Mercoledì, 18 Settembre 2019

amazon prime video

Notizie

Ultime news da Roma e provincia e dalla regione Lazio, ma anche comunicati di uffici stampa specializzati e video divertente e non solo.

The Magician, il dj belga ospite di Any Given Monday con i suoni della nu-disco

Il sound di The Magician è un mix di synth Anni '80, arpeggi italo-disco e french touch della scena dance degli ultimi venti anni. Stephen Fasano, questo il vero nome del dj e produttore belga, dopo la separazione da Vito de Luca (Aeroplane) trova il suo suono e diventa The Magician, pubblicando brani sotto il suo nome, e altri insieme a Peter Yuksek, seguiti da una serie di remix col suo italo-sound tra cui il famoso “I Follow Rivers” di Lykke Li. Nei suoi set estremamente curati e nei “Magic Tapes”, propone una selezione di sound avanguardistici, testando le potenzialità di produttori e dj meno conosciuti. Per questo motivo è considerato da molti un sound leader che orienta le tendenze di molte dancefloor internazionali. The Magician non è semplicemente un dj, è un personaggio fantastico con una sua storia peculiare, apparso in un luogo posto tra lo spazio e il tempo. Ovunque vada, c'è musica nell'aria e la gente, cadendo sotto il suo incantesimo, balla come se non vi fosse un domani. “The Magician -come spiega lo stesso artista- compare solo di notte e adora vedere le persone scatenarsi in balli sexy”. È noto per cimentarsi in spettacolari giochi di prestigio, durante i suoi dj set.
Per completare la serata, saliranno in console anche i dj resident di AGM Malibù, Mokai, Discount, Fred & Jolly, Axe, Joe Dominguez e Hill’s Family. Vj set a cura di Romeo Rodeo, Miyagi, Ghezzi & GG, photo shooting show di Fabio Germinario e Chicca è Brava, "Mondial Writers Wars", a cura di Ivan Fornari e The Market Exchange. Art director Romeo Rodeo. All’interno del locale verrà inoltre allestito uno spazio dove alcuni fra i partecipanti più originali e insoliti della serata potranno essere immortalati in fascinose foto formato polaroid.

Lunedì 7 settembre
ore 23

Il Bosco Delle Fragole
Piazzale dello stadio olimpico, 8 – Roma

Ingresso Euro 10 (compreso drink fino all’1.00)

Infoline 3288640362

GLI APPENNINI TRA TUTELA DELL'AMBIENTE, MANUTENZIONE
DEI SENTIERI E SVILUPPO DELL'ECONOMIA LOCALE
CAI E ISTITUZIONI NE PARLANO AD AMATRICE (RI)

Sabato 5 settembre alle ore 10:00 presso il Polo Agroalimentare del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga di Amatrice i Gruppi regionali del Club Alpino Italiano di Abruzzo, Campania, Lazio, Marche, Molise e Umbria organizzano il convegno “Sentieri, ambienti e comunità – Sviluppi possibili”.
Per il CAI è possibile far coesistere la tutela dell'ambiente montano e dei sentieri con lo sviluppo dell'economia locale.
Parteciperà il Presidente generale del CAI Umberto Martini.

Si tratta di un incontro di levatura nazionale tra associazioni ambientaliste, Parchi e Istituzioni per rendere concreta l'interazione tra le esigenze della tutela del paesaggio, dei sentieri e degli ambienti montani e il bisogno di realizzare un’economia reale per uno sviluppo sostenibile nelle zone interne degli Appennini.

“Esprimo il mio più vivo apprezzamento per l'impegno dei nostri sei Gruppi regionali su un tema di grande attualità”, afferma il Presidente generale del CAI Umberto Martini. “La rete dei sentieri rappresenta un servizio al Paese, al territorio e al turismo che va oltre la conoscenza del paesaggio naturale, ma consente di avvicinarsi alla cultura, alle ricchezze artistiche ed enogastronomiche delle comunità che vivono in montagna. In questo ambito è fondamentale il rapporto con le Amministrazioni locali, come CAI abbiamo diversi esempi vincenti in varie parti d'Italia”.

Oltre a Martini interverranno il Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati Michele Pompeo Meta, il Presidente Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga Arturo Diaconale, il Presidente della Commissione Ambiente e Territorio dell’ANCI e Sindaco di Siena Bruno Valentini, il Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, l'antropologo e Past President del CAI Annibale Salsa, il docente dell'Università di Camerino Massimo Sargolini, il Presidente Commissione Centrale CAI Sentieri e Cartografia Tarcisio Deflorian e il componente del Comitato Direttivo Centrale CAI con delega all'escursionismo Luigi Grossi.
In attesa di conferma il Comandante Generale Corpo Forestale dello Stato Cesare Anselmo Patrone. Modera Piergiorgio Oliveti, rappresentante dell'UIAA (Union Internationale des Associations d’Alpinisme).

“Una corretta manutenzione ordinaria e straordinaria della sentieristica può tradursi in possibilità di sviluppo socioeconomico per i territori montani”, afferma il Presidente del CAI Lazio Fabio Desideri, a nome dei Presidenti dei sei Gruppi regionali CAI organizzatori del convegno. “Vogliamo mettere sul tavolo proposte concrete nella direzione di un’attenzione alla montagna che promuova la conoscenza del territorio, della sua fruizione e conservazione. E’ possibile far coesistere lo sviluppo dell’economia locale e la sua ricca offerta produttiva (formaggio, vino, miele, artigianato vario, eccetera), con il rispetto e la tutela della natura: la montagna se frequentata e valorizzata non degrada e non si erode, e con essa neanche la città”.

