Domenica, 15 Settembre 2019

amazon prime video

Notizie

Ultime news da Roma e provincia e dalla regione Lazio, ma anche comunicati di uffici stampa specializzati e video divertente e non solo.

COUNTING CROWS “Somewhere Under Wonderland Tour” si esibiranno il 4 luglio alla Cavea Auditorium Parco della Musica di Roma.

La band di San Francisco presentarà dal vivo non solo i brani dell’ultimo disco “Somewhere Under Wonderland” (Universal Music) ma anche i loro più grandi successi, da “Mr. Jones” a “Round here”, hit che li hanno resi uno dei gruppi simbolo degli Anni 90.
“Somewhere Under Wonderland”, settimo album dei COUNTING CROWS, ha debuttato alla posizione n.6 della classifica americana, ricevendo commenti entusiastici dalla critica. Il disco, composto da 9 tracce inedite (11 nella versione deluxe), è stato anticipato dai brani “Scarecrow” e “Palisades Park”.
I COUNTING CROWS sono Adam Duritz (voce), Jim Bogios (batteria), David Bryson (chitarra), Charlie Gillingham (piano), David Immergluck (chitarra), Millard Powers (basso) e Dan Vickrey (chitarra). La band nasce nel 1991 a San Francisco, facendosi subito notare con la pubblicazione dell’album “August and Everything After”, considerato uno dei migliori dischi alternative rock degli Anni Novanta.

COUNTING CROWS:

ROMA, CAVEA - AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA: 04 LUGLIO 2015

PREZZO BIGLIETTI:
PARTERRE I° SETTORE: 40,00 + 6,00 d.p.
PARTERRE LATERALE I SETTORE: 35,00 + 5,25 d.p.
PARTERRE II SETTORE: 40,00 + 6,00 d.p.
PARTERRE LAT II SETTORE: 35,00 + 5,25 d.p.
TRIBUNA CENTRALE: 35,00 + 5,25 d.p.
TRIBUNA MEDIANA: 30,00 + 4,50 d.p.
TRIBUNA LATERALE: 25,00 + 3,75 d.p.

Apertura porte: h 20:00
Inizio show: h. 21:00

Prevendite: Ticketone e Listicket
Infoline /info div.abili: 06-54220870

martedì 7 luglio 2015 – ore 19,30

Stadio di Domiziano – Via di Tor Sanguigna (P.zza Navona) - Roma

Giovanni Palombo & Gabriele Coen in un evento unico nella splendida cornice archeologica dello Stadio di Domiziano.
Un concerto in duo, jazz e musica etnica, melodia e improvvisazione, colori mediterranei e una dimensione acustica che esalta l’originalità di un suono trasversale ai generi.
Un altro grande evento Rapsodica. Da non mancare.

Al concerto è abbinata la visita guidata dell'area archeologica.

Giovanni Palombo è uno dei più noti chitarristi acustici della attuale scena musicale italiana. Nel suo approccio compositivo e chitarristico convivono diversi aspetti, dalla melodia mediterranea al jazz, richiami alla musica classica e sfumature blues, il tutto espresso come solista o in piccoli ensemble cameristici, dal duo al quartetto.

Sassofonista, clarinettista, compositore, Gabriele Coen si forma musicalmente prima alla Scuola di Musica Popolare di Testaccio, poi frequenta i seminari di Siena Jazz. Nel 2005 fonda il quintetto Gabriele Coen Jewish Experience (Lussu, Berg, Loddo, Caponi) con il quale Gabriele raggiunge una nuova maturità espressiva nel proporre il materiale musicale ebraico in chiave jazzistica fino al folgorante incontro con John Zorn a New York.

Posti limitati, si richiede la prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Stadio di Domiziano: tel. 06.45686100
Ingresso: 15€ comprensivo di concerto, visita archeologica e tessera associativa Rapsodica.

Si terranno da venerdì 10 a domenica 12 luglio a Campoli Appennino (Frosinone) le semifinali del “Premio Fabrizio De Andrè 2015 – Parlare Musica”.

Sarà dunque la Valle di Comino a ospitare uno degli eventi musicali più importanti dell’estate italiana, dedicato alla figura di un artista da sempre punto di riferimento imprescindibile per i più giovani. Oltre che per il prestigio nel campo della poesia e della musica della figura di Fabrizio De Andrè, la scelta del “Gruppo azione locale (Gal) Versante Laziale del Pna” e dei Comuni è dettata dalla condivisa sensibilità verso le identità culturali dei luoghi.

La tre giorni di musica a Campoli avrà come sfondo piazza Marconi: si comincerà alle ore 21 con l’esibizione di 10 artisti a serata, per un totale di 30, presentati da Andrea Rivera. Venerdì 10, però, dalle 19 ci saranno i “Percorsi del gusto: il Tartufo di Campoli e… non solo”.
Le semifinali nazionali del “Premio Fabrizio De Andrè 2015 – Parlare Musica”, organizzate da Monna Lisa srl, sono promosse dal Gal Versante Laziale del Pna, sostenuto dal Comune di Campoli Appennino con la collaborazione dei Comuni di Alvito, Fontechiari e San Donato Val di Comino e il partenariato di “Borghi Artistici srl”.

In occasione della semifinale del “Premio” in alcuni comuni della Valle di Comino saranno promossi eventi culturali collaterali: venerdì 10, dalle 17 all’interno del Teatro del Palazzo Ducale di Alvito: conferenza “La Valle delle Storie e le Storie di Faber” che vedrà a confronto i giornalisti Vittorio Macioce e Massimo Cotto. Sabato 11, spazio al De Andrè “sovversivo” con l’incontro “In direzione ostinata e contraria. Storie di ordinaria persecuzione” che si terrà in piazza Libertà a San Donato Val di Comino (ore 17). “Dialetto, popoli, autenticità, contaminazione” è il tema che infine sarà trattato domenica 12, all’Eremo di S. Onofrio, a Fontechiari (ore 17). Protagonisti, Massimo Cotto, Paola Poetessa e il cantastorie Fulvio Cocuzzo.

