Martedì, 16 Luglio 2019

amazon prime video

Comunicati

Informazioni e notizie degli Uffici stampa specializzati di Roma e del Lazio.

La magia ha sempre affascinato grandi e piccini, è un mondo magico e misterioso che ogni volta è in grado di lasciare a bocca aperta tutti coloro che hanno la fortuna di assistere ad una performance dal vivo.

Se lo spettacolo è poi fatto da professionisti del settore che propongono l’arte della magia in tutte le sue sfaccettature, il successo è garantito.
Torna anche quest’anno il Festival della Magia Supermagic 2011 giunto alla sua ottava edizione.
Al Teatro Olimpico potrete assistere ad un viaggio verso una dimensione dove tutto è relativo, dove i vostri limiti mentali scompariranno, come se fosse una magia.
Ad intrattenervi e guidarvi in questa fantastica dimensione dove realtà e finzione si fondono vi saranno artisti, prestigiatori, illusionisti che provengono da tutto il mondo.
I grandi “maghi” di Supermagic vi spingeranno verso l’infinito verso tutto quello a cui non avete mai creduto. Il tutto sarà arricchito da musiche coinvolgenti, effetti di luce suggestivi che renderanno il vostro spettacolo un sogno da non perdere.

L’appuntamento è dal 28 gennaio 2011 sino al 6 febbraio 2011 al Teatro Olimpico di Roma.

Una grande kermesse di tre giorni che vedrà Roma come capitale della danza. Stage, concorsi, lezioni, spettacoli e convegni, con la partecipazione di nomi eccellenti e prestigiosi del panorama internazionale. La madrina della manifestazione sarà la grande Carla Fracci, icona indiscussa della danza italiana e mondiale nonché modello artistico per diverse generazioni di ballerini.

L’inaugurazione di “RomainDanza 2011” avverrà venerdì 14 gennaio alle 11.00 e vedrà l’esibizione delle giovani promesse dell'Accademia Nazionale di Danza. La prestigiosa location è l'Auditorium del Massimo. In un clima simile a quello di “Amici”, durante gli eventi in programma alcuni docenti dell'Accademia avranno il compito di selezionare i ballerini di maggiore talento, offrendo ai migliori la ambita possibilità di entrare a far parte della prestigiosa Scuola.

Domenica 16 gennaio si terrà inoltre la preselezione per l’ammissione alla “Scuola di Ballo del Teatro dell'Opera di Roma” per l'anno accademico 2011-2012, alla presenza di Paolo Jorio, direttrice della Scuola, e di uno degli insegnanti della Scuola. Le iscrizioni alla preselezione saranno aperte due ore prima dell’avvio della selezione, direttamente presso la sede dell’expo.

L’Auditorium del Massimo si trova all’EUR, in Via M.Massimo n.1. Ulteriori informazioni sul programma sono disponibili sul sito Internet ufficiale dell’evento: http://www.romaindanza.it.

Il giornalista Marco Travaglio, la firma più attenta ed irriverente del panorama giornalistico italiano,  incontra il Magistrato “numero uno”, della lotta alla camorra, il Dott. Raffaele Cantone.

Mercoledì 12 gennaio 2011, alle 18.00, la libreria “La Feltrinelli” di Roma, in via Appia Nuova 427 offre al pubblico un’occasione di rara ed intelligente riflessione, durante la quale il Dott. Raffaele Cantone discuterà di camorra e “Gattopardi”, conversando con Marco Travaglio.

“Gattopardi” è, non a caso, il titolo di un saggio sulla camorra, scritto a quattro mani da Raffaele Cantone, Gianluca Di Feo, una ricostruzione più completa di come funziona davvero il sistema criminale nel nostro Paese. Raffaele Cantone  e Marco Travaglio parleranno di connessioni e collusioni, ruoli e protagonisti della "cultura mafiosa", mettendo in evidenza il nodo cruciale dell'intreccio, il circuito vizioso in cui le organizzazioni criminali, gli imprenditori, la società fanno "sistema" e traggono reciprocamente vantaggio gli uni dagli altri.

Un grande evento, un momento di profonda analisi e riflessione sulle collusioni ed infiltrazioni della criminalità organizzata nel tessuto politico, sociale ed economico del nostro Paese.

E’ tutto pronto per l’evento dell’anno più  atteso da tutte le coppie di Roma e dintorni che si sposeranno nel 2011!