Il giorno seguente, domenica 6 settembre, si svolgerà il Raduno Interregionale dei sei Gruppi regionali CAI coinvolti, organizzato dalla Sezione di Amatrice.
In programma la salita al Monte Gorzano o, in alternativa, l'escursione “Selva Grande – Monti della Laga”.
Per entrambe le escursioni, di difficoltà E (escursionistica) e aperte sia ai soci che ai non soci CAI, il ritrovo è alle ore 8:00 presso il parcheggio della frazione di Preta, a quota 1192 m.

Per info e iscrizioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Una visita guidata che ci condurrà alla scoperta del capolavoro assoluto di Francesco Borromini, uno degli architetti più eccelsi del Barocco italiano. Nella sede storica della prima università di Roma La Sapienza, il genio borrominiano ha raggiunto livelli assoluti di perfezione e sperimentazione, riscontrabili non solo nella particolare composizione architettonica della chiesa ma anche nel gioco di pieni e vuoti che ha saputo creare, piegando al suo volere ogni tipo di materiale, in un rapporto costante con l’aria che circonda l’intera struttura. Sarà inoltre possibile ammirare il chiostro del palazzo oggi sede dell’Archivio di Stato Italiano.

Domenica 13 Settembre 2015 alle ore 09.30
Corso del Rinascimento 40, all’ingresso del Palazzo della Sapienza

La visita guidata prevede una quota di partecipazione di euro 7 a persona (gratis under 18). La prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni, prenotazioni e contatti
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Un itinerario che vuole raccontare le vite di alcuni dei personaggi più importanti della storia di Roma. Passeggeremo nel centro della città per conoscere da vicino alcuni grandi imperatori come Augusto e Adriano, ma anche i potenti cardinali e papi che cambiarono il volto dell’Urbe nei secoli scorsi. Dal fasto imperiale al fasto papale, il nostro itinerario metterà in evidenza luci ed ombre di tutti gli uomini potenti che “hanno fatto” Roma!

Giovedì 10 Settembre 2015 alle ore 21
Piazza della Rotonda, davanti alla fontana

Quota di partecipazione € 7 a persona. Gratis under 18. Prenotazione Obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una passeggiata per scoprire uno dei quartieri moderni più caratteristici e interessanti di Roma. La Garbatella è divenuto nel corso degli anni un quartiere sempre più ambito anche come set cinematografico, nonostante sia nato come zona di operai e lavoratori connessi al progetto del porto fluviale di Ostiense, mai realizzato. Potremo perderci nelle viette che costeggiano villini incantati e palazzi dall’architettura ardita, tra i lotti popolari e le chiese di stampo innovativo. Un viaggio alla scoperta della periferia romana, assolutamente da non perdere!

Venerdì 11 Settembre 2015 alle ore 19.30
Piazza Bartolomeo Romano 8, all’ingresso del Teatro Palladium

Quota di partecipazione € 7 a persona, gratis under 18. Prenotazione Obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lungo via dei Fori Imperiali, sorgono numerose chiese importanti e molto antiche. Alcune di queste testimoniano il passaggio dal culto pagano al culto cristiano che interessò l’impero all’inizio del IV secolo, ad opera di Costantino. Da quel momento in poi sorsero numerose chiese e con il tempo anche i grandiosi templi romani vennero trasformati in luoghi di culto cristiani. La nostra visita guidata vuole entrare nel cuore di questo cambiamento dal punto di vista religioso, sociale e architettonico.

Sabato 12 Settembre 2015 alle ore 10
Via della Curia n. 2, all’ingresso della chiesa dei Santi Luca e Martina

Quota di partecipazione € 7 a persona, gratis under 18. Prenotazione Obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I Romani credevano che una mente sana si trovasse solo in un corpo sano! Per questo, nel corso dei secoli, hanno costruito tantissimi edifici per la cura del corpo e per il benessere fisico, tra cui ovviamente le Terme. Andiamo a scoprire insieme tutti i segreti di questo fantastico luogo, dove tra saune, piscine e palestre i nostri antenati trascorrevano ore piacevoli! E anche noi ci divertiremo moltissimo grazie ai numerosi giochi che ci aspettano, per scoprire da vicino il relax preferito dagli antichi romani…

Età consigliata:
6-11 anni

Domenica 13 Settembre 2015 alle ore 11
Dove:
Viale delle Terme di Caracalla, all'ingresso del complesso archeologico

Costi
La visita giocata prevede una quota di partecipazione di euro 7 a persona per il solo adulto accompagnatore, mentre è gratuita per i ragazzi fino ai 18 anni. A tale quota, andrà sommato il costo del biglietto di ingresso: intero € 6; ridotto € 3; gratuito under 18. La prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Una mostra imperdibile per gli appassionati di cultura e civiltà orientali ma anche per i semplici curiosi che vogliono approfondire la conoscenza dell’arte islamica. Sono infatti giunte a Roma, alle scuderie del Quirinale, le superbe opere provenienti dal Kwait e appartenute alle preziose collezioni degli sceicchi Al-Sabah. Un viaggio nella storia e nel lusso che attraversa secoli di storia di una cultura che da sempre affascina l’Occidente.

Sabato 12 Settembre 2015 alle ore 18
Dove:
Via XXIV Maggio n. 16, all’ingresso delle Scuderie del Quirinale

Quota di partecipazione € 10 a persona a cui va sommato il biglietto di ingresso: € 8 intero; € 6 ridotto; € 4 ridotto per ragazzi tra i 7 e i 18 anni.
Gratuito per bambini sotto i 6 anni.
Prenotazione Obbligatoria.

