Lunedì, 21 Ottobre 2019

amazon prime video

Comunicati

Informazioni e notizie degli Uffici stampa specializzati di Roma e del Lazio.

Ha scelto Roma, Charles Aznavour, come unica data del suo tour italiano. L’artista, detto il ‘Frank Sinatra francese’, si esibirà infatti nel suo tour ‘It’s wonderful’, mercoledì 13 aprile all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.
Considerato uno fra i maggiori cantautori del mondo, Aznavour, armeno naturalizzato francese, ha cantato i sentimenti e le emozioni con un linguaggio musicale e poetico che è la sua firma. La sua carriera artistica, che vanta decenni di successi ineguagliabili, lo ha visto affiancato a miti della musica del calibro di Edith Piaf, la quale per prima seppe riconoscere il suo talento, tanto da volerlo con sé in tour in Francia e negli Stati Uniti.
Indimenticabili i suoi duetti con Liza Minnelli, Company Segundo e Celine Dion, come anche l’interpretazione di diversi suoi brani da parte di Fred Astaire, Bing Crosby e Ray Charles.
Il concerto di ‘Aznavoice’, come amano chiamarlo i suoi tanti fans, si preannuncia come uno tra i più attesi della stagione, una serata all’insegna della musica di qualità.
Infoline 06-8082058

Sorridente in aereo accanto al Presidente Sandro Pertini, con i bambini in braccio, durante gli incontri ufficiali, nei suoi viaggi, in preghiera, e quella volta che durante un viaggio in Africa, in una casa poverissima, si lasciò travolgere dall’entusiasmo dei bambini e poi il giorno dell’elezione al pontificato. Era il 16 ottobre 1978.

Immagini emozionali che mostrano la forza dell’amore che il Pontefice Giovanni Paolo II ha trasmesso al mondo intero e che è possibile rivivere attraverso la mostra fotografica   “L'uomo che amava gli uomini” allestita negli spazi del V livello del Terminal Gianicolo, inaugurato proprio dal Papa in occasione del Giubileo del 2000.

Sono in mostra solo alcuni degli scatti, selezionati tra le tantissime immagini di Giovanni Paolo II,  creati dalla mano di Arturo Mari, fotografo ufficiale del Papa polacco per 27 anni.

La mostra  che si apre con due foto inedite in cui il futuro Papa appare ancora bambino, in braccio ai genitori e nel giorno della sua prima Comunione, è gratuita e resterà a disposizione  fino al 31 luglio.

Si accede alla mostra attraverso gli ingressi pedonali di  via Padre P. Pfeiffer o Largo di Porta Cavalleggeri oppure dall’ingresso del parcheggio auto di  via Urbano VIII.

Sono trascorsi poco più di 6 anni dalla morte di Giovanni Paolo II ed è finalmente arrivata la tanto attesa e voluta beatificazione. Era il 2 aprile 2005 quando il mondo intero si riempì di lacrime e cordoglio per la scomparsa del Pontefice più amato della storia, colui che aveva saputo unire intorno a sé popoli di ogni razza e religione. Roma si prepara ad ospitare un evento epocale, che attirerà centinaia di migliaia di fedeli e turisti da ogni parte del mondo. Un afflusso di persone come forse non si è mai avuto, un unico giorno per festeggiare il ricordo ancora vivo del Papa polacco, il Papa miracolato, il Papa sportivo, il Papa dei popoli.

La beatificazione avverrà il 1 maggio, in corrispondenza con la festa dei lavoratori e, quindi, con il consueto megaconcerto di San Giovanni. Si annuncia pertanto un periodo di estremo afflusso nelle strutture turistiche e ricettive della capitale. Per gestire al meglio l’accoglienza, oltre alla mobilitazione delle strutture di supporto come la Protezione Civile e la Regione Lazio, sono stati organizzati eventi culturali e non solo, con l’obiettivo di unire all’evento religioso la valorizzazione delle bellezze artistiche e delle prelibatezze gastronomiche di Roma e di tutta la regione Lazio.

Domani prenderà il via la XIII settimana della cultura, che vedrà l’apertura straordinaria gratuita dei musei, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali. Per l’occasione, saranno organizzati tantissimi eventi collaterali.

