“Being alive – una serata con Stephen Sondheim” all’Altrove Teatro Studio

Domenica 3 dicembre il palcoscenico dell'Altrove Studio accoglie BEING ALIVE – UNA SERATA CON STEPHEN SONDHEIM, spettacolo a cura di Massimiliano Farau, con Mauro Arbusti al pianoforte e la voce di Joana Estebanell.
Chi è Stephen Sondheim? Uno di quei pochi artisti per cui si può usare serenamente il superlativo assoluto: il più grande autore di Broadway dagli anni sessanta fino al 2021. Poche volte nella storia del teatro musicale di tutti i tempi un compositore si è messo così totalmente al servizio dei personaggi e delle storie attraverso una drammaturgia musicale preziosa capace di illuminare, con esattezza chirurgica e contemporaneamente con toccante empatia, tutte le pieghe dei sentimenti, delle emozioni e delle complessità interiori degli esseri umani.
Il tutto è arricchito dalla grazia di un'ironia sublime, di una compassione sempre aliena dal giudizio e di una capacità di giocare con la parola inarrivabile. Vi proponiamo un viaggio attraverso i suoi capolavori. All'interprete è servita su un piatto d'argento la possibilità di immedesimarsi in un'infinità di anime senza avvertire la minima contraddizione fra la bellezza della musica e l'urgenza espressiva del personaggio, illuminata da strabilianti e mai gratuite idee compositive.

BEING ALIVE – UNA SERATA CON STEPHEN SONDHEIM
A cura di Massimiliano Farau
Pianoforte Mauro Arbusti
Voce Joana Estebanell
DOMENICA 3 DICEMBRE ORE 18
Altrove Teatro Studio – Via Giorgio Scalia, 53 Roma
Biglietti: Intero 15€_ Ridotto 10€
Per informazioni e prenotazioni: telefono 3518700413

Fonte: Ufficio Stampa Maresa Palmacci

About EZrome

Check Also

“Madre, Figlia e Spirito”: trinità femminile in scena

#MadreFigliaSpirito #Teatro #Cultura #EZrome "Madre, Figlia e Spirito" al Teatro Di Documenti di Roma, un viaggio attraverso tre archetipi femminili che esplorano il dialogo tra umano e divino, tra ombra e luce, guidato dalla visione di Ortensia Sayre Macioci.

Forma e Materia: la scultura italiana del Novecento in mostra a Roma

#SculturaItaliana #ArteNovecento #Cultura #EZrome "Forma e Materia" alla Galleria Russo di Roma dal 2 al 30 marzo 2024: un viaggio nell'evoluzione della scultura italiana del Novecento attraverso le opere di maestri come Balla, Fontana e Manzù. Un'esplorazione dell'arte che ha segnato un secolo.