Per informazioni e prenotazioni
“L’Asino d’Oro” Associazione Culturale
cellulare: 346 5920077
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il festival “La Città Dadisé. La Roma dei segni differenti” è realizzato con il sostegno di Roma Capitale ed è inserito nella programmazione dell’ESTATE ROMANA 2015. Da martedì 1 settembre a domenica 6 settembre 2015 (ore 17-23), il quartiere romano di Tor Sapienza “darà-di-sé” vivendo la festa dei segni differenti, tra musiche, parole e movimenti da tutte le latitudini. Ci si sposterà infatti da Napoli all’India passando per il Portogallo; dalla letteratura, all’arte, al teatro; dai gustosi rinfreschi alle danze notturne. E non solo... L’IDEA – “La Città Dadisé” è una manifestazione di spettacolo dal vivo gratuita a carattere interdisciplinare, che fa parte di un progetto culturale unitario in quanto rispetta quello che è da sempre l’obiettivo dell’Associazione di Volontariato “The Way to the Indies – Argillateatri”: offrire, attraverso la cultura, nuove possibilità aggregative territoriali. Segni caratterizzanti del progetto sono dunque la “diversità” intesa come diversità culturale, di espressione, di genere e di linguaggi, ma anche diversità di aggregazioni che all’interno del progetto possono scambiarsi, integrarsi, contaminarsi e la ricerca dell’espressività contemporanea anche nella proposizione delle tradizioni. Le proposte sono all’insegna dei valori popolari e della originalità: spettacoli di teatro, danza, musica, abilità diverse e culture, provocazioni e tradizioni, libri e poesia, espressioni digitali, visite guidate e laboratori aperti per tutte le fasce di età, rappresentano progetti fortemente legati alle vicende e allo sviluppo urbano del quartiere. In sostanza: origini e futuro, memoria e crescita. I PROTAGONISTI – Brunella Petrini, Maura Gancitano, Carlo Gori, Ivan V. Cozzi, Leonardo Rinaldi, Barbara Martusciello, Isabella Ferretti, Lorenzo Flabbi, Kalipada Adhikary, Kazi Md Zakaria, Hasan Rakibul, Sabrina Khan, Edoardo Sartorio Cannas, Isabella Moroni, Loredana Lipperini, Simona Baldelli, Isabella Mangani, Stefano Donegà, Felice Zaccheo, Alessandro Pandolfi, Lucia Troisi, Stefania De Matola, Laura Pacelli, Elena Sbaraglia, Antonio ‘O lione Matrone, Giovanni Giuanniell Saviello, Luigi ‘O Jamm’d’a sciuscianda Staiano, Pietro ‘O concertatore Pisano, Nando ‘A vierola Citarella, Raffaella Coppola, Nathalie Leclerc Caiotole, Cecilia Barella, Giampaolo Canzonieri, Andrea Monda, Saverio Simonelli, Norbert Spina, Stefano Gobbi, Antonino Anzaldi, Elisabetta Bagli, Ulisse Benedetti, Maria Borgese, Stefania Di Lino, Donatella Giancaspero, Annamaria Giannini, Claudio Marrucci, Fausto Morciano, Antonio Veneziani, Paolo Di Paolo, Giorgio Biferali, Cristina Petit, Giulietta Stirati, Lorenzo Gasparrini, Ashai Lombardo Arop, Giordana Morandini, Roberto Fiorentini, Antonio Perri, Antonio Bruscoli, Gabriele Santoro, Martina Di Lorenzo, Lorenzo Barone, Madya Diebate, El Hadji M’Baye, Massimo Carrano, Federico Carra, Compagnia Danze Meticce. [ Per i dettagli e il calendario vedere il Programma ]  IL LUOGO – Gli incontri pomeridiani si svolgeranno presso il Casale Michele Testa (V.le Filippo de Pisis, 1), mentre gli spettacoli serali avranno luogo presso il Parco di Tor Sapienza poco distante (Via di Tor Sapienza, 108).  La scelta del quartiere di Tor Sapienza (Municipio Roma V) dove, in realtà, il conflitto sociale è sempre presente (anche quando resta lontano dall’occhio dei media), vuole essere l’affermazione che di una periferia “a rischio” è anche possibile cambiare la narrazione: proponendo una cultura buona e fruibile, lasciando libera l’espressione delle diverse culture. Tale scelta, permette di offrire una possibilità di incontro in un luogo quotidiano, riconoscibile, “non istituzionale” e quindi più facilmente avvicinabile, ascoltabile, fruibile da tutta la cittadinanza, una sorta di Centro Culturale all’aperto dove per sei giorni sarà possibile creare, attraverso le proposte culturali, un intreccio di relazioni solidali fra gli abitanti e i partecipanti alla rassegna. Durante tutto il festival non mancheranno cibi e bevande grazie all’Osteria Dadisé. L’ingresso è gratuito per entrambe le sedi degli eventi. [ Per alcuni eventi è però necessario prenotarsi ]  Vi aspettiamo! “La Città Dadisé. La Roma dei segni differenti” 1-6 settembre 2015, tutti i giorni ore 17-23 Casale Michele Testa, V.le Filippo de Pisis 1 Parco di Tor Sapienza, Via di Tor Sapienza 108 [ ingresso libero ]

