Lunedì, 30 Novembre 2020

amazon prime video

RanieriLa Roma non bleffa e cala il poker contro il Palermo. Il risultato finale è di sicuro troppo pesante in relazione all'ottima prestazione dei rosa-nero. Ma al di là del riconoscere i meriti del Palermo non si può non sgranare gli occhi di fronte a questa Roma. I numeri parlano chiaro e cominciano ad assumere proporzioni interessanti. Ventesimo risultato utile consecutivo. Sesta vittoria di fila in campionato. E, grazie all'ottima prestazione del Napoli contro l'Inter, altri due punti rosicchiati alla capolista. Fa bene Mister Ranieri a tenere lontane le menti dei suoi giocatori dall'utopistica ipotesi di arrivare a competere con lo squadrone neroazzurro per l'assegnazione dello scudetto. Ma io sfido qualunque tifoso romanista a non ammettere che non ci sta pensando. Anche alla luce del prossimo impegno di campionato che vedrà l'undici di Mourinho affrontare la Sampdoria, sfida non agevole, mentre la Roma affronterà all'Olimpico il Catania. Grande rispetto per i prossimi avversari ma le previsioni sono ottimistiche. Forse si potranno rosicchiare altri due punti all'Inter, forse addirittura tre. Sognare è lecito.

totti_2Tornando alla partita l'unica nota non positiva è stata la prestazione di Francesco Totti. Non per sua colpa. Il Capitano è reduce da un infortunio che sta procurando molti fastidi e intoppi sulla strada del pieno recupero. Totti infatti non riesce ad espimere tutta la sua classe e, come gli accade spesso in queste situazioni, si innervosisce. Fino ad arrivare a commettere un brutto fallo, quasi di reazione, su un giocatore del Palermo. Fallo che gli poteva costare anche il rosso diretto invece che il cartellino giallo ricevuto. In quanto diffidato, l'ammonizione gli farà saltare il match con il Catania. Volendo vedere il lato positivo avrà così più tempo per far sfiammare il ginocchio. Di sicuro ci sarà il 28 febbraio contro il Napoli, incontro fondamentale per entrambe le squadre, quando è previsto il ritorno in campo anche di Luca Toni. Recuperare i due campioni del mondo per il match contro i partenopei sarà il valore aggiunto a questa Roma già straordinaria.

brighi2Anche se acciaccato è comunque del Capitano l'assist che permetterà a Matteo Brighi di aprire le marcature grazie però ad una deviazione di testa di Bovo. Il centrocampista tutto sostanza della Roma non si è limitato solo a segnare il primo e il terzo dei quattro gol ma ha servito a Baptista un pallone facile facile da scagliare in rete. Speriamo che la cura Ranieri e l'iniezione di fiducia per il gol segnato restituiscano alla Bestia le virtù calcistiche che gli sono proprie e che sembra aver drammaticamente smarrito in questi ultimi mesi. Parole di elogio devono essere rivolte anche a Pizarro a fronte dell'ennesima straordinaria prova delle sue capacità di "direttore d'orchestra". Il cileno è in una condizione fisica e mentale fantastica. Corre e recupera palloni mantenendo salda la lucidità di giocare ogni pallone con sapienza. Senza sprecare un solo passaggio, permette alla squadra di girare come un orologio svizzero. Julio Sergio, il miglior terzo portiere di sempre, come è stato simpaticamente nominato, continua ad essere una vera e propria diga. Anche sul calcio di rigore battuto da Miccoli aveva intutito la direzione senza però arrivarci. Sta garantendo alla Roma tranquillità e molti punti in più. Le sue parate pesano come i gol segnati dai suoi compagni nell'economia dell'intera partita. Ed infine Riise. Il nuovo bomber giallorosso. Ora alla quarta segnatura in cinque gare. Il periodo che sta arrivando sarà un vero "tour de force" per la Roma. Un incontro ogni tre/quattro giorni. A partire da stasera contro il Panathinaikos scopriremo se l'accelerazione presa sul "curvone" di queste ultime sei gare di campionato spingerà l'undici di Ranieri là dove nessun romanista aveva mai osato sperare ad inizio campionato.

Un'ultima considerazione...Occorre sottolineare che fortunatamente ci pensano Roma e Lazio a tenere vivo questo campionato. La prima nella lotta al vertice, la seconda nella lotta per non retrocedere. E' sempre più bello essere giallorosso.

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.