Bioparco di Roma celebra l’innovazione nella Giornata della Fauna Selvatica

Il Bioparco di Roma si appresta a celebrare la Giornata mondiale della Fauna selvatica, che si terrà domenica 3 marzo 2024, con una serie di iniziative che sottolineano l'importanza dell'innovazione tecnologica nella conservazione della biodiversità. Questo evento annuale si propone di sensibilizzare il pubblico sull'importanza della fauna selvatica e della flora, quest'anno ponendo l'accento su come la tecnologia possa essere un alleato fondamentale per la salvaguardia delle specie minacciate.

L'innovazione tecnologica al servizio della natura

Le attività previste per la giornata evidenzieranno il ruolo cruciale delle tecnologie digitali nella conservazione ambientale. Tra le 11.00 e le 16.00, il parco ospiterà tre postazioni tematiche interattive, progettate per coinvolgere e educare le famiglie sull'importanza dell'innovazione tecnologica nel proteggere gli ecosistemi naturali.

La prima postazione, denominata “La tecnologia: un aiuto per la natura”, illustrerà come strumenti quali microfoni, telecamere a infrarossi e fototrappole siano essenziali nel monitoraggio delle specie selvatiche, offrendo al pubblico la possibilità di comprendere meglio le modalità con cui la tecnologia contribuisce alla conservazione della fauna.

Storie di successo e consapevolezza ambientale

“Dieci storie di successo” sarà il titolo di una lettura animata che racconterà il successo di progetti di salvaguardia per specie a rischio di estinzione, dimostrando come la collaborazione e l'impegno congiunto possano fare la differenza nella lotta contro l'estinzione.

La terza postazione, “Furti di natura”, esporrà oggetti sequestrati dalle forze dell'ordine, come borse di pelle e fermacapelli di tartaruga, con lo scopo di sensibilizzare il pubblico sulle conseguenze dell'acquisto di souvenir potenzialmente dannosi per la biodiversità.

Un viaggio alla scoperta della conservazione

In aggiunta alle postazioni tematiche, sarà organizzata la visita guidata “Molti progetti un solo obiettivo”, che si svolgerà dalle 11.00 alle 15.30. Questa attività offrirà alle famiglie l'opportunità di scoprire le specie che beneficiano direttamente dei progetti di conservazione supportati dal Bioparco, tra cui giraffe, rinoceronti bianchi, zebre di Grevy, lemuri, pinguini del Capo e tigri di Sumatra.

Info utili

Partecipare alle attività della Giornata mondiale della Fauna selvatica al Bioparco di Roma è un modo eccellente per trascorrere una giornata all'insegna dell'apprendimento e del divertimento, con la consapevolezza di contribuire alla salvaguardia dell'ambiente. Tutte le attività proposte sono incluse nel prezzo del biglietto d'ingresso, rendendo l'evento accessibile a tutti coloro che desiderano unirsi a questa causa importante. Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito del Bioparco.

Questa iniziativa rappresenta un'occasione unica per le famiglie di avvicinarsi ai temi della conservazione e dell'innovazione tecnologica, sottolineando l'importanza di ogni singolo contributo alla protezione della nostra biodiversità. Il Bioparco di Roma, con il suo impegno costante nella salvaguardia delle specie minacciate, si conferma un punto di riferimento nella sensibilizzazione ambientale e nella promozione di uno sviluppo sostenibile.

About EZrome

Check Also

“Frammenti”: l’universo artistico di Vincenzo Giubba a Roma

#Arte #VincenzoGiubba #Roma #EZrome La mostra "Frammenti" di Vincenzo Giubba a Roma offre un viaggio nell'evoluzione artistica dell'autore, tra pittura, scultura e performance, svelando una rinascita creativa arricchita da nuove interpretazioni del passato.

“Intramuros” al Sala Umberto: Una finestra sul teatro in carcere

#teatro #cultura #Intramuros #EZrome "Intramuros" al Sala Umberto di Roma: un'opera che attraversa le mura del carcere per esplorare l'umanità attraverso il teatro, con un cast eccezionale e una regia che promette di lasciare il segno.