Giovedì, 18 Luglio 2019

amazon prime video

Comunicati

Informazioni e notizie degli Uffici stampa specializzati di Roma e del Lazio.

Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti arriva finalmente a Roma nell’ambito del suo tour 2011, iniziato lo scorso aprile. Le date sono 8 e 9 luglio nella prestigiosa location dello stadio Olimpico. Il grande successo dell'ultimo album “Ora”, insieme agli acclamati successi degli anni passati, promettono di regalare agli spettatori un concerto indimenticabile.
Il cantautore toscano si presenta dopo aver scalato fino al primo posto le classifiche nazionali con il singolo “Tutto l'amore che ho”, uno dei tormentoni sonori dell’estate italiana.

Jovanotti è un artista impegnato e ha definito "liberatorio" il suo ultimo lavoro. Le sue canzoni celebrano l’amore per le persone e per la vita, un tema che i giovani di oggi hanno molto a cuore, visto anche l’enorme successo riscosso.

Impresa ardua quella di trovare ancora qualche biglietto invenduto, ma provare non costa nulla presso le biglietterie dei circuiti greenticket (www.greenticket.it) e ticketone (www.ticketone.it).

trastevere_noriPer tutti gli amanti del cinema e in particolare del genere noir, anche ques’anno torna la manifestazione Trastevere NoirFestival dal 5 luglio al 9 luglio 2011 al Museo di Roma in Trastevere.

Curato da Marco Panella per quanto riguarda le rassegne e le mostre, e da Paolo Petroni per quanto riguarda la parte letteraria, il Festival ogni sera proporrà diversi incontri ad ingresso libero.
In occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia quest’anno la rassegna ha come titolo “100+50. Il noir racconta la storia”.

In collaborazione con History Channel è allestita una mostra di fumetti d’epoca noir. Alle 19 Arteingioco propone invece delle visite guidate per le vie di Trastevere alla scoperta del suo passato noir.

Alla festività unitaria sono dedicati due giorni il 6 e il 7 luglio, dove vi saranno quattro autori che hanno raccontato in  stile noir gli scenari risorgimentali, dandone una lettura inedita e sorprendente.
Da non perdere lo speciale sulla Banda della Magliana, una storia in quattro puntate con esclusive interviste dei testimoni e dei membri della banda.
Un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti di questo genere ma anche per chi vuole scoprire un po’ di più su questo genere cinematografico!

mostra_medicoQuando vai in Africa a fare una missione di volontariato le immagini rimangono impresse negli occhi, le emozioni di questa esperienza tocca profondamente nel cuore molte persone tanto da  tornare profondamente  cambiati.

Ora tutti potranno rimanere toccati da questa realtà, grazie ad una mostra che donerà la possibilità di ammirare le immagini piene di cuore e di anima di Maurizio Piazza, un ortopedico traumatologo che da diversi anni effettua missioni brevi per l’ONG Medici con l’Africa Cuamm.
L’esposizione sarà inaugurata l’8 luglio 2011 alla Casa della Memoria ed è intitolata Il diario di un medico volontario. Questi occhi hanno visto.

Gli occhi di  Maurizio Piazza hanno visto la realtà di come si vive in Africa, la difficoltà dei suoi pazienti, nel reparto di Ortopedia dell’ospedale San Luca di Wolisso in Etiopia.
In visione ci sarà un taccuino di scatti che narrano in maniera autentica i lavoro di questo medico volontario che dice come «È un miracolo che un'immagine di una frazione di secondo rubata alla banalità del difficile vivere quotidiano, possa travalicare i confini della resistenza che opponiamo al dolore, delle distanze che usiamo frapporre fra noi e gli ultimi».
Un appuntamento da non perdere dal 8 luglio al 7 settembre 2011!

