Venerdì, 19 Luglio 2019

amazon prime video

Comunicati

Informazioni e notizie degli Uffici stampa specializzati di Roma e del Lazio.

A 40 chilometri dalla Capitale, sul litorale sud, la Pasqua, quest’anno, sarà un’esplosione di colori e di novità. Dal 22 al 25 Aprile, infatti, i Giardini della Landriana ospiteranno l’appuntamento annuale con il giardinaggio e il florovivaismo di qualità. L’evento è conosciuto con il nome “Primavera alla Landriana”. L’edizione 2011 sarà dedicata in particolare alla rosa, il fiore che in questa fase dell’anno raggiunge il suo massimo splendore. Numerosi saranno pertanto i vivaisti, oltre cento espositori, che presenteranno al pubblico  gli esemplari più rari e profumati di questo affascinante fiore.

Nel corso dell’evento, “Primavera alla Landriana”, sarà  possibile visitare i 10 ettari di parco, seguendo un itinerario immerso in un’esclusiva scenografia di luci e penombre naturali, soffermandosi negli angoli più suggestivi della Landriana: come la Valle delle Rose, il Viale Bianco, il Giardino degli Ulivi e il quieto Lago circondato dalle rose antiche che in questo periodo dell’anno regalano uno scenario magico.

E per ricordare la Marchesa Taverna, quest’anno, è prevista la presentazione del libroUn Giardino Mediterraneo” scritto oltre trent’anni fa proprio da Lavinia Taverna sulla nascita dei Giardini della Landriana.

Tutte le informazioni sulla manifestazione e sugli orari sono disponibili sul sito internet  www.landriana.com.

Il 2 aprile, Zoomarine,  ha cominciato la nuova stagione alla grande.  Dopo il grande concerto di inaugurazione dello scorso sabato, il 22 aprile Zoomarine propone un’iniziativa, veramente speciale.
In occasione dell’Earth Day, Zoomarine proporrà tantissime idee e iniziative di sensibilizzazione verso l’ambiente e la natura
.

Si parte con Pianta una Pianta, che prenderà il via dalle ore 10, e che vedrà protagonisti 3.000 bambini, provenienti dalle scuole del centro Italia.
Il loro compito sarà quello di piantare dei nuovi alberi, sotto la supervisione di biologi, educatori e giardinieri.
Dal 22 aprile e per tutto il week end di Pasqua, Zoomarine allestirà una mostra fotografica, con le opere di Milko Marchetti e Sergio Stignani. Gli scatti in mostra avranno come tema la natura e i suoi abitanti.
Non è finita qui, a partire dal 22 aprile sino a metà giugno, Zoomarine ospiterà delle sculture a grandezza naturale, dedicate alle specie a rischio d’estinzione come ad esempio il rinoceronte nero e la tighre della Siberia.
Le sculture sono ad opera di Stefano Bombardiere e il loro obiettivo è quello di sensibilizzare i grandi e i piccini sulla salvaguardia del nostro pianeta!
Questo e molto altro a Zoomarine per il week end di Pasqua!

Lui, oltre a essere uno dei cantanti più amati in Italia e all’estero, è anche quello che ha gli occhi più magnetici della musica italiana. Di chi stiamo parlando? Ancora non ci siete arrivati? Di Filippo Neviani in arte Nek.

Nek il 26 aprile 2011 farà tappa a Roma con il suo European Tour 2011- The Quartet Experience.

L’appuntamento è all’Auditorium Parco della Musica alle 21. Nek con il suo nuovo tour, propone qualche cosa di nuovo: portare alle origini il suono live, mettendone in evidenza quello rock!

Ad affiancare Nek, in questa esperienza, vi saranno quattro musicisti. Nek suonerà il basso e canterà, mentre gli altri avranno il compito di dare valore alle canzoni di Nek senza l’ausilio di strumenti elettronici. Coloro che hanno trovato in biglietti avranno la possibilità di ascoltare live i grandi successi di Nek, racconti nel Greatest Hits che è stato pubblicato lo scorso anno, che celebrava i venti anni di carriera. Uno spettacolo da non perdere, il 26 aprile 2011 all’Auditorium Parco della Musica.

