Mercoledì, 16 Ottobre 2019

amazon prime video

Comunicati

Informazioni e notizie degli Uffici stampa specializzati di Roma e del Lazio.

Lou_Reed_artE’ davvero la leggenda vivente del rock, Lou Reed. Dal suo esordio sulla fine degli anni ’70 con i Velvet Underground al suo approdo alla carriera di solista, ha segnato come pochi altri la storia della musica. C’è un prima e un dopo Lou Reed, che ha fatto rock come nessuno prima di lui, con energia, trasgressione e tanta passione.
Musicista, cantante, poeta e scrittore, l’artista si è sempre distinto per la sua poliedricità, rimanendo però fedele al rock autentico.
Torna a Roma dopo quattro anni di assenza Lou Reed, per esibirsi sul palco dell’Auditorium Parco della Musica. Il concerto, che si terrà il 25 luglio nell’ambito di Luglio suona bene 2011, proporrà i suoi più grandi successi. Ad accompagnarlo una band di tutto rilievo, gli ‘Sweet Tooth’.

Come ogni estate il Silvano Toti Globe Theatre, nell’incantevole cornice di Villa Borghese, ha riaperto le porte a inizio luglio con una stagione sorprendente: alternando tragedie e commedie troviamo in cartellone cinque tra i migliori capolavori shakespeariani, interpretati da attori di indiscussa fama quali Giorgio Albertazzi. Quest’anno in cartellone abbiamo nell’ordine La Tempesta (ultimi giorni, fino al 21 luglio), Pene d’Amor Perdute, l’immancabile Sogno di una Notte di Mezza Estate, Dodicesima Notte e, infine, Riccardo III.

Ma una delle vere novità di quest’anno è rappresentata, oltre che da due laboratori-studio di testi shakespeariani poco conosciuti, dalla collaborazione tra il Silvano Toti Globe Theatre e la vicina Casa del Cinema di Villa Borghese.
La Casa del cinema proporrà, tutti i lunedì (giorno di chiusura del teatro) dall’11 luglio al 12 settembre, una rassegna di film shakespeariani o più precisamente l’adattamento cinematografico delle commedie rappresentate al Globe Theatre.
Scelta interessante è quella di trasmettere tutti i film in lingua originale con i sottotitoli in italiano.  Questo consentirà infatti non solo di apprezzare e di cogliere la musicalità, i giochi di parole, le sottigliezze lessicali del testo originale ma anche di poter accogliere un pubblico di spettatori sia italiani che stranieri.

Insomma per tutti gli appassionati di Shakespeare sarà un’estate davvero ricca di eventi culturali, tutti all’insegna della qualità.

Lo splendido borgo di Fiano Romano sarà anche per quest’anno animata di musica, spettacoli teatrali, danze ed illuminazioni, che coinvolgeranno i visitatori in un turbinio di emozioni. Giunto ormai alla XII edizione, il tema guida del Borgofestival 2011 sarà “La memoria”, intesa sia come l’insieme dei ricordi personali, sia come rievocazione di esperienze comuni.

Tutte le sere dalle 21.00 e fino al 20 luglio, il castello ducale e le stradine del centro storico saranno gremite di attori, acrobati, danzatori, musicisti, illusionisti, creando un’atmosfera che attira ogni anno un numero di visitatori sempre crescente. Il pubblico potrà camminare per le vie del borgo trovandosi ad assistere a spettacoli e intrattenimenti, il tutto in un clima di allegria e festa tipico dell’estate nella provincia di Roma.

Fiano Romano dista circa 30 km dalla capitale e può essere raggiunta facilmente mediante l’autostrada A1 (uscita Fiano Romano) oppure con la statale Tiberina.
Per informazioni dettagliate sul programma dell’iniziativa: www.rinoceronteincatenato.it.

Zucchero-ChocabeckCon un nuovo CD, uscito da alcuni mesi, “Chocabeck”, Zucchero Sugar Fornaciari è tornato anche ad esibirsi dal vivo, con la tournèe dal titolo, appunto, Chocabeck Tour 2011, che lo vedrà a Roma allo Stadio Olimpico il 23 luglio alle ore 21:00.

E dopo l’uscita dell’album All The Best del 2007 e il relativo World Tour del 2008, l’artista emiliano, con l’album Chocabeck ha voluto cimentarsi in qualcosa di nuovo o come direbbe lui: “Introspettivo e quasi autobiografico”.

Leggi tutto...

fontantone_estate_copyDal 21 giugno 2011 il Gianicolo ha preso vita con la manifestazione FontanonEstate 2011!

In uno dei luoghi più suggestivi di Roma, la fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo è in corso la sedicesima edizione del FontanonEstate 2011!

Leggi tutto...

In estate non c’è cosa più rilassante che andare al cinema, ancora di più se all’aperto.