Parte il 9 luglio all’Auditorium Parco della Musica il tour italiano dei Chicago. Il gruppo, che è nato nella città del Michigan da cui prende il nome, è un simbolo del rock americano anni ’70 e ‘’80, secondo solo ai Beach Boys.
‘If you leave me now’  e ‘Hard to say I’m sorry’ sono le loro hits più conosciute, ma tantissimi sono i loro successi, che li hanno portati a vendere 38 milioni di dischi negli Stati Uniti, vincendo 22 dischi d’oro, 25 dischi di platino e 8 di multiplatino.
Del nucleo storico fanno ancora oggi parte il fiatista Walter Parazaider, i multistrumentisti Lee Loughnane e James Pankow, e il cantante, chitarrista e tastierista Robert Lamm, ma la band ha saputo rinnovarsi negli anni dando al rock una vena progressive jazz e sperimentale.
Dopo un Grammy Award, diversi American Music Awards, una stella sulla Hollywood Walk of Fame e una strada di Chicago intitolata a loro, i Chicago hanno conquistato il tredicesimo posto nella lista della rivista Billboard riservata ai primi cento artisti di tutti i tempi.
Info 06-892982

ostia_anticaOra che è arrivata l’estate, la voglia di stare al mare e all’aperto è irresistibile soprattutto ora che Roma e il suo litorale, con l’estate si accende di tante iniziative.

Tra le varie segnaliamo il Teatro di Ostia Antica che  propone nei suggestivi spazi degli scavi archeologici, spettacoli e concerti.
Si comincia l’8 luglio con uno degli artisti più amati in Italia, Giorgio Panariello con il suo Panariello non esiste! Per gli amanti del comico toscano, un evento da non perdere.
Si prosegue il 12 luglio con il concerto del cantante romano Franco Califfano. Il “Califfo” come lo chiamano a Roma ha scritto nella sua carriera oltre mille brani, alcuni di grande successo anche per gli altri come Ornella Vanoni, Mia Martini, Fred Bongusto e molti altri.
Faranno tappa al Teatro di Ostia Antica anche Max Gazzè il 19 luglio, i Tiromancino il 21 luglio e Lucio Dalla il 23 luglio.
Dopo una giornata di mare il Teatro di Ostia antica vi aspetta!

planetarioUn ricco cartellone di spettacoli astronomici, conferenze, serate di osservazione e concerti allieterà le serate, dal martedì al venerdì, alle ore 21.00 e alle ore 22.30, dal 1 luglio al 31 agosto, del pubblico romano.

Un programma particolarmente denso di eventi che metteranno in mostra le bellezze del cielo estivo per l’edizione “Astrosummer 2011”.

Leggi tutto...

L'estate romana si arricchisce di un evento unico nel suo genere con la rassegna “Play! Rome”, che propone le esibizioni delle band italiane più importanti nel campo del rock e del punk, sia quelle storiche sia quelle emergenti. I concerti in programma si svolgeranno dal 10 luglio al 26 luglio presso “Roma Vintage”. Tra gli ospiti più importanti spiccano i Marlene Kuntz con i Nokeys nella giornata inaugurale e Mauro Ermanno Giovanardi (voce dei “La Crus”) insieme alla band italo francese “Lads Who Lunch” il 26 luglio, giornata conclusiva dell’evento.
I Marlene Kuntz presentano il loro ultimo lavoro discografico “Ricoveri virtuali e sexy solitudini”. Giovanardi propone invece un concerto raffinato, con l’accompagnamento di una ricca orchestra composta da fiati e un ottetto d’archi. Tra i due concerti di apertura e chiusura già noti, il cartellone definitivo della rassegna promette di inserire nomi di spicco, per una spettacolare vetrina dell’indie.
Roma Vintage è in via di Porta San Sebastiano n.2. Per informazioni info 2PieR: www.2pier.it oppure 06.43415509.

i_concerti_nel_palcoCon l’estate i parchi di Roma prendono vita, tra questi vi è anche Villa Pamphilj che ospita anche quest’anno la XXI edizione del Festival i Concerti del Parco.

