futurismo roma
futurismo_second

Futurismo a Roma

futurismo roma

Quando a scuola si arriva a studiare il Futurismo spesso si
è a maggio, agli sgoccioli dell'anno scolastico, preoccupati della maturità
incombente, angustiati da professori spesso in imbarazzo con un movimento così facilmente
e frettolosamente associato al regime fascista. Eppure non si può non notare la
vitalità e l'energia che scaturisce dall'inventiva di questi rivoluzionari d'inizio
secolo. Non si possono non riconoscere i germi di quella che comunque è
diventata la moderna, influenzando l'arte e la creatività per tutto il
novecento. Che lo si ami o lo si odi il [[Futurismo]] vale un approfondimento più
meditato, più articolato, dopo 100 anni di "sedimentazione".  Il comune di Roma promuove per l'occasione una
serie di iniziative culturali che possono aiutare a (ri)scoprire quella fucina
di idee e di innovazione trasgressiva che tanto ha fatto per l'arte italiana
del novecento.



20 febbraio

GLI APPUNTAMENTI DELLA SERATA
FUTURISTA

 Ingresso libero fino a esaurimento
posti per tutti gli a eccezione della mostra alle Scuderie del
Quirinale.

LE SCUDERIE DEL QUIRINALE presentano FUTURISMO.
AVANGUARDIA-AVANGUARDIE

Una mostra di Didier Ottinger. Commissario per
l'Italia Ester Coen.

Una grande mostra che riafferma il ruolo primario del
Futurismo nel complesso disegno del lessico artistico delle prime avanguardie
del ‘900. Boccioni, Carrà e Balla accanto

a Duchamp, Braque e Picasso. Nel segno di una
modernità senza tempo.

Fino al 24 maggio

Scuderie del Quirinale, Via XXIV Maggio, 16. Apertura
straordinaria fino alle ore 1.00.

 

V-MINDS SAGL presenta

MARINETTI4 (MARINETTI ALLA QUARTA)

Ideazione e Sceneggiatura Lorenzo Pizzanelli, Regia
Fariba Ferdosi e Lorenzo Pizzanelli, Progetto Tecnico V-MINDS, Sviluppo Grafico
INFOBYTE, Coordinamento e cura Maurizio Vanni.

Nella
Performance-Installazione-Video Interattiva basata sull'utilizzo di soluzioni
di Intelligenza Artificiale, Marinetti è
pronto a dialogare con tutti in tempo reale.

Marinetti è anche una scultura d'acciaio alta due
metri che risponde alle domande formulate a viva voce dal pubblico attraverso
un microfono.

dal 20 febbraio presso la Galleria Alberto Sordi,
in via del Corso, e in alcuni musei, spazi per la cultura e teatri della città.

 

LA FONDAZIONE UGO BORDONI presenta

FUTURTAL

Un progetto di Andrea Paoloni
e Giordano Bruno Guerri.

Totem interattivi dotati di un software in grado di
dare informazioni audio-video sul futurismo.

Stimolati da interrogazioni vocali, rispondono a ogni
curiosità intellettuale grazie a sistema di sintesi della voce e a un avatar.

dal 20 febbraio presso Fondazione Memmo in Palazzo
Ruspoli e in alcuni musei, spazi per la cultura e teatri della città.

 

 

ore 17.00 – 24.00.00 –
24.00

LIBRERIE ARION E LIBRERIA ANTIQUARIA PHILOBIBLON presentano

AEREALIBRARIA

Mostra antiquaria di
volumi futuristi.

Nel cuore di Roma, davanti ai palazzi del potere, una
saletta come uno scrigno magico pieno di rarità. Per collezionisti e per
amatori della pagina scritta. Per chi ancora crede nella forza simbolica e
poetica di un libro.

Fino al 20 marzo Libreria
Montecitorio, piazza Montecitorio, 59.

 

ore 18.30

L'ASSOCIAZIONE CULTURALE MICRO presenta

DA MACRO A MICRO. ROMA CHIAMA PARIGI

Da Piazza Giustiniani, collegamento con la redazione
de "Le Figaro" per festeggiare

insieme il Centenario del Manifesto pubblicato sulla
prima pagina del giornale parigino

il 20 febbraio del 1909.

Piazza Giustiniani,
Testaccio.

 

ore 19.00 – 00.30

L'ASSOCIAZIONE CULTURALE TEATRON.ORG presenta

PERFORMING MEDIA.POINT

Un ambiente di
comunicazione interattiva al Tempio di Adriano. Progetto di Carlo Infante.

Nel Tempio di Adriano, un ambiente interattivo realizzato
in collaborazione con Promoroma (Azienda Speciale della Camera di Commercio di
Roma), dove navigare nel geoblog (www.geoblog.it/futur) attraverso le mappature
dei luoghi della memoria futurista a Roma e degli eventi della serata, tra
architetture digitali

ed esperienze virtuali.

Dal 21 febbraio nel web. Tempio di Adriano, piazza di
Pietra.

