Domenica, 25 Agosto 2019

amazon prime video

Notizie

Ultime news da Roma e provincia e dalla regione Lazio, ma anche comunicati di uffici stampa specializzati e video divertente e non solo.

Il MAXXI si dimostra sensibile alle tradizioni culturali italiane nel momento più atteso dell’anno, quello delle vacanze estive. La mostra “L’Italia va in vacanza” è stata infatti scelta per aprire un ciclo di esposizioni pensate per proporre al pubblico le collezioni fotografiche del museo, scegliendo di volta in volta un argomento di interesse.

Le oltre 1000 fotografie sono state acquisite dal 2003 e sono incentrate soprattutto su temi paesaggistici, territoriali ed architettonici. Il tutto rappresenta un ricco bacino che racconta l’identità del nostro Paese.

I fotografi in mostra per questa prima tappa sono 11. Gli scatti ritraggono litorali affollati, città d’arte assediate e tutto quanto è contenuto tra questi due estremi leit motiv delle vacanze italiane, in un lungo viaggio dal Trentino alla Sicilia. Le immagini non sono “cartoline”, ma intendono stimolare i visitatori a ragionare sul modo di fare vacanza e sul condizionamento che i paesaggi subiscono dalla presenza umana.

La mostra rimarrà in allestimento fino al 25 settembre 2011. Il MAXXI è in via Guido Reni n.4A. Per informazioni su orari e costo dei biglietti è possibile consultare il sito www.fondazionemaxxi.it oppure chiamare il numero 06.39967350.

Il Ferragosto si avvicina e la città si svuota (anche se mai come una volta) e per chi resta a Roma inizia la caccia all’evento migliore per trascorrere questa giornata in allegria.
Uno degli eventi più originali lo troverete certamente al Roma Vintage a Caracalla (Parco San Sebastiano, Via di Porta San Sebastiano, 2).

Per la serata conclusiva di questa estate e pensando a tutti coloro che nel giorno di Ferragosto sognano ferie, mare, relax e divertimento ma che per un motivo o per un altro non possono permetterselo Roma Vintage ha pensato… di “portare il mare in città” con un vero beach party!
L’ingresso costa solo 5 euro e l’ambientazione e la musica sono quelle tipiche dei beach party: happy music (surf, revival, boogie boogie, 50's, 60's, 70's, 80's) dalle 22 fino a mezzanotte e da mezzanotte alle 04.00 cambio della guardia alla console con il Borghetta Style e la loro dance anni ’90.
I partecipanti sono calorosamente invitati a presentarsi in tenuta “beach”: largo spazio alla fantasia e vestiti e accessori da mare quali occhiali da sole, camice hawaiiane, tenute tiki e da marinai e, per i più audaci, costume, ciabatte e pareo!

Insomma per un ferragosto allegro e decisamente sopra le righe non fatevi scappare quest’occasione e prendete parte allo “urban beach party” di Roma Vintage!

Fedele alla sua apertura verso culture ed arti multietniche, il MAXXI propone la mostra “Verso Est. Chinese Architectural Landscape”, rivolta all’architettura contemporanea cinese, con l’obiettivo di evidenziare il ruolo che essa riveste nel panorama internazionale. Le tematiche oggetto di esposizione sono 12 e vengono raccontate mediante grandi stendardi allestiti all’interno degli spazi museali. Attraverso modelli, fotografie, animazioni, installazioni, stampe digitali e video, viene illustrata dettagliatamente la trasformazione evolutiva dell’architettura cinese.

Ad accompagnare l’esposizione ci saranno le conferenze “Defend the differences”, a cura dell’architetto Wang Shu, e “The Turning point in Chinas architecture” di Fang Zhenning, curatore della mostra.

Il coinvolgimento del pubblico è assicurato dalla presenza di dispositivi multimediali e percorsi che avvicinano il visitatore in maniera interattiva alle tematiche in mostra.

La mostra rimarrà in allestimento fino al 23 ottobre 2011. Il MAXXI è in via Guido Reni n.4A. Per informazioni su orari e costo dei biglietti è possibile consultare il sito www.fondazionemaxxi.it oppure chiamare il numero 06.39967350.

Immerso nella suggestiva ambientazione di Villa Torlonia quest’anno si svolge SCIENZAzionale, l'estate di Technotown, a cura dell’Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale.
La manifestazione proseguirà fino all’11 settembre, con chiusura estiva dall’8 al 22 agosto.

