Sabato, 07 Dicembre 2019

amazon prime video

Roma, 22 novembre 2019 – Un concerto di Natale per realizzare i desideri dei bambini: nasce con questo scopo la serata organizzata a sostegno di Make-A-Wish® Italia, la Onlus con sede a Genova che dal 2004 opera capillarmente su tutto il territorio nazionale per realizzare i desideri dei bambini affetti da gravi patologie.

Venerdì 29 novembre, dalle ore 21.00, presso la Parrocchia di Santa Maria in Vallicella di Roma, la banda musicale dei Carabinieri si esibirà in un concerto nella chiesa romana per sostenere i progetti di Make-A-Wish®. La serata, a ingresso libero, vedrà la partecipazione della banda al completo. 90 elementi diretti dal Maestro Massimo Martinelli che delizieranno il pubblico sulle note dei canti natalizi. A presentare l’evento, la conduttrice televisiva Benedetta Mazza, che introdurrà il concerto per la causa benefica.

L’iniziativa è stata concepita e si è sviluppata a partire da un solo desiderio: tutto è partito infatti dalla piccola Thea, 5 anni, che ha visto il proprio desiderio realizzato dalla Onlus lo scorso maggio e che è riuscita finalmente a visitare Disneyland. Il papà di Thea fa parte della banda dei Carabinieri, che, posti davanti alla possibilità di essere di aiuto ad altri bambini, hanno partecipato con grande entusiasmo. L’intera comunità si è movimentata per supportare l’attività di Make-A-Wish® per contribuire in prima persona a realizzare altri desideri.

Desideri come quello della giovane Chiara, 17 anni, volata a New York lo scorso settembre grazie a Make-A-Wish®, coronando il suo sogno di sempre. Da sempre Chiara coltiva anche la passione per il canto, motivo per il quale ha fatto parte del coro dell’Antoniano dello Zecchino d’Oro. Nonostante le difficoltà subentrate nella sua vita, Chiara non ha perso la tenacia e ha continuato ad amare il canto: per questo, nella serata del 29 novembre, canterà a fianco della banda sul palco della parrocchia di Santa Maria in Vallicella.

«Aver ricevuto questa accoglienza è il segnale che la nostra missione è condivisa e partecipata da parte della comunità, ha dichiarato Sune Frontani, Co-Fondatrice   e   Presidente   di   Make-A-Wish® Italia. L’attenzione riservata a questi bambini e ai loro desideri è qualcosa che va oltre la semplice realizzazione di un sogno: la felicità e l’entusiasmo sono una spinta motrice più importante di quanto si creda. La psicologia positiva insegna che vivere giornate come quelle dei bambini protagonisti delle iniziative di Make-A-Wish® li aiuta a rendere più sopportabili i momenti di

 

 

difficoltà vissuti a causa della malattia e contribuiscono al percorso di ripresa con dei benefici concreti.»

 

Make-A-Wish® Italia è un’organizzazione no profit nata nel 2004 che realizza desideri di bambini e ragazzi tra i 3 e i 17 anni d’età affetti da gravi patologie. Il valore di un desiderio è enorme: un sogno esaudito fa capire che nulla è impossibile, e ha il potere di migliorare la qualità della loro vita. Infatti, specifiche ricerche hanno dimostrato che le emozioni positive che ne derivano, generano concreti benefici per i bambini malati e le loro famiglie: l’89% dei bambini diventa emotivamente più forte, l’81% dei genitori afferma che i bambini affrontano meglio le terapie e il 98% delle famiglie torna a sentirsi di nuovo una “famiglia normale” (Fonte: Wish Impact Study Result, March 2011 - MAW America). A conferma della sua serietà e affidabilità, destina una percentuale altissima delle proprie spese alla Missione (78% nel 2018). Make-A-Wish® Italia è affiliata a Make-A-Wish®International - una delle organizzazioni benefiche più note al mondo presente in 50 Paesi, con 40 affiliate, 45.000 volontari e 480.000 desideri realizzati.

Fonte Ufficio Stampa Make-A-Wish® Italia Onlus

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.