Small Format Art: L’arte che si fa grande nel piccolo formato

Nel pittoresco Rione Sant'Angelo, noto anche come il Ghetto di Roma, si prepara ad accogliere un evento artistico di rara intensità: la mostra “Small Format Art ##”, in programma dal 23 al 29 marzo 2024 presso il Pocket Art Studio. Un evento che promette di essere un crocevia di espressioni artistiche contemporanee, dove la dimensione ridotta delle opere non ne limita l'ampiezza espressiva, ma ne amplifica al contrario la forza e il messaggio.

Un microcosmo di creatività

La mostra, curata con maestria da Antonietta Campilongo e organizzata dall'Associazione Neworld E.T.S., si distingue per la sua peculiare attenzione verso le opere di piccolo formato. Un'attenzione che non è casuale, ma rispecchia la volontà di esplorare come, entro confini ridotti, l'arte riesca a condensare visioni del mondo tanto ampie quanto profonde. Gli artisti coinvolti – Andrea Adany, Teresa Bianchi, Antonella Catini, e molti altri fino a Mona Zahedi – attraverso la loro varietà di approcci, modelli e materiali, contribuiscono a creare un tessuto espositivo denso di significati e suggestioni.

Il Pocket Art Studio diventa così il luogo dove la dimensione fisica delle opere si contrappone alla vastità delle narrazioni e delle emozioni che queste sanno evocare. La scelta di un formato ridotto diventa una sfida, un invito a superare i limiti dello spazio per esplorare quelli, ben più ampi, dell'espressione artistica.

Tra arte e convivialità

L'inaugurazione della mostra, prevista per il 23 marzo alle 17:30, sarà un'occasione non solo di incontro con l'arte, ma anche di convivialità, grazie al contributo della Casale del Giglio Società Agricola s.r.l., che arricchirà l'evento con un banco di assaggio di vini. Un gesto che sottolinea come l'arte contemporanea non sia solo contemplazione, ma anche condivisione, dialogo, incontro tra individui e culture.

Il programma di apertura della mostra rispetta la volontà di rendere l'arte accessibile a tutti: dal lunedì, con orario pomeridiano dalle 16:00 alle 19:00, al venerdì, con una duplice fascia oraria che permette sia la visita mattutina (11:00-13:00) sia quella pomeridiana (16:00-19:00), mostrando così un'apertura verso un pubblico il più ampio possibile.

Info utili

La mostra “Small Format Art ##” si svolgerà dal 23 al 29 marzo 2024 presso il Pocket Art Studio, situato in Via della Reginella n. 11, nel suggestivo Rione Sant'Angelo (Ghetto) di Roma. L'ingresso è libero, offrendo così a tutti gli appassionati d'arte e ai curiosi l'opportunità di immergersi in un mondo di creatività densa e compatta. Per chi desidera un momento di pausa culturale, ma anche per gli intenditori, questa mostra rappresenta un'occasione imperdibile per scoprire come la grandezza dell'arte non risieda nelle dimensioni, ma nella capacità di emozionare e comunicare.

“Small Format Art ##” è quindi un appuntamento da segnare in calendario per tutti coloro che amano l'arte e desiderano esplorarne le infinite possibilità espressive, anche e soprattutto quando queste si manifestano in spazi ridotti. Un'esperienza artistica che dimostra come, anche nei piccoli formati, l'arte possa racchiudere universi senza confini.

About EZrome

Check Also

“Leviatano” al Teatro Trastevere; un viaggio nel ridicolo e nel coraggio

#Leviatano #TeatroTrastevere #StupiditàUmana #EZrome “Leviatano” di Riccardo Tabilio, un viaggio tra incompetenza straordinaria e genio visionario, approda al Teatro Trastevere di Roma, promettendo un'esperienza teatrale unica e provocatoria.

“Alice”, il dramma sulla vendetta e il perdono al Teatro Altrove

#Alice #Teatro #Riflessione #EZrome "Alice", al Teatro Altrove di Roma, è un dramma che naviga i turbolenti mari della vendetta e del perdono, esplorando la devastazione emotiva e sociale del femminicidio attraverso il confronto tra due madri.