Giovedì, 21 Febbraio 2019

amazon prime video

Roma Pamphili05Sono tanti i luoghi della Capitale, purtroppo, a trovarsi in una situazione di forte degrado. Ecco perché una notizia come quella della messa in sicurezza,  a Villa Pamphilj, delle serre ottocentesche, merita sempre il giusto interesse.

Queste serre,  negli ultimi mesi, erano state utilizzate da circa 40 persone senza fissa dimora, come loro alloggio, riparo. Si è deciso, quindi, lo sgombero e la relativa messa in sicurezza. Le unità operative del decoro urbano, Servizio giardini, Roma Multiservizi, Ama, con il coordinamento dei Pics (Pronto Intervento Centro storico del corpo di Polizia Locale di Roma Capitale) hanno terminato la bonifica, eliminando, più o meno, un quintale di rifiuti.
L’utilizzo delle serre come abitazione rappresentava anche un vero pericolo, oltre che per la pregiata vegetazione della villa, per gli stessi senza fissa dimora, perché alla corrente elettrica erano stati erroneamente collegati fornelli ed altri tipi di elettrodomestici.
Queste pregiate serre vennero realizzate dall’architetto Giovanni Guj, su mandato di Filippo Andrea V, il primo a guidare, dopo l’avvenuta Unità d’Italia,  il Comune di Roma, svolgendo  le funzioni di sindaco.
Ecco, infine, il commento di Marco Visconti, assessore all’Ambiente di Roma Capitale: “L’attività di riqualificazione proseguirà nelle prossime settimane con la bonifica di altre due serre che si trovano nel comprensorio della Villa, dove bisognerà intervenire più incisivamente anche sulla vegetazione spontanea per favorire e rendere permanenti le condizioni di sicurezza.”

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.