La Fontana di piazza Campitelli

La Fontana di Piazza Campitelli

La Fontana di piazza CampitelliLa realizzazione della Fontana di Piazza Campitelli è legata alla fine dei lavori dell’antico Acquedotto alessandrino (per l’esattezza l’undicesimo dell’antica Roma) avvenuta nel 1587. Così com’era avvenuto per quello dell’Aqua Virgo, anche adesso bisognava realizzare un’opportuna ramificazione sotterranea secondaria del condotto, in modo tale da assicurare l’approvvigionamento idrico nelle zone circostanti, in questo caso i colli Quirinale e Viminale. Per fare questo occorrevano, però, delle adeguate fontane.

Quella di piazza Campitelli venne commissionata da Papa Sisto V e del progetto se ne occupò il celebre architetto Giacomo Della Porta.
C’è da dire che la fontana venne però costruita grazie al finanziamento di quattro famiglie nobili che possedevano palazzi sulla piazza, ovvero gli Albertoni, i Capizucchi, i Muti ed i Ricci, i cui stemmi vennero poi scolpiti sui lati concavi della tazza centrale.
In sostanza tale progetto comprendeva una vasca ottagonale in travertino, con i lati alternativamente rettilinei e concavi, al cui interno era collocata una seconda vasca della medesima forma, più piccola ma molto più profonda, che conteneva al centro un catino circolare, sorretto da un pilastro a forma di calice da cui precipitava l’acqua. C’è da aggiungere, però, che la fontana venne realizzata materialmente dallo scultore Pompilio De Benedetti.
All’inizio venne posizionata dinnanzi alla Chiesa di Santa Maria in Portico in Campitelli, tuttavia nel 1675 si decise di spostarla definitivamente in posizione piuttosto decentrata, sempre chiaramente nell’omonima piazza (a causa, si dice, del persistente vociare delle persone che sostavano in prossimità della fontana).

About ez Rome tour

Check Also

Anteprima Terra Madre e Festa del Bio al MAXXI dal 24 al 26 maggio 2024

#Eventi #Roma #AgricolturaBiologica #EZrome Dal 24 al 26 maggio 2024, il MAXXI di Roma ospiterà Anteprima Terra Madre e Festa del BIO, una tre giorni di incontri, laboratori, conferenze e una mostra mercato con i produttori dei Mercati della Terra, Presìdi Slow Food e biologici del Lazio. Un'occasione per esplorare le proposte dei giovani attivisti della società civile italiana e sensibilizzare il pubblico sul biologico.

La Nueva Ola: conclusa con successo la 17ª edizione del festival di cinema spagnolo e latinoamericano

#Cinema #LaNuevaOla #FilmFestival #EZrome Conclusa con successo la 17ª edizione de La Nueva Ola, Festival del Cinema Spagnolo e Latinoamericano di Roma. "Te estoy amando locamente" si aggiudica il premio del pubblico. Il festival proseguirà il suo tour in varie città italiane nei prossimi mesi, portando il meglio del cinema spagnolo e latinoamericano.