Scopo principale di Technotown è quello di avvicinare bambini e ragazzi a scienza e tecnologie moderne, attraverso attività didattiche interattive e  divertenti.

Oltre all’aspetto educativo e di intrattenimento rivolto ai bambini, Technotown strizza l’occhio anche a un pubblico più adulto, prolungando eccezionalmente il suo orario e restando aperto per tutto il resto dell’estate dal martedì alla domenica dalle 10 alle 23. Durante le aperture serali viene allestito il TECHNOTOWNight: sulla facciata di  Technotown verranno proiettati video interattivi con incredibili giochi di forme, luci e colori.
Questa straordinaria animazione va a integrare quella già presente nelle sale interne caratterizzata da giochi, video, avventure in 3D, set virtuali cinematografici e televisivi, esposizione di materiali e congegni innovativi e tecnologici e molto altro ancora.

Consigliamo inoltre le attività proposte dal GIARDINO DELLA SCIENZA, spazio esterno che è stato inaugurato il 1 luglio. I giochi proposti in questa nuova area, sempre pensati per un approccio alla didattica originale e divertente, includono illusioni ottiche, batterie a mano, tubi parlanti e specchi anti-gravità.

In definitiva SCIENZAzionale, l'estate di Technotown, non solo stimola la curiosità di piccoli e grandi ma offre l’occasione unica di apprendere attraverso la pratica e la sperimentazione e di trascorrere le serate estive in maniera originale e spensierata senza rinunciare all’elemento creativo, educativo e culturale.

Earth_wind_and_fire_artAttesissimo concerto quello di Al MacKay l’8 agosto al Teatro Romano di Ostia Antica. Il suo è un ruolo decisamente d’onore: simbolo della black music in assoluto. Il suo nome è indissolubilmente legato a quello degli ‘Earth, Wind & Fire’, gruppo con il quale collaborò dal 1973 al 1981, componendo 7 album considerati capolavori del soul, tra i quali ‘That’s the way of the world’ e ‘Gratitude’.
Al  Mackay canterà per i suoi tantissimi fans brani mitici come ‘Getaway’,’ Sunshine’,’ You can't hide love’,’Evil Love's holiday’,’ Fantasy’. L’artista rimane la firma distintiva degli ‘Earth, Wind & Fire’, basti ricordare ‘September’, ‘Sing a song’ e ‘Boogie Wonderland’.
Il concerto è considerato  uno tra i maggiori eventi dell’estate romana 2011.

Immagine Wikipedia

booksAl via l’estate anche nelle Biblioteche romane. Gli spazi all’aperto, i giardini, i cortili, e i parchi delle Biblioteche si “vestono” e offrono tantissime iniziative culturali per chi decide di trascorrere l’estate nella Capitale. E perché no? Cosa ci può essere di più rilassante dal leggere un buon libro, gustarsi un film, uno spettacolo o “ingegnarsi” in qualche laboratorio, tutto rigorosamente all’aperto, mentre, una bibita fresca delizia il momento?

Ed ecco che partono, in alcune biblioteche, attività per ragazzi, rassegne cinematografiche, “laboratori” di lettura e di scrittura, anche in orario serale e notturno.

Leggi tutto...

Palazzo Valentini rinnova anche quest’anno, nell’ambito degli eventi in programma per l’estate romana 2011, un appuntamento che ha riscosso moltissimo successo anche durante le passate edizioni. Nel suo cortile interno, fino al 26 agosto verrà allestita un’arena cinematografica per ospitare la rassegna “19 Film una Storia”. 19 film sul tema dell’Unità d’Italia, con proiezioni che hanno dato un grosso contributo alla creazione dell’identità italiana e ripercorrono un lungo periodo cinematografico partendo dai cult come “La grande guerra”, “Roma città aperta”, “Amarcord”, “Il sorpasso” e “Ladri di biciclette”, per arrivare ai tempi nostri con grandi successi come “Gomorra” e “Caimano” ed ai recentissimi “Noi credevamo” ed “I viceré”.

