image

Best of Noa tour al Teatro Brancaccio

imageDopo quattro anni di assenza, torna una delle cantanti più amate dal pubblico: Noa al Brancaccio.

Il 21 ottobre 2014 nel palco del Teatro Brancaccio, ci sarà il concerto di Noa, che dopo quattro anni di assenza della scena musicale, è tornata per presentare il suo nuovo album “Love Medicine”.

Questa volta Noa è nella duplice veste, non solo una raffinata interprete ma anche autrice di testi.
Le composizioni sono invece curate da Gil Dor, suo fedele chitarrista e direttore musicale.
Insieme a lui nel palco con Noa ci saranno Adam Ben Ezra al basso, Gadi Seri alla batteria, un quartetto d'archi e Joaquin Sabina.
Protagonista del nuovo lavoro di Nao è l'amore, in tutte le sue sfaccettature. Noa è stata scelta dalla Fondazione Insè Onlus, come protagonista di questa serata di musica e solidarietà. L'intero ricavato del concerto sarà devoluto per realizzare dei progetti a favore della comunità di Kimbondo, nella Repubblica democratica del Congo.
Un'occasione unica, il 21 ottobre 2014 non solo avrete l'occasione di ascoltare la magica voce di Noa, ma anche di fare del bene!
L'appuntamento è al Teatro Brancaccio, da non perdere!

About Redazione

Check Also

Elisa forte torna a teatro con la commedia “Love exchange”

#teatro #commedia #ElisaForte #EZrome Elisa Forte ritorna sul palco con "Love Exchange", una commedia graffiante diretta da Francesco Proietti. In scena al Piccolo Teatro dell’Arte di Roma dal 27 giugno al 7 luglio 2024, lo spettacolo esplora le dinamiche di coppia attraverso uno scambio di ruoli. Forte sarà anche protagonista di una lettura al Teatro Palco 37 il 12 giugno.

“The Carousel of Beauties” al Teatro Ivelise questo weekend

Burlesque #TeatroIvelise #EventiRoma #EZrome Il Teatro Ivelise ospita "The carousel of beauties" il 15 e 16 giugno 2024, la seconda edizione di Vesper's VarieTease. Uno spettacolo di burlesque unico con protagoniste le allieve della Académie di Burlesque & Varietà, guidate da Vesper Julie. Un evento imperdibile per inaugurare l’estate romana.

Lascia un commento