Dal 29 agosto al 6 di settembre presso la suggestiva location del Parco di Via Medail, a pochi metri dal Castello medievale di Lunghezza, si svolgerà la seconda edizione di 6inEstate, la rassegna culturale ideata e curata dall’Associazione Culturale “Ottavo Atto” con la direzione artistica e organizzativa di Benedetto Cesarini. 70 appuntamenti culturali, 50 associazioni del territorio, 10 importanti artisti, inediti e prime nazionali, per un totale di circa 500 persone coinvolte. 6inEstate continua a caratterizzarsi per la sua multidisciplinarietà e per la capacità di coinvolgere e valorizzare le realtà culturali territoriali come nessun altro progetto culturale è mai riuscito a fare in questo angolo di periferia. Racconta un volto inedito della periferia con le sue emergenze artistiche, le sue produzioni originali, la sua creatività e i suoi talenti. Inoltre si conferma come luogo di aggregazione sociale e culturale, di formazione e di intrattenimento. Teatro, concerti, danza, spazi espositivi, laboratori creativi, attività per bambini, letteratura, multimedialità, street art, tutto a ingresso libero e gratuito. Con il progetto 6inEstate si ridarà vita all’unico parco pubblico della zona di Lunghezza sino ad ora lasciato nel dimenticatoio. La manifestazione vedrà anche la partecipazione di importanti nomi dello spettacolo. Faranno infatti parte della programmazione gli attori di Romanzo Criminale: Eduardo pesci, Francesco Montanari, Alessandro Bardani. E poi ancora: Giovanni Scifoni, Beatrice Fazi, Fabrizio Giannini, Stefano Benni, Massimiliano Frassi, Manuela Zanier, Veronica Liberati... Tutti i giorni, dal tardo pomeriggio, si alterneranno attività rivolte a tutti: laboratori per bambini, presentazioni di libri e reading, mostre. A inizio serata, dalle 21,00 in poi sarà la volta degli spettacoli: teatro comico, brillante, per ragazzi, nuova drammaturgia, flamenco, danza contemporanea, musical e tanta musica, dalla popolarità del corpo bandistico sino ad arrivare alle composizioni orchestrali e ai concerti di musica rock, reggae, pop e jazz. 6inEstate si candida a diventare un luogo di elezione per la valorizzazione dei giovani talenti del territorio ed aspira a coinvolgere un pubblico trasversale, dai bambini agli anziani, dagli abitanti del quartiere ai cittadini degli altri municipi. Gli obiettivi principali sono: generare scambio, incontro tra le diverse forme d’arte e aprirsi alla città con un’offerta che supera i confini del municipio, che mette al centro la cultura, luogo di confronto condivisione, laboratorio di trasformazione del presente. Il programma sarà consultabile sul sito www.6inestate.com (anche da dispositivi mobili) e sulla pagina Facebook dell’Ottavo Atto.

Ancora concerti e nuovi artisti per il jazz club di Via Veneto, che anche nel mese di settembre continua la sua instancabile programmazione musicale. Anche la domenica, tutti i giorni un concerto, tutti i giorni i migliori artisti della scena jazz romana e internazionale. Situato nel cuore del centro storico della Capitale lungo la strada più famosa della Dolce Vita, Elegance Cafè è un locale che si propone come punto d’incontro che mescola diverse tipologie di clienti da Roma e da tutto il mondo, i frequentatori dell’Elegance Cafè si riuniscono in un ambiente esclusivo e ricercato. Salotto di altissimo livello, la venue è ideale per colazioni di lavoro, a pranzo offre giornalmente una vasta scelta di proposte enogastronomiche. Al calar delle luci si trasforma nel luogo perfetto per un aperitivo con gli amici, nell’elegante sala interna climatizzata oppure nel comodo salotto su strada. Per poi arrivare al momento dinner, dove la carta del menu è continuamente aggiornata per soddisfare i palati più esigenti con offerte di crudi di carne e di pesce e una selezione di dolci raffinati. Nella lussuosa e riservata cornice, spicca una programmazione di musica live che offre giornalmente i migliori artisti che calcano i palchi nazionali e internazionali proponendo una selezione di jazz, swing, nu jazz, smooth jazz, easy jazz e tutte le sue contaminazioni e per i gusti più adulti e sofisticati. La serata prosegue con un drink nel cocktail bar, che si propone di perseguire la strada del buon bere con prodotti di eccellente qualità. Il maestro barman propone un’offerta sempre varia e accattivante di proposte originali e fresche, oppure è possibile usufruire dell’ampia carta dei vini presentata dall’esperto sommelier per continuare fino a tarda notte a godere l’atmosfera unica.

Durante tutto il periodo estivo è possibile beneficiare dei locali climatizzati all’interno del club, oppure godere il fresco seduti ai tavoli in strada dal quale poter assistere comunque allo svolgimento dei live. L’innovativa visibilità del palco rende, infatti, il jazz club “visibile al passaggio” tramite la parete a vetrata, ridimensionando anche il mito del vecchio jazz club chiuso, buio e relegato a uno scantinato.

Proseguono le jam session con nove nuovi appuntamenti sotto la guida di Giuseppe Ricciardo e Andrea Romanazzo, che con le loro band daranno il via al concerto, alternandosi sul palco con il pubblico che potrà partecipare improvvisando su standard, temi conosciuti o qualsiasi combinazione musicale possa scaturire dall’incontro tra musicisti, come nella vera tradizione jazz. Grandi ospiti internazionali come il musicista Jim Porto, virtuoso del jazz samba, è considerato oggi uno dei massimi esponenti della musica brasiliana in Italia. Il Rotem Sivan Trio (nella foto), molto popolare nella scena newyorkese dove il chitarrista è apprezzato grazie al suo brillante ed imprevedibile fraseggio.