Stiamo parlando di Roma Sposa 2011 che aprirà i battenti il 13 gennaio e durerà sino al 17 gennaio.
Dopo l’anteprima di Ottobre al Palazzo dei Congressi dell’Eur ora Roma Sposa è ospitata negli spazi della Nuova Fiera di Roma.
Le migliori proposte del settore wedding della capitale saranno a vostra disposizione.

Roma Sposa è l’ideale per tutte le coppie che sono in procinto di fare il grande passo che stanno ancora all’inizio dell’organizzazione, ma anche per coloro che hanno già fatto alcune scelte ma a cui mancano pochi dettagli.
E’ proprio sul dettaglio che si basa il successo del matrimonio e a Roma Sposa vi saranno tantissimi esperti del settore pronti a consigliarvi e a guidarvi per rendere il vostro grande giorno unico e indimenticabile.
L’appuntamento è il 13 gennaio alla Nuova Fiera di Roma, mi raccomando non mancate!

Martedì 11 gennaio alle ore 10 presso l’Auditorium Museo dell’Ara Pacis si terrà un incontro tra il celebre scrittore Niccolò Ammaniti e gli studenti di quaranta scuole e istituti superiori di Roma e del Lazio. L’iniziativa, che rientra nell’ambito di “2011. Un anno stregato”, il progetto di promozione della lettura realizzato dalla Fondazione Bellonci in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Culturali di Roma Capitale e con Casa delle Letterature, con il contributo di Gioco del Lotto e di Fondazione Roma-Terzo settore, si concentrerà prevalentemente sulla tematica dell’adolescenza e del mistero più imperscrutabile: diventare grandi.

Niccolò Ammaniti, considerato il più grande ritrattista dell’universo giovanile, darà ai giovani del Lazio la possibilità di conoscere uno dei protagonisti più importanti della narrativa italiana contemporanea in un incontro confidenziale e intimo, dove avrà  una posizione di rilievo la presentazione del webzine Terza pagina, interamente animata dai ragazzi di “Un anno stregato” e dedicata all’ultimo libro di Ammaniti, Io e te (Einaudi).
Il magazine online pone l’accento sulla rivoluzione che il web ha compiuto anche nella diffusione dell’informazione letteraria.

Quello con Ammaniti è primo di una serie di incontri in cui, da gennaio a maggio, gli studenti delle scuole coinvolte avranno modo di confrontarsi con autori di grande prestigio.

Facebook è diventata una delle parole più digitate nel web così come oggi è il sito più visitato in tutto il mondo. Da quando c’è Facebook la vita è cambiata.

Gli amici e i compagni di scuola che non si vedevano e sentivano da una vita sono riapparsi magicamente, così come gli ex che ritornano prepotentemente e creando non poche crisi con l’attuale compagna/o.
Per non parlare dei tag, dei post, delle chat di Facebook che “spiattellano” a tutti cosa stiamo facendo o come stiamo in una determinata giornata.

Insomma, è inutile negarlo il celebre social network ci ha cambiato la vita e di questo tema di estrema attualità, ne parla in maniera molto ironica l’ultimo spettacolo al Teatro Tirso de Molina in scena sino al 30 gennaio 2011.
Lo spettacolo è un riadattamento del libro di Marco Liorni, Facebook tutti nel vortice, che ha curato anche questo adattamento teatrale insieme a Giorgio Amato. La regia è di David Fiandanese, il cast ben congegnato che riesce con grande ironia a raccontare tutti i malintesi che si possono creare per “colpa” di Facebook, assolutamente da non perdere.

La Caritas di Roma durante le festività natalizie ha lanciato la campagna di solidarietà ‘Oggi offro io’, a favore delle case-famiglia e delle mense.
Tramite l’acquisto di un buono di 10 Euro, è possibile garantire il pranzo o la cena a chi è in difficoltà. I buoni sono disponibili anche in blocchetti da sette unità, allo scopo di estendere l’iniziativa ad amici e parenti.
Alle mense Caritas si rivolge un numero sempre maggiore di persone, non solo senza tetto e stranieri, ma anche italiani, che pur avendo una casa dove vivere e un piccolo reddito, devono scegliere tra pagare l’affitto e mangiare.
Monsignor Enrico Feroci, direttore della Caritas di Roma, ha definito l’iniziativaUna campagna di solidarietà capillare che, grazie alla semplicità del messaggio, può raggiungere, sensibilizzare e coinvolgere molte persone. Con 10 euro possiamo offrire il pasto a qualcuno che è in difficoltà”.  
Per partecipare alla campagna come sostenitore, o promuovendo l'iniziativa attraverso la distribuzione dei ticket, è possibile rivolgersi al Settore Raccolta Fondi e Donazioni della Caritas, Via Casilina Vecchia 19, tel. 06.88815120 (dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 16.00).

