Martedì, 06 Dicembre 2022

amazon prime video

ANASTASIO IL 29 APRILE IN CONCERTO ALL’ORION DI CIAMPINO (RM) con il MIELEMEDICINA TOUR 2022

Dopo l’uscita del suo ultimo album “MIELEMEDICINA”, ANASTASIO è finalmente tornato sul palco.

Il MIELEMEDICINA TOUR 2022 farà tappa all’Orion di Ciampino (RM) venerdì 29 aprile e sarà l’occasione per ANASTASIO di presentare dal vivo i brani di “MIELEMEDICINA”, il suo nuovo album (Epic/Sony Music) oltre al resto del suo repertorio.

Il MIELEMEDICINA TOUR 2022, partito ad inizio aprile da Bologna, nelle scorse settimane ha portato Anastasio nei principali club d'Italia. Questo il calendario completo del tour organizzato da Magellano Concerti:

06 aprile 2022 BOLOGNA Estragon
07 aprile 2022 FIRENZE Viper
14 aprile 2022 MILANO Fabrique
15 aprile 2022 TORINO Hiroshima Mon Amour
(recupero del 15 aprile 2022 Venaria Reale (to) - Teatro della concordia)
21 aprile 2022 RONCADE (TV) New Age
(recupero del 22 aprile Padova – Hall)
23 aprile 2022 TRENTO Sanbapolis
28 aprile 2022 NAPOLI Duel
29 aprile 2022 CIAMPINO (RM) Orion
(recupero del 29 e del 30 aprile Roma - Spazio Rossellini)

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti (per informazioni e biglietti magellanoconcerti it).

“MIELEMEDICINA”, il nuovo album di ANASTASIO (Epic/Sony Music), arriva dopo due anni di silenzio dal precedente album di debutto “ATTO ZERO” e contiene 9 brani inediti tra cui il primo estratto “ASSURDO” e il nuovo singolo “E INVECE”.

Questa la tracklist completa: “E invece”, “Assurdo”, “Babele”, “Simbolismo”, “Tubature” con Stefano Bollani, “Magari”, “Dea dai due Volti”, “L’impero che muore”, “L’uomo, il cosmo” di cui spicca tra gli autori il nome di Boosta.

Anastasio (che firma tutti i brani del disco) non ha mai amato parlare di sé, ma ha sempre preferito mettere in musica ciò che pensa e tirarlo fuori attraverso la sua scrittura originale, fatta di immagini e incastri, che rappresenta un unicum della scena italiana tra rap e pop.

Il titolo del disco nasce da una frase dello scrittore latino Lucrezio:

"Quando i medici vogliono dare ai bambini il ripugnante assenzio, ricoprono prima i bordi della coppa con uno strato di miele biondo e zuccherato, e il fanciullo imprevidente, le labbra sedotte dalla dolcezza, inghiotte nello stesso tempo l’amaro infuso e, ingannato ma non vittima, ne riceve forza e salute."
Lucrezio

“Questi due anni di assenza che hanno portato alla pubblicazione di “MIELEMEDICINA” sono stati due anni di crescita, esplorazione, ampliamento” ammette Anastasio che aggiunge: “per fare un nuovo album ho bisogno di essere nuovo io, di aver vissuto abbastanza per poterne scrivere”.

Marco Anastasio, classe 1997 di Meta (nella penisola sorrentina), si appassiona al rap alle scuole superiori e comincia a pubblicare i suoi primi brani su YouTube.

Nel 2018 partecipa alle selezioni di X Factor, entrando a far parte della squadra di Mara Maionchi, dove si fa notare per la sua capacità di rielaborazione in versi di alcuni grandi classici della canzone italiana e internazionale; alla fine della competizione conquisterà il gradino più alto del podio, diventando il primo rapper in tredici edizioni italiane del talent show a essere incoronato vincitore. Con il singolo inedito La fine del mondo, prodotto da Don Joe, debutta al primo posto delle classifiche di Spotify, Apple Music, iTunes e FIMI e ottiene due dischi di platino. il brano fa parte dell'omonimo EP pubblicato a dicembre 2018 per Sony Music che contiene anche i singoli “Ho lasciato le chiavi”, “Generale”, “Un adolescente”, “Autunno” (feat. Bowland) e “Costellazioni di kebab”.

Nel febbraio 2019 presenta sul palco del Festival di Sanremo, fuori gara, il nuovo singolo “Correre”, anticipato da un toccante monologo di Claudio Bisio. Sul palco del 1mo maggio durante l’esibizione del suo brano “Rosso Malpelo” (tratto dal suo EP del 2015 “Disciplina Sperimentale”) pronuncia un discorso sui diritti delle maestranze che nell'ombra rendono possibile gli spettacoli (discorso che un anno più tardi suonerà come premonitore a causa delle difficoltà causate al comparto live dalla pandemia).

Dopo un lungo tour partito a marzo e proseguito poi in estate, ad ottobre si esibisce su Raiuno in occasione della trasmissione Una storia da cantare, dedicata a Fabrizio De André, producendosi in un'acclamata reinterpretazione de “La Guerra di Piero” vista dal punto di vista di un giovane soldato austriaco, impegnato sul fronte opposto del protagonista del brano originale. A novembre 2019 pubblica Il fattaccio del Vicolo del Moro, liberamente ispirato al celebre monologo del 1911 del poeta romano Amerigo Giuliani (l'originale si intitola Er fattaccio) in cui un assassino confessa il suo delitto, portato al successo nella versione di Gigi Proietti. Il 10 gennaio pubblica Atto Zero, intro e title-track del suo primo album ufficiale.

Nel 2020 partecipa alla 70° edizione del Festival di Sanremo con il brano “Rosso di Rabbia”, di cui è autore del testo, con la musica a firma di Marco Azara, Luciano Serventi e Stefano Tartaglini e la produzione a cura di Danny the Cool & Stabber. Il brano è concepito come un capitolo della storia di un personaggio che Anastasio sta rincorrendo da anni: il Sabotatore.

Il 7 febbraio 2020 esce il suo primo album ufficiale, ATTO ZERO, la cui produzione artistica è curata da due pesi massimi della musica rap come Slait e Stabber, oltre che da Alessandro Treglia. Il progetto contiene tutte le diverse anime e sfaccettature dell'artista, che rappresenta un unicum della scena italiana: l'energia del rap puro e semplice, la freschezza dei suoi ventidue anni e l'incisività della sua vena poetica con exploit nel cantautorato.

 

 

Responsabile comunicazione Anastasio About srl

Ufficio promozione Epic/Sony Music

Ufficio Promozione Magellano Concerti

 

 

Fonte: About srl

Ultime da ARvis.it

ARvis.it

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.