Elegance Café

da domenica a giovedì ore 22.30
venerdì e sabato ore 23

via Vittorio Veneto, 83/87 - Roma
Infoline 0642016745

Il programma completo

Martedì 1 – Joe Pisto Trio
Mercoledì 2 – Ricciardo & Friends jazz jam session
Giovedì 3 - Pokobberstad feat Francesca Faro
Venerdì 4 – Sinaltra
Sabato 5 – Andrea Veneziani Trio
Domenica 6 – Andrea Veneziani Trio

Lunedì 7 – Jam session night
Martedì 8 – Da Nu Jazz Quartet
Mercoledì 9 – Ricciardo & Friends jazz jam session
Giovedì 10 - Carlo Cittadini Trio
Venerdì 11 – I Carosoni (omaggio a Renato Carosone)
Sabato 12 – Swing Pistols
Domenica 13 - Valeria Rinaldi Quartet

Lunedì 14 - Jam session night
Martedì 15 - Marika Lermani Quintet
Mercoledì 16 – Ricciardo & Friends jazz jam session
Giovedì 17 – Jim Porto
Venerdì 18 - Fabio Morgera Trio
Sabato 19 - Marilena Paradisi Trio
Domenica 20 - Andrea Pagani Trio

Lunedì 21 - Jam session night
Martedì 22 - Jimbo Tribe
Mercoledì 23 – Ricciardo & Friends jazz jam session
Giovedì 24 - Frances' Follies
Venerdì 25 – Pepper & the Jellies
Sabato 26 - Antonio Marziantonio Quartet
Domenica 27 - Jeito Du Funk

Lunedì 28 - Jam session night
Martedì 29 - Rotem Sivan Trio
Mercoledì 30 – Ricciardo & Friends jazz jam session (special guest Rotem Sivan Trio)

IMPULSI ONLUS e C.A.R.M.A.- Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate presentano
“SHAMANS OF DIGITAL ERA”

Il 4 e 5 settembre in Largo di Pietralata (Roma) si terrà, nel contesto dell'Estate Romana, la prima edizione di SHAMANS OF DIGITAL ERA, il nuovo festival interamente dedicato ad alcune delle più intense esperienze di sperimentazione nel campo delle ricerche musicali/sonore in sinergia con quelle nel contesto delle arti audiovisive (videoarte, video-scenografie, video-installazioni). Organizzata dall'associazione IMPULSI Onlus insieme a C.A.R.M.A.- Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate, la manifestazione prende forma da un'idea dell'artista intermediale Lino Strangis, direttore artistico dell'evento, che ha interpretato la piazzetta, situata nella zona est della capitale, “come un ambiente in cui intervenire con una installazione site specific”: “abbiamo scelto quella piazza per la sua forma che sembra ricordare vagamente un mancato anfiteatro che attende una scena... E quale miglior luogo per ambientare un rituale urbano di audiovisioni dal vivo come SHAMANS OF DIGITAL ERA Festival?
In un’epoca come la nostra in cui tutta una serie di strumenti e di prodotti altamente tecnologici sono quotidianamente e ampiamente fruibili, si rende ulteriormente importante e fondamentale la diffusione di un uso critico e creativo, la presenza di esperienze capaci di congiungere l'evoluzione tecnologica della specie umana senza che questa perda il suo rapporto di appartenenza alla terra.
“E' importante che SHAMANS OF DIGITAL ERA si svolga a Pietralata,” nel Municipio IV di Roma, dove IMPULSI Onlus lavora da anni “che per due giorni diventerà teatro di quell'arte solitamente patrimonio di musei e gallerie. Così, immersa nell'architettura popolare, la piazza diventa protagonista. Questa, secondo noi, è riqualificazione.”
L'intero allestimento, attrezzature comprese, sarà concepito come uno scenario in cui accogliere le performance dei 4 progetti di ricerca musicale, sonora ed intermediale selezionate: ACRE, ANGELINA YERSHOVA, E.T.E.R.E. Project e MY CAT IS AN ALIEN. Nella selezione molta attenzione è stata rivolta a quelle esperienze di ricerca linguistica nel campo della musica elettronica e digitale e/o dell'improvvisazione libera, le quali dedicano un’attenzione particolare anche all'impatto sensoriale dello spettacolo sul pubblico. “Abbiamo cercato di offrire un piccolo ma selezionatissimo scorcio degli attuali filoni della nuova scena indipendente della performance sonora e audiovisiva romana tenuta a battesimo dalla ormai storica formazione torinese MY CAT IS AN ALIEN (uno dei più prolifici gruppi dediti all'improvvisazione nel mondo) artisti di fama internazionale con alle spalle collaborazioni con alcune delle band sperimentali più note tra cui i celebri Sonic Youth. In programma precedentemente alle due serate di spettacoli dal vivo sarà esposta sugli schermi all'aperto una piccola antologia di opere di videoarte in digitale dall'archivio di C.A.R.M.A. il quale conta attualmente più di 200 opere (selezionate tra migliaia da una equipe di esperti) da tutto il mondo.

Artisti in mostra: Alessandro Amaducci, Valeria Del Vacchio, Igor Imhoff, Ivan Gasbarrini, Igor Krasik, Francesco Lettieri, Artem Ludiankov, Lino Strangis, Tian Xiaolei, Zhou Yi

Inserita nella programmazione ESTATE ROMANA 2015, la manifestazione Shamans of Digital Era è realizzata con il sostegno di Roma Capitale in collaborazione con la Siae.

SHAMANS OF DIGITAL ERA
4 e 5 settembre - Largo di Pietralata (Roma)
Apertura ore 17:00,
Mostra di videoarte 19:30,
Performance 21:30-00:00
4 settembre ACRE, ANGELINA YERSHOVA
5 settembre E.T.E.R.E. Project, MY CAT IS AN ALIEN

Sabato 29 e Domenica 30 Agosto presso il Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, arrivano i Minions! I simpatici pupazzetti gialli e buffi dal linguaggio apparentemente incomprensibile, sono alla ricerca del loro capo cattivissimo, lo troveranno proprio a Romaest? Vestiti di giallo e vieni ad aiutarli.
Bob, Stuart e Kevin, le 3 mascotte ufficiali del film saranno itineranti all'interno della galleria commerciale, dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00, un'occasione per fare le foto ricordo coi personaggi del nuovo film in uscita in tutte le sale d'Italia dal 27 Agosto.