Anche Roma offre un’ampia scelta di eventi che si svolgeranno tra il 9 aprile e il 17 aprile 2011!
Mostre, convegni laboratori didattici, concerti e spettacoli intratterranno i romani.
Saranno aperti tutti i musei e le aree archeologiche statali e i Musei del Sistema Musei Civici di Roma Capitale, con qualche eccezione.
I Musei Capitolini che proporranno un biglietto ridotto, il Planetario, Technotown e Casina di Raffaello che avranno invece la bigliettazione ordinaria.
Non aderiscono alla settimana della cultura: il MAXXI , Palazzo delle Esposizioni, Scuderie del Quirinale, il Complesso del Vittoriano, il Bioparco, Explora e i Musei Vaticani.
L’offerta culturale romana sarà comunque ampia e variegata. Tutti i cittadini e non solo, avranno l’occasione di riappropriarsi per un’intera settimana della loro città, visitando i siti archeologici e i monumenti della capitale!

Corot, Monet, Van Gogh, Cezanne, Munch, Ernst Klee, Picasso, questi sono solo alcuni dei nomi degli artisti che potete ammirare nell’ultima mostra che ha aperto i battenti il 1 aprile a Palazzo delle Esposizioni.

In esposizione ci sono ben 100 capolavori provenienti dallo Stadel Museum di Francoforte, una delle più ricche e prestigiose raccolte d’arte antica e moderna in Europa.
Palazzo delle Esposizioni ha selezionato i capolavori dell’Ottocento e del Novecento, comprendo un periodo che va dai Nazareni alle Avanguardie.
Nelle sette gallerie intorno alla rotonda vi sono sette sezioni cronologiche, con degli autentici capolavori.

Il percorso inizia con il famoso ritratto di Goethe nella campagna romana, dipinto da Tischbein nel 1878, per concludersi con le opere di Pablo Picasso. Uno spaccato della storia dell’arte europea assolutamente da non perdere, in mostra a Palazzo delle Esposizioni sino al 17 luglio 2011.

Dal 7 al 10 aprile si ripropone anche quest'anno un evento imperdibile per tutti coloro che amano il mondo dei cavalli e vogliono approfondirne la conoscenza togliendosi ogni tipo di dubbio. Con oltre 200 espositori, che rappresentano le più importanti aziende in ambito nazionale e non, la fiera RomaCavalli si prospetta come uno splendido ed esauriente Salone internazionale in tema di equitazione ed ippica. Gli ampi spazi della Fiera di Roma ben si prestano allo scopo, mettendo a disposizione padiglioni molto grandi, perfetti per esporre oggetti ed attrezzature di ogni tipo.
Anche questa edizione ha un calendario ricco di appuntamenti, con gare, presentazioni, incontri, spettacoli e gastronomia. Il tutto centralizzato attorno all’amato amico cavallo, all’insegna dello sport e del divertimento. I cavalli saranno oltre 2000, con esemplari delle razze italiane, spagnole, arabe ed americane più prestigiose.

La manifestazione è aperta a tutti, comprese scuole e famiglie, in quanto è presente un’area predisposta appositamente per esporre attività educative e ludiche per avvicinare soprattutto i bambini alla conoscenza di questo affascinante animale.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito della Fiera www.romacavalli.it.

Una delle cantanti che è ormai diventata simbolo di una generazione sarà in concerto al Teatro Sistina l’11 aprile alle ore 21: Patty Pravo.

Dopo la partecipazione a Sanremo e l’uscita del suo ultimo disco dal titolo "Nella Terra di Pinguini" , Patty Pravo è pronta per il suo nuovo tour che toccherà la capitale l’11 aprile 2011.
La scorsa tournée della Pravo è stato un enorme successo: 25 spettacoli che ben 290.000 spettatori.
Con i suoi 120 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, la Pravo si conferma oggi una delle cantanti più amate del nostro paese.
Artista a trecentosessanta gradi la Pravo rende ogni spettacolo unico ed irripetibile.
Non mancheranno i suoi brani celebri, come "Pensiero stupendo" e "Pazza idea" ma anche i suoi ultimi successi.
Ad accompagnarla nel palco del Sistina una band con sei musicisti: al sax Gabriele Bolognesi, Giovanni Boscariol alle tastiere e piano, Donald Renda alla Batteria, Adriano lo Giudice al basso, e Lapo Consortini ed Edoardo Massimi alle chitarre.
Per tutti gli amanti di Patti Pravo l’appuntamento è l’11 aprile 2011 alle 21 al Teatro Sistina!