Dalla “Fiera nazionale del Tartufo” di Campoli Appennino al “Festival delle Storie”, dall’”Atina Jazz Festival” al “Liri Blues Festival”: tanti gli appuntamenti che fanno della Valle di Comino sempre più un luogo di aggregazione, con eventi che crescono di anno in anno.
Comunicazione – “Premio de Andrè 2015”

PROGRAMMA
10, 11 e 12 LUGLIO 2015: SEMIFINALI PREMIO DE ANDRE’
CAMPOLI APPENNINO – PIAZZA MARCONI

10 LUGLIO
LEVIA GRAVIA
LE STRADE DEL MEDITERRANEO
LA SUONATA BALORDA
RENANERA
AGNESE VALLE
EUGENIO RODONDI
MARCO D'ANNA
DIEGO ESPOSITO
ELLEBI'
MEZZANIA

11 LUGLIO
FREQUENZE RETRO'
BOSCO
CARLO VALENTE
CINQUE UOMINI SULLA CASSA DEL MORTO
ALFREDO MARASTI
DAVIDE FINESI
BREVIDIVERBI
ANTONIO PIROZZI
LUCIANO D'ABBRUZZO
ALESSIO ARENA

12 LUGLIO
LORENZO MALVEZZI
BLANC NOIS
MARCO GRECO
BAH!
FRANCESCA PIGNATELLI
MARTA LUCCHESINI
ARUSPIKA
BLINDUR
VINCENZO RUSSO
GABRIELLA MARTINELLI

Un evento originalissimo realizzato nell'ambito di "Metropolitana 2015", la manifestazione culturale di Fiumicino ideata e organizzata dall'Assessore alla Cultura del Comune Daniela Poggi. Dal 4 all'11 luglio avrà infatti luogo all'interno di Villa Guglielmi una serie di eventi, tra cui una mostra di strumenti incredibili, concerti, visite guidate e workshop - che racconteranno la genesi, l'evoluzione e le vicende di uno degli strumenti musicali più geniali della storia della musica: il saxofono. Si potranno così ripercorrere le mille metamorfosi di un oggetto che seduce, oltre ai musicisti ed appassionati, una larghissima fascia di pubblico: basti pensare all'uso del saxofono nella pubblicità e nei film per rendersi conto di come ad esso vengano associate costellazioni ideali diverse, dalla trasgressione alla sensualità, dall'appeal della cultura americana al feeling di quella underground e jazz. Il saxofono nel corso dei suoi 170 anni ha subito una miriade di trasformazioni ed un numero impressionante di variazioni. Da anonima pipa di nichel e da parente lontano e bastardo del clarinetto relegato ad avvilenti manovalanze bandistiche, ha saputo trasformarsi nello strumento re del jazz capace di esprimere rabbia, desideri, sonorità ed umori più disparati, divenendo l’icona multiforme del Novecento. All'interno della splendida e suggestiva Villa, il pubblico potrà ammirare ed ascoltare alcuni tra gli strumenti musicali più rari, inusuali e bizzarri mai costruiti ed appartenenti alla più grande ed importante collezione del mondo: la Collezione Berni.Tra questi il minuscolo soprillo di soli 30cm il tenore diritto L.A.Sax, il Grafton Plastic di Charlie Parker, il mitico Conn "O-Sax", il Goofus-Sax di Adrian Rollini, i saxofoni a coulisse, gli strumenti appartenuti all’inventore dello strumento Adolphe Sax, i tenori appartenuti a Sonny Rollins ed a Tex Beneke (solista dell'orchestra di Glenn Miller ed artefice degli assoli più famosi del jazz, tra cui In The Mood, Chattanooga Choo Choo e molti altri), il Jazzophone (tromba-saxofono con due campane), il gigantesco sax contrabasso Orsi, il sax alto inverso Timis, il saxofono più grande del mondo e, dulcis in fundo, il mastodontico sub-contrabasso J'Elle Stainer. A cornice e completamento dell'esposizione verranno esposte fotografie d'epoca, giocattoli d'epoca, documenti originali, imboccature, cataloghi musicali, accessori e vinili. Sax Appeal è un viaggio straordinario nel variegato mondo dei suoni del saxofono e con il quale rendere omaggio all’inventore belga dello strumento Adolphe Sax ed ai grandi esecutori del jazz che hanno abbracciato e soffiato dentro questo tubo misterioso. Nell'ambito della manifestazione sono previsti 2 concerti con alcune formazioni di rilievo nazionale nelle quali spiccano le presenze di Stefano Cocco Cantini ed Attilio Berni. Nel programma degli eventi sono inoltre previsti il Borgani's Day e lo Yamaha's Day: due distinte giornate interamente dedicate alle due famose case costruttrici di saxofoni e durante i quali i visitatori potranno visionare e provare i modelli-top di queste fabbriche. In tale ambito saranno presenti gli endorser Mauro Bottini per la Yamaha e Stefano Cocco Cantini per la Borgani. PROGRAMMA EVENTI sabato 4 luglio ore 18.30 Inaugurazione Mostra ed esibizione della ZAMBRA DIXIE BAND domenica 5 luglio ore 18.30 WORKSHOP "ADOLPHE SAX ed il saxofono: organologia, evoluzione storico-organologica e metamorfosi" Relatore Attilio Berni lunedì 6 luglio Apertura Mostra e visite guidate con il curatore. Orari: 10.00/13.00 - 18.00/22.00 martedì 7 luglio ore 18.30 WORKSHOP "Il saxofono: manutenzione ed interventi di riparazione" Relatore Alessandro Marchionni. mercoledì 8 luglio ore 18.30 WORKSHOP "Le imboccature: modelli, caratteristiche, interventi di refacing" Relatore Giancarlo Maurino. giovedì 9 luglio YAMAHA'S Day Giornata dedicata alla casa Yamaha con prove strumenti e dimostrazioni live. Durante l'intera giornata sarà presente il testimonial Mauro Bottini venerdì 10 luglio BORGANI'S Day Giornata interamente dedicata alla casa Borgani con prove strumenti e dimostrazioni live. ore 21.30 Concerto STEFANO COCCO CANTINI QUARTET sabato 11 luglio Apertura Mostra e visite guidate con il curatore. Orari: 10.00/13.00 - 18.00/22.00 ore 21.30 Concerto SAXOPHOBIA & Moonlight Big Band Via di Villa Guglielmi 00054 Fiumicino RM Orari e modalità di accesso La mostra è aperta tutti i giorni 10.00-13.00 / 18.00-22.00 L'accesso alla mostra e tutti gli eventi sono gratuiti con ingresso libero fino ad esaurimento posti. * Per le visite guidate, workshop e Borgani's Day è consigliabile la prenotazione. PRENOTAZIONI VISITE E WORKSHOP - INFOLINE CENTRO STUDI MUSICALI TORRE IN PIETRA 06.61697862 - 06.61698035 - 347.9314415 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Le visite in programma sabato 4 luglio Ma che bello il pipistrello! Visita notturna alla Tenuta di Tormarancia alla scoperta del misterioso mondo dei pipistrelli, con i ricercatori dell’associazione tutela pipistrelli. In collaborazione con l’ Associazione Tutela Pipistrelli. Costo 5 euro con carta amici Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Ore 20.30 Punto Info Tormarancia, Piazza Lante. Lungo le mura di notte Passeggiata lungo le Mura Aureliane per conoscere le tecniche difensive e le storie degli assedi alla nostra città. Costo 5 euro con carta amici Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Ore 21 Piazzale Metronio ang. Viale Ipponio. Speciale Tombe Latine: Sabato 4 luglio ore 10.30 Domenica 5 luglio ore 11.30 La meraviglia del repertorio decorativo nei sepolcri dei Valeri e dei Pancrazi. Ultimo appuntamento della stagione per visitare l'area dei Sepolcri della va Latina. Due appuntamenti speciali al mese curati da Italia Nostra Roma in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica di Roma e il Parco Regionale dell'Appia Antica. Carta Amici + 5 euro. Posti limitati. Prenotazione obbligatoria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Via Arco di Travertino, 151.
CONTINUANO GLI APPUNTAMENTI DELLA MANIFESTAZIONE “SAPERI E SAPORI NEL MARE DI ROMA” (27 giugno – 24 ottobre) PRESSO L’AREA MARINA PROTETTA DELLE SECCHE DI TOR PATERNO. Al via da sabato 4 luglio la prima uscita in mare di pescaturismo. Prosegue, presso la Casa del Mare di Ostia (Borghetto dei Pescatori), il ricco programma di eventi per promuovere la biodiversità marina e la pesca sostenibile nell’Area Marina Protetta “Secche di Tor Paterno”. Questa meravigliosa “isola in fondo al mare”, a 5 miglia dalla costa tra Ostia e Torvaianica, offre ai visitatori uno spettacolo unico e inatteso grazie alla ricchezza di specie marine che la popolano: dalla gorgonia rossa agli alcionari, dalle murene ai gronchi, dalle triglie e i saraghi ad altre specie di interesse gastronomico come la rana pescatrice, le spigole, i cefali, le occhiate. Non è difficile inoltre avvistare delfini ed alcune rare specie di uccelli marini come le sule e i labbi. Da sabato 4 luglio è possibile visitare in barcone questa preziosa risorsa naturalistica grazie alle uscite di pescaturismo. A bordo di una barca da turismo si assisterà a una giornata di pesca imparando a conoscere tecniche e attrezzi della pesca sostenibile e le specie pescate. A bordo saranno offerti assaggi del pescato, per valorizzare le specie “povere” dell’AMP, dal polpo con patate alle alici marinate alle bruschette con telline o sconcigli (la Tellina del Litorale Romano, specie ittica d’eccellenza, è presidio Slow Food). L’attività è a cura di Soc. Cooperativa Pesca Natura Turismo, in collaborazione con la Cooperativa Calafuria, marineria operante nell’Area Marina Protetta. L’imbarco è al Canale dei Pescatori (ore 9.30 banchina del Canale, lungomare Duilio - incrocio via dei Pescatori, in prossimità LNI), solo su prenotazione (Pesca Natura Turismo Soc. Cooperativa 339 2995366 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ). L’attività è gratuita. Rientro previsto alle ore 15.00. Sabato 4 luglio, l’attività riprenderà alle 17.30 alla Casa del Mare di Ostia, con la Mostra sulla pesca sostenibile nell’Area Marina Protetta, con l’approfondimento sulle numerose specie ittiche che popolano le Secche di Tor Paterno. La mostra espone le schede informative sulle specie di pesce più rinomate (dentici, fragolini, orate, tonnetti, ricciole, palamiti), di cui vengono descritte caratteristiche biologiche ed esigenze ecologiche, approfondendo anche gli aspetti legati ai ritmi vitali dell’ecosistema marino. Attraverso un viaggio virtuale nei fondali delle Secche di Tor Paterno, sarà possibile inoltre osservare le specie che popolano l’Area Marina Protetta grazie al filmato in 3D che sarà proiettato in loop nella sala multimediale della Casa del Mare, accompagnato dalle spiegazioni dei biologi marini di RomaNatura. Per i bambini (e non solo) verranno tenuti i laboratori di educazione ambientale e alimentazione sostenibile per imparare a riconoscere i pesci dell’Area Marina Protetta e scoprirne le caratteristiche presso il banco del pesce della Coop. Calafuria. L’attività di educazione ambientale "Quanti pesci ci sono nel mare ... di Roma" è gratuita e non è necessaria la prenotazione. Sarà inoltre possibile incontrare i pescatori delle marinerie locali con i loro racconti di ricette e storie di mare e acquistare prodotti ittici locali e prodotti agroalimentari a Km 0 a cura di Campagna Amica, infine degustazioni gastronomiche delle specialità marinare locali, a cura del Ristorante “Il Pescatore”. La manifestazione “Saperi e sapori nel mare di Roma” che ha in programma quattro mesi di eventi, dal 27 giugno sino al 24 ottobre, che si terranno tra il Borghetto dei Pescatori (Ostia), Roma (Mercato di Campagna Amica al Circo Massimo) e la spiaggia di Capocotta (Mediterranea) è organizzata da RomaNatura in partenariato con Campagna Amica, C.R.E.A., Pesca Natura Turismo Soc. Cooperativa Appuntamenti: sabato 4 luglio ore 9.30 banchina del Canale, lungomare Duilio - incrocio via dei Pescatori, in prossimità LNI), solo su prenotazione (Pesca Natura Turismo Soc. Cooperativa 339 2995366 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ). Rientro previsto alle ore 15.00. sabato 4 luglio ore 17.30 – 22.00 Casa del Mare, via del Canale di Castelfusano 11 – Borghetto dei Pescatori (Ostia). Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEACE KITCHEN AL MAXXI - vernissage, tasting di Sakè giapponese, streetfood

