Lunedì, 19 Novembre 2018

amazon prime video

virtus1

La Virtus Roma non riesce a bissare il successo ottenuto nella prima giornata di Lega A2 contro Cassino al PalaEur. In terra lombarda la squadra capitolina cede alla Bergamo Basket 2014 per 81-59: un ampio divario dovuto a un secondo tempo romano molto al di sotto delle aspettative in termini di energia e personalità.

La Virtus parte con un quintetto più fisico rispetto alla partita d’esordio: Santiangeli prende il posto di Saccaggi nel ruolo di guardia, mentre vengono confermati Moore in cabina di regia, Sandri ala piccola, Landi ala grande e Sims pivot e catalizzatore delle azioni d’attacco.

Condivisibile la scelta di coach Bucchi di mettere sul parquet maggiore forza fisica per arginare l’impatto iniziale dei padroni di casa trascinati dal pubblico del PalaNorda. Risultati positivi e confortanti in un primo tempo che vede grande equilibrio in campo, con un 39-39 che farebbe presagire a una gara punto a punto fino ai minuti finali. Ma per gli uomini di Bucchi non sembra essere giornata.

Dopo un primo tempo di sostanza, i romani falliscono l’approccio al rientro dagli spogliatoi subendo un pesante parziale di 19-7 nel terzo quarto, con il talentuoso Brandon Taylor a guidare i bergamaschi. Il playmaker statunitense mette a segno 20 punti in totale con 4 triple e 4 assist, mentre il suo connazionale Roderick fa registrare una clamorosa tripla doppia con 10 punti, 21 rimbalzi e 10 assist.

Al di là dei numeri impressiona la grande quantità di errori al tiro della squadra di Roma, specialmente da fuori area, con un preoccupante 21%: le prestazioni opache di Nic Moore (0/6 da 3), di Landi e Saccaggi (0/4 da 3) impediscono alla Virtus di accorciare le distanze con la squadra lombarda e di provare fino all’ultimo a sbancare il PalaNorda.

A confortare coach Bucchi c’è la solita prova maiuscola del centro Henry Sims, miglior marcatore di giornata con 18 punti (7/13 dal campo) e ben 14 rimbalzi; anche le discrete prestazioni di Chessa, Santiangeli e Baldasso rendono meno amara una battuta d’arresto davvero pesante e inattesa.

Ora coach Piero Bucchi attende risposte ben più convincenti già nella prossima trasferta di Biella, vero banco di prova per la nuova Virtus: la gara del prossimo 20 ottobre in Piemonte può rappresentare un’occasione per dimostrare la forza e la compattezza di Sims e compagni.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.