28 giugno: giornata nazionale per la prevenzione e la cura dell’incontinenza

Giornata nazionale per la prevenzione e la cura dell'incontinenza urinaria e fecale: consulti gratuiti all'Ospedale San Carlo di Nancy

Lunedì 28 giugno ricorre la 25esima giornata nazionale per la prevenzione e la cura dell'incontinenza urinaria e fecale, problematiche che costituiscono tutt'oggi un tabù ma che riguardano oltre 5 milioni di italiani, il 73% e il 27% uomini.
L'Ospedale San Carlo di Nancy, Ospedale accreditato con il SSN, è tra le strutture riconosciute dalla Regione Lazio come centro di II livello per la prevenzione diagnosi e cura dell'incontinenza in grado di garantire assistenza specialistica, sia ambulatoriale che ospedaliera, prendendo in carico il paziente per tutto il percorso diagnostico e di trattamento.
Lunedì 28 giugno, in occasione della giornata nazionale dedicata, la struttura di GVM Care & Research propone consulti gratuiti con gli specialisti in Urologia, Ginecologia e Chirurgia Generale con counseling specifico sulle problematiche di incontinenza fecale e urinaria di uomini e donne.
Disponibilità limitata, previa prenotazione sulla pagina dedicata oppure telefonando al numero 06/39976496.

Chi può rivolgersi all'Ospedale per prenotare un consulto gratuito?
Ogni persona che soffre di incontinenza fecale o urinaria, sia essa da sforzo, da urgenza o mista. Queste tipologie di incontinenza possono essere correlate a delle problematiche puramente anatomiche, come ad esempio al prolasso nella donna o a tutte quelle condizioni che possono aver ridotto la forza dello sfintere, così come esistono condizioni post chirurgiche che condizionano l'incontinenza, come ad esempio dopo un intervento radicale della prostata.
“Il nostro è un centro con competenze multispecialistiche riconosciute – spiega il prof. Pierluigi Bove, responsabile dell'U.O. di Urologia all'Ospedale San Carlo di Nancy –. Per questa giornata di sensibilizzazione sull'incontinenza, abbiamo istituito dei consulti gratuiti specifici per l'incontinenza maschile e femminile e forniremo ai pazienti informazioni su questa problematica: sulle moderne tecnologie per la diagnosi, come la RM pelvica, l'esame urodinamico, la cistoscopia flessibile; sulle metodiche di trattamento, anche con programmi di neuromodulazione; sulle terapie più strettamente chirurgiche, con approccio mininvasivo, endoscopico o protesico. È importante sapere che c'è una soluzione per ogni tipologia di questa problematica”.
“Effettueremo consulti finalizzati alla diagnostica dell'incontinenza femminile – commenta il dott. Giuseppe Sorrenti, responsabile dell'U.O. di Ginecologia all'Ospedale San Carlo di Nancy –. Il consulto clinico gratuito ci permetterà di inquadrare la problematica e suggerire alle pazienti eventuali esami strumentali aggiuntivi. Inoltre, è doverosa una menzione ai possibili trattamenti volti alla riabilitazione del pavimento pelvico, effettuati presso la nostra struttura con elettrostimolatore o con laser CO2. Nel caso si rendesse necessaria una correzione chirurgica, l'Unità Operativa Chirurgica di Ginecologia è in grado di proporre tutte le procedure, dallo sling sottouretrale alla somministrazione di sostanze volumizzanti intrauretrali, o interventi più complessi come la colposacropessi”.
Nella stessa giornata consulti gratuiti specifici per l'incontinenza fecale con il prof. Luigi Masoni, responsabile dell'U.O. di Chirurgia Generale presso l'ospedale romano di GVM, utili per indirizzare i pazienti ad eventuali approfondimenti diagnostici (esame manometrico defecografico, RMN delle pelvi, ecografia Trans anale) e a percorsi di trattamento tra cui la riabilitazione del pavimento pelvico con biofeedback.

 

Ufficio stampa GVM Care & Research

 

Ospedale San Carlo di Nancy, Ospedale Generale di Zona accreditato con il SSN, fa parte di GVM Care & Research, gruppo fondato e presieduto da Ettore Sansavini. GVM Care & Research è attivo nei settori della sanità, della ricerca, dell'industria biomedicale e delle cure termali, con obiettivi di assistenza specialistica, prevenzione medica e promozione del benessere e della qualità della vita. Cuore di GVM Care & Research è la rete integrata di 28 Ospedali, molti dei quali di Alta Specialità, 4 Poliambulatori e 4 Residenze Assistenziali presenti in 10 regioni italiane: Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Puglia, Campania e Sicilia. GVM è presente anche all'Estero con 13 strutture ospedaliere in Francia, Polonia, Albania e Ucraina. La sede di GVM Care & Research è a Lugo (Ravenna). L'esperienza e le competenze sviluppate negli anni hanno posizionato GVM Care & Research come polo d'eccellenza nel panorama sanitario italiano soprattutto per Cardiologia, Cardiochirurgia, Elettrofisiologia, Ortopedia, Neurochirurgia, Aritmologia e Trattamento

 

 

Fonte: Elettra Pr 

About EZrome

Check Also

Japan Day: Un viaggio nel cinema giapponese contemporaneo

#CinemaGiapponese #Cultura #EventoRoma #EZrome Il Japan Day dell'Asian Film Festival delinea un percorso narrativo attraverso la nuova cinematografia giapponese, offrendo uno sguardo intimo sulle relazioni umane. Una giornata di proiezioni che, dal dramma alla fantasia, rivela la complessità delle emozioni e della società nipponica, invitando al dialogo tra culture.

Trentacinquesima edizione del Festival delle Cerase a Palombara Sabina

#FestivaldelleCerase #CinemaItaliano #BorisSollazzo #EZrome Dal 19 al 21 aprile a Palombara Sabina si svolgerà il trentacinquesimo Festival delle Cerase. Guidato da Boris Sollazzo, il festival promette un programma ricco con la partecipazione di celebri nomi del cinema italiano.

Lascia un commento