DJ-set con musica fusion giapponese

Giovedì 2 luglio, dalle ore 19.00 a mezzanotte,in occasione della mostra FOOD dal cucchiaio al mondo, curata da Pippo Ciorra, l’associazione Peace Kitchen, in collaborazione con lo IED di Firenze, realizzerà al MAXXI di Roma una serata evento aperta al pubblico.

Si tratta di un momento di festa per inaugurare la nascita in Italia di Peace Kitchen, una realtà che si pone come obiettivo quellodirealizzare progetti a partire dall’idea di cibo come strumento di pace ed espressione culturale.

Nella piazza del MAXXI sarà allestita un’installazione curata dal famoso creativo giapponese Kentaro Shihaku: una struttura di lanterne giapponesi realizzata utilizzando le più innovative tecnologie LED. L’intensità e il colore della lucecambieranno al ritmo della musica.

La caffetteria del MAXXI ospiterà un’altra istallazione interattiva, sempre a cura di Kentaro Shihaku:un tavolo in grado di percepire e restituire visivamente il senso di “benessere” delle persone che vi sono sedute attorno.

La serata si aprirà con un breve discorso di presentazione di Masa Kogure, cofondatore di Peace Kitchen e Young Leader del World Economic Forum. Seguirà un vernissage, tasting di Sakè giapponese, streetfood, DJ-set con musica fusion giapponese fino a mezzanotte.

Peace Kitchen è un soggetto no-profit che vuole favorire l’incontro tra persone provenienti da diverse culture, diverse etnie e religioni a partire dal senso di comunione che si crea attorno a uno stesso tavolo, con l’intento di affrontare insieme il problema della diseguaglianza nell’accesso al cibo.

In Giappone, c’è un modo di dire “同じ釡の飯を喰う, è impossibile che nascano conflitti fra persone che mangiano assieme da uno stesso recipiente”. L’obiettivo di Peace Kitchen è far crescere la consapevolezza del ruolo del cibo come strumento per garantire pace e sostenibilità sociale.

Oggi il mondo vive una situazione paradossale: se da una parte oltre un miliardo di persone è condannato alla fame permanente e strutturale, altri due miliardi soffrono di malattie come obesità, diabete e ipertensione.