 

ore 20.00 – 24.00

ARTMEDIA STUDIO, MUDIMA, D'ARTE E SOCIETAS DANTE
ALIGHIERI
presentano

FUTURISMO MANIFESTO 100X100

Una mostra a cura di Achille Bonito Oliva. Creazione
e coordinamento dell'immagine di Vincenzo Capalbo e Marilena Bertozzi – Art
Media Studio, Firenze con il coordinamento di Francesca Barbi, D.d'Arte s.r.l. Roma e la collaborazione
della Fondazione Mudima.

I manifesti, i proclami, i volantini, gli annunci, le
provocazioni, le sfide. Le parole dei futuristi in mostra, un aspetto di fenomenale
forza innovatrice, l'estrema ipotesi di una Ricostruzione Futurista
dell'Universo. Una full immersion di stimoli visivi e sonori per "massaggiare il
muscolo atrofizzato dello spettatore" (Achille Bonito Oliva).

Fino al 17 maggio

Macro Future, piazza Orazio
Giustiniani, 4 – Testaccio.

 

ore 20.00-1.00

ARTACHE presenta

PRESENTISM. Time and space in the long now

Brian Eno per Roma futurista

Un grande artista contemporaneo mostra i limiti, le
contraddizioni e la grandezza

del Futurismo, riattualizzandolo nel nostro lungo,
interminabile presente. Tecnologie digitali, suoni e visioni. Il mondo aperto
di Brian Eno.

Fino al 15 marzo.

Fondazione Memmo in
Palazzo Ruspoli, via del Corso, 418.

 

ore 21.15 fino all'alba

INTERART presenta

NUOVE IRIDESCENZE

Un progetto di Giancarlo Cauteruccio. Drammaturgia di
Gioia Costa. Coordinamento tecnico di Paolo
Calafiore.

Ingegneri del suono Beppe Andolina e Giacomo De
Caterini.

Interpretazioni vocali Monica Benvenuti e David
Barittoni.

Architetture ed onde di luce realizzate con un
complesso sistema laser ad altissima definizione.

Uno spettacolo di grande coinvolgimento emotivo, che
collega, grazie alla tecnologia, luce piazza Venezia , trasformata  in un Laboratorio per  l'addestramento della luce ,

a piazza del Popolo dove va in scena una suggestiva
danza visuale.

piazza del Popolo e piazza Venezia.

 

ore 21.15 e 23.15

ASSOCIAZIONE CULTURALE TEMPERAMENTI presenta

VISIONI SIMULTANEE

Progetto e regia Alessandra Vanzi e Marco Solari. Sculture
di fuoco Paolo Buggiani. Colonna
sonora

Paolo Modugno. In collaborazione con Centro Ateneo
e con IED. Con Patrizia Bettini, Gustavo Frigerio, Andrea Gherpelli, Cinzia
Mascoli, Federico Pacifici, Marco Solari, Alessandra Vanzi.

Omaggio allo spirito futurista con performance di un
nutrito gruppo di artisti di teatro, danza, musica e arti visive. Energia,
simultaneità e sorpresa nello spazio di San Lorenzo in Lucina.

piazza San Lorenzo in Lucina.

 

ore 22.00 – 22.20

PITTURA ESTREMA

Performance di Giuliano del Sorbo. Una
performance neo-futurista. Sotto gli occhi del pubblico senza che il pittore
possa concedersi ripensamenti o correggere eventuali errori, assistendo
al crescere dei segni sulla tela fino alla realizzazione dell'opera.

piazza Colonna, facciata
di Palazzo Wedekind (quotidiano "Il Tempo").

ASSOCIAZIONE ZTL presenta

ore 22.15 e 23.30

L'ASSOCIAZIONE ZTL presenta

VELOCITÀ PERICOLO

di Francesco Sala, Viola Pornaro ed Edoardo Sylos
Labini. Con Edoardo Sylos Labini, Federica Di Martino,Raffaela Siniscalchi,
Francesco Maria Cordella, il dj Antonello Aprea e il cagnolino Aldo.

Spavaldo ritratto dell'uomo futurista nei suoi tanti
viaggi su una locomotiva nei primi del ‘900.

Un audace declamatore di bizzarre parole, sensazioni tricolori
e impeti furoreggianti:

per lui tutto è spettacolo, pubblicità, novità.

Replica il 21 febbraio, ore 23.00

Galleria Alberto Sordi, via
del Corso

About Valerio Amendolagine

Check Also

La Città Ideale presenta Bar Campioni: un tributo a Agostino Di Bartolomei

#BarCampioni #AgostinoDiBartolomei #EZrome La Città Ideale celebra il trentennale dalla scomparsa di Agostino Di Bartolomei con lo spettacolo "Ago - Capitano Silenzioso" scritto e diretto da Ariele Vincenti. Gli eventi, il 30 maggio e il 6 giugno, si terranno nei bar La Certosa e Marani. Un’occasione gratuita per celebrare un’icona della Roma e vivere il teatro in una moderna agorà.

regali alle maestre

Il Gran Circo dei Regali alle Maestre: Dramma, Commedia e Piantine in Chat

Ogni primavera, i genitori si trovano a discutere animatamente sui regali per le maestre nelle chat di WhatsApp. Tra idee originali come la matita piantabile e divergenze sul budget, emerge un senso di comunità e collaborazione. #regali #scuola #ezrome

Lascia un commento