Sono passati 2 anni dal tremendo sisma che alle ore 3:32 ferì profondamente L’Aquila, l’Abruzzo e l’Italia intera.

Per non dimenticare, anche Roma si unirà alle celebrazioni del capoluogo abruzzese con un concerto presso la basilica di Santa Maria all'Aracoeli, mercoledi 6 aprile alle ore 21.00.

A dirigere l’Orchestra barocca 'Marco dall'Aquila', che eseguirà la messa di Requiem in re minore K 626, l'ultima composizione di Mozart sarà il giovane maestro di Pescasseroli, Jacopo Sipari.

Oltre all’orchestra prenderanno parte al concerto i solisti Lucia Vaccari, soprano, il contralto Federica Carnevale, il tenero Vincenzo Di Betta e il baritono Nejat Isik Belen; inoltre il concentus musicus fabraternus 'Josquin Des Pre's', il coro ’Città di Roma’, il coro della Cappella musicale Costantina e il coro delle voci bianche dell'Arcum.

Madrina della serata sarà Maria Pia Ruspoli, con l’alto patrocinio della presidenza del Consiglio dei Ministri, e il patrocinio d'onore alla principessa Wijdam Al Hashemi.

Manca ancora un mese ed è corsa agli ultimi biglietti per i concerti romani di Gianna Nannini al Palalottomatica.

Per riuscire a rispondere a tutte le richieste è stata aggiunta una nuova data al tour di Gianna Nannini, il 5  maggio 2011, questo perché i biglietti delle altre due date, il 3 e 4 maggio 2011, sono andati a ruba!
A gennaio è uscito l’ultimo disco di Gianna Nannini dal titolo “Io e Te”, registrato interamente a  Londra e che sta avendo un enorme successo.
Dopo la nascita della sua bimba, Gianna Nannini è tornata in formissima, pronta per il tour che partirà il 29 aprile da Milano!
Le radio non fanno che trasmettere il singolo Ogni Tanto.
Era due anni che la rocker italiana, non usciva con un nuovo lavoro, durante la gravidanza si è dedicata a questo progetto, che è uno dei più belli e toccanti mai realizzati dalla Nannini.
I più fortunati che troveranno gli ultimi biglietti, avranno la possibilità di vederla dal vivo, il 3,4 e 5 maggio al Palalottomatica, assolutamente da non perdere!

Una delle pellicole cinematografiche più famose degli anni Ottanta è diventato un musical che sta sbancando i botteghini dei teatri italiani: Flashdance!

La colonna sonora di Flashdance è una di quelle che appena la senti alla radio, ti fa scattare la voglia di ballare!
Da qui l’idea, di organizzare una coreografia da diffondere su You Tube per tutti coloro che amano il film, non perderanno il musical italiano che arriverà a Roma il 13 aprile 2011 al Teatro Olimpico, e che vorranno ballarla tutti insieme in una delle piazze più famose della capitale!

Come impararla? Semplice, basta seguire le istruzioni di Chiara Vecchi, il capo balletto del musical Flashdance! L'annuncio di questo grande evento è nel sito ufficiale del musical www.flashdanceilmusical.it
Per facilitarvi il compito con Ez Rome vi mettiamo qua sotto il video!

Visto? Non è difficile!

L’appuntamento è Sabato 9 aprile 2011 alle ore 16 a Piazza di Spagna! Ci sarete?

Il primo maggio è una data importante anche per la carta stampata. Infatti a Roma, esce una nuova rivista mensile gratuita che si chiamerà ''Roma low cost'', edito da Roma Capitale.