Questo stato delle cose non può che portare a un aumento progressivo dei conflitti e della violenza.

Peace Kitchen intende contrastare queste tendenze sensibilizzando e promuovendo stili di vita consapevoli, attraverso attività e percorsi di formazione e informazione per i bambini, i giovani e la cittadinanza.

Inoltre Peace Kitchen si impegna a realizzare momenti di incontro e di confronto sul tema dell’alimentazione ai quali saranno invitati a partecipare non soltanto esperti del settore, ma anche creativi, artisti, comunicatori e tutti coloro desiderano veicolare un messaggio e contribuire alla nascita di una rivoluzione globale per garantire il diritto al cibo.

Il 18 e il 19 settembre, a Firenze, in collaborazione con l’Istituto Europeo del Design, si terrà il primo summit annuale di Peace Kitchen che avrà lo scopo di individuare progetti mirati a proporre soluzioni innovative al problema della diseguaglianza nell’accesso al cibo.

Peace Kitchen intende sostenere tali progetti e metterli in rete così da creare un network di realtà attive in grado di condividere idee e risorse.

La mostra FOOD dal cucchiaio al mondo sarà aperta fino all’8 novembre 2015.

MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo
info: 06.320.19.54; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

orario di apertura: 11.00 – 19.00 (mart, merc, giov, ven, dom) |11.00 – 22.00 (sabato) | chiuso il lunedì,

(Ingresso gratuito per studenti di arte e architettura dal martedì al venerdì)

Continuano gli appuntamenti di Habicura, il festival del benessere e del vivere bene nel cuore di San Lorenzo, che si sta svolgendo in questi giorni nella splendida location di Villa Mercede. Musica, teatro, cinema e aperitivi culturali si avvicenderanno fino al 19 luglio! Questa settimana tante le sorprese in serbo per i visitatori del festival!

Il nuovo mese si apre stasera in grande stile, con il concerto di Nico Maraja alla biocaffetteria, mentre sul palco principale Isabella Mangani e Stefano Donega’ si esibiranno con voce, chitarre e bouzouki in sonorità partenopee, canti portoghesi, giudaico-spagnoli, italiani ed arabi.

Giovedì 2 luglio, alla biocaffetteria, il Coro Zenzerei, diretto da Laure Gilbert, allieterà il pubblico con le sue polifonie a cappella provenienti da tutto il mondo. Sempre qui si terrà, inoltre, il concerto con chitarra acustica di Moscato. Sul palco principale, invece, si esibirà l’Orchestra Mediterranea del Baobab, diretta da Barbara Eramo e dal polistrumentista Stefano Saletti. Un ensemble musicale che ci guiderà in un percorso di conoscenza per scoprire quanto Mediterraneo c’è dentro e intorno a noi, perché “Non esiste una cultura Mediterranea, esistono tante culture all’interno dello stesso mare” [Predrag Matvejevic]

Venerdì 3 luglio ad Habicura largo all'improvvisazione teatrale con gli AstrAtti, e la loro esibizione "70 mi dà tanto". Perché gli anni '70 non sono solo mito e leggenda… sono soprattutto uno stile di vita... A way of life! Ospite speciale la cantante Roberta Barberi rigorosamente dal vivo! Formula “aperitivo-cultura” a partire dalle ore 20:30.

Appuntamento clou della settimana è sicuramente quello di sabato 4 luglio. Dalle ore 21:30, presso il palco principale di Habicura, si terrà l’attesa proiezione del film “La Trattativa” di Sabina Guzzanti, a cui seguirà un interessante momento di incontro e confronto con la regista, conosciuta sia per la sua irriverente vena comica che per le sue enormi capacità di imitatrice, ma anche perché autrice di pungenti e profondi documentari come “Draquila – L’Italia che trema” e “Viva Zapatero!”.

Sempre sabato 4 luglio, inoltre, alla biocaffetteria ci sarà il concerto di Ze’ Galia e Ed Coimbra.

Domenica 5 luglio tango per tutti! Dalle 19:30 alle 20:30 lezione gratuita con Marcela Szurkalo, dalle 20:30 alle 23 Bailongo, la serata danzante con il tj TangoVarioPinto. Dalle 22:30 alle 24 concerto ballabile dell’Orchestra La Bordona, composta da Mariano Navone (bandoneon, Argentina), Franco Bertolino (viola, Uruguay), Hector Faustini (contrabbasso, Spagna), Riccardo Balsamo (piano, Italia) e con la partecipazione di Marcela Szurkalo alla voce. Ingresso a sottoscrizione 5 euro.

La nuova settimana di appuntamenti di Habicura si apre con il gradito ritorno, lunedì 6 luglio, della I Music School Rome con un concerto dal vivo e in acustico da non perdere.

Martedì 7 luglio appuntamento con il live di musica popolare dei Senzaterra, con Matteo Santi, Marco Madana Rufo, Francesco Ciccone, Gianluca Stracca, Antonio Merola, Walter Vespertini e Marta Ricci, presso il palco principale.

Mercoledì 8 luglio, invece, doppio appuntamento in musica. Fiordispina alla biocaffetteria, trio vocale in concerto, con Susanna Buffa, Sara Marchesi e Nora Tigges, mentre al palco principale ci sarà il live dei Soliti Ignoti Jazz Orchestra, musiche da film in chiave jazz. Ingresso 7 euro.

Per gli amanti dello Yoga continuano gli appuntamenti ogni giorno dalle 8 alle 9 e dalle 19 alle 20. Nell’Oasi del Benessere, aperta tutti i giorni dalle 19 alle 24, sarà possibile invece rilassarsi e dedicarsi al proprio benessere psicofisico attraverso l’ampia offerta di massaggi proposti dagli esperti (shiatsu, con olio, ayurvedici, manipolazioni craniosacrali, kobido e kansu).

Spazio anche all’artigianato romano, con il Viale delle Arti in cui potersi perdere passeggiando tra le opere di 20 artisti e artigiani selezionati dall’Associazione Culturale Mente Collettiva, e con la partecipazione del Consorzio Farò Arte. Lampade in ferro e rame, monili e bijoux originalissimi, accessori moda ed abiti hand-made, tutto all'insegna della creatività e dell'ecosostenibilità.

La Biocaffetteria e il Juice Bar vi aspettano con le loro colorate e gustose proposte eno-gastronomiche. Sarà possibile assaporare piatti regionali ed originali rivisitazioni di ricette lontane (compresi menù vegani e vegetariani) curati dalla chef Hayley North!

Per i più piccoli, al via il Centro Estivo, curato dall’Associazione Berenice, dal lundì al venerdì dalle ore 8 alle 16:30, e non perdetevi i laboratori gratuiti con avvio dalle ore 18:30. Un modo nuovo e divertente per imparare giocando.

