Mercoledì, 28 Ottobre 2020

amazon prime video

Roma per tutti

Informazioni e notizie su novità amministrative e sui servizi della Capitale.

RomaTRSe si pensa a Roma e all’università la prima cosa che ci viene in mente è La Sapienza, la prima università della capitale, nonché città universitaria più grande d’Europa con quasi 150.000 iscritti.

Negli ultimi anni però altri poli universitari hanno preso piede, come l’Università degli Studi di Roma Tre e Tor Vergata, ancora lontane dal primato della prima università ma molto gettonate e rinomate, la prima soprattutto per le facoltà di giurisprudenza ed economia, la seconda per la facoltà di medicina.

Leggi tutto...

adisu_1Dopo il diploma arriva la scelta cruciale: “Cosa faccio adesso. ..  continuo a studiare, faccio l’università? Si ma, i miei genitori non possono permetterselo, allora mi metto a lavorare e rinuncio ai miei sogni”.

Questa è il dilemma che ogni anno attanaglia migliaia di studenti, incapaci alcuni volte di affrontarlo.
Non tutto è  bianco e nero, per i giovani studenti ci sono diverse possibilità, se veramente si è intenzionati ad inseguire il proprio sogno.
Già la scelta della facoltà è molto complicata, ora maggiormente, viste le innumerevoli riforme che hanno confuso a molti studenti ancora di più le idee.
Diciamolo non tutti sono “figli di papà”, e hanno i genitori che si possono permettere di pagare la retta universitaria. Perché oltre a quello, ci sono i libri, che non sono pochi e soprattutto costano molto.

Leggi tutto...

universitarieAlla domanda Qual'è il problema più serio per i fuori sede? pubblicata dal sito www.studentifuorisede.it, portale dedicato agli studenti fuori sede degli atenei romani, circa il 90% di coloro che ha risposto al quesito ha dichiarato che il problema più grave riguarda gli affitti in nero, contro un 10% che pensa che occorra uno sportello casa, mentre quasi nessuno studente si lamenta per il costo dei trasporti locali troppo alti.

In effetti, lo dico per esperienza personale, quella degli affitti in nero o comunque troppo alti, è davvero una piaga per tutti i ragazzi che decidono di lasciare la propria città di provenienza per trasferirsi in questa metropoli, che in quanto ad offerte formative ed opportunità può essere considerata davvero un eldorado.

Leggi tutto...

befanaL’Epifania è senza dubbio l’avvenimento più stravagante e suggestivo tra quelli tradizionalmente festeggiati durante l’anno in Italia. L’arrivo della Befana rappresenta, secondo quanto recita un famoso motto popolare, la fine delle festività natalizie (l’Epifania tutte le feste porta via). Chi va a scuola deve dire definitivamente addio alle giornate di ozio, chi lavora ha finalmente una buona scusa per non fare ogni sera le ore piccole giocando a mercante in fiera, chi segue una dieta può tirare un sospiro di sollievo, panettoni e torroni lasciano il posto a yogurt e insalatina. Ma da tutti i bambini in maniera indifferenziata, questo evento è atteso con un sentimento misto tra paura e curiosità, in quanto la tradizione vuole la Befana rappresentata come una arcigna vecchietta che “…vien di notte con le scarpe tutte rotte…”.

Leggi tutto...

Mercato_DresdaLa tradizione del Mercati di Natale risale ai primi decenni del '400, quando in alcune piazze nell'Europa del Nord i mercanti nel periodo di dicembre allestivano i loro banchi nella speranza di incrementare le vendite. Il più antico albero di Natale d'Europa sembra esser stato innalzato a Tallin nel 1441, mentre i mercati più celebri ed ancora oggi meta prediletta del romantico turismo pre natalizio si trovano in Germania. Qui tra i più caratteristici si ricordano quello di Norimberga e lo Striezelmarkt di Dresda, le cui prime notizie risalgono al 1434.

Nonostante l'ostentatezza delle luci e dei prodotti sempre coloratissimi, l'irresistibile fascino di questi mercati nord-europei sta paradossalmente nel gusto con cui i banchi vengono allestiti nell'insieme. Le piccole casupole in legno con il tetto spiovente, i chioschi dove viene distribuito Vin Brulè fumante, uno spazio dove i bambini possono incontrare personalmente Babbo Natale e le decorazioni ricercate e curate nel dettaglio, sono solo alcuni degli elementi che concorrono a creare un'atmosfera natalizia che forse non è immaginabile da chi non l'ha mai vista.

