X° Stagione Teatrale al Centro Culturale Artemia

In scena il primo spettacolo e l'inaugurazione della mostra della rassegna teatrale “ARTEMIA+” a tematica LGBTQ+ patrocinata dal CIRCOLO DI OMOSESSUALE MARIO MIELI.

X° Stagione Teatrale 2022-2023
CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Direttrice Artistica: Maria Paola Canepa

 

CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Via Amilcare Cucchini, 38 – Roma
Dal 4 al 27 novembre 2022

Dal 4 al 6 novembre
TUO, HANS
di Miranda Angeli e Benedetta Nicoletti
con Andrea Lami, Tiziano Taliani e Francesco Polizzi

Dal 4 al 27 novembre (Sala Lydia Biondi)
2013-2022 #ARTISTFASHIONERD
Mostra personale antologica dell'Artista Giovanni Palmieri
a cura di Andrea Alessio Cavarretta

La rassegna teatrale a tematica LGBTQ+ “ARTEMIA+” ha lo scopo di utilizzare il , come mezzo per “raccontare”. Per abbattere pregiudizi, per difendere ogni diritto, per avvicinare storie lontane dalle proprie. Per immedesimarsi e rendersi conto che (chi più e chi meno) forse tutti abbiamo subito qualche discriminazione almeno una volta nella vita e che proprio nella diversità e nell'accettazione di essa, alberga la possibilità di crescita sia personale come culturale e sociale.
Patrocinata dal “CIRCOLO DI CULTURA OMOSESSUALE MARIO MIELI” si svilupperà durante i 4 weekend del mese di novembre e avrà come protagonisti 4 spettacoli che affronteranno la tematica LGBTQ+ da punti di vista completamente diversi l'uno dall'altro.
Come di consueto, anche questa rassegna nascente, sarà accompagnata da una mostra d'arte che il pubblico potrà ammirare nella “Sala Lydia Biondi” del Centro Culturale Artemia, prima e dopo ogni spettacolo.

Ad inaugurare la rassegna, il 4 e 5 novembre alle ore 21 ed il 6 novembre alle ore 18, sarà lo spettacolo TUO, HANS di Miranda Angeli e Benedetta Nicoletti che, nella sua versione di 15 minuti, si è classificato al secondo posto come “Miglior Spettacolo” alla 6° edizione 2022 del Festival Nazionale di Corti Teatrali – InCorti da Artemia.
Gli attori Andrea Lami, Tiziano Taliani e Francesco Polizzi ci trasporteranno nella Germania del 1945. Hans Heger è sul treno che lo riporterà finalmente a casa, a Messkirk, dalla sua famiglia. Ma una volta arrivato alla stazione, Hans scopre che per lui non c'è più posto in quella cittadina, e forse da nessuna parte. Mentre cerca di trovare un luogo dove ricominciare a vivere, Hans racconta la sua storia attraverso innumerevoli lettere, e tra le righe mescola la cruda realtà del dopo guerra e la fantasia di un mondo diverso, forse ancora possibile. O forse no.

Durante tutta la durata della rassegna, il pubblico potrà ammirare la mostra personale antologica dell'Artista plastico Giovanni Palmieri: 2013-2022 #ARTISTFASHIONERD.
Dal 4 novembre alle ore 20 fino al 27 novembre alle ore 23, Giovanni Palmieri #artistfashionerd, a 10 anni dalla prima personale, ripresenta al pubblico una selezione delle sue opere più significative in questa mostra antologica ed in occasione della rassegna teatrale ARTEMIA+ del Centro Culturale Artemia.
Partendo da “Coppie Imperfette” proseguendo tra le altre mostre passando per “[T]essere” e le varie partecipazioni, l'esposizione romana curata dallo scrittore #scrittoremetropolitano Andrea Alessio Cavarretta, marito dell'artista, vuole essere il racconto del percorso di un pittore sempre alla ricerca dell'equilibrio nella vita grazie all'arte. (Organizzazione: Kirolandia – fridaartes sezione artistica)

Ingresso spettacolo: €12
Ingresso mostra: OMAGGIO
Tessera nuovi soci: €3
PRENOTAZIONI: 334 1598407 (anche WhatsApp e/o SMS)
Il pubblico è pregato di arrivare quindici minuti in anticipo per non perdere la priorità.

CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Direttrice Artistica:Maria Paola Canepa

Ufficio stampa: Andrea Alessio Cavarretta 

Media Partner: Kirolandia

CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Via Amilcare Cucchini, 38 – 00149 Roma

Info line: +39 334 159 8407

 

 

Fonte: Andrea Alessio Cavarretta

About EZrome

Check Also

Diva: Una Sinfonia per Weimar al Goethe-Institut

#Weimar #Cultura #Teatro #EZrome "Diva: Una Sinfonia per Weimar" al Goethe-Institut di Roma, uno spettacolo che omaggia l'epoca di Weimar attraverso le vicende di DIVA, la Nuova Donna, simbolo di emancipazione e cultura.

Un amore di Buzzati rivive sul palco dell’Altrove

#Buzzati #Teatro #Cultura #EZrome "Un amore" di Dino Buzzati prende vita sul palco dell'Altrove Teatro Studio di Roma, in una lettura drammatizzata che intreccia le voci degli allievi dell’Accademia D’Arte Scenica alla musica del cinema italiano. Una serata per riassaporare le atmosfere del 1960 attraverso il talento emergente degli attori.

Lascia un commento