La 41esima Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), promossa dall’ONU ed in programma oggi 20 aprile 2011, prevede una serie di eventi celebrativi in 190 nazioni di tutto il mondo. La capitale sfoggia numerose iniziative tra cui un grande concerto presso il Galappatoio di Villa Borghese. Il mega concerto ad “impatto zero” sarà completamente gratuito ed ospiterà grandi nomi della musica italiana ed internazionale. Oltre a Samuele Bersani, sul palco saliranno la cantautrice siciliana Carmen Consoli e la mitica star americana del rock Patty Smith. Il padrino della serata sarà Ennio Morricone. Inizio previsto per le 20 e si andrà avanti tutta la sera. Durante il concerto si susseguiranno proiezioni dedicate all’ambiente. Patti Smith proporrà il suo ricco repertorio, mentre la band della Consoli sarà affiancata da un suggestivo sestetto d'archi.

Le centinaia di tonnellate di anidride carbonica immesse nell’atmosfera durante l'evento verranno compensate mediante la creazione di una enorme area forestale protetta in Costa Rica; mentre a Roma, entro 45 giorni dal concerto, saranno installate 7 mila piante nell’area di Monte Cucco.

Tutte le iniziative programmate in Italia su www.earthdayitalia.com.

Sino al 12 giugno 2011 la Gnam di Roma presenta una mostra da non perdere, dal titolo Dante Gabriel Rossetti - Edward Burne Jones e il mito dell'Italia nell'Inghilterra vittoriana. Sono esposte le opere di quel gruppo di artisti che sono noti come i Preraffaelliti.

Il gusto per l’arte del Cinquecento dei primitivi, la passione per il classicismo, reinterpretata da dei pittori inglesi.  I preraffaelliti furono un gruppo di artisti del XIX secolo che coltivarono il culto per l’arte italiana del Rinascimento. Alla Gnam di Roma sono esposte ben 100 capolavori di questa corrente artista, che fu influenzata dall’arte italiana.

Si parte dai paesaggi di William Turner di ispirazione italiana, per proseguire per gli studi di John Ruskin su cicli monumentali, pittorici e architettonici sull’Italia. Molte opere esposte alla Gnam sono per la prima volta in Italia. Il nucleo principale ruota intorno a Dante Gabriel Rossetti, Edward Burne-Jones e William Morris.

Interessante è il confronto tra gli inglesi e i “modelli” italiani, come Botticelli, Carpaccio, Sebastiano del Piombo, Tiziano, Veronese,  le cui opere sono esposte come confronti. Da non perdere, avete tempo sino al 12 giugno 2011.

Il prossimo giovedi 21 aprile, l’Auditorium Parco della Musica ospiterà un concerto straordinario voluto dall’Accademia di Santa Cecilia, che porterà sul palco due nomi d’eccezione del panorama musicale contemporaneo, il direttore Claudio Abbado e la pianista Martha Argerich.

Il concerto sarà dedicato a Debussy di cui Abbado dirigerà in apertura i Nocturnes, trittico sinfonico per orchestra e coro femminile in cui accanto alla Mahler e alla Mozart, che vedrà impegnato l’Estonian Philharmonic Chamber Choir. A chiudere la parte dedicata al compositore francese, i tre schizzi sinfonici La Mer.

Ad intervallare i capolavori di Debussy, il Concerto in Sol maggiore per pianoforte e orchestra nella magnifica interpretazione di Martha Argerich e la Pavane pour une infante défunte, di Maurice Ravel.

Per questo straordinario concerto l’Accademia di Santa Cecilia ha messo a disposizione dei giovani sino a 30 anni 100 biglietti da 30 euro ciascuno, in vendita presso il botteghino dell’Auditorium Parco della Musica.

Domani Valerio Scanu presenterà il suo ultimo disco alla Fnac di Roma.
Non vogliamo immaginare come sarà domani pomeriggio la Galleria Commerciale Porta di Roma, siamo sicuri che le sue fans, non perderanno l’occasione di poter vedere dal vivo il loro beniamino
.

