amatriciana
amatriciana

Bucatini all’Amatriciana

amatricianaIn realtà la ricetta originale di Amatrice, una cittadina in provincia di Rieti, che si incontra percorrendo la Salaria, prevede gli spaghetti, mentre la versione con i bucatini è stata adottata proprio a Roma. Qualsiasi versione preferiate è comunque d’obbligo la pasta lunga, meglio se di grosso diametro.

Ingredienti per 4 persone:
400g di bucatini
300g di pomodori
200g di passata di pomodoro
120g di guanciale affumicato o pancetta affumicata
60g di pecorino stagionato
peperoncino
vino bianco
sale

Preparazione:
tagliate il guanciale (o la pancetta) a cubetti e cuocetelo a fuoco basso in una pentola da sugo senza olio, ma con uno o due peperoncini (dipende da quanto sono piccanti), meglio se spezzettati. Quando comincia a rosolare e il grasso è diventato trasparente aggiungete un bicchiere di vino bianco e fatelo evaporare. Aggiungete quindi i pomodori tagliati a pezzetti (o la salsa a pezzettoni) e la passata, poco sale (il guanciale è già saporito) e un pizzico di zucchero. Lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco vivace.
Intanto lessate i bucatini in abbondante acqua salata. Scolatela un minuto prima della fine della cottura e quindi unitela al sugo nella pentola e ripassatela sul fuoco. Aggiungete il pecorino grattugiato e mescolate bene per condire uniformemente. Servite ancora ben caldo.

About Lana Fiore Falardi

Check Also

enCICLOpedia: Le cose che dovresti sapere sulla giustizia mestruale

#giustiziamenmstruale #WeWorld #povermestru #EZrome La recente indagine di WeWorld, "enCICLOpedia. Le cose che dovresti sapere sulla giustizia mestruale", evidenzia come quasi una persona su sei in Italia dichiari di non poter acquistare prodotti mestruali. Il rapporto sottolinea la necessità di un congedo mestruale e lancia una campagna di sensibilizzazione per promuovere la giustizia mestruale.

OxidAction / Relocating film decay: la nuova mostra multimediale a Roma

#Mostre #Roma #OxidAction #EZrome "OxidAction / Relocating film decay", la nuova mostra multimediale a Roma, inaugura il 7 giugno presso la Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico ETS. Parte dell'iniziativa Archivissima - La notte degli archivi, la mostra esplora il degrado delle pellicole cinematografiche della Prima Guerra Mondiale in un percorso sensoriale tra fotografia e cinema.

Lascia un commento