Romaest:
GRA uscita 14 - 15 - Autostrada A24 uscita Ponte di Nona - Roma Lunghezza

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano presenta “IL BAZAR DEGLI ARTISTI” al Parco Villa Gregoriana – Tivoli (RM)

sabato 26 settembre 2015, alle ore 11

Un’occasione per guardare Parco Villa Gregoriana con gli occhi degli artisti e dei letterati che tra Settecento e Ottocento la ammirarono durante il Grand Tour. Come fece Johann Wolfgang Goethe, che nel 1786 scrisse del parco: “Fui a Tivoli, dove ammirai una delle somme visioni offerte dalla Natura. Quelle cascate, insieme alle rovine e a tutto il complesso del paesaggio, sono tra le cose la cui conoscenza ci fa interiormente più ricchi”.

Sabato 26 settembre 2015 alle ore 11 il bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Tivoli (RM) apre per una visita speciale in compagnia di uno storico dell’arte, un viaggio nel passato attraverso le parole, i ricordi e i pensieri degli intellettuali romantici che furono conquistati da un ambiente sublime ed emozionante. Abbandonandosi alle suggestioni dei loro testi, si potranno contemplare sotto una luce insolita i Templi di Vesta e Sibilla, i balzi dell’Aniene e la forra del Parco, l’orrido che per secoli ha destato nella mente e nel cuore di scrittori e pensatori tanta meraviglia e fascinazione.

I prossimi appuntamenti con “Il Bazar degli artisti” sono in programma per sabato 31 ottobre e 28 novembre 2015

Con il Patrocinio del Comune di Tivoli.
Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2015”, è reso possibile grazie al significativo sostegno e all’energia di ENGIE, dal 2011 sostenitore del FAI, al prezioso contributo di PIRELLI che rinnova la consolidata amicizia con la Fondazione e Cedral Tassoni, marchio storico italiano che per il quarto anno consecutivo ha deciso di abbinare la tradizione, la storia e la naturalità del suo prodotto al FAI.
Giorni: Sabato 26 settembre, 31 ottobre e 28 novembre 2015
Orari: ore 11

Ingressi + visita:
Adulti: 10 €;
Ragazzi (4-14 anni): 5 €;
Iscritti FAI: 4 €;
Famiglia (2 Adulti + 2 Bambini): 25 €;
Residenti nel Comune di Tivoli: 6,5 €.

Per informazioni su Parco Villa Gregoriana:
tel. 0774/332650
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano presenta “DOMENICA AL PARCO” - Parco Villa Gregoriana – Tivoli (Roma)

domenica 20 settembre 2015, dalle ore 10 alle 18,30

Ritornano le “Domeniche in famiglia” al Parco Villa Gregoriana a Tivoli (RM). Nella nuova veste di “Domenica al parco”, il bellissimo bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano torna a proporre per le famiglie un momento di condivisione e divertimento, per un’immersione totale nel verde. Durante un ciclo di appuntamenti domenicali, dalle ore 10 alle 18,30, grandi e piccini saranno invitati a partecipare a visite guidate introduttive al parco e a trascorrere momenti di gioco e libertà nella natura.

Nel corso della giornata di domenica 20 settembre 2015, esplorando i sentieri del bosco alla ricerca di grotte e cascate gli adulti potranno conoscere la storia millenaria del luogo e potranno lasciare che i bambini diano sfogo alla fantasia, sfidandosi in entusiasmanti prove di equilibrio su ponti tibetani o scoprendo le forme e i suoni del parco che da sempre affascina e conquista. Otto appuntamenti per trascorrere la domenica in modo inconsueto alla scoperta di uno dei luoghi più avventurosi della città di Tivoli.

I prossimi appuntamenti con “Domenica al Parco” sono in programma per domenica 18 ottobre e 15 novembre 2015

Con il Patrocinio del Comune di Tivoli.
Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2015”, è reso possibile grazie al significativo sostegno e all’energia di ENGIE, dal 2011 sostenitore del FAI, al prezioso contributo di PIRELLI che rinnova la consolidata amicizia con la Fondazione e Cedral Tassoni, marchio storico italiano che per il quarto anno consecutivo ha deciso di abbinare la tradizione, la storia e la naturalità del suo prodotto al FAI.

Giorni e orari della manifestazione: domenica 20 settembre, 18 ottobre e 15 novembre 2015, dalle ore 10 alle 18

Ingressi:
Adulti: 8 €;
Ragazzi (4-14 anni): 5 €;
Ridotto Famiglie (2 adulti + 2 bambini): 17 €;
Iscritti FAI: 2 €;
Residenti del Comune di Tivoli: 4,5 €

Per informazioni su Parco Villa Gregoriana:
tel. 0774/332650
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il FAI - Fondo Ambiente Italiano è lieto di presentare la prima edizione di “APERTI PER GIARDINAGGIO”

Da aprile a novembre, un sabato al mese per scoprire gli straordinari lavori che i giardinieri ciclicamente compiono al Parco Villa Gregoriana a Tivoli (RM)

sabato 19 settembre 2015, alle ore 11

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano apre le porte dei suoi giardini e dei suoi parchi per permettere agli appassionati di assistere, scoprire, partecipare agli straordinari lavori che i suoi giardinieri compiono ciclicamente nei beni nelle diverse stagioni, come avveniva nelle grandi dimore di un tempo.

Sabato 19 settembre 2015 alle ore 11 l’appuntamento è tra i sentieri e le radure di Parco Villa Gregoriana a Tivoli (RM) per gli spettacolari interventi di Tree Climbing nelle rive scoscese che scendono fino al letto del fiume Aniene e che necessitano di una periodica ripulitura dalle piante infestanti oppure per la potatura dei Lecci, indispensabile per arginare la propagazione delle larve di cerambyx, specie di coleottero acerrimo nemico dei lecci che crea un dedalo di tunnel all’interno delle piante minandone la stabilità.

I prossimi appuntamenti in programma sono per sabato 24 ottobre e 21 novembre 2015.