Valerio Scanu, domani pomeriggio, alle ore 18 da appuntamento a tutti i suoi ammiratori alla Fnac della Galleria Porta di Roma, per presentare il suo ultimo lavoro “Parto da Qui- Tour Edition”.
Questo nuovo album, che esce proprio domani 19 aprile, racchiude i brani del precedente disco uscito a novembre, ha in più però, un brano inedito, dal titolo “Due Stelle”. Al suo interno vi sarà il bonus DVD tratto dal Love Show del 14 febbraio.
Dal 15 aprile Scanu è presente nelle radio con il suo ultimo singolo. Dopo Amici e la vittoria di Sanremo, il giovane cantante sardo non sbaglia un colpo!

Sarà un tuffo nella musica indimenticabile degli anni ’70 e ’80, domenica 17 aprile all’Auditorium Parco della Musica. Gli ‘America’ canteranno i loro più grandi successi, brani indimenticabili, come You can do magic, A horse with no name, Sister golden hair. Melodie che sono state la colonna sonora di intere generazioni, musica senza tempo, che non passa mai di moda ed è considerata un classico.
Figli di militari americani di stanza a Londra, Gerry Beckley, Dewey Bunnell e Dan Peek a metà degli anni ’60 si uniscono in una band che celebra i ritmi della west coast. Nascono così gli ‘America’, che diventano ben presto uno dei gruppi simbolo degli anni ’70 e ’80, i decenni d’oro della musica rock. Creano album come A horse with no name, vincitore di un disco di platino, Homecoming, che contiene le mitiche Ventura Highway e Holiday, e successivamente Hearts, con Sister Golden Hair e Daisy Jane.
Il loro sound, un rock leggero accompagnato da testi all’insegna della positività, appassiona da sempre numerosissimi fans, uniti dall’amore per la musica di qualità.
Il concerto si tiene presso la Sala Santa Cecilia alle ore 21.00, in collaborazione con la fondazione Musica per Roma.
Info 06-8082058

La leggenda narra che il 21 Aprile del 753 a.C. è nata Roma, madre di tutti i popoli, e renderle omaggio nel giorno della sua nascita è diventato, oramai da 9 anni, una tradizione che ripercorre in lungo e in largo usi e costumi della Roma antica.

Il Gruppo Storico Romano si occupa della ricostruzione storica della Legio XI Claudia P.F., della IV Cohors Praetoria, nonché la ricostruzione scenica di fatti ed eventi legati a “Le idi di Marzo” e a “La congiura di Catilina”, e poi, ancora le Vestali, i Gladiatori e le antiche danze delle “Ninfe Nereidi”.

Il programma per i festeggiamenti del Natale di Roma 2011 è veramente ricco. Curato dal Gruppo Storico Romano, inizia il 16 aprile alle ore 14 con un convegno nella Sala della Protomoteca del Campidoglio, e prosegue domenica 17 aprile con il corteo storico  e l’esibizione dei gruppi storici che partecipano al Natale di Roma, all’interno del Circo Massimo. La manifestazione di concluderà il 21 aprile con la rievocazione storico-leggendaria della fondazione dell’Urbe e la Cerimonia delle Palilie al Tempio di Ercole Vincitore, detto di Vesta, di fronte alla Bocca della Verità.

Con la Pasqua alle porte, la capitale si prepara degnamente ai dolci festeggiamenti ospitando un evento invitante ed irrinunciabile. Per tutti i golosi, dal 15 al 17 aprile avrà luogo l’attesissimo Roma Chocolate 2011, un appuntamento imperdibile per assaporare delizie al cioccolato di pregiata fattura. Forse l’ultima occasione di bagordi prima di iniziare la preparazione alla stagione estiva, con palestra, ginnastica e…sacrifici!

