

Fedele compagna di viaggio di Rock in Roma dal 2017 è RAI RADIO 2, che anche quest'anno racconterà gli appuntamenti della grande musica live in connessione – con il programma “Rock and Roll Circus” condotto da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini, che intervisteranno in esclusiva gli artisti protagonisti della line up – e con il popolo della rete; sui social di Rai Radio 2, infatti, sarà possibile seguire le interviste esclusive e le curiosità dal backstage per uno “storytelling” inedito della rassegna. Inoltre, Rai Radio 2 sarà presente on site all'Ippodromo delle Capannelle, con un dj set dedicato nel preshow dei concerti. Official media partner del festival è ROCKOL, anche in questa nuova avventura targata 2023, testata leader in Italia per l'informazione tematica nonché punto di riferimento per gli appassionati di musica.

Si rinnova anche quest'anno l'importante accordo con Regionale di Trenitalia. Sabrina De Filippis, Direttore Business del Regionale, evidenzia come la partnership con Rock in Roma consenta di offrire agli appassionati che parteciperanno ai concerti, grazie ai treni speciali, una risposta facile, conveniente e soprattutto sostenibile per godersi il grande Rock proposto anche quest'anno dagli organizzatori.

Un piano mobilità di massima efficienza, dunque, per collegare l'Ippodromo delle Capannelle al centro della città, che vede anche la collaborazione tra Rock in Roma ed Eventi in Bus, il servizio che metterà a disposizione Bus-Navetta al termine dei concerti per accompagnare gli spettatori fino al centro di Roma. Anche Rock in Roma contribuisce allo sviluppo e alla diffusione di una coscienza ambientale in senso ampio: il festival è sempre di più eco-friendly, evento a impatto zero e al servizio della tutela dell'ambiente, che con scelte eco-sostenibili radicali e necessarie si pone come evento che sia da esempio di promozione di tanti comportamenti socialmente utili e sostenibili, in modo che la passione per la musica e il rispetto per l'ambiente siano legati indissolubilmente.

Nelle location dei concerti saranno predisposte delle isole ecologiche per la raccolta differenziata, sulla base di protocolli per un basso impatto ambientale.

Si ringrazia Hippo Group, Ippodromo delle Capannelle

Prevendite:
sito RockinRoma
Tel. 06.31076882

Fonte: Daniele Mignardi Promopressagency – Comunicazione

About EZrome

Check Also

Opera a Villa Sciarra: arte in natura per la stagione estiva 2024

#OPERA #arteinnatura #VillaSciarra #EZrome Il 27 giugno 2024, Villa Sciarra ospiterà la mostra di arte contemporanea "OPERA: arte in natura - natura in arte", dalle 18:00 alle 22:00. Curata da Eugenia Querci e Elena Lago, l'evento includerà installazioni, performance e concerti, promuovendo il dialogo tra arte e natura. Ingresso gratuito da Viale delle Mura Gianicolensi e via Calandrelli.

La nuova stagione 2024/2025 del Teatro de’ Servi: I dinosauri non avevano le commedie

#TeatrodeServi #commedie #stagione2024 #EZrome Il Teatro de’ Servi annuncia la stagione 2024/2025 con il claim "I dinosauri non avevano le commedie". Dal prossimo autunno, il teatro proporrà 22 spettacoli suddivisi in commedie a lunga e breve tenitura, eventi speciali di stand-up comedy e concerti. Una stagione che promette di essere variegata e coinvolgente.