Domenica, 19 Gennaio 2020

amazon prime video

Salute

Nuove tecnologie in gastroenterologia ed endoscopia digestiva

14 Gennaio 2020
Nuove tecnologie in gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Ritorno al futuro 2. Dalle iniziali esperienze alle nuove tecnologie in gastroenterologia ed endoscopia digestiva.

San Giovanni Addolorata: chirurgia Robotica e Telemedicina alleate per il paziente

13 Gennaio 2020
San Giovanni Addolorata: chirurgia Robotica e Telemedicina alleate per il paziente

Innovazione tecnologica e digitale al San Giovanni Addolorata: Chirurgia Robotica e Telemedicina alleate per il paziente
Presso il San Giovanni Addolorata di Roma da circa 3 mesi è in atto una collaborazione virtuosa tra la UOSD Chirurgia generale con tecnica robotica breve e il Servizio di Telemedicina.

Intitolazione aula Policlinico Gemelli a Gian Carlo Castiglioni

13 Gennaio 2020
Intitolazione aula Policlinico Gemelli a Gian Carlo Castiglioni

Il 15 gennaio il Policlinico Gemelli dedicherà un'aula al Prof. Gian Carlo Castiglioni. Ad anticiparlo è la sua affezionata figlia, Elisabetta Castiglioni, che ha dichiarato: "A 26 anni dalla sua scomparsa, ritengo doveroso ricordare la sua figura di estrema umanità e grande professionalità mossa da uno spirito unico di comunicazione con il paziente, severa deontologia e passione nella tecnica e capillare studio relativo alle nuove scoperte della medicina.

Meningite: "nessun allarmismo". La vaccinazione dei bambini non obbligatoria, ma raccomandata

13 Gennaio 2020
Meningite: "nessun allarmismo". La vaccinazione dei bambini non obbligatoria, ma raccomandata

Le riflessioni e le raccomandazioni della Società Scientifica Italiana di Malattie Infettive e Tropicali alla luce degli ultimi episodi in Italia. I casi di meningite registrati in generale presentano una elevata letalità pari al 5-10% e maggiore è il dato della sepsi meningococcica pari al 15-20%.

ASL Roma 1: riapre il consultorio di Via Silveri

10 Gennaio 2020
ASL Roma 1: riapre il consultorio di Via Silveri

ASL ROMA 1: RIAPRE CONSULTORIO VIA SILVERI CON MEDESIMI SERVIZI E PERSONALE
“Così come condiviso con la Regione Lazio e con il Laboratorio di Quartiere San Pietro – Cavalleggeri, il 13 gennaio riapriranno le attività consultoriali in via Silveri 8.

Salute: ě nato il Pronto Soccorso Psicologico Roma Est

30 Dicembre 2019
Salute: ě nato il Pronto Soccorso Psicologico Roma Est

Il 25 Dicembre 2019 ě nato il “Pronto Soccorso Psicologico Roma Est”, contattabile 24 ore su 24, a prezzi agevolati, con un’equipe di 30 Psicologi disponibili per le assistenze.

Eventi a Roma

Ho fatto un sogno...anzi tanti al Teatro Flaiano

17 Gennaio 2020
Ho fatto un sogno...anzi tanti al Teatro Flaiano

Dalla parte delle donne. Determinazione, coraggio, paura, leggerezza, entusiasmo,  sono alcuni degli stato d'animo che caratterizzano i momenti di vita di una donna. Ed è proprio l’universo femminile il tema centrale raccontato, attraverso le diverse sfumature caratteriali dei personaggi portati in scena, da Paola Riolo, in scena dal 23 al 26 gennaio 2020  al Teatro Flaiano con lo spettacolo “Ho fatto un sogno…anzi, tanti!”. In scena anche Mariano Perrella, autore ed esecutore delle musiche live.  

La Classe approda al Teatro Tor Bella Monaca

16 Gennaio 2020
La Classe approda al Teatro Tor Bella Monaca

I giorni di oggi. Una cittadina europea in grave crisi economica. Disoccupazione, conflitti sociali, criminalità, sono il quotidiano di un decadimento generalizzato che sembra inarrestabile. A peggiorare questa "depressione", alla periferia della cittadina, c'è lo "Zoo", uno dei campi profughi più vasti del continente, rifugio di migliaia di disperati.