Roma Chocolate si terrà al Parco del laghetto dell’Eur (Viale America e Passeggiata del Giappone) e per grandi e bambini sarà un delirio di ghiottonerie, che precederanno solamente di una settimana quelle “istituzionali”, le uova di Pasqua dal contenuto a sorpresa, tradizionali ed insostituibili nelle consuete celebrazioni pasquali. Il percorso di degustazione promette di mettere a dura prova anche la resistenza dei più convinti dietisti. Praline e cioccolatini presentati come vere e proprie opere d’arte, lavori artigianali creati per essere prima ammirati e poi gustati lentamente, assaporandone con calma e ad occhi chiusi la soave dolcezza.

L’evento è aperto gratuitamente al pubblico dalle 10.00 alle 20.00 nei tre giorni di programmazione. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito http://www.romachocolate.it.

Con Ez Rome vi avevamo già avvertiti che il 17 aprile ci sarebbe stato uno dei più grandi flash mob che la capitale ha mai visto!

Il grande appuntamento è fissato a Piazza della Bocca della Verità vicino al Circo Massimo. Su Facebook hanno aderito al grande evento più di 5000 persone, ma l’obiettivo è quello di arrivare a 10.000 per battere il Guinness dei Primati!
Gli organizzatori Roma Flash Mob hanno stabilito delle semplici regole per poter partecipare, in modo che sia un evento di puro divertimento e privo di rischi!
Il cuscino da portare deve essere morbido e senza  oggetti interni che possano fare male. Si può attaccare una persona alla volta. Per chi ha gli occhiali è meglio toglierli, così come chi è allergico alle piume d’oca è meglio se non partecipa.
La regola più importante è comunque il buon senso! L’obiettivo principale è il divertimento!

Siete pronti? Roma 17 aprile ore 18, Piazza della Bocca della Verità, che The Pillow Fight abbia inizio!

Lui, è uno tra i comici romani più amati, e dal 12 aprile al 17 aprile è in scena al Palalottomatica di Roma con uno spettacolo, che parla dei romani. Di chi stiamo parlando? Di Enrico Brignano!

Sono romano ma non è colpa mia, è  in scena  a Roma al Palalottomatica sino al 17 aprile 2011.
Enrico Brignano si esibirà con i suoi monologhi, che tratterranno i vizi e le virtù degli uomini di oggi, le piccole nevrosi che attanagliano gli italiani.
Il “bersaglio” è la romanità, che viene analizzata da Brignano con i ricordi di famiglia, che vanno indietro nel tempo sino al nonno Romolo, primo re di Roma.
A fare compagnia ad Enrico Brignano vi è l’orchestra diretta dal maestro Federico Capranica, che farà da sottofondo alle riflessioni tutte romane di Brignano. Uno spettacolo esilarante in grado di regalare un sorriso, e di passare una serata all’insegna del buon umore.

Dopo Vespasiano, ancora una mostra che promette un grande successo di pubblico. Questa volta a salire in cattedra è Nerone, ultimo imperatore della famiglia Giulia-Claudia, con una esposizione che si terrà fino al 18 settembre 2011 e che comprende un percorso articolato attraverso diversi luoghi archeologici della Roma antica: il Colosseo, la Curia Iulia, il Tempio di Romolo nel Foro romano, il Criptoportico neroniano ed il Museo del Palatino. Tutti luoghi che ricordano in qualche modo la vivida presenza di Nerone e della sua famiglia. Ogni spazio ospiterà una sezione della mostra, che porta all’attenzione ritratti, busti, stralci di cinema e ricostruzioni dell’incendio del 64 d.C., con riferimenti alla città prima e dopo la catastrofe.

La figura di Nerone viene rivisitata e in qualche modo rivalutata, puntando l’attenzione sulla propaganda negativa da parte dell’aristocrazia del tempo e sulle opere di ricostruzione avviate e portate a termine tra il 64 ed il 68 d.C., dopo l’incendio da egli stesso scatenato.

Per informazioni e visite guidate: 06.39967700 - www.pierreci.it.
Gli orari vanno dalle 8.30 fino ad un’ora dal tramonto, aperto anche durante i week-end. Il biglietto costa 12 euro (intero) o 7,50 euro (ridotto) e consente di entrare nel Colosseo, nel Palatino e nel Foro romano.