Leggi tutto...

caritas_1Lo scorso Natale EZ Rome ha contattato la Caritas di Roma per chiedere cosa significa vivere questo periodo così particolare dell’anno in una mensa o in un ostello.
L’attività dei volontari non si ferma mai, neanche a Natale e a Capodanno, perché sanno che specialmente in quei giorni, un pasto non vuol dire solo cibo, ma calore e condivisione.
A un anno di distanza, abbiamo intervistato Alberto Colajacono, responsabile dell’ufficio stampa della Caritas di Roma, per sapere cos’è cambiato durante l’ultimo anno, segnato così pesantemente dalla situazione economica.
Le sue risposte ci insegnano che abbiamo ancora molto da imparare su chi è meno fortunato.

Leggi tutto...

La donna protagonista attiva nella lotta alla cecità

vitamina_aPer ricordare all' opinione pubblica mondiale che la cecità può essere prevenuta o curata con interventi mirati, CBM Italia, ogni anno, festeggia la Giornata Mondiale della Vista sotto l'egida dell' OMS.

La Giornata Mondiale della Vista 2009 del prossimo 8 ottobre, verterà sul tema della disabilità visiva al femminile. Nel mondo le donne con handicap visivo sono circa 175,8 milioni (circa il 56%), di cui circa 142,5 milioni sono affette da ipovisione, mentre 26,1 milioni sono cieche.
Una donna cieca, nei paesi poveri, ha difficile accesso a molti beni primari: all' educazione, alla formazione, alla costruzione di una famiglia, al lavoro, all' autosufficienza stessa. Per tale ragione, le donne non vedenti sono spesso condannate all'emarginazione, alla povertà, alla solitudine.

Leggi tutto...

rainbow_flagEZ Rome non si occupa di cronaca, ma più volte abbiamo trattato manifestazioni e spettacoli organizzati dall'Associazione Arcigay di Roma, una associazione di persone positive e propositive che contribuisce ad allargare la cultura della nostra città e quindi ad allontanarla da un pericoloso provincialismo dilagante, e soprattutto che ci piace considerare una associazione amica. Per questo, dopo i tristissimi fatti di violenza avvenuti di recente nella nostra città, che ci fanno temere la perdita della nota tolleranza romana, vogliamo comunque far sentire anche la nostra voce, nel coro di voci scandalizzate e preoccupate che si è alzato qui e in tante altre città italiane.

La crescente omofobia, che si è manifestata ultimamente in atti sempre più violenti ed insensati, è solo una delle prove evidenti della regressione culturale della nostra Nazione, che ormai procede indisturbata da quasi un ventennio. Le forme di intolleranza sono sempre più vaste, le violenze inutili ed ingiustificate sempre più cruente, la delinquenza nelle sue forme più impietose sempre più presente tra i giovanissimi. Sono tutti elementi di una latitanza dello Stato nella cultura della prevenzione e della tolleranza (appunto) così importante in una società moderna e multiforme, come ci dimostrano Nazioni che hanno affrontato prima di noi problemi simili.

Leggi tutto...

municipi_02Roma, la città delle mille realtà e delle tante storie è anche una Capitale che ha cercato negli anni di organizzarsi e di creare delle autonomie locali utili a meglio comprendere e sostenere le esigenze dei cittadini sul territorio.

In particolare la Capitale è articolata in 19 Municipi (noti in passato come Circoscrizioni), ogni Municipio ha un suo Presidente, una sua giunta, i suoi assessori ed un suo Consiglio.

Il Presidente è scelto con elezione diretta, la Giunta del Municipio, formata da quattro Assessori di cui uno con funzioni di Vice Presidente, sono nominati dal Presidente. Il Consiglio e il Presidente vengono eletti ogni 4 anni nelle c.d. elezioni amministrative.

Leggi tutto...

sito_amrefChe sia un'impresa disumana vincere una di queste gare, in cui si confrontano a livelli stratosferici i migliori nuotatori del mondo, è dir poco. Serve tanta determinazione, un fisico unico e tanto tanto lavoro in piscina e in palestra.

