Domenica, 16 Maggio 2021

amazon prime video

Siti archeologici

E' noto che a Roma (e dintorni) se si scava altre il metro di profondità si trova subito un reperto archeologico! I siti archeologici aperti al pubblico e non sono innumerevoli, interessantissimi e talvolta sovrapponibili ai monumenti ... anche se meritano un discorso a parte.

La fonte di Giuturna Fra il tempio dei Càstori e la casa delle Vestali, quindi nel Foro Romano, si trova la fonte di Giuturna, piuttosto importante all'epoca.

Leggi tutto...

Foro romano_-_santa_Maria_Antiqua_00748Una delle più antiche chiese dedicate alla Madonna di cui si abbia notizia qui a Roma. Il riferimento è alla chiesa di Santa Maria Antiqua, edificio situato ai piedi del Palatino.

Leggi tutto...

Labasilica Giulia basilica Giulia si trova fra il tempio di Saturno e quello dei Castori, accanto alla piazza del Foro Romano. Si tratta di un'antica basilica civile romana.

Leggi tutto...

Roma Basilica_EmiliaNon ci sarà mai modo di osservare, in qualche modo, i resti della Basilica Porcia, quella Sempronia e quella Opimia; questo perché sono andate via via distrutte. La Basilica Emilia è, quindi, l'unica sopravvissuta dell'epoca repubblicana a Roma.

Leggi tutto...

Resti della chiesa di San Nicola dei CesariniLa chiesa di San Nicola dei Cesarini risale al IX secolo ed oggi si possono notare solo i suoi resti nell'area sacra di Torre Argentina. Tale edificio si affacciava sulla piazzetta omonima anch'essa, però, scomparsa.

Leggi tutto...

Mausoleo4Perché “torre delle pignatte” o Torpignattara? Semplicemente perché nella zona, l’imperatore Costantino I fece costruire una torre o Mausoleo funerario la cui struttura ottagonale, alta circa 18 metri, era sovrastata da una cupola alleggerita dall’inserimento nella muratura di anfore o pignatte (in dialetto romano) vuote. Siamo nel territorio che oggi è amministrato dal VI Municipio della Capitale e che in età imperiale comprendeva una residenza, ville e una serie di campi di addestramento militare.

Leggi tutto...

Portico di_OctaviaNella zona del Circo Flaminio, area circolare che abbracciava un breve tracciato riservato a gare e vari monumenti, vi è il Portico di Ottavia, ovvero un complesso monumentale edificato all'epoca dell'imperatore Augusto.

Leggi tutto...

Foro1Come vivevano gli antichi romani? Come trascorrevano le loro giornate? Dove si incontravano per discutere di affari, politica, e di vita sociale?

E’ curiosità ma è anche amore per un periodo della nostra storia che ancora ci appartiene per le meraviglie architettoniche che possiamo ammirare e per quel “software” che abbiamo avuto in dotazione e che ci permette di vivere ogni giorno. E’ proprio così. Secondo voi, il sistema giuridico, quello stradale, oppure l’architettura, la pittura, la scultura sarebbero gli stessi se non ci fossero stati i romani?

Leggi tutto...

LiviaCasa di Livia Drusilla Claudia fu la moglie dell’imperatore romano Augusto e madre di Tiberio. A lei venne dedicata una particolare abituazione situata sui Colli Palatini, la Casa di Livia, appunto. In realtà, è soltanto una diceria… Leggi tutto...

Alexander Severus_Musei_Capitolini_MC471Alessandro Severo fu un imperatore romano, che salì al trono addirittura all'età di 13 anni e, nel 235, venne assassinato (a 27 anni) durante una campagna militare contro le tribù germaniche; probabilmente a causa di una sua segreta trattativa col nemico. A lui è dedicato il cosiddetto Monte del Grano.

Leggi tutto...

Il mitreo di San ClementeFra Colle Oppio e Celio vi è l'importante sito archeologico di San Clemente ed è qui che si trova l'omonimo mitreo, ossia il centro del culto ed il luogo stesso di incontro e celebrazioni del mitraismo, che venera un dio chiamato Meithras.

Leggi tutto...

Circus of_Maxentius_6Il circo, nell'antica Roma, era il luogo adibito alle corse dei cavalli e, seguendo l'usanza greca, gli animali venivano aggiogati ad un carro a due ruote e comandati dall'auriga. Uno dei più celebri è senza dubbio alcuno il Circo Massimo, tuttavia a Roma vi è pure quello di Massenzio.

Leggi tutto...

Roma Appia_Antica_-_mausoleo_Cecilia_MetellaIn prossimità del circo e della villa di Massenzio, si trova il Mausoleo di Cecilia Metella, edificio messo su per celebrare l'importanza della famiglia di Cecilia Metella.

Questa donna era la figlia del console Quinto Cecilio Metello Cretico. A lei ed alla sua famiglia è stato dedicato, perciò, tale mausoleo che, all'origine, era costituito dall'edificio circolare, che ancora oggi si può notare. Il tamburo che conteneva la camera funeraria era alto circa 39 metri con un diametro, invece, di 30 metri, rivestito interamente di blocchi di travertino.

Leggi tutto...

Entrata del Sepolcro degli ScipioniLungo la via Appia Antica, precisamente nei pressi di Porta di San Sebatiano, si trova un rilevante monumento funerario risalente all'epoca romana, il cosiddetto sepolcro degli Scipioni.

Leggi tutto...

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.