Un’idea per insegnare ai cittadini, ai turisti, ai visitatori e a tutti coloro che si recano nella nostra città a muoversi risparmiando. Come, dove e quanto! Il primo numero, trenta pagine di consigli per tagliare i costi, verrà distribuito in edicola ma anche nei centri anziani, negli spazi aggregativi della città, le sedi municipali e circoscrizionali, ospedali, ecc. La tiratura iniziale sarà di 250 mila e riguarderà tutti i settori dal tempo libero al lavoro, scuola, istruzione e corsi, ma anche alimentazione, sicurezza e risparmio energetico.

Non potranno mancare poi, viaggi e turismo in genere, a prezzo contenuto, info per matrimoni low cost, buoni sconto e coupon, biglietti last minute per teatri e attività varie. Insomma un vero e proprio vademecum per combattere tempi di crisi! E in ogni numero si tratterà un argomento speciale, che riguarderà le iniziative del Campidoglio in tema di agevolazioni e risparmio. Curiosi, restiamo in attesa di vederla!

Parte da Roma e precisamente dall’Auditorium Parco della Musica, il nuovo tour di Giusy Ferreri. La cantante, in un concerto che si terrà giovedì 7 aprile, presenterà il suo ultimo album, Il mio universo.
Il cd contiene brani inediti nati dalla collaborazione di artisti del calibro di Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone, Francesco Bianconi, Roberto Casalino, Rudy Marra, Massimiliano Zanotti, Luca Rustici e Ania, Gennaro Cosmo Parlato. Cinque dei brani sono firmati da Giusy Ferreri stessa, che con questo lavoro dimostra di aver raggiunto la propria maturità artistica ed espressiva.
Grande voce quella di Giusy Ferreri, che si è distinta a San Remo con il brano Il mare immenso, per poi seguire un cammino di evoluzione canora e vocale, che l’ha portata ad essere una delle cantanti più amate.
Ad accompagnarla nel concerto sarà la sua band, assieme alla quale eseguirà, oltre ai brani del nuovo album,quelli che l’hanno resa famosa, come Non ti scordar mai di me, Novembre, e i successi del fortunatissimo cd Fotografie.
Info 06-802 41 281

Alla Casa del Cinema i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia sono iniziati il 17 marzo e proseguiranno fino al 15 maggio. Una bandiera tricolore “fascia” completamente l’evento che porta il nome di “Nascita di una nazione: il Risorgimento nel cinema italiano”.

I giorni dedicati alla programmazione sono il mercoledì e il giovedì, con inizio alle ore 16:00. In scaletta per le prossime settimane, e fino al 15 maggio, film la cui regia è siglata da nomi come Luigi Magni, Mario Soldati, Vittorio De Sica, Roberto Rossellini, Luchino Visconti, Pasquale Squitieri e tanti altri ancora. Il filo conduttore della programmazione è strettamente legato all’evento del Risorgimento. Si passa, infatti, da opere che riguardano nello specifico il Quarantotto, la Repubblica Romana, i Mazziniani, i Mille e fino a toccare argomenti come il “banditismo sociale” e la “Presa di Roma”.

La rassegna cinematografica è curata da Sergio Toffetti in collaborazione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca, Rai Teche e Museo del Cinema di Torino.

Per informazioni sul programma della prossima settimana e fino a chiusura dell’evento si può contattare il numero 060608 oppure si può visionare il sito internet: www.casadelcinema.it.

Uno dei musical più amati di questo periodo sta per approdare a Roma al Sistina: Aladin!

Ben centocinquantamila spettatori nel primo anno di tourneè, ogni data ha registrato il tutto esaurito, Aladin il Musical, approderà il 5 aprile al Teatro Sistina di Roma.
Il  segreto del suo successo? Una storia avvincente, un cast d’eccezione e una colonna sonora firmata dai Pooh!
Ora finalmente Aladin il Musical arriva a Roma in uno dei palchi teatrali più amati il Sistina.
Aladin che tutti conosciamo per la versione Disney, sarà ancora più suggestivo al teatro.
Scenografie da mille e una notte, musiche coinvolgenti, renderanno questo spettacolo, adatto ad un pubblico di tutte l’età.
Grande attenzione alla scenografia che è stata dipinta da 30 pittori e costruttori, dando l’impressione di un quadro dipinto ad olio. Si rimarrà senza fiato nel vedere il tappeto volante e tutti i personaggi che saranno perfettamente riconoscibili, grazie ad una accentuazione dei tratti somatici.