Un simile impegno ci fa pensare a questi atleti come a personaggi fuori dal mondo, assorbiti come sono da gare, record e cronometro. La routine dell'allenamento potrebbe logorare il cervello, renderlo poco aperto e reattivo a quelli che possono essere problemi altrimenti distanti. E cosa c'è di più distante della mancanza d'acqua per un nuotatore? Vien da chiederselo oggi quando sfrecciano in queste meravigliose piscine azzurre e blu, fasciati da questi costumi ipertecnologici, abituati a muoversi più come anfibi che come esseri umani. Eppure Valerio Cleri e Federica Pellegrini hanno scelto di diventare testimonial di qualcosa di meraviglioso: la costruzione di 65 pozzi in Africa, quel continente che più di altri paga i mutamenti climatici indotti dal nostro opulento mondo.

Leggi tutto...

festa_altra_estate_garbatellaPoco oltre la nota scuola materna „Casa dei Bimbi", nascosta tra le rigogliose chiome del parco di Via Ignazio Persico, l'occhio attento di chi si addentra curioso tra i lotti della Garbatella, scorgerà una casupola dipinta di rosso.

Ristrutturata non più di due anni fa, la "Casetta Rossa" si presenta come Spazio Pubblico per l'Autogoverno in cui giovani e meno giovani attiviste ed attivisti si impegnano quotidianamente nella gestione autonoma del piccolo territorio, nel tentativo di dimostrare l'effettiva possibilità di un vivere comune, reso difficile da una società "cupa, terrorizzata, triste e senza diritti". Se al momento si raccolgono i frutti positivi dell'autogestione del parco in cui è immersa la "Casetta", sono ancora in fase di elaborazione i molti progetti di riqualificazione del parco stesso, come l'istituzione di una ludoteca permanente, la promozione di "mercati di produttori a chilometri zero", la coltivazione di orti urbani, l'allestimento di un impianto solare, che faciliti anche l'attivazione dell'illuminazione notturna.

Leggi tutto...

citta_economiaSono iniziati, ormai da qualche giorno, i consueti saldi estivi. Come ogni anno, in questo periodo, le strade commerciali, già normalmente affollate, assumono la fisionomia di un formicaio, in cui centinaia di formiche sgambettano all'impazzata da un negozio all'altro, smaniose di accaparrarsi qualsiasi capo, purché scontato.

Può darsi che la stanchezza delle sfrenate corse alla miglior occasione susciti in qualcuno il desiderio di evadere dalla calca, riposare gli occhi dalle luci insistenti delle vetrine, dimenticare quel paio di sandali che non convince poi così tanto, ma a cui non si riesce a smettere di pensare, a causa di quel "-20%" scarabocchiato sul cartellino del prezzo.
Può darsi che quel qualcuno sia alla ricerca di un luogo che gli permetta di astrarsi, almeno per un momento, da questa frenesia dell'acquisto impulsivo e di fermarsi a riflettere sulle "necessità fondamentali", per sperimentarsi nel ruolo di "consumatore consapevole e responsabile".
Questo luogo potrebbe allora essere la Città dell'Altra Economia (CAE), la cui esistenza è imprescindibile dal rispetto e dalla promozione di questi due concetti ed in cui "altro" sta per "diverso ed alternativo al sistema dominante di natura capitalistica e di ispirazione liberista", come si legge nel primo articolo della Carta dei Principi.

Leggi tutto...

mamma cataratta, CBM ItaliaQuesta è la settimana della festa della mamma e, come già scritto nell'articolo del numero scorso, quest'anno CBM Italia, organizzazione ONLUS di carattere internazionale impegnata nella lotta alla cecità soprattutto nei paesi in via di sviluppo, ha un testimonial  d'eccezione in Annalisa Minetti.

La cantante ha generosamente donato la propria immagine per registrare una serie di videoclip e di interventi televisivi a sostegno della campagna di raccolta fondi per riuscire a far operare quante più mamme possibile proprio in occasione della festa della mamma.

