Storie straordinarie di Donne ordinarie – dal 13 al 15 dicembre al Teatro Due

Il 13 e 14 dicembre alle ore 21:00 e il 15 dicembre alle ore 18:00 al  Due (vicolo dei due macelli 37, RM), debutterà lo spettacolo Storie straordinarie di ordinarie, libero adattamento de Le Beatrici di Stefano Benni.

In scena Virginia Risso, Sara Morassut, Lorenza Sacchetto e Jessica Di Bernardi.

Una suora assatanata, una donna ansiosa e una donna in carriera, una vecchia bisbetica e una vecchia sognante, una giovane irrequieta, un'adolescente crudele e una donna-lupo.

Un continuum di irose contumelie, invettive, spasmi amorosi, bamboleggiamenti, sproloqui, pomposo sentenziare, ammiccanti confidenze, vaneggiamenti sessuali, sussurri sognanti, impettite deliberazioni. Uno “spartito” di voci, un'opera unica, fra teatro e racconto. Una folgorazione.

La nuova produzione di Teatro all Femminile porta in scena otto Donne che raccontano le loro storie straordinarie, con sarcasmo, ironia e grande sensibilità.

Storie straordinarie di Donne ordinarie

13 – 14 dicembre h. 21:00

15 dicembre h. 18:00

Teato Due (vicolo dei due macelli 37, RM – metro Spagna)

con Virginia Risso, Sara Morassut, Lorenza Sacchetto, Jessica Di Bernardi

audio-luci Fabio Settimi
scene e costumi Maria Donzella

• COSTO DEL BIGLIETTO ????????? € 12,00

Fonte Ufficio Stampa Teatro al Femminile

About Redazione

Check Also

Al San Filippo Neri nasce l’Infopoint AISM per la Sclerosi Multipla

#SclerosiMultipla #SanFilippoNeri #SupportoPazienti #EZrome L'inaugurazione dell'Infopoint AISM al San Filippo Neri segna un passo avanti significativo nel supporto alle persone con Sclerosi Multipla e i loro familiari. Questo servizio, offrendo informazioni e orientamento direttamente all'interno dell'ospedale, sottolinea l'importanza dell'informazione e della sensibilizzazione come strumenti essenziali nella gestione della patologia.

Giacomo Matteotti al Museo di Roma: un’eroica testimonianza

#GiacomoMatteotti #Democrazia #StoriaItaliana #EZrome La mostra "Giacomo Matteotti. Vita e morte di un padre della democrazia", presso il Museo di Roma a Palazzo Braschi, celebra la vita e l'impegno del leader socialista nel centenario della sua morte, offrendo una riflessione sul suo contributo alla lotta per la democrazia e contro il fascismo.

Lascia un commento