Bai Ming: una personale alla Galleria d’Arte di Roma

Bai Ming, rinomato artista cinese, segna il suo debutto in Italia con la mostra “At the Crossroads of Worlds”, ospitata dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma. La mostra, che si svolgerà dal 24 aprile al 30 giugno 2024, promette di essere un viaggio affascinante attraverso l'arte di un maestro contemporaneo che gioca sapientemente tra le dicotomie di tradizione e modernità.

La carriera di un innovatore

Bai Ming ha guadagnato un posto di rilievo nel panorama artistico mondiale principalmente per il suo lavoro innovativo con la porcellana, un materiale che affonda le radici nella storia culturale cinese. Insegnante all'Università Tsinghua di Pechino e direttore del dipartimento di Ceramica presso l'Accademia di Arti e Design, Bai Ming ha portato le sue ceramiche, dipinti ad inchiostro, lacche e installazioni a livello internazionale, con pezzi esposti in luoghi prestigiosi come il British Museum di Londra e il Musée Cernuschi di Parigi.

Nel corso degli anni, l'artista ha sviluppato una tecnica distintiva che fonde elementi antichi con metodi sperimentali, dimostrando un equilibrio sorprendente tra perfezione e imperfezione. Questo approccio si riflette nelle sue opere, dove la porcellana non è solo un medium, ma una tela per esprimere complesse narrative visive e culturali.

Un dialogo tra est e ovest

La mostra “At the Crossroads of Worlds” è curata da Jean-Louis Andral, direttore del Musée Picasso di Antibes, e illustra il profondo legame di Bai Ming con l'arte sia antica che contemporanea. L'esibizione si propone di esplorare come l'artista attraversi e fonda le influenze opposte, creando un dialogo tra est e ovest che è tanto armonioso quanto provocatorio.

Le opere di Bai Ming spesso riflettono un'interazione con la luce e lo spazio che trasforma le sue sculture in esperienze immersive. L'artista utilizza la tradizionale porcellana blu e bianca, ricca di storia e significato, per tracciare paesaggi immaginari che invitano gli osservatori a perdere se stessi in un mondo di forme, colori e texture. Ogni pezzo è una meditazione sulla natura, l'arte e la memoria, invitando riflessioni sulla vita moderna e sul nostro posto in essa.

Un'esposizione di risonanza globale

L'opera di Bai Ming offre una riflessione contemporanea sui concetti di identità e patrimonio. Attraverso la sua arte, egli esplora la tensione tra l'innovazione artistica e la fedeltà alle tradizioni, creando opere che sono al contempo radicate e rivoluzionarie.

La mostra romana presenta più di ottanta opere che spaziano su trent'anni di carriera dell'artista, dimostrando la sua abilità nell'evolvere e adattare il suo stile artistico nel corso del tempo. Queste opere, che variano da installazioni monumentali a delicate opere su porcellana, rappresentano non solo un'evoluzione personale, ma anche un dialogo in corso con l'arte contemporanea globale.

Info utili

La mostra “Bai Ming. At the Crossroads of Worlds” è aperta al pubblico dal 24 aprile al 30 giugno 2024 presso la Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma. I visitatori possono esplorare l'esposizione tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00. I biglietti sono disponibili presso la biglietteria del museo o possono essere prenotati online. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il museo direttamente via telefono o consultare il loro sito ufficiale per aggiornamenti e speciali legati alla mostra.

About EZrome

Check Also

Torna l’Aqua Film Festival con l’ottava edizione a Roma

AquaFilmFestival #Roma #Cinema #EZrome L'ottava edizione dell'Aqua Film Festival si terrà dal 6 al 9 giugno su MyMovies e alla Casa del Cinema di Roma, con ingresso gratuito. Il festival celebra il tema dell'acqua attraverso cortometraggi e assegna premi in diverse categorie, promuovendo sensibilizzazione ambientale e culturale. Non mancheranno novità e menzioni speciali per questa edizione.

Asher-Smith sfida Zaynab Dosso nei 100 metri a Roma

#atletica #CampionatiEuropei #AsherSmithDosso #EZrome Dina Asher-Smith sfiderà Zaynab Dosso nei 100 metri ai Campionati Europei di Atletica Leggera a Roma, dal 7 al 12 giugno 2024. L'evento si terrà allo Stadio Olimpico, recentemente rinnovato. I biglietti sono disponibili con sconti del 40% fino al 30 maggio. giornata di apertura sarà il “School Day” con ingresso a 1 euro.