L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti, per ritirare i biglietti occorre recarsi presso l’arena entro le 19 del giorno di proiezione. Palazzo Valentini Via si trova in via IV Novembre n.119, per informazioni è possibile contattare il numero 06.67661. Il programma complessivo della rassegna è scaricabile all’indirizzo http://www.provincia.roma.it/sites/default/files/20110728ProgrammaRassegna19film1storia.pdf.

La Casa della Memoria e della Storia ci ha abituati ad eventi imperdibili, come la mostra fotografica “Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario”, che rimarrà in esposizione fino al 7 settembre 2011. Il tema è delicato ed al tempo stesso autentico. La mostra rappresenta l’esperienza reale di un medico che ha prestato opera di volontariato negli ospedali africani. Il fotografo è lo stesso Maurizio Piazza, medico ortopedico traumatologo, in missione da diversi anni per la ONG “Medici con l'Africa Cuamm”, impegnata maggiormente in Etiopia ed in particolare a Wolisso, presso il Reparto di Ortopedia dell’ospedale San Luca.

La mostra è inserita negli eventi dell’estate romana 2011 ed è sostanzialmente un diario fotografico, che riporta la testimonianza di Piazza durante un’esperienza professionale ed umana intima e toccante.

La Casa della Memoria e della Storia è in via San Francesco di Sales n.5 (zona Trastevere). La mostra è aperta da lunedì a venerdì dalle 10 alle 19.00. L’ingresso è libero. Per ulteriori informazioni: www.casadellamemoria.culturaroma.it o 06.6876543.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali celebra il lavoro al femminile degli ultimi 150 anni di storia d’Italia in una interessante mostra intitolata “Lavoro di donna”. Una dedica per tutte quelle donne che hanno cercato con il sacrificio e l’impegno di crearsi uno spazio nella storia, nella cultura e nella società italiane.

Partendo dall’articolo 1 della Costituzione “L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro”, l’esposizione propone un viaggio attraverso gli antichi mestieri di donna ormai scomparsi, tra cui la balia e la mondina, passando per quei mestieri che pongono la figura femminile in subordine all’uomo, per esempio la segretaria e l'infermiera, ed arrivando a quelli che hanno rivestito in abiti contemporanei professioni passate, vedi la velina e la cartomante televisiva.

Nell’ambito dell’esposizione, che si colloca all’interno di un progetto più ampio dal titolo "L'Unità delle donne", sono previsti convegni e seminari dedicati al tema del lavoro femminile nell’arco degli ultimi 150 anni di storia italiana.

La mostra si tiene presso la Sala della Crociera del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in via del Collegio Romano n.27, fino al 17 ottobre. Per info su orari e costi: http://www.beniculturali.it oppure 06 67231.

max_gazz_artDopo il tutto esaurito degli spettacoli invernali, Max Gazzè porta nelle principali città italiane il suo ‘Quindi? Tour estivo 2011’. Prossima tappa lunedì 1 agosto al Teatro Romano di Ostia Antica.
Il cantautore romano, nella veste di cantastorie dei nostri giorni, rinnoverà l’arte del racconto in musica, per parlare di posti magici, avventure ideali e amori impossibili. Si potrà allora scorgere Ulisse, tra le sirene, Dante, tra paradiso e inferno, Colombo tra le caravelle.
Artista poliedrico, Max Gazzè, apprezzato nel ruolo di attore cinematografico in ‘Basilicata coast to coast’ e teatrale nel musical ‘Jesus Christ Superstar’. Non ha però mai dimenticato il suo primo amore, la musica, attraverso cui canta la vita, tra sentimenti ed emozioni, passioni e disillusioni. Le note sono quelle dei suoi tanti amatissimi successi, come ‘Una musica può fare’, ‘Vento d’estate’, ‘La favola di Adamo ed Eva’, ‘L’amore pensato’.

Foto Daniele Mignardi Promopressagency

Dopo il tutto esaurito degli spettacoli invernali, Max Gazzè porta nelle principali città italiane il suo ‘Quindi? Tour estivo 2011’. Prossima tappa lunedì 1 agosto al Teatro Romano di Ostia Antica.
Il cantautore romano, nella veste di cantastorie dei nostri giorni, rinnoverà l’arte del racconto in musica, per parlare di posti magici, avventure ideali e amori impossibili. Si potrà allora scorgere Ulisse, tra le sirene, Dante, tra paradiso e inferno, Colombo tra le caravelle.
Artista poliedrico, Max Gazzè, apprezzato nel ruolo di attore cinematografico in ‘Basilicata coast to coast’ e teatrale nel musical ‘Jesus Christ Superstar’. Non ha però mai dimenticato il suo primo amore, la musica, attraverso cui canta la vita, tra sentimenti ed emozioni, passioni e disillusioni. Le note sono quelle dei suoi tanti amatissimi successi, come ‘Una musica può fare’, ‘Vento d’estate’, ‘La favola di Adamo ed Eva’, ‘L’amore pensato’.

