“Roots/Le radici del contemporaneo” celebra Elsa Morante con “La Storia”

Un reading evocativo per il cinquantenario di “La Storia”

Il festival “Roots – Le radici del contemporaneo”, curato da Luigi Cinque e organizzato da MRF 5 s.r.l., prosegue il suo viaggio nella con un appuntamento significativo dedicato a Elsa Morante. Sabato 20 aprile 2024, alle ore 17:15, la Libreria Tuba di Roma ospiterà “Le storie della Storia”, un evento celebrativo del cinquantenario della pubblicazione del romanzo “La Storia”. Quest'opera, scritta nel 1974 e ambientata nella Roma della Seconda Guerra Mondiale e del dopoguerra, è riconosciuta come uno dei capolavori di Morante, capace di suscitare ampio dibattito critico per il suo impatto emotivo e storico.

Il reading vedrà la partecipazione della saggista Tiziana de Rogatis, docente all'Università per Stranieri di Siena, e dell'attrice e drammaturga Chiara Lagani, membro del gruppo teatrale Fanny & Alexander. Insieme esploreranno la densità narrativa e la profondità tematica del romanzo, immergendo il pubblico nelle vicende umane e storiche che Morante rappresenta con maestria.

Un legame indissolubile con il 25 aprile e la Resistenza

La scelta della data del reading non è casuale ma simbolica, legata strettamente alla festa del 25 aprile e ai valori della Resistenza, temi centrali nel romanzo di Morante. La narrazione di “La Storia” si distingue per la sua approccio antiretorico e antimonumentale, presentando un universo di emozioni estreme e di esperienze umane quotidiane ma assolute, che risuonano con la forza della loro attualità. Questo evento offre una riflessione sulla capacità del romanzo di evocare e mantenere vivo il ricordo della lotta e del sacrificio in un modo che tocca direttamente l'anima e la coscienza collettiva.

Una celebrazione delle radici culturali e storiche

L'evento “Le storie della Storia” si inserisce nel contesto più ampio del festival “Roots/Le radici del contemporaneo”, che ha già visto importanti appuntamenti culturali nella Capitale, come il concerto alla Basilica di Santa Maria in Ara Coeli durante la Domenica delle Palme. Promosso dal Comune di Roma in collaborazione con Zétema Progetto Cultura, il festival si propone di esplorare e celebrare le radici della cultura contemporanea attraverso la musica, la letteratura e le arti performative, creando un dialogo tra il passato e le espressioni artistiche odierne.

Info utili

L'evento si terrà nella suggestiva cornice della Libreria Tuba, situata in Via del Pigneto 39/a, Roma. È un'occasione imperdibile per tutti gli amanti della letteratura e della storia, per riflettere sulle tematiche universali che ancora oggi trovano risonanza nella nostra società. I biglietti possono essere richiesti direttamente presso la libreria o contattando gli organizzatori.

About EZrome

Check Also

Torna l’Aqua Film Festival con l’ottava edizione a Roma

AquaFilmFestival #Roma #Cinema #EZrome L'ottava edizione dell'Aqua Film Festival si terrà dal 6 al 9 giugno su MyMovies e alla Casa del Cinema di Roma, con ingresso gratuito. Il festival celebra il tema dell'acqua attraverso cortometraggi e assegna premi in diverse categorie, promuovendo sensibilizzazione ambientale e culturale. Non mancheranno novità e menzioni speciali per questa edizione.

“Il granello. Crocevia di un neo”: cortometraggio sulla prevenzione del melanoma

#cortometraggio #melanoma #prevenzione #EZrome "Il granello. Crocevia di un neo", diretto da Frida Bruno, è un cortometraggio che sensibilizza sulla prevenzione del melanoma. La proiezione, seguita da un dibattito con esperti, avrà luogo martedì 4 giugno 2024 alle ore 19:00 presso il Multisala Barberini di Roma. Ingresso libero con prenotazione consigliata.