vitamina_a
vitamina_a

Giornata Mondiale della Vista 2009

La donna
protagonista attiva nella lotta alla cecità

vitamina_aPer ricordare all'
opinione pubblica mondiale che la cecità può essere prevenuta o curata con
interventi mirati, CBM Italia, ogni anno, festeggia la Giornata Mondiale
della Vista
sotto l'egida dell' OMS.

La Giornata Mondiale della Vista 2009 del prossimo 8 ottobre,
verterà sul tema della disabilità visiva
al femminile
. Nel mondo le con handicap visivo sono circa 175,8
milioni (circa il 56%), di cui circa 142,5 milioni sono affette da ipovisione, mentre 26,1 milioni sono cieche.
Una donna cieca, nei paesi poveri, ha difficile accesso a molti beni primari:
all' educazione, alla formazione, alla costruzione di una famiglia, al lavoro,
all' autosufficienza stessa. Per tale ragione, le donne non vedenti sono
spesso condannate all'emarginazione, alla povertà, alla solitudine.

ej-eyetesting9658La Giornata Mondiale della Vista 2009 pone l' accento sulla donna
non solo come una delle principali vittime della cecità,
ma  anche e soprattutto come protagonista attiva nella lotta
alla cecità
. Sia nel
contesto familiare che in quello sociale, la donna è generatrice di
vitali
, dalla salute della prole allo sviluppo dell'economia
locale.
 La donna, quindi, è una
protagonista attiva della vita sociale e in quanto tale è un vettore di della salute in materia
di cura e prevenzione delle disabilità visiva nella famiglia e nella società
. 

CBM Italia, in occasione della Giornata Mondiale
della Vista 2009, sottolinea come un processo di empowerment delle donne nei Paesi in Via di Sviluppo e il
loro accesso a ruoli importanti
all'interno della società
potrebbe contribuire a ridurre la cecità, essendo
le donne più sensibili ai temi della salute rispetto agli uomini.

Accanto a CBM Italia, in questa X edizione della Giornata Mondiale della
Vista
, ci saranno numerose donne, testimonial della mission e dell'opera
dell'organizzazione nel mondo. Federica
Panicucci
presenterà insieme a Leonardo Manera Risate in "Vista", una serata di grande
spettacolo e di solidarietà alla quale parteciperanno altri importanti donne e
testimonial di
CBM Italia
tra le quali
Teresa
Mannino
di Zelig, la cantante Malika
Ayane
e la cantante non vedente
Annalisa Minetti.
L'appuntamento è per l'8 ottobre presso il
Ventaglio Smeraldo
(piazza XXV Aprile 10, Milano) dove non mancheranno importanti ospiti e
testimonial di
CBM
Italia tra cui
Enrico Bertolino, Bruce Ketta, Marco Della
Noce, Giancarlo Kalabrugovic, Diego Parassole. A rallegrare la serata anche la
musica di Roy Paci e Aretuska acoustic band. 

ej-eyelowvision8059I testimonial di CBM Italia sono impegnati,
inoltre, in prima persona per promuovere una campagna di raccolta fondi via
SMS a favore dei bimbi del Congo
che rischiano di perdere la vista a
causa della mancanza di Vitamina A
.

Dal 5 al
25 ottobre inviando
un sms al numero 48582 da cellulari privati Tim,
Vodafone, Wind e 3, sarà possibile donare 1 euro ai progetti CBM; la stessa numerazione
sarà valida chiamando da rete fissa di Telecom Italia e il valore della
donazione in questo caso sarà di 2 euro. 

È possibile anche
effettuare una donazione online su
www.cbmitalia.org

 
Guarda il video!

Foto courtesy of CBM Italia

About Roberto Vignola

Check Also

Gli Europei di Atletica Roma 2024 al via con lo ‘School Day’

#Atletica #Europei2024 #SchoolDay #EZrome Gli Europei di Atletica Roma 2024 iniziano il 7 giugno con lo 'School Day', offrendo agli studenti biglietti a 1 euro per le sessioni del primo giorno all'Olimpico. La promozione "Last Call" garantisce un 40% di sconto sui biglietti fino al 30 maggio. Un evento di inclusione si affaccia alla capitale.

Planetario di Roma festeggia 20 anni sotto le stelle

PlanetarioDiRoma #20AnniSottoLeStelle #EventiRoma #EZrome Planetario di Roma celebra venti anni di attività Per festeggiare i 20 anni dalla sua inaugurazione, il Planetario di Roma organizza eventi gratuiti il 24 e 26 maggio. Le celebrazioni includeranno spettacoli, tavole rotonde e momenti di condivisione delle esperienze dei visitatori. La prenotazione è obbligatoria e si può effettuare chiamando il call center al numero 060608.

Lascia un commento