Leggi tutto...

cbmQualcuno, aspettando l'autobus, avrà notato la pubblicità che da qualche giorno campeggia su alcune pensiline di Roma. E' la campagna di CBM per la festa della mamma: dona la vista ad una mamma. CBM Italia Onlus è l'associazione di riferimento per la prevenzione di cecità e patologie visive, riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità come "Organizzazione professionale nella prevenzione della cecità". Nei Paesi dove è presente, CBM Italia cura le persone - senza alcuna distinzione o discriminazione, praticando interventi sanitari medico-oculistici - forma il personale locale, fornisce adeguate strutture sanitarie, fa opera di prevenzione, somministrando medicinali e informando la popolazione, garantisce il diritto a educazione e formazione a persone cieche e disabili.

Leggi tutto...

ingegneria riappropriataTecnologie per cooperare e restituire autonomia ai popoli

Quando senti parlare di volontari immagini missionari, medici, forse anche soldati. Mai i giornali parlano degli ingegneri. Eppure ci sono molti tecnici bravissimi che in Italia e all'estero fanno quello per cui hanno studiato tanto faticosamente: si ingegnano per trovare la soluzione migliore ad un problema. Sembrerà strano, ma questi ragazzi, uomini e donne si impegnano a risolvere i problemi degli ultimi, problemi in apparenza semplici, ma di difficile soluzione. La difficoltà è nel portare una soluzione tecnologica che costi poco, anzi pochissimo.

 

Leggi tutto...

8 marzo 2009 elenco associazioni Romane di donne...contribuite al nostro elenco!

Vogliamo creare un elenco delle associazioni di donne a Roma. Lo vorremmo tenere aggiornato e vorremmo che fosse lo specchio di quanto fanno e progettano le donne in questa città. Certo, non tutte hanno la forza o la voglia di associarsi, ma tutte hanno bisogno di un punto di riferimento quando le cose non vanno bene. E' questo un percorso tipico, che porta a conoscere le altre e a conoscersi meglio. Scoprire che spesso quello che la società vuol farti vivere come un dramma personale ed unico è stata l'esperienza anche di altri. Ed è così che la città sembra meno fredda ed ostile. Abbiamo compilato un elenco iniziale di 30 associazioni o organizzazioni che si battono a favore dei diritti delle donne, ma siamo sicuri che ce ne sono molte di più.

Leggi tutto...

Giubbotto rosso e basco blu. Niente ali, ma volano lo stesso per le strade di Roma, e qualche piccolo miracolo ogni tanto succede…

Parliamo dei City Angels, associazione nata a Milano 14 anni fa e ora diffusa in altre città italiane, con l’intento di portare solidarietà alle tante persone che vivono per strada.
EzRome ha incontrato la coordinatrice della sezione di Roma, Manuela Giangaspero, 31 anni, nome da strada ‘Seagull’, per capire chi siano e cosa li spinga a girare per le strade della capitale, spesso di sera, per affrontare situazioni non proprio facili. 

Leggi tutto...

no_povertyLunedì 9 febbraio torna presso la bottega in Via Divisione Torino 51 il Corso sulle Economie Solidali tenuto dall'economista Alberto Castagnola, sui temi dell’economia internazionale e dei rapporti tra Nord e Sud del mondo.
Il corso si articolerà in 4 incontri, il lunedì dalle 19:30 alle 22:00.


 

Leggi tutto...

La CBM è un'associazione che si occupa di bambini ciechi o con problemi agli occhi di varia entità, dalla ipovisione, alla cataratta, fino alla cecità fluviale, nelle zone più depresse del mondo. Ma anche di altri tipi di disabilità che possono colpire soprattutto per povertà e conseguente denutrizione, come il piede torto e la sordità.

Leggi tutto...

locandina-bambini_del_mondoAdottare un bambino, sempre più coppie anche a Roma hanno questo pensiero negli ultimi anni. Sarà per il calo della fertilità, definizione generica che nasconde una miriade di situazioni in cui, pur desiderandolo, il bebè non arriva, oppure per una visione più aperta della famiglia, non più luogo dei forti legami di sangue, ma centro di affetto e di crescita corale. In altre parole i trentenni o quarantenni di oggi se ne infischiano abbastanza del patrimonio genetico dei loro figli, purché sia concesso loro di educarli crescendo assieme, facendo famiglia.

Leggi tutto...

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.