L’Auditorium Parco della Musica ospiterà la attesissima sesta edizione del "Festival delle Scienze". Al centro dell’attenzione ci saranno eventi legati a millenari miti e credenze religiose, come la fine del mondo e l’Apocalisse, che l’uomo ha da sempre guardato con una sorta di impaurita e rispettosa suggestione.

Aldilà delle leggende che pervadono l’immaginario collettivo, il Festival delle Scienze affronterà il tema della “fine” da una prospettiva scientifica, sfruttando la presenza di prestigiosi scienziati italiani ed internazionali, ma anche di letterati, storici e filosofi. Non dimenticando anche gli aspetti psicologici, si cercherà di rispondere in maniera ragionata a domande riguardanti le probabilità di una catastrofe finale e la vicinanza di un tale evento.

Tra i relatori eccellenti del Festival, il cosmologo Brandon Carter, Colin Campbell e Robert Smith, mentre il lato artistico e letterario sarà rappresentato da Ian McEwan, che terrà una lectio di inaugurazione presentando la sua opera “Blues della fine del mondo” e da Stefano Benni, con uno spettacolo ironico intitolato “L’ultima astronave”.

Dove: Auditorium Parco della Musica, viale P. De Coubertin n.30
Programma: http://www.auditorium.com/eventi/festival/4987343
Info e biglietti: 06.80241281

L’Auditorium Parco della Musica ospiterà la attesissima sesta edizione del "Festival delle Scienze". Al centro dell’attenzione ci saranno eventi legati a millenari miti e credenze religiose, come la fine del mondo e l’Apocalisse, che l’uomo ha da sempre guardato con una sorta di impaurita e rispettosa suggestione.

Aldilà delle leggende che pervadono l’immaginario collettivo, il Festival delle Scienze affronterà il tema della “fine” da una prospettiva scientifica, sfruttando la presenza di prestigiosi scienziati italiani ed internazionali, ma anche di letterati, storici e filosofi. Non dimenticando anche gli aspetti psicologici, si cercherà di rispondere in maniera ragionata a domande riguardanti le probabilità di una catastrofe finale e la vicinanza di un tale evento.

Tra i relatori eccellenti del Festival, il cosmologo Brandon Carter, Colin Campbell e Robert Smith, mentre il lato artistico e letterario sarà rappresentato da Ian McEwan, che terrà una lectio di inaugurazione presentando la sua opera “Blues della fine del mondo” e da Stefano Benni, con uno spettacolo ironico intitolato “L’ultima astronave”.

Quando: dal 20 al 23 gennaio 2011
Dove: Auditorium Parco della Musica, viale P. De Coubertin n.30
Programma: http://www.auditorium.com/eventi/festival/4987343
Info e biglietti: 06.80241281

Sabato 8 gennaio alle ore 10:15 parte la visita guidata a quella che un tempo era la “farmacia dei papi”. Maioliche colorate, vasi, bilance, alambicchi di distillazione e mortai. Un laboratorio galenico e un frantoio. E poi scaffali, vetrine e un laboratorio liquoristico. Tutto avvolto in una saggezza antica risalente a un’epoca in cui si faceva più affidamento alle mani del Signore che al resto. I laboratori, le sale e gli oggetti  che oggi fanno parte dell’antica “Spezieria di Santa Maria della Scala” sono collocati al primo piano del convento dei Carmelitani Scalzi presso la chiesa di S. Maria della Scala in Trastevere.

La Spezieria nacque per volere dei frati che nell’orto coltivavano piante medicinali “buone” per la salute. Alla fine del Seicento le sue porte furono aperte al pubblico. Principi, cardinali e medici dei pontefici trovarono utili ed efficaci i medicamenti preparati dai savi religiosi. La sua attività è continuata fino al 1978; mentre, sino agli anni ’50 ha distribuito genuini medicinali tenendo aperto al pubblico un ambulatorio gratuito. Sugli scaffali settecenteschi si possono ammirare ancora oggi i vasi pieni; mentre, rimedi, ricettari ed erbari sono disposti come se l’antica farmacia fosse ancora aperta.

