Esplorando la drammaturgia: due nuove opere al Teatro Belli

Il Belli di Roma diventa nuovamente epicentro della con l'avvio della rassegna “EXPO – Teatro Italiano Contemporaneo”, una vetrina dedicata alla drammaturgia moderna che quest'anno accoglie due spettacoli imperdibili: “A cosa serve essere belli dentro se poi non ci entra nessuno” di Massimiliano Vado, in programma dal 5 al 7 marzo, seguito da “Ultimo Strip” di Rossella Pugliese, dall'8 al 10 marzo. Entrambe le opere promettono di catturare l'attenzione del pubblico, offrendo riflessioni profonde sotto il velo dell'ironia e del dramma.

“A cosa serve essere belli dentro se poi non ci entra nessuno”: una commedia sulla vita e le relazioni

La prima opera in cartellone, “A cosa serve essere belli dentro se poi non ci entra nessuno”, si presenta come una commedia brillante che esplora le dinamiche relazionali attraverso gli occhi di tre , storiche amiche, e le loro interazioni con il mondo maschile. Questo spettacolo, arricchito dalle musiche dal vivo di Giacomo Stallone e dai costumi di Mahr, si distingue per la sua capacità di trattare con leggerezza e umorismo temi di grande attualità e complessità, come le relazioni intime, l'amicizia e l'identità personale. La rappresentazione offre uno sguardo irriverente ma profondamente umano sugli abissi dell'animo femminile, mescolando divertimento e riflessione.

“Ultimo Strip”: un monologo tra passione e redenzione

Segue “Ultimo Strip”, un intenso monologo che narra le vicende di una spogliarellista tra luci e ombre della sua esistenza. Attraverso un linguaggio diretto e senza filtri, lo spettacolo, impreziosito dal disegno luci di Errico Quagliozzi, si addentra nella complessità dei sentimenti umani, svelando gradualmente un processo di autodistruzione celato dietro la facciata di una vita spavalda. La protagonista, con la sua voce unica, conduce lo spettatore in un viaggio emotivo che interpella direttamente le nostre concezioni di amore, esistenza e salvezza, dimostrando come la vulnerabilità possa diventare fonte di forza.

Entrambi gli spettacoli riflettono la missione del Teatro Belli di promuovere la drammaturgia contemporanea italiana, offrendo al pubblico opere che sono allo stesso tempo intrattenimento e stimolo alla riflessione. La rassegna si configura quindi come un appuntamento imperdibile per gli appassionati di teatro e per chiunque desideri immergersi nelle correnti più innovative della scena teatrale nazionale.

Info utili

La rassegna teatrale si terrà al Teatro Belli, situato in piazza Santa Apollonia, 11a a Roma. Gli spettacoli di “A cosa serve essere belli dentro se poi non ci entra nessuno” si svolgeranno da martedì a giovedì alle ore 21:00, con biglietti a €20,00 (interi) e €15,00 (ridotti). “Ultimo Strip” sarà in scena il venerdì alle 21:00, il sabato alle 19:00 e la domenica alle 17:30. Per maggiori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il Teatro Belli al numero 065894875. Questa iniziativa rappresenta una splendida occasione per immergersi nel mondo del teatro contemporaneo, attraverso le voci di autori e interpreti di grande talento.

About EZrome

Check Also

Trentacinquesima edizione del Festival delle Cerase a Palombara Sabina

#FestivaldelleCerase #CinemaItaliano #BorisSollazzo #EZrome Dal 19 al 21 aprile a Palombara Sabina si svolgerà il trentacinquesimo Festival delle Cerase. Guidato da Boris Sollazzo, il festival promette un programma ricco con la partecipazione di celebri nomi del cinema italiano.

Festival delle scienze: visite guidate al Bioparco di Roma

#FestivaldelleScienze #BioparcoRoma #EducazioneScientifica #EZrome Scopri le meraviglie della scienza al Bioparco di Roma con il Festival delle Scienze. Dal 17 al 19 aprile, esperti del settore guideranno visite gratuite, esplorando temi cruciali come il benessere animale e la conservazione della biodiversità.