Mercoledì, 21 Ottobre 2020

amazon prime video

Cats_articoloI gatti Jellicle finalmente sono approdati a Roma, per la precisione al Teatro Sistina. La tribù felina di Cats, uno dei musical più amati di tutti i tempi, dal 1981, anno della sua prima apparizione al New London Theater, ne ha fatta di strada. Dopo esser salita sui palchi dei teatri più rinomati del mondo, dal 28 ottobre al 22 novembre 2009 ha entusiasmato il pubblico del Sistina con il suo primo adattamento in lingua italiana.

Il genio di Andrew Lloyd Webber compose il musical basandosi su una raccolta di lettere che il premio Nobel per la letteratura Thomas Stearns Eliot scrisse ai suoi nipotini nel '39, le quali vennero pubblicate in un vero e proprio libro di poesie dal titolo Old Possum's Book of Practical Cats.
Lloyd Webber musicò ogni brano e, attraverso del materiale inedito fornitogli dalla vedova di Eliot, costruì la storia del musical.
Un musical fortunato, passato alla storia per il numero di repliche effettuate nel corso di questi 28 anni e per il record di incassi. La prima produzione, durata fino al 2002, totalizzò ben 16794 repliche soltanto tra Londra e Broadway.

Cats_SistinaDopo esser stato tradotto in 10 lingue, ci ha pensato la Compagnia della Rancia diretta da Saverio Marconi a preparare la versione italiana.
La critica lo ha definito il musical dell'anno e l'evento più atteso della stagione teatrale capitolina.
I Jellicle Cats, coreografati da Daniel Ezralow, si sono riuniti ancora una volta per partecipare alla serata più speciale dell'anno. Al chiaro di luna, fanno festa mentre attendono il vecchio Deuteronomio che sceglierà chi, tra loro, rinascerà a nuova vita.
Il sipario si apre e nel buio brillano solo gli occhi vivaci dei felini che si apprestano a fare festa.
Chi compare appeso alle pareti, chi si catapulta dall'alto, chi entra dalle quinte saltellando..i Jellicle cominciano a presentarsi agli umani e ognuno di loro entusiasma per la sua particolare storia.
Tra questi, spicca il personaggio di Grisabella, l'unico gatto triste e malinconico della tribù. Vecchia e malconcia, la povera Grisabella da grande star si ritrova sola ed emarginata a rimembrare sul suo glorioso passato che ora non le appartiene più.
Interpretata magistralmente da Giulia Ottonello, Grisabella ci offre il momento melodico più bello e celebre di tutto il musical. Sulle note del famoso brano Memory – che nella traduzione italiana ci regala comunque un intenso momento di emozione – tutti i gatti restano immobili ad osservarla incantati dalla sua voce e rattristati dalla sua storia.
Il compositore Trevor Nunn si ispirò alla poesia di Eliot Rapsodia su una notte di vento dalla quale rievocò la medesima atmosfera di disperazione e tristezza.
La forza emotiva di questa canzone è sorprendente e le doti della giovane cantante lo sono altrettanto. Non ci fa rimpiangere neanche un pò le interpretazioni delle stelle della musica che negli anni addietro si sono cimentate nella stessa opera. Memory è stata incisa da ben 150 artisti diversi, tra cui, indimenticabili per le loro performance, Barbra Streisand, Celin Dion e il trio Domingo, Carreras, Pavarotti.

Tra un susseguirsi di salti, capriole e sorprendenti coreografie, ci imbattiamo nel gatto più cattivo della tribù, Macavity, che rapisce il vecchio Deutoronomio. Il leader del gruppo tornerà dai Jellicle soltanto grazie alle magie del gatto prestigiatore Mister Mistoffellees, che con le sue acrobazie lascia letteralmente senza fiato. E quando arriva il momento di scegliere chi avrà l'onore di ascendere al paradiso per rinascere a nuova vita, Deuteronomio prende per mano Grisabella e la porta con sé nel "dolce aldilà".

Un finale degno di commozione ci separa da questa tribù di gatti magici che da quasi trent'anni entusiasmano tutti, grandi e piccini.
Cats ha un segreto inconfondibile: con particolari scenografie, vistosi costumi – firmati in questo caso dalla maison Coveri – e con il suo tocco melodrammatico, fonde magnificamente il senso spettacolare a quello sentimentale, l'esuberanza alla malinconia, convincendoci sempre di più che ci sia qualcosa di umano in questi animali.

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.