La kermesse si svolgerà dal 30 giugno al 28 luglio 2011 e è come titolo “Vivere ed Incontrarsi“.
Un tema che invita a riflettere sulla necessità dell’uomo di incontrarsi e di creare delle relazioni durature.
Quest’anno in onore dei 150 anni dell’Unità d’Italia vi sono una serie di incontri per conoscere la nostra identità nazionale attraverso delle storie di vita vissuta.

Leggi tutto...

raibow_magiclandArriva l’estate e anche l’ultimo fiore all’occhiello del divertimento romano, Rainbow MagicLand, mette in atto la cavalleria da combattimento.

Il 24 giugno dovrebbero aprire  le nuove attesissime attrazioni: Maison Houdini, Huntick, e Mystika Drakkar, Yucatan e Pixie River. Sempre dal 24 giugno vi sarà una grande novità: Rainbow MagicLand sarà aperto anche di sera.

Leggi tutto...

I 150 anni dell’Unità d’Italia ricevono anche il tributo di Giorgio Forattini, grande interprete della satira nazionale, con una mostra che sarà visitabile all’interno del Museo Carlo Bilotti di Villa Borghese fino al 18 settembre 2011. Con “VIVA L’ITAGLIA”, il maestro torna nella capitale dopo 13 anni di assenza. Un’onorificenza prestigiosa al nostro paese, che ne ripercorre gli ultimi 150 anni di storia con ironia ed allegria. Le vignette sono molto spesso più realistiche dei fatti veri, soprattutto se provenienti dalla matita di una grande conoscitore degli eventi storici nazionali ed internazionali.

Nei disegni non si risparmia nessuno. Trovano spazio tutti i politici dagli anni ’70 ad oggi, da quelli scomparsi o attualmente in secondo piano (per esempio Berlinguer, Cossiga, Fanfani, Prodi, La Malfa, Craxi e Spadolini) a quelli vigorosamente presenti sullo scenario politico presente, tra cui ovviamente il Cavaliere.

E poi i fatti epici della storia più o meno recente, dalle tragedie nazionali di Ustica e dell’Achille Lauro, ai grandi fatti internazionali come la caduta del Muro di Berlino, il terremoto del Giappone e l’uccisione di Bin Laden.

Il costo della mostra è di 8 euro (intero) o 7 euro (ridotto) ed è integrato con quello del Museo. Per informazioni sugli orari: http://www.museocarlobilotti.it/mostre_ed_eventi/mostre/forattini_viva_l_itaglia.

Verrà inaugurata il 28 giugno la mostra Art Sound negli spazi dell’Auditorium Parco della Musica.
L’esposizione è a cura di Vitalij Patsukov e prodotta dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con RAM.

In mostra vi saranno suoni e tecnologie multimediali dei più rinomati artisti russi, che utilizzano una iconologia alternativa.
Un mix tra avanguardia storica, tra Futurismo, Dadaismo, e le combinazioni sonore di Fluxus.

La musica mette in mostra il suo dramma interiore ampliando le qualità riflessive. La musica va oltre i propri confini acquistano componenti figurative  e dei carattere psicologico. A fare da corredo vi saranno video proiezione, fotografia, computer animation per potenziare visivamente la presenza acustica.  Il percorso creativo sarà accompagnato inoltre da video commentati.
L’auditorium apre le porte a questo evento che sarà sicuramente apprezzato agli amanti del genere russo e di artisti che riescono a superare i confini della musica, la mostra sarà visibile fino al 13 luglio.

yap_maxxiPronti a passare un’estate frizzante in uno dei luoghi più contemporanei di Roma? Il MAXXI questa estate apre i battenti con tantissimi eventi che fanno parte del programma YAP MAXXI.

Roma e New York uniscono le loro forze per lanciare la prima edizione italiana del Young Architects Program, che a New York ha già raggiunto la dodicesima edizione.
In che cosa consiste precisamente? In uno studio di architettura emergente che ha progettato un’installazione per fornire degli spazi per i programmi estivi del museo.