Sono appena finite le festività natalizie e già vi mancano? Avete appena finito di mangiare l’ultima fetta di pandoro e già avete nostalgici il ricordo di voi che alla vigilia di Natale stavate addentando la prima fetta pieni di gioia?

Bene se siete dei nostalgici e vi siete trovati ancora a cercare qualche evento natalizio, con Ez Rome siamo pronti a darvi l’ultimo evento che la capitale offre per queste festività natalizie appena passate.
È anche gratuito quindi è il caso di dire che non vi costa veramente nulla.

Stiamo parlando di una mostra alla Casa delle Letterature a Piazza dell’Orologio dal titolo Natale Street Culture.
L’esposizione è visitabile sino al 31 gennaio 2011 e presenta le opere di artisti emergenti che si sono ispirati ad alcuni aspetti tipici delle festività natalizie.
Alcune opere mostrano anche un punto di vista critico, di come oggi il Natale è diventato sempre di più una festa di consumo e di meno una festa religiosa.
Gli artisti in mostra sono cinque (Hitnes, Jbrock, Ker Stand, Verbo) e hanno realizzato dei progetti site-specific negli spazi interni ed esterni della Casa delle Letterature. A loro fianco vi sono le composizioni inedite di due poetesse (Francesca Genti, Moira Egan) e di due narratori (Daniele Manusia e Emilia Zazza).
Se ancora avete nostalgia del Natale non perdetevi questo evento!

"L'Arte ti fa gli Auguri" è la nuova iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per l'anno 2011.

Dal 1 Gennaio, per tutti i cittadini della Comunità Europea, è previsto un ingresso omaggio in un qualsiasi museo statale il giorno del proprio compleanno. La promozione rientra nell'ambito delle iniziative attuate in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, muovendo dalla convinzione che il patrimonio storico-artistico costituisce un pilastro fondamentale dell'orgoglio nazionale e patriottico.

Usufruire dell'iniziativa è semplice: basta recarsi al botteghino esibendo il proprio documento d'identità. Se il compleanno coincide col giorno di chiusura del museo, si può usufruire dell'omaggio nel giorno successivo.
Questa sarà solo la prima delle iniziative che saranno attuate dal Mibac nel 2011 per incrementare i risultati già ottimi, ottenuti nel 2010 in relazione agli aumenti delle visite ai musei statali italiani. E si continuerà durante tutto l'anno con nuove e vecchie proposte come l'ingresso 2x1 a San Valentino, l'ingresso gratuito per le donne l'8 marzo, l'ingresso a 1 euro il 1 Maggio, la Settimana della Cultura ad Aprile.

Di solito quando a Roma si pensa alla festa della Befana la prima cosa che viene in mente è la feste nella celebre piazza Navona.
Quest’anno invece la Befana ha diversi appuntamenti (d’altronde ha dei poteri magici e riesce a sdoppiarsi!) nella capitale.

Uno di questi la vedrà protagonista alle ore 11 a Via dei Fori Imperiali a Piazza Venezia, dove per la prima volta verrà ospitata nella sua casetta originale.
Per tutta la giornata i bambini, oltre a incontrare la simpatica vecchina, potranno divertirsi con i giocolieri, i maghi, gli artisti di strada, gli animatori e band musicali che renderanno vivo il centro di Roma, con musica, giochi e tante altro.

Alle 20 il celebre comico romano Antonio Giuliani darà inizio a una serie di spettacoli, che vedranno altri comici di Zelig come Lillo e Greg.
Non finisce qui, vi saranno anche alcuni personaggi del mondo musicale come Robert Steiner, interprete del musical di Riccardo Cocciante Notre Dame de Paris, e tanti altri protagonisti che animeranno Piazza Venezia sino alle 23.
Domani a Roma per il giorno della Befana il divertimento è assicurato!
"La festa della Befana"
Giovedi´ 6 gennaio 2011 dalle ore 11,00 per bambini e genitori, dalle ore 20,00 alle 23,00 spettacolo

Dopo l’enorme successo dello scorso anno, da sabato 8 a martedì 11 gennaio 2011 si terrà la seconda edizione di “Controtempo, Festival di musica contemporanea di Villa Medici”, quest’anno incentrato sul radicalismo musicale ed alcuni dei suoi maggiori esponenti.
Quattro giorni di programmazione in tre sedi differenti: l’Accademia di Francia a Villa Medici, che ospiterà la giornata inaugurale e quella di chiusura, la Chiesa di San Luigi dei Francesi (domenica 9 gennaio) e la Chiesa della Trinità dei Monti (lunedì 10 gennaio).