Da non perdere il genio interpretato da Roberto Ciufoli, la Principessa Jasmine da Valentina Spalletta, Aladin da Manuel Frattini, e il genio cattivo Jafar Simone Sibillano.
Non vi manca che esprimere un desiderio: sperare di trovare i biglietti per Aladin.
L’appuntamento è dal 5 aprile al 24 aprile 2011!

La capitale ripropone un’iniziativa consolidata e riuscitissima, nel periodo migliore per visitarla e goderne le bellezze. La XIII Settimana della Cultura si svolgerà da sabato 9 a domenica 17 aprile 2011 e, durante i nove giorni di programmazione, turisti e romani potranno approfittare per visitare gratuitamente un’incredibile varietà di attrazioni: monumenti, aree archeologiche, mostre, musei, biblioteche ed archivi. Sarà inoltre possibile partecipare a numerosi eventi e convegni interessanti, oltre ad imperdibili visite guidate.

La settimana della cultura si svolgerà in tutto in Lazio ma è ovviamente Roma che promette di fare la parte del leone. Nella capitale sarà infatti possibile visitare a costo zero siti cui si accede solitamente pagando un biglietto più o meno alto. Domus Aurea, Foro Romano, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Museo Nazionale Preistorico Etnografico, Terme di Caracalla, Mausoleo di Cecilia Metella, Villa dei Quintili e molti altri. Spostandosi a poche decine di chilometri, all’iniziativa partecipano anche Ostia Antica, Isola Sacra di Fiumicino, Cerveteri, Santa Marinella, Grottaferrata, Tivoli e tanti altri.

L’elenco completo dei siti oggetto dell’iniziativa è disponibile all’indirizzo: http://www.beniculturali.it/mibac/opencms/MiBAC/sito-MiBAC/MenuPrincipale/LuoghiDellaCultura/Ricerca/index.html.

Inaugurazione ufficiale oggi e domani al cospetto di tutte le più alte cariche dello Stato per “Regioni e Testimonianze d'Italia”, grande evento che interesserà Complesso del Vittoriano, Palazzo di Giustizia, Valle Giulia, Castel Sant'Angelo, Aeroporto Leonardo Da Vinci fino al 3 luglio.

Protagoniste le Regioni d'Italia, che in un percorso espositivo lungo le cinque prestigiose tappe, racconteranno la propria storia nell'epoca dell'Unificazione, attraverso documenti storici e opere d'arte. Ogni regione avrà uno spazio individuale, mentre al Vittoriano avranno uno spazio comune: nel salone centrale infatti verrà allestita la mostra "Arte e Regioni" - a cura di Louis Godart - che raccoglierà il meglio della produzione artistica dal 1861 ad oggi con quattro opere d'arte per ogni regione.

Questa mostra sotto il cielo di Roma, si presenta come uno degli eventi più grandi delle celebrazioni del centociquantenario e vuole presentare le “diverse Italie” che hanno creato contemporaneamente una sola civiltà, seppur articolata in numerose particolarità.

Uno dei gruppi più amati in Italia, i Subsonica, saranno a Roma il 7 aprile 2011 per un concerto imperdibile al Palalottomatica.

Poche settimane fa è uscito Eden, l’ultimo album dei Subsonica, da oggi, comincerà il tour che toccherà le principali città italiane, tra cui Roma il 7 aprile.
I biglietti del concerto romano sono introvabili, sintomo di quanto questa band torinese è tra le più amate nel nostro paese.
Il concerto sarà uno show spettacolare,  dove verranno suonati sia i “vecchi” successi, come Tutti i miei sbagli, e Nuvole Rapide, e sia i brani dell’ultimo disco.
Eden l’ultimo disco, è uscito l’8 marzo, ed è già al secondo posto tra gli album più venduti di questo periodo.
Istrice, il primo singolo estratto dal nuovo album, è uno dei più trasmessi dalle radio.
Erano quattro anni che i Subsonica, non uscivano con un nuovo lavoro, questi dati confermano, come si è sentita la loro mancanza nel panorama musicale.
Per tutti coloro che non riusciranno a vederli in questo tour, i Subsonica, regaleranno delle date estive.
I più fortunati li potranno, intanto,  ascoltare il 7 aprile al Palalottomatica!

