Tosca e la magia del cinema in musica a Roma

Tosca, artista poliedrica e voce inconfondibile del panorama musicale italiano, torna a incantare il pubblico romano con il suo nuovo spettacolo “D’Altro Canto”, un omaggio appassionato al mondo del cinema attraverso la musica, gli aneddoti e le curiosità che legano indissolubilmente queste due forme d’arte. L’appuntamento è fissato per martedì 26 marzo alle ore 21 nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, un luogo che diventa scenario perfetto per accogliere questo evento unico.

Un viaggio lungo tre decenni

Tosca celebra trent’anni di una carriera costellata di successi, riconoscimenti e incontri significativi. La sua avventura inizia alla radio, per poi trasformarsi in un album e successivamente in un evento teatrale che ha saputo conquistare il cuore di un pubblico sempre più vasto. “D’Altro Canto”, nato originariamente come programma radiofonico, si è evoluto in una serie di appuntamenti live che hanno visto Tosca protagonista sul palco dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone, consolidando il suo ruolo di artista residente per l’anno 2024.

Il progetto “D’Altro Canto” si distingue per la sua capacità di esplorare e reinterpretare il repertorio musicale in maniera originale e coinvolgente, attraverso collaborazioni con altri artisti e musicisti di talento. La serata del 26 marzo, dedicata al tema del cinema, vedrà la partecipazione di ospiti d’eccezione come Massimiliano Bruno, Stefano Fresi, Rita Marcotulli e Filippo Timi, che condivideranno il palco con Tosca per un viaggio attraverso la “decima musa”, tra musica, racconti e performance sorprendenti.

Un cast d’eccezione per una serata indimenticabile

L’evento si annuncia come una serata ricca di emozioni, in cui la musica sarà protagonista insieme a storie e curiosità legate al mondo del cinema. Gli ospiti, selezionati per il loro talento e la loro affinità artistica con Tosca, offriranno al pubblico momenti unici, rivelando aspetti meno conosciuti della loro arte e personalità. Il palco dell’Auditorium si trasformerà in un luogo di incontro e scambio, dove la musica fungerà da collante tra i diversi linguaggi espressivi, in un dialogo continuo tra artisti e pubblico.

Il successo di “D’Altro Canto” risiede anche nella capacità di Tosca di creare un’atmosfera intima e coinvolgente, in cui il pubblico è invitato a partecipare attivamente all’esperienza musicale. La serata del 26 marzo sarà un’occasione per celebrare la musica e il cinema, due forme d’arte che si intrecciano e si arricchiscono a vicenda, offrendo spunti di riflessione e momenti di puro divertimento.

Info utili

L’appuntamento con “D’Altro Canto” di Tosca è per martedì 26 marzo alle ore 21 nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone. Un’occasione imperdibile per gli amanti della musica e del cinema, in una serata che promette di essere ricca di emozioni, talento e sorprese. I biglietti sono disponibili su Ticketone e si consiglia di acquistarli in anticipo data l’alta richiesta. Per informazioni aggiuntive sugli orari di apertura e sui prezzi dei biglietti, è possibile consultare il sito ufficiale dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone.

About EZrome

Check Also

Japan Day: Un viaggio nel cinema giapponese contemporaneo

#CinemaGiapponese #Cultura #EventoRoma #EZrome Il Japan Day dell'Asian Film Festival delinea un percorso narrativo attraverso la nuova cinematografia giapponese, offrendo uno sguardo intimo sulle relazioni umane. Una giornata di proiezioni che, dal dramma alla fantasia, rivela la complessità delle emozioni e della società nipponica, invitando al dialogo tra culture.

Trentacinquesima edizione del Festival delle Cerase a Palombara Sabina

#FestivaldelleCerase #CinemaItaliano #BorisSollazzo #EZrome Dal 19 al 21 aprile a Palombara Sabina si svolgerà il trentacinquesimo Festival delle Cerase. Guidato da Boris Sollazzo, il festival promette un programma ricco con la partecipazione di celebri nomi del cinema italiano.