Paolo Belli al Teatro Olimpico giovedì 6 aprile

PAOLO BELLI PUR DI FAR COMMEDIA TRA PROSA, CANZONI E RISATE: GRAN FINALE A ROMA IL 6 APRILE, OLIMPICO

IL TOUR NAZIONALE DEL MUSICISTA DOVE LA COMICITÀ SI FONDE A MOMENTI DI RIFLESSIONE
L'artista racconta le mille peripezie e i colpi di scena vissuti in tanti anni di carriera, fra esilaranti provini a musicisti strambi ma geniali, considerazioni e i suoi grandi successi rivisitati in una nuova veste. Accompagnato da sette musicisti, lascia più spazio al parlato, a storie e aneddoti divertenti e all'interazione con il pubblico

Sarà il Teatro Olimpico di Roma a ospitare la tappa conclusiva del tour nazionale di ‘Pur di far commedia', il divertentissimo spettacolo di Paolo Belli che ha fatto registrare ovunque il sold-out. L'appuntamento nella Capitale è per giovedì 6 aprile con inizio alle ore 20.30. Lo show, che ha debuttato nel 2022 ottenendo grande successo e applausi a scena aperta, è l'evoluzione naturale di ‘Pur di fare Musica', messinscena che ha riscosso il riconoscimento della critica e del pubblico nelle stagioni precedenti.

In ‘Pur di far Commedia' (scritto dallo stesso Belli con Alberto Di Risio) storie e aneddoti esilaranti accompagnano il pubblico alla scoperta di personaggi a volte surreali, ma che si dedicano senza limiti a realizzare il sogno di vivere seguendo la propria passione. Paolo racconta le mille peripezie e i colpi di scena vissuti in tanti anni di carriera, fra divertenti provini a musicisti strambi ma geniali, momenti di riflessione ed i suoi grandi successi rivisitati in una nuova veste. Prosa, canzoni e risate sono gli ingredienti di “Pur di far commedia” dove Paolo, accompagnato da sette musicisti, lascia più spazio al parlato, ai racconti e all'interazione con il suo pubblico, si lascia trasportare dai ricordi riuscendo a coinvolgere i presenti, emozionando ed emozionandosi, ripensando al percorso finora fatto.

Sul palco, oltre ovviamente a Belli, ci saranno Juan Carlos Albelo Zamora, Gabriele Costantini, Mauro Parma, Enzo Proietti, Gaetano Puzzutiello, Peppe Stefanelli e Paolo Varoli.

Prodotto da PB Produzioni, il tour ha toccato tutta l'Italia: Nocera Inferiore (Sa), Courmayeur (Ao), Cannobbio (Vb), Saronno (Va), Arzignano (Vi), Crema (Cr); Alessandria, Argenta (Fe); Palermo, Napoli e Barletta. Il 31 marzo al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti, dal 1° al 2 aprile al Teatro Comunale Traiano di Civitavecchia. Per poi arrivare al Teatro Olimpico di Roma il 6 aprile.
I biglietti sono in vendita sui circuiti di vendita online (per la data di Roma tagliandi dai 23 ai 34,50 euro)