Foto Daniele Mignardi Promopressagency

Torna anche quest’anno la musica e la poesia dal vivo nelle notti al chiaro di luna, navigando in notturna suchiare, fresche, dolci acque del lago di Bracciano.

 

Anche se quest’anno dovremo approfittare del plenilunio di agosto, ecco le due serate in motonave ammirando il cielo e il riflesso della luna sull’acqua. Due ore piacevolissime, sostando nei punti più suggestivi del lago. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Culturale Ottavia in collaborazione con il Consorzio di Navigazione Lago di Bracciano, e si intitola appunto “Note di Notti di Luna”, serate musicali in navigazione.

 

Appuntamenti speciali, con musica dal vivo e brevi intermezzi poetici dedicati alla Luna, navigando in notturna sulle chiare, fresche, dolci acque del lago. A Bracciano.

Venerdì 12 agosto 2011: “Canzoni romane sotto la luna” - Voce di Sara Modigliani, e Sonia Maurer alla chitarra.

Sabato 13 agosto 2011: “La Luna nova” - Ciccio Capasso canta, la sua voce viaggia attraverso la canzone Napoletana.

 

Costo cumulativo del biglietto: 20 euro comprensivo di drink di benvenuto a bordo. Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 339/ 3406573. Prenotazione obbligatoria allo 06/ 99805462

Biglietteria dalle ore 21 al Molo di Bracciano (Consorzio di Navigazione del Lago), Lungolago Argenti n.11 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MaxPezzaliDomenica 31 luglio è il giorno di Max Pezzali con il suo concerto alle ore 21:00 all’Ippodromo delle Capannelle. E il 2011 è l’anno del ritorno del cantautore ed ex voce degli 883: è a Sanremo dopo 16 anni dalla sua ultima esibizione, esce con un nuovo album di inediti a 4 anni di distanza dall’ultimo e parte con un nuovo tour.

L’appuntamento romano è per il 31 luglio. E il concerto si annuncia come uno dei live da cantare dall’inizio alla fine, con una sequela di canzoni divenute ormai patrimonio della musica pop italiana.

Leggi tutto...

Se si pensa al panorama musicale degli anni ’80 e ’90 impossibile non menzionare il gruppo dei Guns n’Roses. I loro grandi successi (ed eccessi) ne hanno fatto un’indiscussa icona della musica rock e una band di culto, tuttora idolatrata a livello mondiale.

Il chitarrista Slash, famosissimo per gli assoli di canzoni come Sweet Child O' Mine e per lo stile inconfondibile sia musicale che personale (immancabili occhiali da sole, cilindro e lunghi capelli ricci), in seguito alla rottura della band avvenuta nel 1993 ha proseguito la sua carriera da solista. Per diversi anni si è dedicato a numerosissime collaborazioni (una addirittura col rocker nostrano, Vasco Rossi) e ha militato in altri gruppi rock di successo, ovvero gli Slash’s Snakepit e successivamente nei Velvet Revolver (capitanati da un frontman di rilievo, ovvero l’ex Stone Temple Pilots Scott Weiland).

Nel 2010 ha visto finalmente la luce il suo primo album solista, intitolato semplicemente Slash. L’album ottiene un buon successo di critica e pubblico (due brani vengono inoltre inseriti nella colonna sonora del famosissimo gioco Guitar Hero: Warriors of Rock) e Slash nello stesso anno si lancia in un tour mondiale.

Quello del 29 a Capannelle è il suo secondo concerto italiano da solista, dopo uno storico concerto “sold out” a Milano nel giugno 2010. Dal vivo Slash eseguirà sia brani tratti dal suo album sia grandi hit dei Guns n’Roses. Insomma un’occasione imperdibile per gli appassionati di musica rock e per i tantissimi fan che lo seguono da oltre 20 anni.