Considerata la difficoltà di programmazione dei lavori, legata alle condizioni meteorologiche, verrà data notizia delle diverse opportunità di volta in volta sulla bacheca FAI - Fondo Ambiente Italiano di Facebook, circa una settimana prima dell’esecuzione dei lavori.

Con il Patrocinio del Comune di Tivoli.
Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2015”, è reso possibile grazie al significativo sostegno e all’energia di ENGIE, dal 2011 sostenitore del FAI, al prezioso contributo di PIRELLI che rinnova la consolidata amicizia con la Fondazione e Cedral Tassoni, marchio storico italiano che per il quarto anno consecutivo ha deciso di abbinare la tradizione, la storia e la naturalità del suo prodotto al FAI.

Giorni: Sabato 19 settembre, 24 ottobre, 21 novembre 2015
Orari: ore 11

Ingressi + visita:
Adulti: 10 €;
Ragazzi (4-14 anni): 5 €;
Iscritti FAI: 4 €;
Famiglia (2 Adulti + 2 Bambini): 25 €;
Residenti nel Comune di Tivoli: 6,5 €.

Per informazioni su Parco Villa Gregoriana:
tel. 0774/332650
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano presenta “PAESAGGI AD ARTE” Speciali visite guidate  Parco Villa Gregoriana – Tivoli (Roma)

sabato 12 settembre 2015, alle ore 11

Nove appuntamenti in compagnia di un architetto del paesaggio per conoscere storie e fascinazioni del Parco Villa Gregoriana a Tivoli (Roma) e scoprire l’immenso patrimonio arboreo e floreale in esso custodito: sabato 12 settembre, alle ore 11, i visitatori saranno invitati a partecipare a speciali visite botaniche in uno dei giardini più famosi del Grand Tour ottocentesco, nonché bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano.

“Per schivar la monotona uniformità e far che non manchi tutto il largo possibile per ciò che alla grazia e novità pittorica può appartenere, si usino quelle piante che perpetue son dette perché non perdono nell’inverno le loro fronde”: queste le parole pronunciate dal cardinal Rivarola per l’inizio dei lavori nel giardino di Parco Villa Gregoriana. Tra rovine romane, dirupi vertiginosi e i balzi dell’Aniene, nove appuntamenti per ricostruire le vicende e la storia di uno dei giardini romantici più famosi sulle rotte del Grand Tour.

I prossimi appuntamenti con “Paesaggi ad arte” sono in programma per sabato 10 ottobre, 14 novembre e 12 dicembre 2015

Con il Patrocinio del Comune di Tivoli.
Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2015”, è reso possibile grazie al significativo sostegno e all’energia di ENGIE, dal 2011 sostenitore del FAI, al prezioso contributo di PIRELLI che rinnova la consolidata amicizia con la Fondazione e Cedral Tassoni, marchio storico italiano che per il quarto anno consecutivo ha deciso di abbinare la tradizione, la storia e la naturalità del suo prodotto al FAI.

Giorni: sabato 12 settembre, 10 ottobre, 14 novembre e 12 dicembre 2015
Orari: ore 11

Ingressi + visita: Adulti: 10 €; Ragazzi (4-14 anni): 5 €; Iscritti FAI: 4 €; Famiglia (2 Adulti + 2 Bambini): 25 €; Residenti nel Comune di Tivoli: 6,5 €.

Per informazioni su Parco Villa Gregoriana:
tel. 0774/332650;
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano presenta

“C’ERA UNA VOLTA”
Parco Villa Gregoriana – Tivoli (Roma)

Parco di Villa Gregoriana in pillole: 3 tappe in 30 minuti
domenica 6, 13 e 27 settembre 2015 dalle ore 10 alle ore 17.15 (ultima visita)

Parco di Villa Gregoriana a Tivoli (RM) apre al pubblico in una piacevole formula: 3 tappe in 30 minuti. In un percorso introduttivo che si snoda tra mito, storia e natura i visitatori sono invitati a conoscere il bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano per poi esplorarlo in piena autonomia, alla ricerca di grotte, cascate e vestigia romane.

Nelle giornate di domenica 6, 13 e 27 settembre, dalle ore 10 alle ore 17.15, si terranno delle speciali visite guidate della durata di trenta minuti per scoprire il parco come luogo capace di destare fascinazioni e meraviglia per tutti i visitatori che nel corso dei secoli si sono avvicendati tra i suoi sentieri: tre tappe che permetteranno di imparare a osservare con occhi nuovi la bellezza della natura, per poi proseguire la visita immersi nel silenzio del bosco al ritmo di cascate e cascatelle, alla ricerca di grotte e rovine romane.

Con il Patrocinio del Comune di Tivoli.
Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2015”, è reso possibile grazie al significativo sostegno e all’energia di ENGIE, dal 2011 sostenitore del FAI, al prezioso contributo di PIRELLI che rinnova la consolidata amicizia con la Fondazione e Cedral Tassoni, marchio storico italiano che per il quarto anno consecutivo ha deciso di abbinare la tradizione, la storia e la naturalità del suo prodotto al FAI.

Giorni e orari:
domenica 6, 13 e 27 settembre 2015
dalle ore 10 alle ore 17,15 (ultima visita)

Ingressi + visita:
Adulti: 8 €;
Ragazzi (4-14 anni): 5 €;
Iscritti FAI: 2 €;
Famiglia (2 Adulti + 2 Bambini): 17 €;
Residenti nel Comune di Tivoli: 4.50 €.