PAOLO BELLI
Pochi artisti, in Italia, possono vantare un percorso professionale come quello di Paolo Belli. Nato musicalmente verso la metà degli anni '80, con il debutto ufficiale al ‘Festival di Sanremo del 1989' con i Ladri di Biciclette, Paolo ha dato il via ad una carriera che lo ha portato ad esplorare gran parte delle diverse sfaccettature del mondo dello spettacolo: la televisione, prima con Giorgio Panariello nelle tre edizioni di ‘Torno Sabato', poi negli ultimi 18 anni al fianco di Milly Carlucci per ‘Ballando con le Stelle', senza tralasciare le tantissime edizioni di ‘Telethon' che lo hanno visto protagonista come co-conduttore ed interprete musicale. Tante anche le esperienze di intrattenimento puro sempre in ambito televisivo con le rubriche realizzate in diverse edizioni del ‘Giro d'Italia' e infine allo ‘Lo Zecchino d'Oro', come conduttore degli speciali di Natale degli ultimi 5 anni. Ma in questi anni Paolo non ha mai nascosto il proprio grande amore per il Teatro, prima con ‘Dillo con un Bacio' e poi con ‘Pur di fare Musica', due “sit-com musicali” scritte e dirette da Alberto Di Risio, portate in scena con grande successo di critica e pubblico e con diversi sold out all'attivo. La Musica, quindi, al centro di tutto, con oltre 1000 concerti dove ha regalato gioia, energia ed emozioni a centinaia di migliaia di spettatori, un tour che prosegue senza sosta da 30 anni. Un artista versatile, Paolo Belli, che fin dai tempi dei Ladri di biciclette ha saputo costruire un sound personalissimo e riconoscibile, una sorta di pop colorato di swing che lo ha portato anche a collaborare con grandi esponenti della musica italiana ed internazionale e dello spettacolo, tra i quali Sam Moore, Dan Aykroyd, Billy Preston, Jon Hendricks, Jimmy Whiterspoon, Vasco Rossi, Piero Chiambretti, Enzo Jannacci, Fabio Fazio, Litfiba, Red Ronnie, Paolo Rossi, il Maestro Carlo Guaitoli, Gialappa's Band, Mogol, Avion Travel, P.F.M. e Mario Lavezzi e che lo ha portato negli anni per tre volte sul palco del ‘Festival di Sanremo', per ben cinque edizioni sul palco del ‘Concerto del 1 Maggio' a Roma e che gli ha permesso di vincere due edizioni del ‘Festivalbar'. Le ultime uscite discografiche sono: maggio 2019 ‘Sei il mio giorno di Sole', marzo 2020 ‘Fuori la Paura', brano interpretato da Paolo ed i Nomadi, i cui proventi delle vendite sono stati destinati all'Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia per la lotta al contrasto al Covid19, la nuova versione funky di ‘Ci Baciamo tutta la Notte' uscita nel mese di maggio del 2020, brano fra i noti del suo repertorio già sigla di ‘Torno Sabato', ‘Siamo la fine del mondo', uscita a giugno 2021, ‘Natale', del dicembre 2021, cover del capolavoro di Francesco De Gregori. L'ultimo album è stato pubblicato nel mese di maggio del 2022 ‘La musica che ci gira intorno', raccolta di cover riarrangiate e suonate in stile grande orchestra e da cui sono stati estratti i singoli ‘L'italiano' e ‘Parlare con i limoni'. Da segnalare ‘La vacanza perfetta', brano scritto con Paolo Varoli e interpretato dal piccolo David Juan Navarro Solano in occasione del ‘63° Zecchino d'Oro'

 

 

 

Fonte: Daniele Mignardi Promopressagency – Comunicazione

About EZrome

Check Also

Atletica, Jacobs vince il test olimpico con 10.08 a Rieti

#atletica #Jacobs #Parigi2024 #EZrome Marcell Jacobs ha vinto il test olimpico di Rieti nei 100 metri con un tempo di 10.08 secondi, superando il cinese Xie Zhenye e il canadese Andre De Grasse. La competizione ha rappresentato un'importante tappa di avvicinamento alle Olimpiadi di Parigi, dove Jacobs punta a confermare il suo titolo olimpico.

TRE STORIE/tre taccuini di Risuleo, Pronostico e Righetti il 18 luglio al Casale dei Cedrati

TRE STORIE/tre taccuini di Risuleo, Pronostico e Righetti Giovedì 18 luglio, al Casale dei Cedrati nel Parco di Villa Pamphilj, si terrà l'inaugurazione della mostra "TRE STORIE / tre taccuini". L'evento, curato dalla Galleria Tricromia, presenterà i lavori di Fulvio Risuleo, Antonio Pronostico e Silvia Righetti. La serata includerà proiezioni di cortometraggi e un concerto jazz dal vivo. #mostra #arte #Roma #EZrome

Lascia un commento