Sabina Guzzanti @ Habicura
Proiezione del film "La Trattativa"
Sabato 4 luglio
Ore 21:30
Ingresso gratuito

Habicura Festival 2015
Fino al 19 luglio 2015
Villa Mercede (quartiere San Lorenzo)
Via Tiburtina, 113 – Roma
Ingresso gratuito

Info e prenotazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
327 7406993

Le fiabe sono vere. Sono il catalogo dei destini che possono darsi a un uomo e a una donna”(Italo Calvino). Un classico della tradizione fiabesca si evolve in un esperimento teatrale fra tradizione orientale e occidentale. Lo spettacolo si sviluppa su due livelli: un livello è espresso attraverso un teatro fisico sostenuto da rivisitazioni di canti popolari a cappella. L’altro l ivello fa agire gli attori attraverso uno spazio modulato in maniera diversa in base al luogo della messa in scena e alla posizione di ogni spettatore, il quale viene reso partecipe in prima persona della drammatizzazione. Il racconto si rivela, così, nella sua essenza di pietra filosofale che rende immortali, cosa che gli amanti sanno perfettamente perché nel raccontarsi reciprocamente dilatano all'infinito il tempo a loro disposizione. In un’ottica del genere il potere della morte viene meno, lasciando che venga alla luce la sacralità della vita. Amore/sesso, non più tabù e nemmeno peccato, ma veicolo per addivenire a una dimensione di assoluta libertà interiore.
I due attori, novelli Sherazade, attendono gli spettatori nella loro prigione temporale per farli partecipi del loro destino. Un Cunto di minuti, di racconti, di frammenti di vita, che li trasforma in elargitori di un tempo di sospensione dove l ’amore e il sesso sconfiggono la morte; e, mercé la loro azione, la storia degli esseri umani, per continuare, si sospende in una temporalità altra che attiene direttamente alla sfera dei sentimenti.
Come nelle relazioni della vita, le storie germinano l'una dall’altra: ogni storia è madre e figlia dell’altra.

 

dal 4 al 5 luglio, ore 19:00

per info e prenotazioni:
06 59716059 Segretria
338 440035 Catia
346 0882139 Andrea
338 5976641 Claudia

Si narra che un tempo Excalibur fosse appartenuta all'ultimo imperatore dell'impero romano d'occidente Flavio Romolo Augusto e che finì incastonata in un'enorme roccia dalla quale nessuno riuscì mai più ad estrarla. Solo il protagonista della storia, Semola, futuro re Artù, riuscirà nell'impresa inconsapevole di essere stato prescelto a governare la Britannia. L'adattamento teatrale, ricco di musiche, canzoni dal vivo e coreografie catapulta il piccolo Semola assuefatto ad una misera e monotona vita in compagnia di Sir Ettore e Caio nel magico mondo di Mago Merlino e del suo aiutante Anacleto, vecchio gufo brontolone. In viaggio verso Excalibur il trio viene più volte ostacolato dalla perfida ma buffa Maga Magò. I due maghi si sfidano a duello in una lotta senza tempo tra antichità e futuro, tradizione e innovazione, magie e inganni. Chi dei due avrà la meglio alla fine della storia?

Gruppo Storico Romano
Via Appia Antica, 18 - 00179

spettacolo il 2 luglio 2015 alle ore 19:00

 

per info e prenotazioni:
06 59716059 Segretria
338 440035 Catia
346 0882139 Andrea
338 5976641 Claudia

La Piramide di Caio Cestio apre le sue porte per svelare tutti i suoi segreti alla nostra associazione! Sarà possibile infatti entrare nella cella sepolcrale di questo importante monumento funebre dell’antichità, costruito in soli 330 giorni e poter così conoscere da vicino gli usi e i costumi dei potenti uomini del I secolo a.C. La visita infatti, condotta da un esperto archeologo, ci consentirà di ripercorrere la storia di questo straordinario monumento, simbolo della città e di capirne le alterne vicende e le numerose leggende nate intorno ad esso. Una visita guidata straordinaria da non perdere assolutamente! Posti limitati!

Sabato 11 Luglio 2015 alle ore 9:45

Via Raffaele Persichetti, all’ingresso dell’area archeologica

Costi:
La visita guidata prevede una quota di partecipazione di euro 10 a persona, euro 3 per gli under 18. La prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C’è una Roma che ancora oggi mantiene viva la sua anima più popolare: è quella che dal Tevere si inoltra fin nel cuore storico della città ed è fatta di vicoli che ancora nel nome mantengono la tradizione di antichi mestieri e botteghe. La nostra passeggiata vi accompagnerà lungo un itinerario insolito per riscoprire le professioni di una volta, quando numerose botteghe si aprivano ad ogni angolo e i venditori ambulanti facevano riecheggiare la loro voce nelle piazze. Roma come non l’avete mai vista rivivrà in tutta la sua bellezza malinconica.

Venerdì 24 Luglio 2015 alle ore 21

All’inizio di Ponte Sisto dal lato del Lungotevere dei Vallati

Costi:
La visita guidata prevede una quota di partecipazione di euro 7 a persona, gratis per gli under 18. La prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ancora concerti e nuovi artisti per il jazz club di Via Veneto, che anche nel mese di luglio continua la sua instancabile programmazione musicale. Anche la domenica, tutti i giorni un concerto, tutti i giorni i migliori artisti della scena jazz romana e non solo. Situato nel cuore del centro storico della Capitale lungo la strada più famosa della Dolce Vita, Elegance Cafè è un locale che si propone come punto d’incontro che mescola diverse tipologie di clienti da Roma e da tutto il mondo, i frequentatori dell’Elegance Cafè si riuniscono in un ambiente esclusivo e ricercato. Salotto di altissimo livello, la venue è ideale per colazioni di lavoro, a pranzo offre giornalmente una vasta scelta di proposte enogastronomiche. Al calar delle luci si trasforma nel luogo perfetto per un aperitivo con gli amici, nell’elegante sala interna climatizzata oppure nel comodo salotto su strada. Per poi arrivare al momento dinner, dove la carta del menu è continuamente aggiornata per soddisfare i palati più esigenti con offerte di crudi di carne e di pesce e una selezione di dolci raffinati. Nella lussuosa e riservata cornice, spicca una programmazione di musica live che offre giornalmente i migliori artisti che calcano i palchi nazionali e internazionali proponendo una selezione di jazz, swing, nu jazz, smooth jazz, easy jazz e tutte le sue contaminazioni e per i gusti più adulti e sofisticati. La serata prosegue con un drink nel cocktail bar, che si propone di perseguire la strada del buon bere con prodotti di eccellente qualità. Il maestro barman propone un’offerta sempre varia e accattivante di proposte originali e fresche, oppure è possibile usufruire dell’ampia carta dei vini presentata dall’esperto sommelier per continuare fino a tarda notte a godere l’atmosfera unica.

Proseguono le jam session con nove nuovi appuntamenti sotto la guida di Giuseppe Ricciardo e Andrea Romanazzo, che con le loro band daranno il via al concerto, alternandosi sul palco con il pubblico che potrà partecipare improvvisando su standard, temi conosciuti o qualsiasi combinazione musicale possa statuire dall’incontro tra musicisti, come nella vera tradizione jazz. Tra i vari appuntamenti la data del collettivo funk Capital Strokes, Andrea Garibaldi Trio, il Duke Ellington songbook e la giovane promessa Ainè. Nella foto la contrabbassista Federica Michisanti, che con il suo trio sarà tra i protagonisti del cartellone di luglio.

