Concerto Caribe di Ana Carla Maza a Castel Sant’Angelo

L'energia contagiosa dei ritmi latini arriva a Castel Sant'Angelo l'8 agosto ore 21 direttamente da Cuba, con Ana Carla Maza (violoncello e voce) accompagnata di Norman Peplow (pianoforte), Marc Ayza (batteria) e Luis Guerra (percussioni) per il suo nuovo progetto discografico Caribe.

La terza edizione di sotto l'Angelo di Castello, rassegna di danza, musica e spettacolo a cura di Anna Selvi, crea geometrie di relazioni inusuali offrendo spazi di creazione artistica e percorsi di fruizione inaspettati che cattureranno il pubblico in racconti di fascinazione e bellezza. Il progetto di valorizzazione del sito della Direzione Musei statali della città di Roma e il Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, diretti da Mariastella Margozzi, presenta in questa edizione della rassegna molti progetti site-specific che metteranno in relazione e dialogo il luogo e la sua storia con la creazione contemporanea.

A 27 anni, Ana Carla Maza dipinge con il suo violoncello la folle esuberanza dell'Avana, sua città natale, i ritmi samba del Brasile, le tragedie del tango argentino. Dopo il successo dei suoi album da solista «La Flor» e «Bahia», «Caribe» è il suo terzo album in studio, stavolta accompagnata dai suoi musicisti.
Tutto inizia da Guanabacoa, il quartiere della “terra de Aguas” a est dell'Avana, che ospita il primo comune africano di Cuba, ed è anche il luogo dove ha studiato ed è stata introdotta al violoncello, al pianoforte e ai ritmi latini.
Caribe è un mélange energico di jazz, di musica classica e di ritmi latini. Ana Carla Maza, che vive tra Parigi e Barcellona, firma il suo primo progetto e album full band in qualità di compositrice e produttrice. Dopo una tournée di 150 concerti di “Bahia” in una quindicina di Paesi diversi, è pronta a diffondere le sonorità dell'America del sud e le sue esperienze di vita, i suoi incontri musicali e quella gioia di vivere in “allegria” che sa condividere così bene sul palco.
Caribe si muove attraverso Montuno cubano, Tango, Huayno, Cumbia, Reggae, Bossa Nova brasiliana e Samba, con un tocco sensuale di parole in francese e spagnolo.
L'album è in uscita nell'autunno 2023 ma il primo concerto con questo progetto si è tenuto già il 18 maggio al festival “Jazz sous les Pommiers”, in seguito ad una settimana di residenza ed è coinciso con l'uscita del primo singolo.

ANA CARLA MAZA
Nasce in una famiglia di musicisti – il padre Carlos Maza, acclamato pianista cileno, e la madre Mirza Sierra, chitarrista cubana. Ha iniziato a suonare il violoncello a 8 anni e ha calcato il palco per la prima volta a L'Avana ad appena 10 anni. A 13 anni ha preso parte a un album nel progetto Carlos Maza en Familia e a 14 ha suonato per l'album Quererte. Nel 2012 si è trasferita a Parigi per studiare al Conservatorio e ha iniziato una carriera in solo che l'ha portata a esibirsi in tutta Europa e incontrare il violoncellista Vincent Segal che è stato per lei fonte di grande ispirazione. Nel 2016 ha pubblicato Solo Acoustic Concert, interpretando le tradizioni musicali della sua infanzia, dalla bossa nova brasiliana all'habanera cubana, attraverso un più ampio vocabolario musicale e nel 2020 ha pubblicato La Flor. Entrambi gli album includono ritmi latini, brani pop, armonie jazz e tecnica classica. Bahia, uscito a febbraio 2022, è un altro passo nel suo viaggio musicale.

Ana Carla Maza Quartet
Ana Carla Maza – violoncello e voce
Norman Peplow – pianoforte
Marc Ayza – batteria
Luis Guerra – percussioni

Info e biglietti sul sito Gebart

Ufficio Promozione e Comunicazione DMS Roma

Ufficio stampa AGTW Emanuela Rea, Maurizio Quattrini

L'ingresso agli spettacoli è consentito ai visitatori fino ad esaurimento dei posti disponibili ed è incluso nel costo del biglietto del Museo richiedendo, al momento dell'acquisto, la formula “museo + spettacolo”
È possibile acquistare i biglietti sia online, che tramite call center Ticketone allo 06/32810 o direttamente al botteghino del Museo
Intero € 12,00
Ridotto € 2,00 per i cittadini europei tra i 18 ed i 25 anni
Gratuità di legge
Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo e Passetto di Borgo – Roma, Lungotevere Castello, 50

Fonte: Emanuela Rea

About EZrome

Check Also

Notti di Cinema a Piazza Vittorio: un’estate di cultura e dialogo, dal 15 al 21 luglio 2024

#Cultura #EventiRoma #Poesia #EZrome Le "Notti di Cinema a Piazza Vittorio" offrono un'estate di cultura e dialogo nel cuore di Roma. Tra gli eventi in programma, dibattiti sulla riqualificazione del rione Esquilino, la consegna del Premio "Oltre la Soglia - Porta Magica 2024" a Franco Cardini e un incontro poetico con Elio Pecora. Eventi gratuiti e aperti al pubblico.

“Notti di cinema” a Parco Marconi: al via la prima edizione dal 22 al 28 luglio 2024

#cinema #eventiRoma #famiglie #EZrome Il Municipio XI Arvalia e la Rete Centro Arvalia presentano la prima edizione della rassegna "Notti di Cinema a Parco Marconi", dal 22 al 28 luglio 2024. Una settimana di proiezioni serali gratuite per adulti e bambini, con ospiti speciali come Pilar Fogliati e Michela Andreozzi. Proiezioni alle 20:45.