Ingresso Museo Casal de Pazzi

Visite guidate al Museo di Casal de’ Pazzi

LeIngresso Museo Casal de Pazzi origini del Museo di Casal de’ Pazzi vanno fatte risalire al 1981, quando fu scoperto, in una zona non troppo distante da Ponte Mammolo, un deposito di origine fluviale risalente al Pleistocene medio (compreso fra 781.000 e 126.000 anni fa). Si tratta, in sostanza, dell’ultima testimonianza di tutta una serie di depositi pleistocenici, che interessavano la bassa valle dell’Aniene.

I ritrovamenti sono di grande importanza, ad esempio si contano circa 2.200 resti ossei e oltre 1.500 reperti in pietra. Tale museo è costituito da una sala espositiva, punti di informazione per i visitatori e la zona che ospita l’alveo del fiume con tutti i materiali sistemati allo stesso posto dove vennero ritrovati.
La Sovraintendenza di Roma Capitale, in collaborazione con il V Municipio, ha deciso di riproporre diverse visite guidate (fino alla fine di marzo), iniziativa molto gradita dalle scuole e, quindi, dai giovanissimi. Per i gruppi scolastici sono in programma introduzioni specifiche che si svolgeranno in una determinata aula, a cura di alcuni studenti di Archeologia dell’università “la Sapienza”. Per gli adulti, invece, ci sarà la possibilità di visitare il sito, solo due volte alla settimana, ossia il sabato e la domenica. Per qualsiasi tipologia di visita, occorre sempre la prenotazione, che deve essere effettuata chiamando lo 06-24404006 (martedì giovedì dalle 8.30 alle 13).
Il museo di Casal de’ Pazzi si trova in Via Ciciliano, all’incrocio con via E. Galbani.

About Redazione

Check Also

Opera a Villa Sciarra: arte in natura per la stagione estiva 2024

#OPERA #arteinnatura #VillaSciarra #EZrome Il 27 giugno 2024, Villa Sciarra ospiterà la mostra di arte contemporanea "OPERA: arte in natura - natura in arte", dalle 18:00 alle 22:00. Curata da Eugenia Querci e Elena Lago, l'evento includerà installazioni, performance e concerti, promuovendo il dialogo tra arte e natura. Ingresso gratuito da Viale delle Mura Gianicolensi e via Calandrelli.

La nuova stagione 2024/2025 del Teatro de’ Servi: I dinosauri non avevano le commedie

#TeatrodeServi #commedie #stagione2024 #EZrome Il Teatro de’ Servi annuncia la stagione 2024/2025 con il claim "I dinosauri non avevano le commedie". Dal prossimo autunno, il teatro proporrà 22 spettacoli suddivisi in commedie a lunga e breve tenitura, eventi speciali di stand-up comedy e concerti. Una stagione che promette di essere variegata e coinvolgente.