Elegance Café

da domenica a giovedì ore 22.30
venerdì e sabato ore 23
via Vittorio Veneto, 83/87 - Roma

Ingresso Libero (consumazione minima euro 10)
Infoline 0642016745

Il programma completo

Mercoledì 1 – Jam session jazz
Giovedì 2 – I Trovatori (Giuseppe Verdi in jazz)
Venerdì 3 – Da Nu Jazz Quartet
Sabato 4 – Ainè
Domenica 5 – Roy Panebianco Soulside

Lunedì 6 – Jam session night
Martedì 7 - 4tunity Group (omaggio a Pat Metheny)
Mercoledì 8 – Jazz jam session
Giovedì 9 – Massimo Pirone evergreen
Venerdì 10 – Botta Band
Sabato 11 - Capital Strokes Big Band Funk
Domenica 12 – Guarino, Iodice, Pirozzi Trio

Lunedì 13 - Jam session night
Martedì 14 – Carucci, Puglisi, Ciniglio Trio
Mercoledì 15 – Jazz jam session
Giovedì 16 - Laura Taglialatela Quartet
Venerdì 17 – Caruso Project
Sabato 18 – Marilena Paradisi Trio
Domenica 19 - Pepper & the Jellies

Lunedì 20 - Jam session night
Martedì 21 - Andrea Garibaldi Trio
Mercoledì 22 - Jazz jam session
Giovedì 23 - Cecilia Sanchetti Circle Time Jazz Project
Venerdì 24 - Sticky Bones
Sabato 25 – Buscaja (omaggio a Fred Buscaglione)
Domenica 26 - Trioness

Lunedì 27 - Jam session night
Martedì 28 - Chiara Padellaro Quartet
Mercoledì 29 - Jazz jam session
Giovedì 30 - Duke Ellington songbook
Venerdì 31 - Notadez

SENZA CAFFEINA 2015
PRESENTAZIONE DELLA PRIMA GUIDA TURISTICA DI VITERBO PER BAMBINI
“Alla conquista del leone d’oro” Ed. Sette Città con la prefazione scritta da Antonello Ricci

Il 3 luglio un laboratorio artistico ed uno spettacolo/presentazione per far scoprire Viterbo ai bambini

Venerdì 3 luglio dalle ore 18 presso il Cortile dell’Abate in Via San Pietro a Viterbo, all’interno della manifestazione “Senza Caffeina”, un appuntamento imperdibile dedicato alla città di Viterbo e ai bambini organizzato da Gruppo Cicala e Associazione Ecococcole.

Si parte con un laboratorio artistico per bambini dai 4 ai 12 anni accompagnati da un adulto dedicato alle leggende di Viterbo.

Alle ore 19 si prosegue con la presentazione ufficiale della guida-gioco alla scoperta di Viterbo “Alla conquista del leone d’oro” Ed. Sette Città destinata ai bambini. Non solo una presentazione ma uno spettacolo sul palco di Senza Caffeina che vedrà protagonisti i bambini e i ragazzi partecipanti al concorso di disegno e narrativa (più di 400 i ragazzi coinvolti nel concorso!), le loro scuole e famiglie ma anche tutta la popolazione di adulti e bambini che vorrà scoprire qualcosa in più sulla città in maniera divertente.

Durante la serata saranno premiati i vincitori del concorso.

All’interno dello stesso cortile, nella sede dell’Associazione Casa dei Diritti Sociali, saranno proiettati le numerosissime e bellissime illustrazioni della guida di Elise Desserne; e tutti i lavori partecipanti al concorso di disegno e narrativa.

Intermezzi musicali e teatrali creati appositamente per l’occasione saranno offerti dalla compagnia Circomare Teatro.

L’evento sarà condotto da Francesca Olivi, attrice, e da Federico Meschini, docente.

Presente anche Vittoria Verdecchia, neo eletta sindaco del Consiglio comunale dei bambini e dei ragazzi di Viterbo.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; 3454529561

La partecipazione è gratuita.

Anche quest’anno è arrivata l’ora di Summer Pool Festival. Sabato 18 Luglio sarà una giornata interamente dedicata all’estate e al divertimento, ma soprattutto alla birra artigianale e alle birrerie di qualità. Per il 2015 il numero dei protagonisti dell’evento è cresciuto, arrivando a 16 postazioni per 19 pub di Roma e dintorni. Da Ostiense a Trastevere, da Ciampino a Ostia, da Cinecittà a San Lorenzo, passando per Monteverde e Colosseo, Guidonia e Colli Albani, alcune tra le migliori birrerie di Roma si riuniscono in un solo luogo per un solo giorno a bordo piscina.

Dalle 10 del mattino alle 3 di notte nella piscina dello Sport City di Roma, tra sdraio, ombrelloni e 90.000 mq di prato verde all’interno del Parco della Selcetta, verranno spillate più di 64 diverse birre artigianali, di birrifici laziali, italiani e internazionali. E inoltre, non solo drink, ma anche grill, brace e bar per accompagnare l’evento dalla mattina alla sera, insieme alla musica, che sarà una protagonista importante della giornata, per un totale di 17 ore tra concerti live e dj-set.

Summer Pool Festival nasce nel 2011 come una semplice festa in piscina tra amici legati dalla passione per la birra. Con il tempo diventa la situazione ideale per offrire, non solo agli amanti della birra, un evento completamente diverso dagli altri, capace di unire il piacere di bere, assaggiare e degustare al desiderio di trascorrere una giornata all’aperto, ricca di eventi e di intrattenimento. Il 2013 è l’anno del primo Summer Pool. Dalla prima edizione, il festival organizzato da Craft-for good times, è cresciuto arrivando ad attrarre un pubblico sempre maggiore. Ecco l’elenco dei partecipanti di quest’anno:

Barley Wine – Hop & Pork
Viale dei Consoli 115 / Via Antonio Ciamarra 21

Birrifugio Ostia – Birrifugio Trastevere
Via Ferdinando Acton 18 (Ostia) / Via Rosazza 6

Buskers
Viale Leonardo Da Vinci 287

Craft
Piazza del Sole 30

Draft
Viale Ippocrate 64

Freak Out
Via Poggio di Venaco 32 (Ostia)

The Golden Pot
Corso Italia 15 (Villalba di Guidonia)

Hopificio
Piazza Cesare Baronio 2

King Arthur
Via Pirzio Biroli 119 (Ciampino)

Kombeer
Via Alessandria 39

Luppolo 12 – Luppolo Station
Via dei Marrucini 12 / Via G.Parini 4

Mad For Beer
Via Federico Ozanam 62

Mastro Titta
Via del Porto Fluviale 5c

Pork ‘N’ Roll
Via Carlo Caneva 15

Stavio
Via Antonio Pacinotti 83

TreeFolk’s
Via Capo d’Africa 29

SUMMER POOL FESTIVAL
SABATO 18 LUGLIO 2015
10.00 – 3.00
INGRESSO: 10 EURO CON CONSUMAZIONE
Sport City
Via Alvaro del Portillo snc
Uscita 25 del GRA