Per tutti i cineasti da non perdere è la XVII edizione dell’Isola del Cinema all’Isola Tiberina, che quest’anno in onore dei 150 anni dell’Unità d’Italia è intitolata Talenti Italiani.

L’obiettivo dell’Isola del Cinema è quello di promuovere il cinema italiano, e lo fa con la divisione in quattro sezioni speciali: Nuovo Cinema Italiano, Ciak d’Italia, i Grandi Classici del Cinema Italiano e Italiani da Oscar.

Leggi tutto...

Il Casale della Cervelletta, splendida residenza all’interno del Parco dell’Aniene, ospiterà ancora una volta “Eclettica 2011”, il "Festival della contaminazione culturale" giunto quest’anno alla VII edizione. Una location suggestiva e scenografica quella del castello medievale, per una avvincente 18 giorni in cui la cultura giovanile darà vita ad una ricca proposta di spettacoli dal vivo, concerti, esposizioni, dibattiti e laboratori. Inoltre, una interessante sezione denominata “Open Screen, vieni e proietta il tuo film”, dove i giovani registi e produttori potranno cimentarsi proponendo le proprie realizzazioni di cortometraggio (al massimo 30 minuti).
Inaugurata il 7 luglio, la mostra rimarrà aperta fino al 24, confermando il suo impegno culturale e sociale attraverso giornate dedicate a temi attuali e scottanti come la questione palestinese, l’amianto, il rispetto ambientale e l’ecologia sostenibile.
Sarà inoltre possibile effettuare visite guidate nella splendida valle dell’Aniene prenotando al numero 339.2434062. Tutti i giorni a partire dalle 19.00 vengono organizzati aperitivi sonori, che preparano la serata ai più noti dj della scena musicale romana.

Per informazioni e programma: www.ecletticafest.com oppure 338.2006735 – 392.3860424
L’indirizzo del castello è via della Cervelletta n.1 (venendo da Roma, si percorre l’autostrada A24 Roma L’Aquila fino all’uscita di Tor Cervara, l’ingresso è sulla via omonima).

serate_romaneAnche quest’anno la musica romana diviene protagonista al Giardino degli Aranci con Ar core nun se comanna.

Anche questa estate uno dei luoghi più affascinanti della capitale, ospita uno spettacolo da non perdere dal titolo Ar core nun se comanna.

Sino al 28 agosto il Giardino degli Aranci si illumina con la musica della tradizione romana.

Leggi tutto...

non_solo_mameliTra i vari eventi che stanno animando questa estate, sta per arrivare un altro appuntamento da non perdere da titolo NonsoloMameli...la musica che ha unito l'Italia.

Questa estate i romani hanno l’imbarazzo della scelta per passare l’estate all’aperto e in compagnia, tra i diversi eventi, con Ez Rome vi segnaliamo quello organizzato dall’Associazione Culturale Cibo per la Mente, dal titolo NonsoloMameli...la musica che ha unito l'Italia, che è un omaggio alla musica Jazz italiana che ha segnato il dopoguerra.

Leggi tutto...

forattiniUna delle matite più graffianti del nostro paese ripercorre la sua carriera in una mostra antologica da non perdere: Forattini. Viva l'itaglia

Al museo Carlo Bilotti a Villa Borghese è in corso dal 24 giugno la mostra dedicata a Giorgio Forattini, l’artista satirico più famoso in Italia.

Nell’esposizione si ripercorre la sua carriera dagli anni Settanta ad oggi, un vero e proprio racconto storico politico rivisto attraverso gli occhi di Giorgio Forattini.

In visione vi sono oltre gli originali delle sue vignette anche gigantografie, video, installazioni in legno, carta, cartoncino, tela, vetro etc.

Era il 1988 che Roma non ospitava una mostra dedicata a Giorgio Forattini, un evento ancora più speciale reso dalla ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Da non perdere l’intera sala dedicata al Risorgimento con tavole a colori. I protagonisti sono  i politici del nostro paese allo “specchio” secondo la visione di Forattini, dai personaggi del passato che oggi non ci sono più come, Berlinguer, Craxi, Spadolini, Cossiga sino ai rappresentanti dell’attuale governo.

Una visione ironica della storia del nostro paese, la mostra sarà visibile sino al 18 settembre 2011.