Sete di Walter Prete Altrove Teatro Studio

16 Gennaio 2020
Sete di Walter Prete Altrove Teatro Studio

“La bellezza è di tutti!”. Debutta in prima assoluta a Roma, all’Altrove Teatro Studio dal 24 al 26 gennaio, SETE, spettacolo scritto da Walter Prete e diretto da Lorenzo Parrotto.

Sfilata World Of Fashion domenica 26 gennaio Palazzo Brancaccio

16 Gennaio 2020
Sfilata World Of Fashion domenica 26 gennaio Palazzo Brancaccio

Arriva la 23^ edizione dell’Evento Internazionale WORLD OF FASHION il 26 Gennaio a Palazzo Brancaccio, durante la settimana dedicata alla Moda.

Cocktail per tre al Teatro Marconi

16 Gennaio 2020
Cocktail per tre al Teatro Marconi

Giovedì 23 gennaio ’20 alle ore 21,00 al Teatro Marconi debutterà in prima nazionale, rappresentato per la prima volta in Italia lo spettacolo “Cocktail per tre” (nel titolo originale Caprichos) per la regia di Marco Belocchi, tradotto da Pino Tierno. 

Vokalfest: La Grande Festa della Musica Corale a Roma - Auditorium Parco della Musica

16 Gennaio 2020
Vokalfest: La Grande Festa della Musica Corale a Roma - Auditorium Parco della Musica

Domenica 9 febbraio arriva all’Auditorium Parco della Musica, il Vokalfest, la festa della musica corale che racconta le molteplici possibilità della voce grazie all’esibizione di alcune fra le migliori formazioni vocali a Roma e non solo.

Al San Carlino la magia de Le Favole di Esopo

16 Gennaio 2020
Al San Carlino la magia de Le Favole di Esopo

Favole senza tempo che rivono a teatro in una messa in scena nuova e suggestiva.

Jorge Eduardo Eielson Arte come nodo/nodo come dono II all'Istituto Cervantes

16 Gennaio 2020
Jorge Eduardo Eielson Arte come nodo/nodo come dono II all'Istituto Cervantes

Giovedì 23 gennaio alle ore 18.30 si inaugura alla Sala Dalí dell’Instituto Cervantes di Roma (piazza Navona, 91) la mostra “Jorge Eielson: Arte come nodo, nodo come dono II”, a cura di Martha Canfield e Antonella Ciabatti. 

Jazz in the Theatre - Tributo a Ella Fitzgerald al Teatro Ivelise

16 Gennaio 2020
Jazz in the Theatre - Tributo a Ella Fitzgerald al Teatro Ivelise

L’appuntamento mensile con il jazz, al Teatro Ivelise, apre il nuovo anno con un concerto dedicato a Ella Fitzgerald. La jazz singer Valeria Rinaldi, domenica 26 gennaio alle ore 20.00, sarà affiancata da Luca Filastro al pianoforte, special guest le allieve del corso di canto dell’Ivelise.

Il libro del mese

Giovanna Mulas e la sua Arte al Teatro Trastevere

02 Gennaio 2020
Giovanna Mulas e la sua Arte al Teatro Trastevere

Questo romanzo, pubblicato per la prima volta nel 2003 col titolo "Lughe de chelu (e jenna de bentu)" e arrivato in terza edizione negli Stati Uniti, è un'autobiografia in chiave di romanzo, manifesto dell'Autrice contro la violenza sulle donne. Le è valso una prima candidatura per l'Italia al Premio Nobel per la Letteratura.

lago_dei_cigni_1Il Balletto di Mosca La Classique porta in scena al Teatro Quirino dal 9 al 14 febbraio, Il lago dei cigni.
Non è un caso che si sia scelta proprio la settimana di San Valentino per questo balletto, che oltre ad essere l’opera più conosciuta di Ciajkovskij, è un vero e proprio inno al sentimento e all’arte, e l’emblema di come uno si rigeneri attraverso l’altra, dando vita a un’espressione artistica sublime.
Uno spettacolo raffinato per celebrare una passione che ha attraversato i secoli ed è giunta a noi pronta a riaccendersi, sin dalla prima nota.

lago_dei_cigni_2Il lago dei cigni si apre non con una classica ouverture, ma con una melodia che si alza come un sipario sulla scena iniziale, rivelando i tratti struggenti dell’ambientazione.
Il primo tema musicale si articola così in una delle scale discendenti che si ripetono nel seguito dell’esibizione, e che raccontano il destino che lega i due amati, Siegfried e Odette.
E’ il filo con cui viene intessuta l’intera vicenda, il tema del cigno, trama delicata e preziosa di una delle più toccanti storie d’amore di tutti i tempi.