Uno dei cantanti più amati del nostro paese, Luca Barbarossa, dopo Sanremo, è in concerto a Roma il 15 aprile all’Auditorium della Conciliazione.

Il 15 aprile per Luca Barbarossa è un giorno importante compie 50 anni, e per l’occasione, ha deciso di festeggiarlo con una serata a Roma all’Auditorium della Conciliazione.
Ultimamente è uscita una raccolta dal titolo “Barbarossa Social Club” una doppia pubblicazione con i suoi grandi successi, quattro brani inediti e tre cover. Una di queste è una rivisitazione fatta con Neri Marcorè di una canzone di Fabrizio De Andrè dal titolo “Amore che vieni amore che vai”.

Tra gli inediti vi è invece anche il brano di Sanremo di quest’anno che ha riscosso un buon successo.
A fianco a Luca Barborossa all’Auditorium ci sarà anche la Social Band.

Se volete festeggiare insieme a Luca Barbarossa il suo compleanno, l’appuntamento è il 15 aprile all’Auditorium della Conciliazione.

Dopo il grande successo del flashmob in Piazza di Spagna di sabato scorso, in cui la celebre scalinata ha fatto da sfondo alla coreografia sulle note di Maniac.

Da domani, mercoledi 13 aprile, al Teatro Olimpic, torna la tournee che ha conquistato migliaia di spettatori da Trieste in giù, passando per Milano, Padova, Firenze, Bologna, Napoli e Bari, Flashdance il Musical, fino al 22 maggio.

Lo spettacolo messo in scena all’Olimpico farà rivivere al pubblico le atmosfere degli anni ’80, regalando anche l’emozione e la magia dello spettacolo dal vivo.

A rendere tutto più coinvolgente, un cast di altissimo livello che ripercorrerà le vicende del film, un cult uscito nel 1984,  che ha portato al successo Jennifer Beals nei panni di Alex Owens, la giovane operaia che sogna di diventare una ballerina, nel suo sogno di essere ammessa alla prestigiosa Accademia di danza di Pittsburgh, in un mix di commedia, romanticismo, erotismo ma anche di nostalgia e suspense.

Debuttano stasera nel palco del  Teatro Sala Umberto, Lillo e Greg con lo spettacolo “Intrappolati nella Commedia”.

Lillo e Greg rimarranno letteralmente intrappolati in uno spettacolo!
Mentre sono intenti a fare un sopralluogo del teatro dove dovranno andare in scena, si trovano nel palco con le scenografie del precedente spettacolo, “Una moglie per Thomas”.
Da lì, si trovano catapultati in una parallela situazione spazio temporale: si accendono le luci del palco, e si trovano con un pubblico!
L’esilarante spettacolo è incentrato nel tentativo dei due comici, di scappare da questo paradosso!
Ovviamente i loro tentativi risulteranno vani, questo perché il palco si oppone a loro!
Le porte che si aprono per gli altri attori a loro si chiudono, le quinte sono murate e l’uscita di sicurezza li conduce al punto di partenza
Quando sembra che ce l’hanno fatta si trovano in un’altra dimensione spazio –temporale: quella di un quiz televisivo!
Ce la faranno a scappare? Non vi rimane che scoprirlo, lo spettacolo sarà in scena sino all’8 maggio!

Mancano solo venti giorni e ancora non si sa con certezza chi saranno gli artisti nel palco del concerto del 1 Maggio!

Roma sarà messa a dura prova il 1 maggio che vedrà sia il consueto appuntamento con il famoso concerto di piazza San Giovanni, ma anche la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II!
Due eventi in grado di richiamare tantissime persone nella città eterna!
Già qualche tempo fa con Ez Rome abbiamo dato qualche anticipazione sul concerto del 1 maggio, che quest’anno, in onore dei 150 anni dell’unità d’Italia, avrà come tema “La Storia siamo noi”.
Tra i nomi dati con sicurezza c’era Ennio Morricone che suonerà con l’Orchestra Roma Sinfonietta. La stessa orchestra accompagnerà un altro cantautore italiano Gino Paoli, che sembra uno dei nomi sicuri del cast del concerto di piazza San Giovanni.
Per quanto riguarda gli altri nomi, c’è ancora nebbia fitta. Nel web parla dei Litfiba, di Emma Marrone e di Marco Mengoni, anche se sembra che la notizia che ci sia il vincitore dell’edizione di X Factor sia falsa.
Non rimane che aspettare! Se abbiamo novità di aggiorneremo!

