Oratorio di San Giovanni

La Chiesa di San Giovanni in Oleo

LaOratorio di San Giovanni Chiesa di San Giovanni in Oleo si trova in prossimità del Colle Celio, vicino a Porta Latina, una delle porte delle Mura Aureliane.

Più che una vera e propria chiesa, si tratta di un oratorio, ovvero di un edificio di modeste dimensioni, dedicato alla preghiera ed al culto privato di piccole comunità o di famiglie. Tale edificio è dedicato a San Giovanni Evangelista, nel luogo che la tradizione riconosce come la zona del suo tentato martirio (nel 92). Il termine “Oleo” è da riferirsi al supplizio fallito del santo, cioè all’immersione in una vasca piena di olio bollente (il santo sarebbe stato salvato dagli stessi astanti, che si erano meravigliati della grande resistenza di quell’uomo al supplizio). Dunque, attorno al V secolo fu eretto questo “martiryum”, tuttavia venne praticamente ricostruito nel XVI secolo, per volere del prelato francese Benoît Adam. Ad occuparsi della sua realizzazione venne chiamato Donato Bramante (alcuni sostengono però che il compito venne assegnato, invece, a Antonio da Sangallo il Giovane). Una rilevante opera di restauro avvenne nel 1657, grazie al lavoro del celebre Francesco Borromini, che realizzò, in particolare, una copertura a costoloni. Le pareti del sacello furono ornate, invece, da Lazzaro Baldi, che creò raffigurazioni di alcuni episodi della vita dell’Evangelista.

About ez Rome tour

Check Also

“Il granello. Crocevia di un neo”: cortometraggio sulla prevenzione del melanoma

#cortometraggio #melanoma #prevenzione #EZrome "Il granello. Crocevia di un neo", diretto da Frida Bruno, è un cortometraggio che sensibilizza sulla prevenzione del melanoma. La proiezione, seguita da un dibattito con esperti, avrà luogo martedì 4 giugno 2024 alle ore 19:00 presso il Multisala Barberini di Roma. Ingresso libero con prenotazione consigliata.

La Pride Croisette alle Terme di Caracalla: Roma abbraccia la diversità

#RomaPride #Inclusivity #LaPrideCroisette #EZrome Dal 1 al 15 giugno 2024, le Terme di Caracalla ospiteranno La Pride Croisette, un evento che celebra la diversità con spettacoli, concerti e attività culturali. Il 15 giugno, Rock Me Pride - Pop Art Edition animerà l’Ippodromo delle Capannelle con la straordinaria partecipazione di Annalisa. Ingressi gratuiti e eventi per tutte le età.