Tutta la musica del Festival del Cinema di Roma 2009

L'Auditorium Parco della Musica per la quarta volta
ospita il Festival internazionale del cinema di Roma, rinomato melting pot
per la promozione dell'industria del cinema considerato che molti contatti, accordi, negoziazioni e
compravendite avvengono proprio qui.

L'avveniristica architettura dell'Auditorium
accoglie – nei suoi tre edifici – film, retrospettive, concerti, presentazioni e
– nella sua cavea – lo spettacolare
“red carpet”, autentica passerella internazionale che, soffice come una nuvola,
fa rivivere agli attori e ai visitatori lo splendore del divismo popolare.

Presenti all'evento molte Star affermate ed
emergenti, nazionali e internazionali: Raoul Bova, Maria Grazia Cucinotta,
Valeria Solarino, Isabella Ragonese, George Clooney, Richard Gere, Meryl Streep, i fratelli Muccino e molti altri.

Il Festival promette davvero grandi emozioni; miscela
film low cost con pellicole dai budget eccezionali, grandi Star con attori esordienti,
lingue e dialetti. Ampio l'arcobaleno delle opere in concorso e fuori concorso e
molteplici sono gli speciali che puntano i riflettori su altre
espressioni artistiche e, in particolare, sulla musica. La musica, nel Festival, si respira ovunque:
intorno al film e dentro il film.

Ma qual è la musica che avvolge il Festival e quella
che vive nei film?

Tra i contributi sonori che incorniciano il Festival
2009, ricordiamo originali omaggi resi a celeberrimi mostri sacri della
pellicola e delle note quali: Sergio Leone dal 14 al 23 Ottobre
protagonista dello Spazio Espositivo dell'Audidorium con installazioni
video-foto accompagnate dalle musiche di Ennio Morricone, l'artista che
ha reso indimenticabili i film del famoso regista. Tributo in onore di Nino
Rota
il 13 Ottobre presso l'Auditorium Conciliazione,
celebrato dagli Avion Travel attraverso una rielaborazione
sonoro-creativa delle più importanti tappe musicali del commemorato artista e,
per l'occasione, on the air
quattordici brani tratti dalle colonne sonore dei film che rimarranno alla
storia, da Amarcord a Il Padrino a La Dolce Vita a .
Presenti sul backstage il 16 Ottobre Noa e Mira
Awad
con performance audio dedicate alla giornata mondiale
dell'alimentazione. Da non dimenticare gli artisti Jarvis Cocker e David
Buckland
che, ospiti della manifestazione “Occhio sul mondo”, hanno animato
due incontri unendo il linguaggio musicale con le tematiche connesse ai grandi
cambiamenti climatici.

Un ruolo di spicco nei film è assegnato alle colonne
sonore; attraverso questi universi, la musica è compenetrata nei film e ne è
intimamente coinvolta.

Esemplare l'armonico abbinamento tra immagini e
suoni del film Viola di Mare a cui ho avuto il piacere di assistere
personalmente. Straordinaria e struggente la storia d'amore tra le due protagoniste
Valeria Solarino e Isabella Ragonese, intense e perfette
nell'interpretazione; appassionante la sceneggiatura; grandiosa e coraggiosa
la regia di Donatella Minorca, realistica
la recitazione di Maria Grazia Cucinotta e di Ennio Fantastichini;
inebriante la colonna sonora “Sogno” in cui note spontanee avvinghiano la
melodia scritta d'istinto dalla mano illuminata di Gianna Nannini e di
Wil Malone
.

Difficilmente dimenticherò le vibrazioni trasmutate
dalla pellicola alle anime di tutti noi presenti in sala. Immagini e musica
fuse perfettamente in un connubio mistico e alchemico; pure suggestioni e
visioni sonore unite in modo osmotico alle immagini e da queste scaturite. Si
sente sulla pelle che la musica è stata pensata vivendo le emozioni del luogo,
set del film: la splendida Favignana, terra di mezzo tra l'Italia e l'Africa.

Tutta la colonna sonora “profuma” di Favignana:
fortissime le rievocazioni di odori, suoni, onde, sabbia, rocce e canyon, tutti
genialmente campionati in un rock splendidamente acid; favolose le chitarre di
D.Tagliapietra e di D. Ferrario.

Il torpore del sonno rende il sogno, uno sfumato e
frammentato ricordo ma, vi assicuro, che mediante questo “Sogno”, nome di
battesimo di questo capolavoro tratto dall'ultimo album GiannaDream, la storia di Angela e Sara – protagoniste del film – continua
a vivere nella memoria come un eterno e vibrante presente.

Grazie a questo Festival vediamo sfilare sotto il
nostro cielo tutto il mondo del cinema; la settima arte e tutta la sua musica
hanno trovato una nuova dimora, fissa e straordinaria: Roma.

About MD

Check Also

Gli Europei di Atletica Roma 2024 al via con lo ‘School Day’

#Atletica #Europei2024 #SchoolDay #EZrome Gli Europei di Atletica Roma 2024 iniziano il 7 giugno con lo 'School Day', offrendo agli studenti biglietti a 1 euro per le sessioni del primo giorno all'Olimpico. La promozione "Last Call" garantisce un 40% di sconto sui biglietti fino al 30 maggio. Un evento di inclusione si affaccia alla capitale.

Planetario di Roma festeggia 20 anni sotto le stelle

PlanetarioDiRoma #20AnniSottoLeStelle #EventiRoma #EZrome Planetario di Roma celebra venti anni di attività Per festeggiare i 20 anni dalla sua inaugurazione, il Planetario di Roma organizza eventi gratuiti il 24 e 26 maggio. Le celebrazioni includeranno spettacoli, tavole rotonde e momenti di condivisione delle esperienze dei visitatori. La prenotazione è obbligatoria e si può effettuare chiamando il call center al numero 060608.