A pochi giorni dall’uscita del nuovo attesissimo album (29 marzo), dopo mesi di fibrillazione, ecco finalmente le date del tour 2011 del grande Vasco Rossi. La notizia ufficiale è stata pubblicata qualche giorno fa sul sito dell’artista (www.vascorossi.net) ed è ormai di dominio pubblico. Dopo i numerosi “sold out” della scorsa stagione, anche per l’estate 2011 si preannuncia un successo clamoroso. Il tour 2011 è intitolato “Vasco Live Kom 011”. Tutti i concerti, programmati in diverse città, si terranno negli stadi. Si inizierà l’11 giugno dall’ormai rituale “Heineken Jammin’ Festival”, che quest’anno si terrà a Venezia, per poi proseguire con Milano, dove presso lo stadio San Siro sono previste 4 date a cortissima distanza: 16 e 17 giugno, 21 e 22 giugno. Da nord a sud, Vasco e la sua band si sposteranno a Messina, dove il 26 giugno i fan potranno ammirarli nello stadio San Filippo. E per finire al centro, dove l’Olimpico di Roma ospiterà il culmine del tour 1 e 2 luglio.

I biglietti sono già in vendita da parecchio presso www.ticketone.it, www.livenation.it e tutti i rivenditori autorizzati. I biglietti sono purtroppo un po’ costosi, ma per Blasco questo ed altro!

Il titolo è ispirato a una delle canzoni più celebri dei Queen, e sono proprio i brani  di questo gruppo rock a fare da filo conduttore al musical, che sarà in scena da domani 31 marzo 2011 sino al 3 aprile 2011, al Gran Teatro di Tor di Quinto!

Giunto ala sua seconda stagione, la rock opera scritta e diretta dai Queen, in Italia è prodotta dalla Barley Arts di Claudio Trotta, con la regia di Maurizio Colombi.
Le musiche sono suonate rigorosamente dal vivo, il marchio di fabbrica è dato dagli schermi ad alta definizione e l’estrema pulizia del suono con oltre 50 mila watt di potenza!
Il musical è ambientato tra 300 anni, in un pianeta chiamato Pianeta Mall, dove dopo, la globalizzazione più totale, è stato bandito il rock e suoi seguaci. Una lotta epocale tra la Global Soft capeggiata da Killer Queen e Khashoggi, e un gruppo di Bohemians che si nascosti, grazie a Pop un bibliotecario, tramandano i ricordi del tempo del rock!
Il personaggio principale è Galileo una sorta di rincarnazione di Freddie Mercury!
Uno spettacolo coinvolgente assolutamente da non perdere!

Un atteso ritorno quello di Massimo Di Cataldo, il cantautore romano che fu idolo delle teen ager e non soloa metà degli anni ’90, con successi come “Se adesso te ne vai”, che lo portò al successo nel 1996 a Sanremo, “Che sarà di me”, “Come sei bella”, e altri rimasti nel cuore di tutte le adolescenti italiane.

Mercoledi 30  marzo, per omaggiare il pubblico della sua amata città, quello di Massimo Di Cataldo sarà un concerto, o meglio una serata- evento per omaggiare i suoi concittadini.

Come location, Di Cataldo ha scelto il The Place, storico locale live nel cuore di Roma, tra S. Pietro e Castel s. Angelo, arteria pulsante della musica live

Partendo da una nuova interpretazione di vecchi successi come “Anime”, “Scusa se ti chiamo amore" e “Che sarà di me”, il pubblico romano potrà ripercorrere l'intera carriera dell'artista.
Il cantante arriverà poi ad interpretare le canzoni dell'ultimo album “Macchissenefrega”, uscito nel 2009.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.