Mostra “6_24” di Roberta Morzetti alla Basile Contemporary di Roma

Da giovedì 13 giugno 2024, la Basile Contemporary di Roma, sotto la guida di Rosa Basile, ospiterà la personale mostra “6_24” dell'artista Roberta Morzetti. L'esposizione, curata da Marco Giammetta con il contributo di Rosa Basile, rimarrà aperta fino al 13 luglio 2024. Questo evento esplora l'attuale stato dell'essere, invitando i visitatori a riflettere sull'intersezione tra il reale e il virtuale, concetti spesso sovrapposti nella nostra realtà moderna. Il percorso espositivo, arricchito da un testo critico di Silvano Manganaro, pone quindi domande incisive sulla posizione delle nell'arte e sulla vera inclusione delle artiste nel mercato dell'arte italiana.

Secondo Rosa Basile, la mostra rappresenta un dialogo tra donne, volto a esplorare il complesso rapporto tra essere e apparire, tra espressione e azione, tra bellezza interiore ed esteriore. Roberta Morzetti è tra le poche scultrici italiane che utilizzano il proprio lavoro fisicamente impegnativo e complesso come mezzo di espressione e di emancipazione. Le 15 opere scultoree esposte nella galleria sono destinate a stimolare riflessioni profonde sui temi trattati attraverso simboli e immagini umane che fungono da ponte tra l'interiorità e la bellezza evocativa.

L'opera di Roberta Morzetti: una riflessione sull'interiorità

Roberta Morzetti affida la sua arte alla capacità percettiva del corpo, dove la pelle diventa un confine tra il dentro e il fuori. La scultrice esplora il vissuto umano, cercando di fare emergere la bellezza interiore e il valore terapeutico del dolore. Il titolo della mostra “6_24” rispecchia questa ricerca: il numero sei rappresenta l'essere più profondo da scoprire e con cui connettersi. Le opere esposte sono caratterizzate da una minuziosa attenzione ai dettagli, all'uso di elementi organici e alla capacità di deformazione della materia per mezzo della fiamma. Tutto questo contribuisce a trasmettere un messaggio contro la superficialità e l'ossessione per la perfezione esteriore.

La mostra vuole guidare l'osservatore verso una visione sincera e priva di filtri delle esperienze di vita, lasciando emergere un continuo confronto tra il linguaggio dell'io e quello della comunicazione. Attraverso la scultura, Morzetti ambisce a far emergere energie nascoste, bypassando le barriere coscienti. In “6_24”, l'artista riesce a coniugare la profondità della percezione interiore con i complessi decisori su identità e bellezza.

Integrazione tra arte e tecnologia nella mostra “6_24”

Un aspetto innovativo della mostra è l'uso dell'intelligenza artificiale come mezzo espressivo, senza però permetterle di oscurare l'opera umana. L'interazione tra reale e virtuale offre ai visitatori un'esperienza immersiva, in cui la tecnologia moderna anima le opere nello spazio, offrendo nuove chiavi di lettura e prospettive soggettive. Come afferma il curatore Marco Giammetta, questa sovrapposizione tra reale e virtuale genera una terza dimensione, quella dell'illusione, dove tutto è possibile e la dimensione reale viene confusa con l'effimero.

Le opere di Morzetti si interrogano sullo stato attuale dell'identità umana, indagando la metamorfosi del corpo e della materia, le cui ali metaforiche sono costrette a mutare mentre si elevano verso nuove altezze artistiche. Il candore del bianco, scelto dall'artista per le sue opere, esprime non solo il colore della rinascita nella occidentale, ma anche il simbolo della morte nella cultura orientale, rendendo le sue creazioni uniche nel loro equilibrio di contrasti.

Info utili

La mostra “6_24” di Roberta Morzetti si terrà presso la Basile Contemporary – Galleria d'Arte Contemporanea, situata in via di Parione 10, Roma. L'inaugurazione avverrà giovedì 13 giugno 2024 alle ore 18.30. L'esposizione sarà aperta al pubblico fino al 13 luglio 2024, con ingresso gratuito tutti i giorni dal martedì alla domenica, dalle ore 10.00 alle 19.00. La curatela è affidata a Marco Giammetta, in collaborazione con Rosa Basile, con un intervento critico di Silvano Manganaro. I visitatori sono invitati a esplorare questa affascinante integrazione tra arte contemporanea e intelligenza artificiale, in un percorso unico e riflessivo.

Per ulteriori informazioni o per contattare la galleria, è possibile rivolgersi al numero di telefono: 06 97165279.

About EZrome

Check Also

Ostia Antica Festival: al via la prima edizione il 17 luglio con Vinicio Capossela

#OstiaAnticaFestival #VinicioCapossela #EventiRoma #EZrome Il Teatro Romano di Ostia Antica ospiterà la prima edizione dell'Ostia Antica Festival, con artisti come Vinicio Capossela, Goran Bregović, Patti Smith e Carmen Consoli. La rassegna, organizzata da RTI Teatro Romano Ostia Antica, si terrà dal 17 luglio al 28 settembre, unendo tradizione e contemporaneità in un palcoscenico storico.

Fantastiche Visioni 2024: Paolo Rossi con “Operaccia Satirica” a Parco Chigi

#PaoloRossi #OperacciaSatirica #FantasticheVisioni #EZrome Continua con successo la rassegna estiva "Fantastiche Visioni" di Ariccia. Il 25 luglio, Paolo Rossi porterà sul palco di Parco Chigi il suo spettacolo "Operaccia Satirica – La guerra dei sogni". Biglietti a 5 euro, disponibili al botteghino. In caso di maltempo, l'evento si terrà presso l’Auditorium M. P. Starquit del Liceo James Joyce.