Tutto comincia con i festeggiamenti per il compleanno del principe Siegfried. L’indomani lo aspetta un ballo, cui la madre ha invitato diverse ragazze, tra le quali egli dovrà sceglierne una come sposa.
Intanto, fattosi sera, Siegfried esce con gli amici per una battuta di caccia. Scorti alcuni cigni sulle acque di un lago, i cacciatori prendono la mira, ma gli incantevoli animali sono in realtà fanciulle trasformate in cigni da un incantesimo del mago Rothbart.
Odette, la regina dei cigni, spiega al principe che l’incantesimo permette loro di avere sembianze umane solo durante la notte, e che questo può essere rotto solamente da una promessa d’amore fatta in punto di morte.
La grazia di Odette colpisce Siegfried, che la invita al ballo, ma le luci dell’alba, inesorabili, ritrasformano la giovane in cigno.

Al ballo, si presentano le pretendenti del principe, la cui attenzione viene però catturata da una fanciulla giunta con Rothbart. La giovane sembra essere Odette, e Siegfried è completamente inebriato dalla sua bellezza.
Il piano di Rothbart sembra essere riuscito: il principe si innamorerà della giovane credendola Odette, che  rimarrà così per sempre sua.
Il mago si trasforma in civetta e fugge dal castello, che piomba nell’oscurità, ma Siegfried, accortosi dell’inganno, corre a cercare la sua Odette.

E’ un lago dei cigni che vibra di energia rinnovata, quello del Balletto di Mosca La Classique.
La leggendaria compagnia di balletto moscovita, famosa in tutto il mondo per la propria rigorosa formazione accademica, grazie alla coreografia di Alexander Vorotnikov, dà vita a uno spettacolo più attuale. Rimane la grande tradizione della danse d’école,  ma il maestro la libera da ogni manierismo, con il risultato di una mise en scène più scarna e dinamica.
Il tour de La Classique sta appassionando da anni le platee di tutto il mondo, dove agli amanti del balletto classico, che ritrovano una performance di elevato livello artistico, si aggiungono sempre più numerosi nuovi estimatori.
Una serata dove protagonista è l’amore nella sua forma più pura, il solo capace di esprimersi attraverso l’arte e di diventare arte esso stesso. 

Il lago dei cigni
Teatro Quirino, fino al 14 febbraio 2010
Info 800 013 616

Immagini tratte da Wikipedia

Vivi Roma

Il Centro Leonardo apre le porte al Rugby

16 Gennaio 2020
Il Centro Leonardo apre le porte al Rugby

Sabato 18 gennaio 2020 shopping e sport si incontrano in un originale match grazie alle  “Fiamme Oro Rugby”

Ultime da ARvis.it

Ultime da ArreCasa

  • Case in legno: una eccellenza italiana

    Come è ben noto, l’Italia è un Paese tendenzialmente tradizionalista e molto preoccupato della sicurezza personale e generale. Quindi non appena si pensa a una casa il primo materiale che viene in mente è il cemento, o i cari vecchi mattoni, quelli della casa del terzo porcellino, il più saggio e volenteroso per intenderci. Avete mai pensato invece a una casa in legno? Ma come! Quella del secondo porcellino che il lupo spazza via con un soffio? Non proprio! Le case in legno di cui parliamo oggi non le spazzerebbe via nemmeno un grizzly!

  • Investimenti immobiliari in Italia: zona Bolognina a Bologna

    Per un buon investimento immobiliare si deve saper guardare a quelle zone in fermento delle città che fino a poco fa erano considerate decentrate e che progressivamente vengono inglobate nei confini dei centri cittadini, cambiando così in breve tempo il loro status di quartiere da produttivo a residenziale. Tra queste, abbiamo individuato una zona molto interessante del capoluogo emiliano. Subito al di là della linea ad Alta Velocità che attraversa Bologna, dirigendosi verso nord, si incontra la Bolognina, appartenente al quartiere del Navile.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.