Lunedì, 16 Luglio 2018

Un nasoneI nasoni, per chi non lo sapesse, sono le fontanelle pubbliche di Roma che distribuiscono acqua potabile, del tutto gratuita. Il nome prende spunto dal tipico rubinetto ricurvo di ferro, la cui forma ha richiamato l'idea, appunto, di un grande naso. Questi nasoni risultano essere di grande utilità per romani e turisti, ma con gli animali come la mettiamo?

C'è, in realtà, chi ha pensato pure a loro. Sono state, infatti, installate le prime cinque ciotole che permetteranno a cani e gatti, randagi e non, di qualsiasi taglia, di abbeverarsi proprio ai nasoni della Capitale. C'è da dire che le installazioni proseguiranno a settembre, in modo tale da permettere la copertura più ampia possibile in tutto il territorio di Roma. Dove si possono trovare adesso questi nasoni con ciotole? Precisamente a Piazza Santa Anastasia, Piazza Locatelli, Piazza Cairoli, Piazza Monticelli e Piazza San Paolo alla Regola. A queste, però, ne sono state di recente aggiunte altre 15, dislocate in varie zone del centro storico capitolino. 

Andando indietro nel tempo, tuttavia, ci si accorge che non è una novità assoluta, questo perché nel 1940 venne realizzata una speciale fontanella per cani, ovvero il cosiddetto “bar del cane” e situata nelle vicinanze della centralissima (e mitica) via Veneto.

Ricordiamo, infine, che questi caratteristici (e propizi, in particolar modo d'estate) nasoni (progettati, nel 1874, su iniziativa del sindaco Luigi Pianciani) sono di proprietà di Roma Capitale e vengono gestiti dall’Assessorato alle Periferie e ai Lavori Pubblici.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.