3-4-5 Luglio 2015.
Associazione "Volontari Capitano Ultimo" Onlus. Via della tenuta della Mistica, snc - Roma

L'associazione Arte Quantica è lieta di invitarvi alla manifestazione "Falcolandia 2015", organizzata dall'ass. Volontari Capitano Ultimo Onlus il 3-4-5 luglio.
Tre giornate di arte, solidarietà e amore per la natura, all'insegna dell'antica pratica della falconeria: patrimonio dell'umanità e strumento di protezione sociale e ambientale.
In programma - oltre a dibattiti, seminari e laboratori didattici per sensibilizzare i più giovani al rispetto della natura - concerti, mostre di pittura e fotografia.
Il 3-4 e 5 luglio porteremo sulla strada, insieme e per gli ospiti delle case famiglia (minori, detenuti, emarginati e persone con disagio psichico), la bellezza che è nel volo dei falchi, nelle parole della poesia, nel suono della musica e nei colori della pittura.
Degusteremo i prodotti della cucina tipica italiana e multietnica. Vedremo l'antica arte del ferro battuto, della tessitura a mano, della ceramica e della pelletteria.
Contrapporremo con naturalezza al brutto il bello, in un'azione sinergica che significa creare sopravvivenza.

Info
Associazione Volontari Capitano Ultimo Onlus Via Tenuta della Mistica SNC - Roma
Tel. 3464386530

Arte Quantica
Via Cenina 6 Roma
Tel. 347 8566820

Al Teatro del Centro di Roma, piccolo gioiello nel Rione del Rinascimento, Emanuele Giglio presenta Achilleide, un poema di pace ispirato alla poco nota vicenda del mito di Achille travestito da donna dalla madre apprensiva per farlo scampare alla guerra di Troia, sinonimo e simbolo di tutte le guerre. L’amore sbocciato nell’isola in cui è nascosto non basta a frenare la vacuità di un effimero eroismo che lo porterà ad essere scovato con l’inganno dall’astuto Ulisse. La partenza per la guerra sarà quindi segnata da una sentenza di morte annunciata.
Come scenografia dello spettacolo è stata edificata sul palco del teatro l’Ara Pacis di Tor di Nona, un’opera di grandi dimensioni costruita con innumerevoli antiche e vecchie bambole recuperate e ingessate nell’allegoria dell’infanzia negata a creature innocenti.
Emanuele Giglio restituisce alla parola, oltre al suo potere narrativo, tutta la suggestione evocativa fondendo quel fenomeno della sua voce-orchestra con tutto il patrimonio musicale dell’opera lirica, gloria e vanto nazionale, mescolando in una scelta antologica tutte le più belle arie, preludi e cori di quattro secoli di melodramma italiano.
L’attore-artifex, da solo nell’esecuzione, intende restituire alla poesia l’ormai perduta lirica originaria, concentrando quella spinta verticale (matrice di tutta la sua ricerca teatrale) in cui il verso si rende pura vertigine sonora atta a fare del nuovo teatro italiano un linguaggio universale, superando una volta per tutte la Babele delle lingue.

TEATRO DEL CENTRO
VICOLO DEGLI AMATRICIANI, 2 (PIAZZA NAVONA)
DAL 15 GIUGNO AL 6 SETTEMBRE 2015
TUTTE LE SERE ORE 18.00
TEL. 333.4297730

Uno spettacolo che racconta la confusione generata da una forma di democrazia virtual-virale alla quale eravamo impreparati: milioni di persone che improvvisamente, grazie alle infinite opportunità di espressione offerte dalla tecnologia e dalla virtualità, parlano, esprimono opinioni e aggiungono informazioni. Siamo disorientati da un vento di contraddizioni che ci spettina tutti i pensieri.. Questo è il perno del racconto plasmato dall’intelligente e diretta ironia di una predicatrice, previsionista e affabulatrice comica che si immedesima – tra battute, gag e copioni tratti dalla nostra vita quotidiana – nella mente confusa di ognuno di noi.
Si intitola DISORIENT EXPRESS, l’ultimo lavoro di Cinzia Leone scritto a 4 mani con Fabio Mureddu e prodotto da Cristian Di Nardo in scena a Roma il 3 e 4 luglio a Le Terrazze (Palazzo dei Congressi, EUR) e il 17 luglio nell’ambito della rassegna All’ombra del Colosseo.

“Non è la storia di un treno che non sa dove andare – preannuncia l’attrice che dichiara essersi ispirata dai milioni di input che la giungla tecnologica ci offre – “è una fotografia di gruppo in cui ci siamo tutti e tutti abbiamo un’espressione visibilmente disorientata.
Siamo disorientati, sì. Ci aggiriamo nel mondo con l’espressione di nonna nella foto di Natale, scattata dopo che l’hanno rimbambita cercando di farle ricordare i nomi di tutti e trentasei i nipoti.
E come può non essere disorientata un’umanità travolta ogni minuto da un cambiamento?
Come possiamo essere sicuri di noi stessi e della realtà che ci circonda se ad ogni notizia sentita in televisione possiamo trovare contemporaneamente la smentita su Internet?
Come possiamo accontentarci anche solo di un lavoro qualunque, in un momento in cui, qualunque sia il lavoro non ti pagano e il massimo che puoi farci è mettertelo nel … curriculum?
Come possiamo rilassarci con lo zapping, se, anche potendo scegliere tra centinai di canali, troviamo ovunque la stessa cosa: gente che canta o che cucina?”

Per raccontare tutto questo in una sola rappresentazione, che la vede interagire sul palco insieme allo stesso Mureddu e ad una serie di proiezioni, Cinzia affronta i contenuti provando ad aggiornarli in tempo reale, esattamente come avviene nei programmi in diretta, come se ci fosse una redazione costantemente connessa al mondo esterno in tutte le sue inaspettate varianti.