Cyndi_Lauper_artGrande ritorno di una delle più grandi star degli anni ’80, Cyndi Lauper. L’artista lunedì 11 luglio presenta all’Auditorium il suo ultimo album ‘Memphis Blues’, che dà il nome al tour.
Autentica icona pop, Cyndi Lauper ha cantato brani indimenticabili, come ‘Girls just want to have fun’, ‘Time after time’, ‘True colors’ e  ‘I drove all night’. Dal suo esordio nel 1978, ha proseguito in una interrotta scalata verso il successo, che l’ha portata nel 1985 a vincere un Grammy Award come Best new artist, una nomination nella categoria Album of the year, e una in quella Song of the year grazie alla mitica ‘Time after time’.
Grande voce quella di Cyndi Lauper, caratterizzata da un’estensione incredibile, dal timbro personalissimo. La sua personalità estrosa è la firma di ogni suo brano, dai primi ai più recenti, e le ha permesso di attraversare tre decenni di storia del pop, confermandosi una delle cantanti più talentuose e amate.
Il Memphis Blues Tour è uno degli eventi musicali più attesi dell’anno.

Foto Daniele Mignardi Promopressagency

bambini_villa_doria_pamphiljOra che è arrivata l’estate Roma si accende di mille iniziative anche per i più piccoli, tra le varie con Ez Rome vi segnaliamo quella organizzata a Villa Doria Pamphilj dal titolo Centocinquanta la gallina canta – le fiabe e burattini italiani raccontano la nostra storia.

Come raccontare l’Unità d’Italia ai bambini? Ci pensa il Teatro Verde che ha curato questa , magica iniziativa, rivolta a far conoscere il Teatro di Figura Italiano che è memoria storica della nostra identità nazionale.
Il nostro paese ha avuto una storia contornata da tradizioni e storie diverse tra di loro a seconda delle regioni dove gli artisti, gli artigiani, i dialetti hanno contribuito a creare un immenso patrimonio culturale da tutelare.
Tutto questo verrà raccontato ai più piccoli con favole e fiabe, non solo un laboratorio guiderà i bambini a costruire i burattini e le marionette tipiche della tradizione teatrale italiana.

Questo appuntamento si terrà domenica 3 e 10 luglio e domenica 4,11,18 settembre dalle ore 16.30 alle 19.30.

Prende il via stasera la XV edizione della rassegna “Notti di Cinema a Piazza Vittorio”, un appuntamento fisso dell’estate romana e molto amato dal pubblico di ogni età. Fino all’11 settembre, ogni sera i due maxi-schermi in Dolby Digital proietteranno 3/4 film, per un totale di 150 pellicole selezionate tra le migliori dell’ultima stagione cinematografica. Alcuni titoli di spicco delle serate di luglio sono “Il cigno nero”, “Immaturi”, “La versione di Barney” e “Manuale d’amore 3”.
Le novità di quest’anno della rassegna sono diverse, tra cui il ciclo “Storie di musica” dall’8 luglio al 2 agosto, che prevede la proiezione di 5 famosi film musicali: “I love radio rock”, “Across the universe”, “Io non sono qui”, “Shine a light” e “Ray”.

Il biglietto ha un costo di 6 euro (5 euro, ridotto per over 60, under 8, titolari di Bibliocard e tessera Interclub) e consente di assistere a due proiezioni sullo stesso schermo. I fedelissimi possono acquistare una tessera da 10 ingressi avendone 2 in omaggio. Inoltre, 1 euro di riduzione per gli abbonati Metrebus e per chi presenta un BIT vidimato in giornata.

I programmi sono in corso di pubblicazione sul sito http://www.agisanec.lazio.it/notti_cinema.html.

franco_battiatoAmi la musica d’autore, quella che non delude mai e si rinnova in continuazione, sperimentando magari sonorità originali? Ebbene, c’è l’appuntamento che fa per te!

All’Ippodromo delle Capanelle, il 15 luglio alle ore 21:45, il Festival Rock, evento dell’estate romana, ospita in concerto il compositore, cantautore e filosofo, sempre alla ricerca dell’anima più vera, Franco Battiato.

Leggi tutto...

roma_che_rideVilla Sciarra il 2 luglio ha aperto le porte al buon umore, con la manifestazione giunta ormai all XIII edizione dal titolo Roma che Ride.

La compagnia teatrale Bonalaprima proporrà uno spettacolo tutto da ridere dal titolo “E’ facile smettere di sposarsi se sai come fare” una inedita commedia di Marco Falaguasta.
Il matrimonio? Una disgrazia per gli uomini, in tanti si trovano ad affrontare questo passo, così senza accorgersene e si trovano ad un punto a desiderare di voler smettere!

Leggi tutto...

odio_lestateComincia stasera il 6 luglio 2011 la manifestazione estiva romana che ha il titolo più originale in assoluto “Odio l’Estate”. Festival di Villa Carpegna.

Dedicato quindi a tutti coloro che odiano l’estate a Villa Carpegna dal 6 luglio 2011 al 5 agosto 2011 a partire dalle 20.30 vi saranno più di 50 concerti dei più svariati generi musicali: dal Jazz al Blues, dalla musica popolare italiana a quella internazionale.

Leggi tutto...

Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti arriva finalmente a Roma nell’ambito del suo tour 2011, iniziato lo scorso aprile. Le date sono 8 e 9 luglio nella prestigiosa location dello stadio Olimpico. Il grande successo dell'ultimo album “Ora”, insieme agli acclamati successi degli anni passati, promettono di regalare agli spettatori un concerto indimenticabile.
Il cantautore toscano si presenta dopo aver scalato fino al primo posto le classifiche nazionali con il singolo “Tutto l'amore che ho”, uno dei tormentoni sonori dell’estate italiana.

Jovanotti è un artista impegnato e ha definito "liberatorio" il suo ultimo lavoro. Le sue canzoni celebrano l’amore per le persone e per la vita, un tema che i giovani di oggi hanno molto a cuore, visto anche l’enorme successo riscosso.

Impresa ardua quella di trovare ancora qualche biglietto invenduto, ma provare non costa nulla presso le biglietterie dei circuiti greenticket (www.greenticket.it) e ticketone (www.ticketone.it).

trastevere_noriPer tutti gli amanti del cinema e in particolare del genere noir, anche ques’anno torna la manifestazione Trastevere NoirFestival dal 5 luglio al 9 luglio 2011 al Museo di Roma in Trastevere.

Curato da Marco Panella per quanto riguarda le rassegne e le mostre, e da Paolo Petroni per quanto riguarda la parte letteraria, il Festival ogni sera proporrà diversi incontri ad ingresso libero.
In occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia quest’anno la rassegna ha come titolo “100+50. Il noir racconta la storia”.

In collaborazione con History Channel è allestita una mostra di fumetti d’epoca noir. Alle 19 Arteingioco propone invece delle visite guidate per le vie di Trastevere alla scoperta del suo passato noir.

Alla festività unitaria sono dedicati due giorni il 6 e il 7 luglio, dove vi saranno quattro autori che hanno raccontato in  stile noir gli scenari risorgimentali, dandone una lettura inedita e sorprendente.
Da non perdere lo speciale sulla Banda della Magliana, una storia in quattro puntate con esclusive interviste dei testimoni e dei membri della banda.
Un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti di questo genere ma anche per chi vuole scoprire un po’ di più su questo genere cinematografico!

mostra_medicoQuando vai in Africa a fare una missione di volontariato le immagini rimangono impresse negli occhi, le emozioni di questa esperienza tocca profondamente nel cuore molte persone tanto da  tornare profondamente  cambiati.

Ora tutti potranno rimanere toccati da questa realtà, grazie ad una mostra che donerà la possibilità di ammirare le immagini piene di cuore e di anima di Maurizio Piazza, un ortopedico traumatologo che da diversi anni effettua missioni brevi per l’ONG Medici con l’Africa Cuamm.
L’esposizione sarà inaugurata l’8 luglio 2011 alla Casa della Memoria ed è intitolata Il diario di un medico volontario. Questi occhi hanno visto.

Gli occhi di  Maurizio Piazza hanno visto la realtà di come si vive in Africa, la difficoltà dei suoi pazienti, nel reparto di Ortopedia dell’ospedale San Luca di Wolisso in Etiopia.
In visione ci sarà un taccuino di scatti che narrano in maniera autentica i lavoro di questo medico volontario che dice come «È un miracolo che un'immagine di una frazione di secondo rubata alla banalità del difficile vivere quotidiano, possa travalicare i confini della resistenza che opponiamo al dolore, delle distanze che usiamo frapporre fra noi e gli ultimi».
Un appuntamento da non perdere dal 8 luglio al 7 settembre 2011!

Parte il 9 luglio all’Auditorium Parco della Musica il tour italiano dei Chicago. Il gruppo, che è nato nella città del Michigan da cui prende il nome, è un simbolo del rock americano anni ’70 e ‘’80, secondo solo ai Beach Boys.
‘If you leave me now’  e ‘Hard to say I’m sorry’ sono le loro hits più conosciute, ma tantissimi sono i loro successi, che li hanno portati a vendere 38 milioni di dischi negli Stati Uniti, vincendo 22 dischi d’oro, 25 dischi di platino e 8 di multiplatino.
Del nucleo storico fanno ancora oggi parte il fiatista Walter Parazaider, i multistrumentisti Lee Loughnane e James Pankow, e il cantante, chitarrista e tastierista Robert Lamm, ma la band ha saputo rinnovarsi negli anni dando al rock una vena progressive jazz e sperimentale.
Dopo un Grammy Award, diversi American Music Awards, una stella sulla Hollywood Walk of Fame e una strada di Chicago intitolata a loro, i Chicago hanno conquistato il tredicesimo posto nella lista della rivista Billboard riservata ai primi cento artisti di tutti i tempi.
Info 06-892982

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.