La prestigiosa ensemble “Court-Circuit” inaugurerà il Festival, con un programma che prevede l’esecuzione dell’opera Helium, della compositrice Claire-Mélanie Sinnhuber, in versione prima assoluta.
A San Luigi dei Francesi saranno ospiti i “Quatuor Diotima” con un omaggio ad Helmut Lachenmann, con Quatuor n°3 “Grido”.
Trinità dei Monti vedrà invece la presenza di Francesco Filidei, con un recital a base di organo su composizioni di Franz Liszt.
Infine, ancora a Villa Medici, saranno presenti due ensemble, i “Multilatérale” e “L’Itinéraire”, che daranno vita ad un concerto franco-italiano.

La giornata di chiusura vedrà la partecipazione dei compositori Francesco Filidei, Claire-Mélanie Sinnhuber e Raphaël Cendo, che incontreranno il pubblico esponendo la loro visione del radicalismo musicale.

Programma completo ed informazioni su orari e costo dei biglietti sono disponibili sul sito: http://www.rinascitaecultura.net/2010/12/18/2-edizione-controtempo-festival-di-musica-contemporanea-di-villa-medici.

E’ una cosa brutta da dire, lo sappiamo,  ma quanti “inutili” regali hanno ricevuto quest’anno molti bambini?  Molti purtroppo, tanto che ci sono dei casi in cui molti bambini nel nostro paese (certo i più fortunati) hanno una vera e propria collezione di giochi quasi identici tra di loro, che ben presto con l’arrivo del nuovo arrivato  vengono dimenticati nell’armadio e non ci giocano più.

Certo se sarebbe come in Toy Story i giocattoli ne soffrirebbero e non vedrebbero l’ora di poter essere il “miglior amico” di un altro bambino.
Ora i “vecchi” giocattoli hanno una possibilità di riscatto e di essere donati ai bambini che i giocattoli non li hanno.
Il 6 Gennaio vi sarà la XXXV edizione della Corsa del Giocattolo al Pincio di Villa Borghese
. Erano tre anni che questa gara non avveniva nel piazzale del Pincio, ma quest’anno grazie al restauro, una delle più belle terrazze del mondo, può di nuovo ospitare questa fantastica iniziativa.
Iscriversi per partecipare alla maratona è facile: prima della gara in tutte le sedi INPS di Roma, sennò anche la mattina stessa dalla gara alla partenza. In questo modo potrete comunque fare la vostra donazione anche se non ce la fate a fare una maratona dopo le mangiate natalizie!
Quest’anno l’obiettivo è quello di raccogliere ben 18.000 giocattoli, il ricavato verrà donato dalla Croce Rossa in ogni parte del mondo.
L’appuntamento è alla terrazza del Pincio alle ore 11 mi raccomando non mancate!

Se ancora non lo avete fatto, avete tempo fino a domani, 5 gennaio 2011, la famosa catena giapponese Mitsukoshi Italia, si propone di svelare l’altro volto del Giappone con la seconda edizione della Japan Fair, evento unico in Italia, che ci farà scoprire come il paese del Sol Levante non sia solo sushi e i samurai, sfatando luoghi comuni e concezioni errate.

Potrete trovare oggettistica giapponese tradizionale, dalle teiere ai bastoncini hashi, ceramiche, ventagli e furoshiki, ma anche abbigliamento, borse, calzature, gioielleria creati da designer contemporanei, oltre ad immancabili specialità della cucina nipponica.

Infine, potrete immergervi per un attimo nella tradizione visitando una mostra di preziosi kimono, indossandone uno o assaporando una tazza di maccha, il tipico the verde che in genere viene preparato  e servito secondo un particolare rituale.

Mitsukoshi  è a via Nazionale 259, a 50 m dalla fermata Repubblica della Metro A  e a 700 m dalla Stazione Termini .

Ci sono degli eventi che lasciano sempre a bocca aperta, soprattutto quando ad “organizzarli” è la natura. Abbiamo appena accolto l’anno nuovo e già il 2011 ci regala uno di quegli avvenimenti che avviene di raro.

Stiamo parlando dell’eclissi solare. Oggi infatti la Luna si allineerà tra il Sole e la Terra, e Roma tra tutte le città d’Italia sarà quella che vedrà meglio questo fenomeno.
Nella capitale, infatti, l’eclissi parziale sarà visibile per il ben 70%. Il fenomeno sta avvenendo in questo momento in cui scriviamo e terminerà alle 10.38!
L’eclissi solare ritornerà nel 2026, bisognerà quindi aspettare un bel po’ prima di poter assistere ad uno spettacolo del genere!