Per la prima volta nel nostro paese, il NAMOC “National Art Museum of China” di Pechino presenta la spettacolare mostra “Oltre la tradizione. I maestri della pittura moderna cinese”. L’esposizione si tiene a Palazzo Venezia e rimarrà attiva fino al 15 settembre 2011. Le opere appartengono a sei pittori, che attraverso un centinaio di opere ripercorrono la millenaria cultura cinese miscelando ottimamente il moderno e l’antico. Gli artisti sono tutti di spicco e hanno riempito l’arte pittorica cinese nell’arco temporale di un secolo, che spazia dalla seconda metà dell’800 alla seconda metà del 900. Qi Baishi, uno dei più battuti alle aste internazionali, Li Keran suo discepolo, Huang Binhong, maestro nell’uso dei giochi di luce, Jiang Zhaohe, primo cinese ad approcciare l’arte figurativa in maniera realista, il grande ritrattista Ren Bonian e Pan Tianshou, con creazioni innovative di taglio fotografico.

Palazzo Venezia è in Via del Plebiscito n.118. Per info su orari e biglietti: 06.32810.

Un nuovo evento musicale arriva questa settimana ad animare l’estate romana ovvero la rassegna MusicaEstate che si svolgerà dal 25 luglio al 31 luglio presso il Parco della Farnesina, in via Colli della Farnesina.
L’evento prevede ogni sera un concerto dal vivo e si propone di spaziare su diversi generi musicali, una sorta di “giro del mondo musicale in sette giorni”.

Leggi tutto...

La XXIV edizione del Cineporto è anche quest’anno uno degli imperdibili appuntamenti per i cinefili di Roma e dintorni. Una manifestazione storica dell’estate romana, ambientata in un’arena provvista di impianti di audio e proiezione all’avanguardia. La ormai storica “Piazzetta” costituisce un simpatico disimpegno per i visitatori, che potranno consumare una bibita durante la visione di un cortometraggio o un documentario nell’Area Multimediale ad accesso gratuito.

Leggi tutto...

In occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia e della mostra “Viva l'itaglia!” di Giorgio Forattini il Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese ospita fino al 4 agosto l’Aperitivo ad Arte.
Tutti i giovedì infatti il museo accoglie i visitatori con un’apertura straordinaria (dalle ore 19.00 alle ore 22.00, ultimo ingresso ore 21.30) allietando la loro serata con aperitivo e musica jazz.
Un evento che coniuga quindi arte, musica e cibo, reso ancora più allettante dal biglietto d’ingresso: per l’occasione è previsto infatti un biglietto integrato di 12 euro che include la visita al Museo Carlo Bilotti, la mostra di Forattini, il concerto e l’aperitivo.

Leggi tutto...

Al Museo di Roma in Trastevere fino al 2 Ottobre prosegue la sorprendente e originale mostra “CUBA. Una Storia anche Italiana”, che celebra e accosta la tradizione e la cultura italiana a quella cubana. L’allestimento include fotografie, pannelli iconografici e video-proiezioni di documentari e filmati ma anche brani musicali e videoregistrazioni inediti in Italia.

Leggi tutto...

Prosegue fino al 7 settembre la mostra fotografica “Questi occhi hanno visto. Il diario di un medico volontario”, presso la Casa della Memoria e della Storia, nel quartiere Trastevere.
In esposizione le fotografie del medico volontario Maurizio Piazza, diario di viaggio del suo lungo periodo trascorso presso gli ospedali africani. Il medico volontario da diversi anni effettua infatti missioni al servizio della ONG Medici con l’Africa Cuamm.

Leggi tutto...

Joe_Cocker_Wikipedia_artDopo quattro anni di assenza, Joe Cocker, il leone del rock, torna a ruggire sul palco dell’Auditorium Parco della Musica il 27 luglio. Quarant’anni di carriera, venticinque album, milioni di dischi venduti e poi Grammy, Golden Globe, Oscar. Per tutti i suoi fans, lui è però semplicemente ‘la voce del rock’, unica, graffiante, la sola capace di competere con gli artisti afro.

Leggi tutto...

Sottocategorie

Fatti di particolare evidenza della Capitale e dintorni.

Informazioni e notizie degli Uffici stampa specializzati di Roma e del Lazio.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.