I progetti finalisti sono sensibili al tema della salvaguardia dell’ambiente. Dal 23 giugno al 16 ottobre vi saranno tantissimi eventi legati all’arte contemporanea, negli spazi esterni del museo, che sono stati trasformati in un giardino di isole verdi.

Sarà allestita anche una mostra con i progetti finalisti. Alla faccia di chi pensava che i musei sono noiosi, provate a fare un salto al MAXXI e vi ricrederete!

L’orchestra popolare La notte della Taranta, diretta dal maestro Ludovico Einaudi, mercoledì 29 giugno all’Auditorium Parco della Musica proporrà i brani classici della musica salentina.
L’orchestra, composta da venti elementi tra cantanti e musicisti (tamburelli, percussioni, batteria, fiati, chitarre, mandola, violini, viola, violoncello, organetto e fisarmonica), si distingue per un sound che coniuga musica popolare ed elettronica, portando la dimensione tradizionale verso melodie attuali e di tendenza.
Sul palco si esibiranno inoltre, artisti che devono il loro successo in tutto il mondo alla sperimentazione tra generi e alla fusion, come la cantante greca Savina Yannatou, il dj e polistrumentista turco Mercan Dede, e Ballaké Sissoko, musicista maliano.
La notte della Taranta è un evento di Luglio suona bene 2011, in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma.
Info 06-89 29 82

L’inaugurazione di “MACRO Summer 2011” in programma venerdì 24 giugno alle 19.00 avvia la stagione estiva 2011 del MACRO (Museo d’Arte Contemporanea Roma) di via Reggio Emilia n.54 (zona Porta Pia). La rassegna attraverserà tutta l’estate romana e si protrarrà fino ad autunno inoltrato, concludendosi il 30 ottobre. Un ciclo espositivo composto da una serie di sedici mostre, tutte caratterizzate da una particolare originalità artistica. Alcune tra le più interessanti sono “Cloudy Dunes. When Friedman meets Bucky on Air-Port-City” di Tomas Saraceno, “roommates / coinquilini” di Guendalina Salini e Marinella Senatore e “Water Drops” di Giovanni De Angelis.
Per informazioni sugli orari d’ingresso all’area espositiva è possibile chiamare il numero 06.671070400 o visitare il sito http://www.macro.roma.museum, dove è disponibile il programma completo delle mostre.
L’evento è pubblicato anche su facebook (http://it-it.facebook.com/pages/MACRO-Museo-dArte-Contemporanea-Roma/76280177255?sk=wall), dove è possibile avere notizie sugli artisti e partecipare attivamente alle informazioni presenti sulla bacheca.

Appuntamenti culturali e di intrattenimento, volti ad approfondire temi che riguardano la tradizione ed il futuro di Roma sono alla base dell’ottava edizione di “Lungo il Tevere Roma”. Ponte Sisto, Ponte Garibaldi, Ponte Cestio, e Ponte Sublicio rappresentano i punti d’ingresso alla manifestazione che dal 10 e fino al 26 giugno offrirà a cittadini e turisti un momento per arricchire la propria cultura personale gratuitamente.

L’edizione 2011 di “Lungo il Tevere Roma” affronterà quattro aree tematiche: turismo, accoglienza, cultura e intrattenimento. La manifestazione, infatti, oltre ad essere aperta a tutti e frequentata da turisti e persone che passano a Roma lungi periodi per lavoro o studio, ha in scaletta mostre, incontri con scrittori, poeti, registi, personaggi di spicco nell’ambito della cultura e dello spettacolo, finalizzati alla presentazione ed alla diffusione di opere letterarie, cinematografiche e di arti figurative. Il cartellone degli spettacoli, inoltre, prevede la presenza di Comici, musicisti Jazz e cantautori.

“Lungo il Tevere Roma” quest’anno ha pensato anche ai bambini con un’area con animazione; mentre, lungo la banchina sono stati allestiti numerosi stand di artigianato e shopping per tutti i gusti, in particolare si potranno acquistare articoli di arredamento e vestiario etnico prodotti artigianalmente, collezionismo, articoli vintage e chincaglierie di ogni genere. Immancabile la presenza di alcuni punti di ristoro per ogni tipo di palato.

