Giovedì, 01 Dicembre 2022

amazon prime video

Tornano a suonare i ragazzi della Roma Youth String Orchestra in occasione della festa della Musica, ancora una volta accolti dalla Biblioteca Villa Leopardi che li ospiterà all’aperto, all’interno del parco in cui è collocata.

Verrà offerta una panoramica dei più bei brani di musica barocca, spaziando dall’ariosità della Venezia di Antonio Vivaldi, passando per il Settecento Napoletano di Francesco Durante – un autore per molti tutto da scoprire - fino ad approdare a Johann Sebastian Bach, uno dei più grandi geni della storia della musica.

Sarà l’occasione per ascoltare nuovamente i giovani musicisti di quest’orchestra da camera d’archi, presente a Roma e nel resto d’Italia con concerti seguitissimi da quando il gruppo si è costituito nel 2015. Nel corso di questi anni alcuni di loro hanno già conseguito diploma e laurea in Conservatorio, mentre i più giovani continuano con entusiasmo a mettere le basi del loro futuro di musicisti perseverando con tenacia e dedizione nello studio del loro strumento ad arco.

Nell’oasi verde di Villa Leopardi risuoneranno le note dei violini di Emilia Nigro, Chiara Politano, Ludovica Simeoli, Cochise Gozzer, Carolina Han Guerrieri, la viola di Giovanni Nigro, il violoncello del M° Francesca Lovotti e il pianoforte del M° Valerio Tesoro.

L’esecuzione sarà introdotta da una serie di brevi interventi di guida all’ascolto a cura dell’Associazione Culturale Insieme Oltre la Musica.

Martedì 21 giugno 2021, h.17:30: Invito alla musica con la Roma Youth String Orchestra, Biblioteca “Villa Leopardi”, Via Makallè 9, Roma –

ingresso libero con prenotazione via mail al seguente indirizzo:

segreteriaorchestra (at) iolm it

Per informazioni: iolm it

 

 

Fonte: Segreteria orchestra

Ultime da ARvis.it

ARvis.it

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.