Every Thursday live music all’Hard Rock Cafe di Roma

I Vientoeterra aprono l'Every Thursday live music dell'Hard Rock Cafe di Roma. Dal 1 settembre saranno 5 giovedì dedicati alla musica dal vivo.

Dopo il ricordo di Pino Daniele, sul palco del tempio rock di Via Veneto anche i New Jersey Quay, gli Infinity Rock Band, i Metaphysics For Pedestrians e i The Monkeys – Arctic Monkeys Tribute Band

Il rientro dalle ferie non cambia la musica all'Hard Rock Cafe: a settembre prosegue l'appuntamento con le esibizioni live del giovedì, con la rassegna “Every Thursday Live Music” che non si è mai fermata durante tutta l'estate.
Si parte giovedì 1 settembre, con la band Vientoeterra, tribute band del grande Pino Daniele. Nata nel 2015 dalla unione di alcuni appassionati, alterna in chiave acustica ed elettrica i più grandi successi del bluesman partenopeo, a brani meno conosciuti, eseguiti dalle voci di laria Maraolo e Raffaele Coppola, entrambi napoletani DOC. Il gruppo vanta al suo attivo ormai 7 anni di concerti.

Il giovedì successivo sul palco del Tempio rock di Via Veneto saliranno gli Infinity Rock Band, cover band anni '80. Nascono nel 2015 da un'idea del cantante Dan Gentili, che già da anni assieme al batterista Luca Camaioni si esibiva nei locali della Capitale con un tributo a Bryan Adams. Dopo cambi di formazione, la band torna “on the road” nel 2021 con Ernesto Andreucci alle tastiere, Davide Panetta al basso e Alessandro Cristiano alle chitarre, riproponendo dal vivo il meglio della musica rock anni ‘80 e non solo per più di due ore di grande spettacolo.
Saranno invece i Metaphysics For Pedestrians ad animare la serata di giovedì 15 settembre. Nascono nel 2017 dall'incontro tra un pianista intenzionato a portare nella musica rock la tensione armonica della classica e un cantante dallo stile vocale personale, espressivo e cangiante convinto che la canzone contemporanea sia il romanzo decadente o avanguardista del ventunesimo secolo. Il risultato è un progetto rock molto particolare e una musica imprevedibile, metamorfica e stratificata, ma allo stesso tempo scorrevole e accattivante. Nel 2021 è stato pubblicato il primo album, Fogs, mentre da qualche mese è disponibile un nuovo singolo, Hortus Conclusus.
Giovedì 22 settembre, invece, sarà la volta dei The Monkeys – Arctic Monkeys Tribute Band, un progetto nato nel 2013 che si è distinto per la precisione e la cura con cui ripropone i grandi successi della band inglese. Arrivati a portare il proprio show in tutta Europa, con date sold-out in Inghilterra, Belgio, Croazia e Olanda, il gruppo approderà all'Hard Rock Cafe di Roma con Fabio D'Amato e Fabrizio Campomori, che per una sera ripercorreranno grandi successi e rarità dei ragazzi di Sheffield.
Chiuderanno i New Jersey Quay, che il 29 settembre suoneranno pezzi rock anni 70/80/90 uniti ad altri da loro composti. Il nome della band si ispira al cinema per raccontare storie di provincia, sfruttando il parallelismo del New Jersey, alla periferia di New York. Nel 2014 esce il primo Ep “La Banchina del Jersey”, quattro tracce tra viaggiatori, Ford Mustang, rotte a Nord e romantica disillusione. Da quel momento in poi la dimensione live diventa una costante a Roma e provincia con alcune sortite tra Milano e Mantova. Aprendo i concerti di Marta sui tubi, Kutso, Plan De Fuga, Leo Pari & Lato B, Lucio Leoni, Giorgio Canali, Giorgio Ciccarelli, fino ai Gang, gruppo cardine dell'influenza della band. A gennaio 2019 esce il primo LP “Banditi di Provincia”, romanzo musicale con otto storie di sopravvivenza in provincia.
Di seguito il programma mensile degli :

Giovedì 1 settembre: Vientoeterra
Giovedì 8 settembre: Infinity Rock Band
Giovedì 15 settembre: Metaphysics For Pedestrians
Giovedì 22 settembre: The Monkeys – Arctic Monkeys Tribute Band
Giovedì 29 settembre: New Jersey Quay

Per prenotazioni
Tel +39 06 4203051

 

 

Hard Rock International:

Con 265 sedi in più di 70 Paesi – inclusi hotel di proprietà/autorizzati o gestiti, casinò, Rock Shops®, luoghi di spettacolo dal vivo e Cafe – Hard Rock International (HRI) è una delle aziende più riconosciute a livello mondiale. Nel 2020 Hard Rock International ha lanciato, anche, l'iniziativa Hard Rock Digital attiva sul fronte delle scommesse sportive e dei giochi interattivi. Iniziato tutto con la chitarra di Eric Clapton, oggi Hard Rock detiene la più grande collezione di cimeli musicali esistente, oltre 86.000 pezzi, esposta al pubblico nelle sedi di tutto il mondo. Nel 2022, Hard Rock Hotel è risultata per il secondo anno consecutivo la catena alberghiera, tra gli Upper Upscale Hotel, con il più alto indice di gradimento da parte degli ospiti, secondo l'indagine “North America Hotel Guest Satisfaction Study” di J.D. Power, e per il quarto anno di fila si è posizionato tra i top brand di questa categoria. HRI è la prima società di gioco privata degli Stati Uniti riconosciuta, per il secondo anno consecutivo, da Deloitte Private e The Wall Street Journal per la miglior gestione. Hard Rock International è stata premiata da Forbes come miglior datore di lavoro per la diversità, per le e nell'industria dei viaggi, del tempo libero, del gioco e dell'intrattenimento. Nel 2021, Hard Rock Hotel & Casino è risultata al primo posto nell'indagine annuale “Casino Gaming Executive Satisfaction” condotta da Bristol Associates Inc. e Spectrum Gaming Group, per sei degli ultimi sette anni.

 

 

Fonte: Francesco Carotti Ufficio Stampa GRUPPO ADNKRONOS – GMC

About EZrome

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

Spettacoli di aprile al Teatro Tor Bella Monaca

#TeatroTBM #Cultura #MemoriaStorica #EZrome Un intenso programma teatrale attende il pubblico romano al Teatro Tor Bella Monaca dal 23 al 28 aprile 2024. Drammi e commedie che non solo intrattengono, ma invitano a riflettere su temi di resilienza e memoria storica.

“Roots/Le radici del contemporaneo” celebra Elsa Morante con “La Storia”

#RootsFestival #LaStoria #ElsaMorante #EZrome Il festival "Roots – Le radici del contemporaneo" celebra il cinquantenario del romanzo "La Storia" di Elsa Morante con un reading speciale alla Libreria Tuba di Roma. Un'immersione nelle emozioni estreme e nella narrativa potente di Morante, in un evento che rievoca i valori della Resistenza alla vigilia del 25 aprile.

Lascia un commento