Teatro Tor Bella Monaca: una Primavera di emozioni e riflessioni

Il Tor Bella Monaca, noto per la sua vivace offerta culturale e parte integrante del sistema Teatri in Comune di Roma, coordinato da Zètema Progetto , si appresta a offrire al suo pubblico una primavera ricca di appuntamenti imperdibili. Nella settimana di Pasqua, dal 28 al 30 marzo 2024, il teatro diventerà il palcoscenico di due produzioni straordinarie: “Diario di un inadeguato – ovvero Mumble Mumble atto II” e “Fiori d'acciaio”, entrambi promettenti momenti di profonda riflessione e puro divertimento.

“Diario di un inadeguato” e l'arte del teatro nel teatro

La prima delle due proposte, “Diario di un inadeguato – ovvero Mumble Mumble atto II”, è una produzione di AltraScena che vede la collaborazione di talenti come Emanuele Salce, Giuseppe Marini e Andrea Pergolari. Questo spettacolo si presenta come un affascinante viaggio tragicomico all'interno dell'esperienza umana, esplorando temi come l'amore, la morte e la ricerca di senso nella vita attraverso la lente dell'umorismo e del grottesco. In scena, due attori si confrontano su un'opera da realizzare, tra ansie e aspettative, tessendo un dialogo che alterna momenti di leggerezza a riflessioni più profonde, evidenziando il conflitto tra l'essere e l'apparire, e la difficoltà di accettarsi per quello che si è.

“Fiori d'acciaio”: Una commedia di forza e delicatezza

Il fine settimana si arricchisce con la rappresentazione di “Fiori d'acciaio”, un testo di Robert Harling che ha lasciato un segno indelebile nella storia del cinema e che, grazie all'adattamento e alla regia di Michela Andreozzi e Massimiliano Vado, promette di conquistare anche il palcoscenico. Questa commedia, interpretata da un cast d'eccezione che include Francesco Bellomo, Barbara De Rossi e Martina Colombari, tra gli altri, si immerge nella vita di un gruppo di forti e determinate, esplorando il loro mondo interiore, le dinamiche di amicizia e i conflitti con sensibilità, ironia e un pizzico di malinconia. “Fiori d'acciaio” è un omaggio alla resilienza femminile, un racconto che, pur nel suo essere ambientato negli anni '80, risuona con sorprendente attualità.

Info utili

Il Teatro Tor Bella Monaca si trova in Via Bruno Cirino, angolo Via Duilio Cambellotti, facilmente raggiungibile con la Metro C o la Linea Bus 20. Il teatro dispone di un ampio parcheggio per gli spettatori. Gli spettacoli sono previsti alle ore 21, con un'eccezione per la domenica, quando inizieranno alle 17:30. I biglietti sono disponibili al prezzo di 12,00 Euro (intero), 10,00 Euro (ridotto), 8,00 Euro (giovani), con la possibilità di acquistare una GIFT CARD da 78,00 Euro valida per 10 ingressi. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il teatro al numero 062010579 o tramite WhatsApp al 3920650683, oppure visitare il sito del Teatro Tor Bella Monaca o la piattaforma Vivaticket.

In un periodo dell'anno in cui la riflessione e il rinnovamento sono temi ricorrenti, il Teatro Tor Bella Monaca offre al suo pubblico la possibilità di immergersi in storie che parlano di vita, amore, accettazione e forza interiore. Una proposta culturale che conferma, ancora una volta, il ruolo essenziale del teatro nella società: quello di specchio, di critica e di celebrazione dell'esistenza umana.

About EZrome

Check Also

Japan Day: Un viaggio nel cinema giapponese contemporaneo

#CinemaGiapponese #Cultura #EventoRoma #EZrome Il Japan Day dell'Asian Film Festival delinea un percorso narrativo attraverso la nuova cinematografia giapponese, offrendo uno sguardo intimo sulle relazioni umane. Una giornata di proiezioni che, dal dramma alla fantasia, rivela la complessità delle emozioni e della società nipponica, invitando al dialogo tra culture.

Trentacinquesima edizione del Festival delle Cerase a Palombara Sabina

#FestivaldelleCerase #CinemaItaliano #BorisSollazzo #EZrome Dal 19 al 21 aprile a Palombara Sabina si svolgerà il trentacinquesimo Festival delle Cerase. Guidato da Boris Sollazzo, il festival promette un programma ricco con la partecipazione di celebri nomi del cinema italiano.