Sono  giorni che i telegiornali non fanno che parlare d’altro e sono in molti che si sono organizzati con gli occhiali per poter vedere questo evento.  Ora non so voi, ma noi da dove scriviamo non possiamo vederla per  il cielo  nuvoloso,  abbiamo ancora qualche ora, speriamo di riuscire a vedere anche solo per poco questo primo evento del 2011!

Se voi ci riuscite fatecelo sapere!

L’Epifania tutte le feste porta via. Quest’anno il 6 gennaio oltre a essere il giorno della Befana è anche il giorno in cui nella capitale, e in molte città del centro Italia,  cominciano i saldi.

Dopo la corsa ai regali di Natale, dopo l’acquisto dell’ultimo minuto per avere un look strepitoso per Capodanno, ora i negozi saranno presi d’assalto alla ricerca della grande occasione.
Il 6 gennaio 2011 molti negozi di Roma rimarranno aperti, così come le successive due domeniche di Gennaio, in vista dei saldi.
Intanto numerosi negozianti hanno già cominciato i pre-saldi scontando la merce sino al 30%!
Anche quest’anno come tutti gli anni molti negozi saranno presi d’assalto, per potersi aggiudicare il miglior acquisto.
Il consiglio sempre valido è quello di acquistare in negozi che conoscete e dove avete già visto la merce che vi interessa, per poter essere sicuri di fare una buona spesa ad un ottimo prezzo scontato.
Anche i negozi Outlet faranno i saldi nei prezzi già scontati! Quest’anno a Roma la Befana oltre a portare la calza , porta anche la possibilità di potere acquistare l’oggetto dei sogni a prezzi super scontati!

Il Teatro Vascello di Roma, gioiellino artistico culturale della capitale, per le festività natalizie ha preparato qualcosa di molto invitante. Dopo la baldoria della serata di Capodanno, vi aspetta dal 4 al 16 gennaio con un dramma buffo in un atto scritto e interpretato da Sergio Bini, dal titolo “Napoleone. Magico imperatore”.

Napoleone Bonaparte, uomo di un potere indiscusso, di una popolarità straordinaria, simbolo invidiato per la sua carriera folgorante, era prima di tutto una persona. Una persona romantica, alla moda, affascinante, solitario; un personaggio che piaceva e tutt’ora piace molto. Forse perché rappresenta l’avventura, il coraggio, il rischio, il desiderio. Su di lui sono state create diverse rappresentazioni cinematografiche, artistiche e teatrali. Ma questa del Teatro Vascello ha qualcosa di diverso, perché è una delle poche che sottolinea i lati umani del grande imperatore francese. Viene delineato soprattutto come un magico imperatore, “capace di volare, rubare e cantare”, con un pizzico di ingredienti allegramente inventati, ma fedeli nella sostanza alla storia.
Eric Pujalet-Plaa ha curato la drammaturgia, i costumi e la musica insieme a Roberto Secchi.
La produzione è di TSI La Fabbrica dell'Attore.

E allora buon inizio 2011 al Teatro Vascello di Roma!

Farà tappa a Roma il ‘Distrattamente tour’ di Pierdavide Carone, una delle voci più promettenti della musica italiana.
Noto al pubblico come vincitore di Sanremo col brano ‘Per tutte le volte che’, scritto da Valerio Scanu, il giovane cantante esce ora con un nuovo album, ‘Distrattamente’, che dà il nome al tour.
Otto mesi dopo l’uscita del suo primo cd ‘Una canzone pop’, che ha venduto 140.000 copie e vinto ben due dischi di platino,Carone presenta ai suoi fans dieci brani inediti in versione live, scritti interamente da lui e arrangiati da Beppe Vessicchio e Claudio Guidetti.
Il ventiduenne pugliese sul palco sarà accompagnato da una formazione d’eccezione:  Domenico Antonacci alle percussioni, Giuseppe Sblendorio alla chitarra, Cosimo De Bartolomeo alle tastiere, Pietro Notarnicola alla batteria e Vito Astone al basso.
Il concerto si terrà il 4 febbraio alle 21.00 all’Alpheus di Roma.
Le prevendite sono già aperte.
Info: Tel. 06-54220870
Info diversamente abili: Tel. 06-54220870

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.