Ultimo appuntamento per Mirabilia of Music il 6 gennaio 2022

Ultimo appuntamento per la II edizione di ‘Mirabilia of Music' a Roma. Spostato al 6 gennaio ore 17 al Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo il concerto di Khalab Live 4tet

 Ultimo appuntamento per la seconda edizione di Mirabilia of Music – la Musica apre i Musei, un percorso emozionale tra arte e musica che la Direzione Musei Statali della Città di Roma diretta da Mariastella Margozzi, propone per riscrivere le geometrie dei luoghi e restituirli a un nuovo sguardo attraverso le sonorità barocche, jazz o le moderne sperimentazioni.

La rassegna Mirabilia of Music – la Musica apre i Musei è curata e organizzata da Anna Selvi della Direzione Musei Statali della Città di Roma.

È definitivamente spostato al Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo il 6 gennaio ore 17 il concerto Khalab Live 4tet, precedentemente annunciato al Santuario etrusco dell'Apollo Veio, a causa dell'incerta situazione meteorologica.

Attraverso il suo progetto Khalab, RAFFAELE COSTANTINO promuove la musica black di matrice jazz e afroamericana, le sue infinite contaminazioni, influenze e declinazioni dimostrando una versatilità che gli permette di poter calcare palchi importanti in ambito jazz come in ambito più elettronico,

La formazione base è in trio: oltre Khalab – elettronica, il sassofonista e compositore Pietro Santangelo (già al fianco dei Nu Genea) e il batterista Fabio Sasso – entrambi musicisti della scuderia Hyperjazz, label e factory creativa guidata dallo stesso Costantino. In occasione di questo concerto si aggiunge anche il bassista di Washington Ameen Saleem, uno dei maggiori talenti della scena jazz internazionale e membro della Roy Hargrove band.

Khalab è il nome d'arte dietro cui si cela Raffaele Costantino, conduttore radiofonico per RAI Radio 2 (Musicalbox è tra i programmi più longevi del palinsesto di Radio Rai), autore, consulente, musicista e produttore, ricercatore e divulgatore musicale, agitatore culturale. Attraverso il suo progetto Khalab promuove la musica black di matrice jazz e afroamericana, le sue infinite contaminazioni, influenze e declinazioni. Ha collaborato e collabora con artisti di livello internazionale come il griot maliano Baba Sissoko (Khalab & Baba, 2015 – vincitore del premio “Track of The Year” ai Worldwide Awards 2015 di Londra), icone contemporanee della nuova scena jazz europea come Moses Boyd e Shabaka Hutchings, la poetessa americana Tenesha The Wordsmith, la danzatrice e coreografa spagnola Rocío Molina
Dal suo lavoro di studio e ricerca svolto negli archivi del Royal Museum for Central Africa di Bruxelles, nel 2018 è nato Black Noise 2084 – concept album che evoca un futuristico paesaggio sonoro afro-centrico. Acclamato dalla critica internazionale, è stato tra i dischi dell'anno per diversi media di settore. Dopo tre ristampe andate tutte sold out, BN2084 è considerato uno degli album fondamentali del jazz contemporaneo.
Il recente M'berra, uscito a marzo 2021 per la storica Real World Records di Peter Gabriel, è la risultante di un viaggio in Mauritania: nel 2017 Khalab è stato infatti invitato dalla ONG italiana Intersos a visitare il campo profughi di M!berra, al confine con il Mali, per conoscere la vasta comunità di musicisti tuareg che lo popola. Dopo una serie di registrazioni di suoni e voci, Khalab ha portato con sé il materiale, lo ha rielaborato nel suo studio di Roma e lo ha trasformato in un album che è stato un successo internazionale, già pronto per la ristampa.

In collaborazione con la SIAE

La rassegna si terrà nel rispetto delle norme anti Covid-19: è obbligatorio indossare la mascherina FFP2 ed esibire il green pass rafforzato.

I video degli spettacoli saranno successivamente pubblicati:
– sulla pagina FB del Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo 
– sul canale YOUTUBE della Direzione Musei Statali della città di Roma 

 Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo – Lungotevere Castello, 50 – 00193 Roma

L'ingresso ai concerti è consentito ai visitatori fino ad esaurimento dei posti ed è incluso nel costo del biglietto del Museo che può essere prenotato online sul sito gebart it musei o tramite call center Ticketone 06 32810.
Intero € 12
Ridotto € 2 per i cittadini europei tra i 18 e i 25 anni. Gratuità di legge
Il biglietto può essere acquistato anche direttamente al botteghino

 

Ufficio Stampa AGTW: Emanuela Rea; Renata Savo 
Ufficio Social: @beniculturali it

 

 

 

 

 

Fonte: Emanuela Rea

About EZrome

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

Casalinghi disperati al Teatro de’ Servi a Roma: il ritorno di una commedia amata

#CasalinghiDisperati #TeatroDeServi #Commedia #EZrome Una commedia ironica e profonda, "Casalinghi Disperati" torna a Roma con un cast brillante. Attraverso risate e riflessioni, la pièce esplora la vita di tre uomini separati che condividono un appartamento, affrontando le sfide quotidiane con un sorriso.

Ottava Edizione del Festival “inCorti da Artemia” al Centro Culturale Artemia di Roma

#inCortiDaArtemia #TeatroItaliano #Cultura #EZrome Dal 19 al 21 aprile, il Centro Culturale Artemia di Roma celebra l'arte teatrale con il Festival "inCorti da Artemia", una vetrina per artisti nazionali che esplorano nuove frontiere drammaturgiche.

Lascia un commento