Giovedì, 20 Giugno 2019

amazon prime video

mascotte-mondiali-2010-sud-africaCon una squadra così non si va da nessuna parte. Gioco lento, senza idee, poca reattività, distrazione in difesa all'inizio partita che ci costringe poi a dover sempre recuperare il risultato, due tiri in porta in tutta la partita e sempre da fuori area e inoltre, stavolta, l'unico gol segnato su rigore. Questa è la sintesi della partita dell'Italia, che nel positivo ha solo tanto possesso palla, ma che rende ancora più negativi tutti gli altri dati. Una Nuova Zelanda modestissima che oppone solo una grande forza fisica e la stazza dei giocatori, ma che riesce a difendersi tranquillamente contro la pochezza dell'attacco italiano. Passano in vantaggio su un calcio di punizione buttato in mezzo e segnato in fuori gioco grazie all'altezza dei propri giocatori e grazie alla poca reattività dei nostri. Ma tant'è. Dopo recuperare è difficile e ci riesce solo grazie ad un rigore (tirato da Iaquinta) dato un tantino generosamente su un fallo su De Rossi che accentua la caduta. Dopodichè il nulla, a parte i due tiri di Montolivo da fuori area, di cui uno colpisce il palo. Ribadisco, in chiusura, mancano le idee, manca la fantasia e manca un fantasista che crei l'occasione e, comunque, non sono sicuro che se anche ci fosse, con questo attacco si riuscirebbe a combinare qualcosa.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.