Giovedì, 22 Agosto 2019

amazon prime video

AIGO (Associazione Italiana Gastroenterologi ed Endoscopisti Digestivi Ospedalieri) compie 50 anni.
Obiettivi di AIGO sono la tutela della Gastroenterologia e dei suoi specialisti e la promozione della conoscenza, della prevenzione, della cura e della riabilitazione delle malattie gastroenterologiche.

Fondata a Roma nel 1969, l’associazione riunisce oggi 2000 associati provenienti da tutte le regioni italiane, collabora da anni con Ministero, Regioni ed Istituzioni sanitarie per la diffusione e lo sviluppo delle migliori pratiche mediche gastroenterologiche.

Ha promosso e elaborato, nell’ambito della Federazione Italiana delle Societa’ delle Malattie dell’Apparato Digerente (FISMAD) il primo Libro Bianco della Gastroenterologia, analizzando l’attivita’ assistenziale specialistica su tutto il territorio nazionale, seguito dopo cinque anni da un primo aggiornamento.
Festeggiando i propri 50 anni, AIGO ha voluto dare un segnale forte di attaccamento ai valori della Gastroenterologia ed, al contempo, del nostro Servizio Sanitario Nazionale.

La Campagna AIGO-50 GASTROPRIDE: nasce per ribadire l’orgoglio di praticare una disciplina medica che ha inciso ed e’ destinata ad incidere in futuro sulla salute di tutti noi, ed allo stesso tempo l’orgoglio di contribuire fortemente ad un sistema sanitario che, tra mille difficolta’, mantiene e produce salute come pochi altri al mondo.

AIGO-.50 GASTROPRIDE e’ un logo ed uno slogan che accompagnera’ manifestazioni scientifiche e informative per tutto il 2019 (ed oltre, perche’ no ?) e dara’ sostanza e filo conduttore al ruolo della nostra disciplina.

I Gastroenterologi sono orgogliosi di avere in questi 50 anni:
1. ridotto di oltre il 20% la mortalità per tumori del colon retto dopo pochi anni dalla diffusione della campagna dello screening
2. modificato la storia naturale della malattia ulcerosa, con la scoperta ed il trattamento dell’Helicobacter Pylori,
3. modificato la storia naturale delle epatiti virali, B e C, con il vaccino e la diffusione dei farmaci antivirali
4. modificato la storia naturale delle malattie infiammatorie croniche intestinali tramite grazie all’utilizzo dei farmaci biologici
5. ridotto il ricorso alla chirurgia per molte malattie, con lo sviluppo dell’endoscopia operativa e dell’eco endoscopia
6. sviluppato tecniche sempre meno invasive come la videocapsula per lo studio del piccolo intestino.

I Gastroenterologi sono orgogliosi dei risultati pubblicati sul Libro Bianco e sul Libro Azzurro che dimostrano in modo incontrovertibile risultati ottimali in termini di durata del ricovero ospedaliero (si spende di meno) e di esiti di salute (si muore di meno) quando il malato con malattie gravi come le emorragie digestive e la pancreatite viene ricoverato in reparto specialistico rispetto al ricovero in altre discipline.

I Gastroenterologi sono orgogliosi di poter fare tutto ciò nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale, nel rispetto dei valori di universalità e solidarietà.
Le tappe fondamentali di questi 50 anni di attività rappresentano per noi oggi il punto di partenza per l’attività futura.
Per questo nasce GASTROPRIDE..

 

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.