Per informazioni su Parco Villa Gregoriana:
tel. 0774/332650;
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

IF/INVASIONI (DAL) FUTURO*002 - dall'8 al 12 settembre 2015
IF/INVASIONI (DAL) FUTURO*002 è la seconda edizione di una singolare istallazione-performance per riscoprire racconti non più accessibili, grandi romanzi e piccoli gioielli ancora sconosciuti di autori noti al grande pubblico. Adams, Bradbury, Brown, Clarke, Dick, Scott Card, Sheckley, Simak, Lem, sono gli autori delle “storie sommerse” che abiteranno in modo inedito l’intero spazio dell’Auditorium di Mecenate. Un breve ciclo lunare fatto di storie, immagini e suoni della fantascienza che si articola nell’arco di cinque serate ogni volta diverse.
Dall’8 al 12 settembre una narrazione visiva e sonora trasformerà l’Auditoriun in una sorta di trasmettitore spaziale millenario che racconterà di ‘altri’ mondi possibili presentando un nuovo ‘raccolto’ di storie, immagini e suoni.

Dall'8 al 12 settembre 2015 presso l'Auditorium di Mecenate - Largo Leopardi, 22 (Via Merulana - Roma)
un progetto di "lacasadargilla"

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
per info e prenotazioni:
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
cell: 3203927599

Programma
martedì 8 settembre ore 18.30
ASTRONAVE51 – uno studio (età 6-10 anni)
tratto da Nick e il Glimmung di Philip K. Dick
spettacolo finalista al Premio Scenario Infanzia 2014

mercoledì 9 settembre ore 20.45
CANTI DELLA MUTAZIONE
Orson Scott Card, Arthur Clarke, Fredric Brown, Philip Dick, Robert Sheckley

giovedì 10 settembre dalle 16.30 alle 18.30
VERSO L’INFINITO E OLTRE
Laboratorio per bambini 6-10 anni, ispirato allo spettacolo-studio di Astronave51

giovedì 10 settembre ore 20.45
RADIO RECALL
Ray Bradbury, Clifford Simak, Robert Sheckley

venerdì 11 settembre ore 20.45
GUIDA GALATTICA PER GLI AUTOSTOPPISTI
di Douglas Adams

sabato 12 settembre ore 20.45
SOLARIS
di Stanislav Lem

WOMEN & WOMEN, Mostra a cura di Blanca Berlín dall’8 settembre al 16 ottobre 2015 presso la Sala Esposizioni Istituto Cervantes - Piazza Navona, 91 - Roma

Donne fotografe, donne artiste, donne impegnate, donne dietro la macchina fotografica che guardano donne davanti all’obiettivo: donne e donne. Dopo New York e Chicago, inaugura a Roma martedì 8 settembre all’Instituto Cervantes (piazza Navona, 91) la mostra “Women & Women” a cura della gallerista madrilena Blanca Berlín.
15 fotografie di cinque tra le più apprezzate fotografe spagnole - Beatriz Moreno, Gabriela Grech, Isabel Muñoz, Ouka Leele e Soledad Córdoba - ritraggono l'essenza del corpo femminile ed esprimono i cambiamenti intervenuti sulla scena artistica nazionale negli ultimi decenni.
L’esposizione, organizzata dall’istituto di cultura spagnolo in collaborazione con Acción Cultural Española (AC/E) e il Ministerio de Asuntos Exteriores y de Cooperación, si potrà visitare gratuitamente fino al 16 ottobre, dal mercoledì alla domenica dalle 16 alle 20. Al vernissage, in programma martedì 8 settembre alle ore 18:30, interverranno oltre alla curatrice Blanca Berlín, anche il direttore dell’istituto Cervantes di Roma, Sergi Rodríguez López-Ros e Gianfranco Zicarelli, responsabile culturale del Cervantes.

In “Women & Women” le fotografe ci mostrano come le donne guardano altre donne. Ciascuna con la sua particolare maniera espressiva, ma sempre sotto il comune denominatore dell’esigenza formale, della sperimentazione e dell’audacia creativa.
Isabel Muñoz, coerente con il suo personalissimo universo creativo, indaga sulle affascinanti forme del corpo femminile, sulla gestualità, sulle sensualità della pelle. Le sue immagini ne esaltano il senso delle proporzioni, l’eleganza naturale e l’inesauribile capacità di seduzione. Con il corpo come fonte di creazione, gli autoritratti di Soledad Córdoba sembrano sgorgare dagli abissi del subconscio, evocando una realtà paradossalmente irreale, premonitrice. Non meno irreale è il volto scelto da Beatriz Moreno, androgino, senza ombre o volumi, senza traccia di emotività. Un viso apatico e privo di passioni, oscuro e inquietante come la dea greca Ecate. Da “Agua” di Gabriela Grech sono stati selezionati tre degli otto ritratti che compongono la serie. I due assi portanti del discorso di carattere esistenziale dell’autrice sono lo sguardo interiore e l’acqua, come simbolo di ciò che non possiamo dominare, dell’angoscia vitale che ci accompagna fin dalla nascita. Ouka Leele, invece, attraverso colori sgargianti e un peculiare immaginario personale, ci trasforma in ricettori di messaggi psicologici carichi di simbolismo.

Women & Women è una mostra pensata per essere esposta presso l'Ambasciata di Spagna a Washington durante il semestre di presidenza dell'Unione Europea nel 2010. Nell'affidarmi l'incarico era stato messo l'accento sul fatto che avrebbe dovuto essere un campionario di fotografie in grado di offrire l'immagine di un paese progredito, moderno e culturalmente all'avanguardia. In veste di curatrice, ho avuto la massima libertà per quanto riguarda la scelta degli artisti e del soggetto della mostra, che successivamente è diventata itinerante negli Stati Uniti e in Europa. Blanca Berlín, curatrice della mostra

Info:
tel. 06.686 1871
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sottocategorie

Fatti di particolare evidenza della Capitale e dintorni.

Informazioni e notizie degli Uffici stampa specializzati di Roma e del Lazio.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.