CALLAS a Santa Cecilia

Giovedì 10 settembre 2009 Ingresso libero
Nell'ambito del cinquantesimo convegno annuale CIMCIM (International Committee for Musical Instrument Museums and Collections) organizzato dall'Accademia Nazionale di Santa Cecilia con la Galleria dell'Accademia di Firenze e l'Università di Firenze si terrà un workshop dedicato al progetto europeo di ricerca CALLAS, che si occupa di tecnologia basata sul riconoscimento delle emozioni e applicata all'arte e alla musica. Lo stesso giorno verrà aperta al pubblico la mostra Il flauto traverso in Italia. Tre secoli di storia nella collezione Carreras.

CALLAS (Conveying Affectiveness in Living Adaptive Systems)
Engaging Museums Visitors in Emotional Interactive Experiences
MUSA Museo degli strumenti musicali dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
10 settembre 2009, ore 15 Ingresso libero
CALLAS è un progetto di ricerca europeo che sta realizzando per il MUSA, Museo degli strumenti musicali dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, un'installazione interattiva per avvicinare il pubblico al mondo della musica attraverso le emozioni.
Co-finanziato dalla Commissione Europea, CALLAS è oggi il progetto di ricerca più avanzato sul fronte dell'interazione uomo-macchina basata sul riconoscimento delle emozioni, a cui lavorano 18 tra Università e aziende dei New Media in 8 paesi, coordinate da ENGINEERING, gruppo italiano leader nel settore dell'Information&Communication Technology.
Durante il workshop saranno illustrati esempi di realizzazioni e performance, si potrà sperimentare direttamente l'efficacia di postazioni multimediali sperimentali che interagiscono con il pubblico per avvicinarlo alla musica e alle sue forme (il prototipo MusicKiosk realizzata per l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia a cura di XIM ltd) e all'opera (il prototipo Interactive Opera realizzato per il Massimo di Palermo a cura di Digital Video).
Verranno illustrate poi le altre applicazioni realizzate o in corso di realizzazione per diverse istituzioni internazionali, a partire da quelle sviluppate da Studio Azzurro per l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, per il Teatro degli Arcimboldi di Milano e per il Museo della Scienza di Napoli.
Sito internet: http://www.callas-newmedia.eu/

Il flauto traverso in Italia. Tre secoli di storia nella collezione Carreras
MUSA . Museo degli strumenti musicali dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
10 settembre – 11 ottobre 2009 Ingresso libero
L'Accademia Nazionale di Santa Cecilia apre la mostra dedicata alla collezione Carreras, la più ampia raccolta esistente di flauti traversi di costruzione italiana.
Francesco Carreras ha deciso, inizialmente per pura passione, di collezionare flauti traversi, rigorosamente costruiti in Italia. Ne ha messi insieme (finora) ben 450, insieme a un altro centinaio di diversi strumenti a fiato. In esposizione si trovano circa centotrenta strumenti: una piccola, ma significativa rappresentanza di questa incredibile e preziosa raccolta, che documenta l'operato di tanti eccellenti artigiani delle diverse regioni italiane, dal Settecento alla metà del XX secolo.
La mostra, realizzata con la partecipazione dell'Istituto ISTI del CNR di Pisa, include un punto di accesso al sito http://www.italianwinds.it/ dedicato agli strumenti a fiato italiani.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito del MUSA, Museo degli Strumenti Musicali dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
http://museo.santacecilia.it/

About VA

Check Also

Anteprima Terra Madre e Festa del Bio al MAXXI dal 24 al 26 maggio 2024

#Eventi #Roma #AgricolturaBiologica #EZrome Dal 24 al 26 maggio 2024, il MAXXI di Roma ospiterà Anteprima Terra Madre e Festa del BIO, una tre giorni di incontri, laboratori, conferenze e una mostra mercato con i produttori dei Mercati della Terra, Presìdi Slow Food e biologici del Lazio. Un'occasione per esplorare le proposte dei giovani attivisti della società civile italiana e sensibilizzare il pubblico sul biologico.

La Nueva Ola: conclusa con successo la 17ª edizione del festival di cinema spagnolo e latinoamericano

#Cinema #LaNuevaOla #FilmFestival #EZrome Conclusa con successo la 17ª edizione de La Nueva Ola, Festival del Cinema Spagnolo e Latinoamericano di Roma. "Te estoy amando locamente" si aggiudica il premio del pubblico. Il festival proseguirà il suo tour in varie città italiane nei prossimi mesi, portando il meglio del cinema spagnolo e latinoamericano.

Lascia un commento