Martedì, 27 Ottobre 2020

amazon prime video

BibliotecaEuropea1Sui suoi scaffali sono presenti circa diecimila titoli, metà dei quali in inglese, francese, tedesco e spagnolo, con una piccola selezione di testi in polacco, slovacco e ungherese a cui si aggiunge una sezione per ragazzi con circa 800 libri dei più importanti autori europei per bambini, in lingua originale e in italiano. La sua collezione ha in previsione, comunque, nel lungo periodo di arrivare a 28 mila opere.

La Biblioteca Europea di Roma che custodisce questo interessante patrimonio culturale è stata “presentata”, cinque anni fa, il 23 ottobre del 2006, alla presenza del reporter polacco Ryszard Kapuscinski. E’ dislocata su uno spazio di circa 600 metri quadrati, prima occupati dalla biblioteca del Goethe Institut, la quale a sua volta ha fornito un fondo di quattromila titoli. Pertanto, la “nuova” Biblioteca ha trovato la sua collocazione in Via Savoia.

La Biblioteca Europea di Roma, nasce come progetto di collaborazione tra l’Accademia d’Ungheria, l’Ambasciata di Francia, l’Ambasciata dei Paesi Bassi, l’Ambasciata di Svizzera, il British Council, il Forum Austriaco di Cultura, il Goethe Institut Rom, l’Istituto Cervantes Roma, l’Istituto Polacco, l’Istituto Slovacco, l’Istituto Svizzero di Roma e le Biblioteche di Roma Capitale.

BibliotecaEuropea3Quindi, la Biblioteca Europea di Roma non si identifica solo con un luogo fisico di raccolta di documenti ma vuole essere, soprattutto un “varco”, un “gate”, per la conoscenza delle culture e delle lingue europee, oltre che un prototipo per la nascita di “future biblioteche europee”, in altre città della Comunità.

Uno spazio per tante culture, un luogo di incontro, di promozione e di scambio “europeo” quale espressione della cultura europea “in toto” oltre che dei singoli paesi “ospitanti”: sono queste le linee guida della Biblioteca Europea.

Non un centro specializzato, una biblioteca di ricerca o un “prodotto finito” ma una biblioteca pubblica inserita nel circuito delle biblioteche comunali di Roma Capitale. Una Biblioteca aperta, e in crescita in relazione alle esigenze dei suoi utenti.

Al di là, quindi, di quelli che sono gli obiettivi specifici di una biblioteca, creare una raccolta documentaria, un sito web e che funzioni da strumento informativo, la Biblioteca Europea ha come punto di forza la creazione e la crescita di una Sezione Ragazzi che “attraverso azioni specifiche sviluppi una coscienza di cittadinanza europea nei bambini e nei giovani adulti; avviare un programma di iniziative che faccia conoscere la produzione culturale e artistica europea e favorisca il dialogo interculturale con particolare attenzione ai paesi di nuovo ingresso; promuovere lo scambio e la divulgazione delle conoscenze e delle esperienze dei professionisti dell’informazione in Europa.” (http://www.bibliotecaeuropea.it/chi_siamo_italiano.html)

Le collezione libraria presente nella Biblioteca Europea si è “formata” e continua la sua crescita proprio grazie al contribuito degli Istituti e Servizi culturali delle rappresentanze diplomatiche europee a Roma che hanno “voluto e creduto” nel progetto. Ognuno di questi Istituti sceglie singolarmente e autonomanente i titoli, le opere, che esprimono in modo significativo la cultura “prodotta” nel proprio paese. “La collezione è infatti rappresentativa di tutti i Paesi con pari dignità e sarà “aperta”, in modo da accogliere successivamente anche le opere dei paesi candidati a entrare nell’Unione Europea. Il 70% delle opere sarà in lingua straniera e il 30% in italiano ( traduzioni di opere dei Paesi membri, opere di reference, i testi storici, geografici, giuridici, di informazione e orientamento sui vari paesi).”

La Biblioteca Europea offre  servizi di consultazione, prestito librario, emeroteca, iniziative di promozione della lettura, azioni di partenariato con le scuole per il sostegno e sensibilizzazione alla conoscenza delle lingue europee e alla ricchezza sociale e culturale dei singoli paesi in un’ottica interculturale.

Contatti:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono: 06 45460686  - 06 45460685/83/80

Orario di apertura:

martedì 13-19
mercoledì, giovedì, venerdì 10-19
sabato 9-13
lunedì e martedì mattina riservato alle scuole su appuntamento

Come ci si arriva:

Via Savoia 13/15, 00198 Roma
Autobus (Fermata: Piazza Fiume)
38 - 63 - 80 - 86 - 88 - 92 - 217 - 360 - 490 - 491 - 495
Metropolitana linea A, fermata Termini
Metropolitana linea B, fermata Castro Pretorio

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.