Kihò mod

Kihò. Sogni in libertà a Centrale Preneste Teatro

Kihò modAl Centrale Preneste  Orma del Leone in scena con “Kihò. Sogni in libertà” con Andju Ormeloh, regia Thomas Limbosch.
Nuova domenica per tutta la famiglia con la Rassegna Infanzie in gioco 2017/18 a Centrale Preneste Teatro (Via Alberto da Giussano, 58): il 12 Novembre alle ore 16.30 va in scena lo spettacolo con bolle di sapone Kihò. Sogni in libertà della Compagnia Orma del Leone.

 

 

Lo spettacolo, con Andju Ormeloh e la regia e scenografia di Thomas Limbosch, parla della necessità e dell'importanza di credere nei propri sogni, del fatto che se si sogna insieme si riesce a fare miracoli, ma parla anche dell'incubo, molto attuale, di alcune brutte abitudini che mandano in fumo la creatività e la vita. Le bolle di sapone invece realizzano i sogni più belli e annientano gli incubi più brutti. La fantasia apre la mente dello spettatore e lo porta a riflettere, ma in maniera divertente e leggera… come una bolla di sapone che forse altro non è se non una metafora della vita.
Adatto dai 3 ai 10 anni. Il costo del biglietto è di 5 euro.
Per info e prenotazioni: 06 27801063 o info@ruotaliberateatro.191.it

Kihò. Sogni in libertà
Compagnia Orma del Leone
Produzione: Compagnia Orma del Leone – Roma
Artista: Andju Ormeloh
Regia e scenografia: Thomas Limbosch
Costumi: Giulia Scala
Video immagini: Felippe Goycoolea, Andrea Priz
Montaggio: Felippe Goycoolea, Raffaella Petroccione

Centrale Preneste Teatro Via Alberto da Giussano, 58 – Roma
Domenica 12 Novembre alle ore 16.30
Biglietto unico: 5.00 € (prenotazione consigliata)
Info e prenotazioni: 06 27801063 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.00
info@ruotaliberateatro.191.it
Pagina Facebook: www.facebook.com/CentralePrenesteTeatro

About EZrome

Check Also

“La grotta del Mutamembra”: un’avventura per cuori gentili al Centrale Preneste Teatro

#Teatro #Famiglia #Crescita #EZrome Il 3 marzo 2024, "La grotta del Mutamembra" porta al Centrale Preneste Teatro di Roma un'avventura fiabesca che sfida bullismo e pregiudizi, celebrando la forza della gentilezza e dell'amicizia.

Guglielmo Castelli incanta Villa Medici con il nuovo Art Club

#ArteContemporanea #Cultura #Innovazione #EZrome "Art Club #38" a Villa Medici presenta "Guglielmo Castelli a Villa Medici", un'esposizione che unisce storia e modernità attraverso le opere dell'artista torinese, in un dialogo continuo tra arte, letteratura e natura.

Lascia un commento