“Credetemi sulla parola, la realtà vista così è destabilizzante e comica allo stesso tempo perché i cambiamenti e le contraddizioni continue la rendono invisibile. E’ per questo che siamo disorientati, proprio come treni che viaggiano senza un binario e che non sanno dove andare…”

spettacoli 3 - 4 luglio 2015:
Le terrazze
Palazzo dei Congressi EUR
Piazza J.F.Kennedy 1
Info e prenotazioni 06 54221107

spettacolo 17 luglio 2015:
All’Ombra del Colosseo
Parco Celio – Colosseo
Ingresso Via Di San Gregorio – Parco Del Celio - Roma
Infoline 366 4188060

La stagione teatrale "ASPETTANDO LA LUNA", aprirà il 9 Luglio con MEDEA di J. Anouilh, con Barbara De Rossi, per la regia di Francesco Branchetti, proseguendo la linea artistica tracciata da Pietro Longhi in accordo con la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma. Anche quest’anno molti gli spettacoli di alta qualità, in cartellone. A seguire Il 14 Luglio FEDRA di Seneca interpretata da Caterina Costantini, affiancata da Lorenza Guerrieri, per la regia di Silvio Giordani, il 16 Luglio una novità di Aurelio Gatti KIRON CAFE’ tratto da Ovidio. La stagione prosegue il 18 luglio con I MENECMI (il gioco del doppio) di Plauto per la regia di Vincenzo Zingaro. Anche in questa edizione è presente la danza moderna e contemporanea con una delle maggiori stelle della sua generazione, Emanuela Bianchini, che conferma il suo sodalizio con Mvula Sungani, autore delle coreografie per lo spettacolo ODYSSEY con musica dal vivo di Alessandro Mancuso (22 Luglio). Felice della Corte e Roberto D’Alessandro sono i protagonisti de GLI UCCELLI di Aristofane, in allestimento classico arricchito da coro e danzatori per la regia di Claudio Boccaccini (24 e il 25 Luglio).
Pietro Longhi è protagonista della commedia menandrea LA DONNA DI SAMO con Paolo Perinelli il 29 luglio, mentre il 1 Agosto Tato Russo presenta LA COMMEDIA DEGLI ERRORI - I menecmi da Shakespeare e Plauto, per la regia di Silvia Galassi, il 4 Agosto, Pietro Longhi e Felice Della Corte interpretano ADELPHOE (I fratelli) di Terenzio per la regia di Silvio Giordani. Chiude la stagione il Maestro Giorgio Albertazzi con LE MEMORIE DI ADRIANO di Marguerite Yourcenar, per la regia di Maurizio Scaparro in scena il 6 e 7 Agosto .
Quest’anno l’inizio degli spettacoli sarà al tramonto, come nella tradizione classica, alle ore 20,30.

PREZZI
biglietto intero è € 23,00
ridotto € 18,00
under 18 € 12,00
Acquistando contestualmente da 4 a 10 spettacoli avrà un prezzo speciale di € 15,00 a biglietto

BOTTEGHINI
C/O TEATRO NINO MANFREDI - Via del Pallottini, 10 (Ostia Lido) 06.56324849
dal Lunedì al Sabato dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 17,00 alle 20,00
C/O TEATRO GHIONE – Via delle Fornaci, 37 (Roma , San Pietro)
06.6372293 dal Lunedì alla Domenica dalle 10,00 alle 14,00 e dalle 16,00 alle 19,00

Dal 1 LUGLIO BOTTEGHINO
C/O TEATRO ROMANO OSTIA ANTICA (SCAVI ARCHEOLOGICI OSTIA ANTICA) ROMA
Via dei Romagnoli,717 Tel. 06.5650071
Orario biglietteria : dal MARTEDI alla DOMENICA dalle 16.00 alle 20.00.
I giorni di spettacolo il botteghino proseguirà fino ad inizio spettacolo.

 

INFO E PRENOTAZIONI
Annachiara Mantovani 380.58.44.086
TUTTI I GIORNI dalle 10.00 alle 20.00
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’Associazione culturale Imprenditori di sogni, in collaborazione con il Gruppo Storico Romano, firma ilFestival dell’Arena- suggestiva kermesse teatrale che accompagnerà il suo pubblico dal 27 giugno al 13 settembre 2015 con ben30 spettacoli.
 
Compagnie provenienti da tutta Italia si esibiranno nell’affascinante Arena di Via Appia Antica 18, sita all’interno del più ampio villaggio, ricostruzione della Roma antica e sede del Gruppo Storico Romano.
Una straordinaria location realizzata interamente in legno e dotata di un palco centrale che permette una visione a tutto tondo dell’evento, in pieno stile ‘Globe Theatre’. 
 
Ad inaugurare la rassegna, il 27 giugno, lo spettacolo “Lo Inferno”, un’intima riflessione sul tema dell’inferno, privato e condiviso, prodotto dalla compagnia torinese Livingston Teatro. 
 
A seguire, tra gli altri, “Schegge di Shakespeare”, uno spettacolo lezione ad opera del famoso attore e doppiatore italiano Stefano Mondini, voce di numerose serie animate e di star americane del calibro di Patrick Swayze e James Pickens.
Il 28 luglio sarà poi la volta di “Saul” di Vittorio Alfieri, messo in scena da Stefano Sabelli, odierno direttore artistico del Teatro del Loto di Campobasso.
 
Grande attesa anche per “Il Baule dei sogni”, spettacolo di magia di Oscar Strizzi, previsto per il 17 luglio e realizzato sotto la supervisione di Arturo Brachetti.
 
Generi diversi si susseguiranno sul palco dell’Arena: dal teatro per ragazzi con il Movimento Artistico Giovanile a quello di prosa, dalla commedia dell'arte al musical.
Due gli spettacoli dedicati alla grande tradizione musicale italiana: “Fosco: Storia de nu matto” un focus su “Lu frasulino” di Domenico Modugno e “Canzoni in forma di nuvole - cento storie per Sergio Endrigo” che pone l’accento sul lavoro del celebre autore di “Ci vuole un fiore” e “Io che amo solo te”.
 
Il 19 luglio e il 26 agosto con “A’ chiena” del napoletano Diego Sommaripa e “Antonina - il colore della verità” della compagnia catanese Soffio di Luna, la rassegna darà spazio al sociale con particolare attenzione alla lotta alla criminalità organizzata.
 
Non poteva poi mancare uno spettacolo dedicato al grande Peppino de Filippo che la stessa compagnia Imprenditori di sogni con il gruppo I Cimarosa omaggia con una pièce musicale all’interno della quale saranno eseguiti brani scritti dal noto artista.
 
A chiudere la rassegna, nella prima decade di settembre, “De Rerum Natura”, ensemble di musica e pittura, con il percussionista Ciccio Merolla e “Canzoni in forma di nuvole” di Gianni de Feo.
 
L’Associazione culturale Gruppo Storico Romano - da vent’anni operativa nel campo della rievocazione storica e della divulgazione culturale del patrimonio nostrano - collabora attivamente con Imprenditori di Sogni che vanta la produzione e la promozione di numerosi progetti realizzati con artisti esordienti, performer di chiara fama nazionale e internazionale quale il compositore Adriano Aponte, ben due volte vincitore del Los Angeles Music Award e giovani attori provenienti dalle maggiori accademie e compagnie italiane.
 
Per info e prenotazioni: 
06 59716059 Segreteria
346 0882139 Andrea Buccolini
338 440035 Catia Olivieri
 
Biglietto base: 10€
L’organizzazione metterà a disposizione, per ogni singolo spettacolo, un servizio di ristorazione (antipasto, primo e dolce) al costo di 5 euro e di navette da e per Piazza San Giovanni con un supplemento di 2 euro sul prezzo del biglietto.
 

Sottocategorie

Fatti di particolare evidenza della Capitale e dintorni.

Informazioni e notizie degli Uffici stampa specializzati di Roma e del Lazio.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.