Lunedì, 25 Giugno 2018

La città di Roma rende omaggio a Machu Picchu, sito archeologico del Perù e simbolo della cultura Inca, con la mostra “Cento anni della rivelazione al mondo di Machu Picchu 1911-2011”.
Le 100 fotografie esposte fino al 28 agosto al Casino dei Principi di Villa Torlonia a Roma celebrano appunto il centenario della scoperta di questa misteriosa meraviglia archeologica, considerata una delle 7 meraviglie del mondo nonché patrimonio dell’UNESCO.
Scopo della mostra è quello di ripercorrere attraverso fotografie ma anche documenti storici (disegni, immagini, racconti ecc.) l’importanza di questa scoperta e la straordinaria bellezza di questo sito attraverso gli occhi dei visitatori.

Le fotografie, perlopiù vedute aree, sono opera dei coniugi Ruth e Kenneth Wright e immortalano le rovine incaiche, il Tempio del Sole, i templi della Luna, la famosissima Piramide di Intihuatana e altri incredibili strutture appartenenti al complesso di Machu Picchu.

La mostra, promossa dall’Ambasciata del Perù e dalla Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma, è parte di un progetto più esteso di celebrazione del centenario, che prevede tra le altre cose l’esposizione di 4000 reperti archeologici che Hiram Bingham portò a Yale nel 1911, in seguito all’eccezionale scoperta.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.