Il programma dettagliato dell’evento con date e orari è presente sul sito www.lungoiltevereroma.it.

zoologiaI fondali marini come non li avete mai visti sono in mostra al Museo Civico di Zoologia di Roma.

Creature da aMARE così è intitolata l’esposizione che mostra delle fotografie subacquee di Vittoria Amati ed elaborate graficamente da Domenico De Arcangelis.
Il risultato? Un ambiente marino surreale, che però esiste ed è quello del Parco Marino di Bunaken, Nord Sulawesi, Indonesia.

Leggi tutto...

seiartista_d0Se sei  un giovane artista tra i 21 e i 30 anni che si è formato in istituto d’arte italiano, torna per il terzo anno consecutivo, il concorso 6ARTISTA, per aiutare i giovani talenti d’arte del nostro paese.

L’iniziativa promossa dalla Fondazione Pastificio Cerere, Associazione Civita e il MACRO di Roma, prevede come premio, ai due vincitori, una residenza d’artista per sei mesi sia in Italia che in Francia.

Leggi tutto...

festival_villa_adrianaGiunto alla sua quinta edizione anche quest’anno è tornato uno degli eventi estivi più suggestivi del Lazio. Stiamo parlando del Festival Internazionale di Villa Adriana a Tivoli, promosso dalla Regione Lazio, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con MIBAC – Direzione Generale Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio e del Comune di Tivoli.

Leggi tutto...

La VII edizione della festa della birra torna a Palombara Sabina, un intero weekend dall'8 al 10 luglio per degustare tanti tipi di birra alla spina. Tra le altre, spiccano la Beck’s e la Krombacker tra le bionde, la Schmucker tra le rosse, la John Martin tra le doppio malto e la immancabile Guinness tra le scure. Ad accompagnare le degustazioni ci saranno panini e patatine fritte, alcuni degli abbinamenti più amati dai ragazzi e non solo. La manifestazione è organizzata da “I vichinghi”, un’associazione culturale che ripresenta anche quest’anno un appuntamento divenuto imperdibile per tutti gli amanti della birra. Da Roma e provincia sono attese migliaia di visite e per accogliere tutti al meglio saranno allestiti 1.500 posti a sedere e diversi stand gastronomici presso P.le Giovanni Paolo II, adiacente al Campo Sportivo della cittadina. L’orario dell’evento durante i 3 giorni sarà dalle 18.00 a notte inoltrata.
Per informazioni sull’evento è possibile consultare il sito ufficiale www.palombirra.it, dove sono presenti alcune fotografie delle edizioni passate e le indicazioni stradali per raggiungere il posto.

che_guevaraAl Museo di Roma in Trastevere, una esposizione che approfondisce uno dei personaggi storici più controversi e allo stesso tempo una delle figure rivoluzionarie più conosciute nel mondo, il Che Guevara.

Stiamo parlando di una esposizione che ripercorre i viaggi, le imprese, le persone che il Che ha incontrato nella sua vita. Una mostra che fa vedere il suo punto di vista perché sono esposte le sue foto, un progetto rivolto alla conoscenza  della produzione fotografica di Ernesto Che Guevera.

Questa esposizione è stata appena inaugurata lo scorso 17 giugno e rimarrà aperta per tutta l’estate sino al 11 settembre 2011.

In visione ci sono 232 copie fotografiche di alcuni scatti del Che, riproponendo un repertorio che è stato presentato parzialmente a Cuba nel 1990 e poi in alcune città latino americane ed europee.

Da corredo a questa mostra vi è un insieme di materiale documentario sia scritto che video ed audio per testimoniare l’importanza che Ernesto Che Guevara dava al mezzo fotografico, sia dal punto di vista artistico che come mezzo di documentazione.
Per tutti gli amanti di questo personaggio storico, una esposizione assolutamente da non perdere!

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.