Nonostante il tour primaverile sia appena iniziato, i Subsonica stanno già pensando a quello estivo. E anche se hanno appena suonato a Roma il 7 aprile, già annunciano una data estiva!  Roma gli è piaciuta quindi? Infatti suoneranno di nuovo  nella capitale giovedì 30 giugno, all’interno del festival Rock in Roma all’Ippodromo delle Capannelle. All'aperto sotto la notte stellata stavolta!

Il loro grande successo è dovuto al bagno di folla danzante che si riversa nei palazzetti e nelle arene e anche alla fama acquisita molto in fretta dal nuovo album per Emi Music, intitolato 'Eden', che è uscito solo all'inizio di marzo. In cima alle classifiche già da tre mesi, periodo in cui è uscito il singolo estratto dall'album "Istrice", con questo brano risultano essere il disco più gettonato e uno dei video tra i più visti su 'Youtube'.

Ed ecco le date estive fresche di uscita:
30 giugno Roma, Ippodromo delle Capannelle - Rock in Roma
8 luglio Padova, Park Nord Stadio Euganeo
6 agosto Majano (Ud), Arena Concerti

Biglietto on line sul sito TicketOne.it e tramite call center!

Ha scelto Roma, Charles Aznavour, come unica data del suo tour italiano. L’artista, detto il ‘Frank Sinatra francese’, si esibirà infatti nel suo tour ‘It’s wonderful’, mercoledì 13 aprile all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.
Considerato uno fra i maggiori cantautori del mondo, Aznavour, armeno naturalizzato francese, ha cantato i sentimenti e le emozioni con un linguaggio musicale e poetico che è la sua firma. La sua carriera artistica, che vanta decenni di successi ineguagliabili, lo ha visto affiancato a miti della musica del calibro di Edith Piaf, la quale per prima seppe riconoscere il suo talento, tanto da volerlo con sé in tour in Francia e negli Stati Uniti.
Indimenticabili i suoi duetti con Liza Minnelli, Company Segundo e Celine Dion, come anche l’interpretazione di diversi suoi brani da parte di Fred Astaire, Bing Crosby e Ray Charles.
Il concerto di ‘Aznavoice’, come amano chiamarlo i suoi tanti fans, si preannuncia come uno tra i più attesi della stagione, una serata all’insegna della musica di qualità.
Infoline 06-8082058

Sorridente in aereo accanto al Presidente Sandro Pertini, con i bambini in braccio, durante gli incontri ufficiali, nei suoi viaggi, in preghiera, e quella volta che durante un viaggio in Africa, in una casa poverissima, si lasciò travolgere dall’entusiasmo dei bambini e poi il giorno dell’elezione al pontificato. Era il 16 ottobre 1978.

Immagini emozionali che mostrano la forza dell’amore che il Pontefice Giovanni Paolo II ha trasmesso al mondo intero e che è possibile rivivere attraverso la mostra fotografica   “L'uomo che amava gli uomini” allestita negli spazi del V livello del Terminal Gianicolo, inaugurato proprio dal Papa in occasione del Giubileo del 2000.

Sono in mostra solo alcuni degli scatti, selezionati tra le tantissime immagini di Giovanni Paolo II,  creati dalla mano di Arturo Mari, fotografo ufficiale del Papa polacco per 27 anni.

La mostra  che si apre con due foto inedite in cui il futuro Papa appare ancora bambino, in braccio ai genitori e nel giorno della sua prima Comunione, è gratuita e resterà a disposizione  fino al 31 luglio.

Si accede alla mostra attraverso gli ingressi pedonali di  via Padre P. Pfeiffer o Largo di Porta Cavalleggeri oppure dall’ingresso del parcheggio auto di  via Urbano VIII.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.